La salute pubbliea

Commenti

Transcript

La salute pubbliea
N. 177
Rio de Janeiro, 10-11 Novembre 1886
tVnno Hl
13 TÜTVI
«.ao
'" MUNO
I
ESOJ3 TI J l"!M
GTOi-lISI
I
(MtNt
MUNO I 1'liSTIVI
I FKSTIVI
CLI AliliONAMKNTI d ílln provincie siriclsvorio nVedimítu l'invin di I, itoro racçrimandato con dirliiarazionu di valore nlfindirizzo dàWJlalia.
Por anniinzi, dirigersi nll'niiimiiiistra"
zioiu: di quosto glornolo.
flnmltaionl irablionaniento:
12J0O0
1 anno
''Jl,", città:
««000
«...os.
"
38000
„ ,, 3 mesi
15ÍIO0O
1 anno
",,.,,,10 provincie:
8$000
mesi
(1
,
'„
40000
5 ,, 3 mesi
40 réis.
11 ii aiiincro separato,
¦¦¦¦¦¦¦
¦hJH
¦
¦ ¦MM
HU HHK..
Organo degjVinteressi
Direzione,
Rio Janeiro; 10 Novembre 1886
La salute pubbliea
Amministrazione
e
¦¦¦¦¦¦¦¦
¦¦¦¦¦
Non si reslittiiscuno gli òrigiiinli.
La numero nrretrato, iOO réis
li^Ma <¦¦¦¦¦
Italo-Brasiliani
Tipografia:
La bors a di Roma — Scrivono dalla
Ció dipendcrebbe dallo suggestioni degli
in data Yt:
fauno
copitalo
europoí, nnturalizzati abbissini, i quali
«
Paro cho alia nostra Borsa ci siano stati
credere al Negus che 1'Italia voglia conquidei grossi giuochi al ribasso. Talemanovra
staro 1'Abissinia.
fu adoperata anche il mese scorso i trapelava
—La
dalla
tattica anche di qualeho giornale, il
Riforma
I rciluei dallo Scioa
riferendo il ritorno a Roma dei viaggiatori quale non si perito a profeltizzaro formidaitaliani Cicognani, Luccardi, Bembelli e Ci- bill ribassi in lunghi articoli di fondo, cosa
Rua do Ouvidor, 143
Un iti-ogetto dcl ministro Taiani
— 11 senat. Costa, incaricato dalFulucio contraio dei Senato di rodigere Ia relazione
intorno al progetto Taiani per Ia riforma
giudiziaria proporrá di rospingorlo scnz'altro, essendo inõfÜcácò specialmente por ciò
cho rigúarda il miglioramentb delia inagi
stratura
Una hisca aristocrática a [Vapoli — Giungo notizia da Xapoli delia
chiúsura avvonuta per ordine deH'autoritá
d'uno dei spliti circpli di persone ammodo
istituiti per voíaro una bisca. Appartonevano ad essa il conte Maddi.loni, il conto
Giusso od il consigliere Bonneventnni.
II fatto dcslò molto scandnlo.
II noslro collega delia Gazeta de
policias, oecupandosi d' un nostro
arlicolo in cui parlando dei cólera, mino dallo Scioa, dico che essi, contraria- insólita o strana.
lia preteso Micacolo — TelegrafaLa salute deli' impera tore tiu« Sicchò si temeva una liquidazione disaserie
apa
ne
diceva
il
mento
nostre
Gustavo
le
povero
quanto
da
Roma ali"Adriático di Venezia:
mimifestavamo
fa- Bianchi, riportarono ottime impressioni di ¦trosa: il crac.fu scongiurato, quantunque £Íicliiiol- Si ha da Parigi cho quella í preti fauno un gran disenrrero inl irno a
il
morbo
che
caso
nel
prensioni
si sia dovuto ricorrore a forti ri porti. Bòrsa fu molto impressionatn da notizie che uu preteso mifacolo che sarebbe avvciuito a
tale penetrasse nella capitale, e ri- Munelik.
Secondo qunnto ne dicono, Re Monelik Speriamo cho avvenga altrettanto in queslo correviino intorno alia salute dol rimperatore Pogf»ib Laii Lòrcnzo in provincia di Puniférehdosi parlicolarmente alia frase
licrlinoacconavnno gia, circondario di Kieti.
sarebbe amicissimo degli italiani o sarebbe mese. Ció dipende, natuialmento in gran Guglielmo. Dispacci da
in cui dicevamo che se il cólera ar- stato il re d'Abissinia a
fu coito
onde
lunghi
1'imperatpi'o
doliqúii
a
i
II maestro còmunale di quel luogo, ehe
dali
verranno
noti/ie
che
dalle
paralizzaro le buone parte,
si
firma collo iniziali D. A., manda una lun
rivasse insino a noi, Ia ciltá si ridur- opinioni a loro riguardo.
che
il
Ura
nòtato
ultimi
nogli
Bulgária.
giorni.
peró
innorriesclama
leitora ali1Osservatore Romano. In essa
cimitero,
un
í,fn
trovavasi
a
Pòrtoíinü
rcbbe
« Peró molto possono contribuirc alia íiglio deirimperalore
Aggiungono poi che, ciò malgrado, egli
scrive:
».
agouro
máo
dito : « longe va o
mira ad ostendere il próprio regno o prepa- situazione firianziaria gli artitizi dei dispacci in Liguria.
« 11 Signore m'iivéva castigato do'miei
nostro,
colil
Se lu notizia fosse stata fondsita, ogli snaugurio
un
e
Non
ravasi ad oecuparo 1'Harrar quando soprav- esteri. Si ritiene da persone compotenti, che
faccrídóini andare soggotto ad un
peccati
parte dei giornalismo romano o specialmente rcbbe partito alia volta di liorlino.
loira ; è una profezia, e che il cielo venne 1'eccidio delia spedizione Porro.
colpo di apoplessia per cui Ia mia vista
ci liberi dalTawerarsi ; ma che si Allora sospese i preparalivi per rimetter- lo Chauvet, direttore dei Popolo Romano,
sconipárvo súbito completamente o per eui
—
ò nuova — 1
avvcrrerá senza dubbio, so Ia terri- ne Ia eseeuzione a quando gli italiani si fos- organo di Depretis, sia interessato nei giuo- Lo shattcsiin» Questa
giansi nl punto d'essere iigonizznnte. Ma
soro recati a vendicare i connazionali uccisi. chi, i quali hanno di mira con una corta radicali di Valcliiusa hanno inventatn una gran prova dalla liontii divina mi ora riscrmezzo
a
in
arriverá
epidemia
bile
Si basava anii fermamento su un tale predilezione 1j A/.ioni Immobiliai i cho cerimonia laica, ehe si ehinmn lo sbatlcsimo. vnta. Rivoigehdo continue preghiere nlla
noi.
II primosbattejzato fu un povero eontadi- Madoniia, ai miei di fainiglia venne, mercê
hanno avuto qui a Roma dello forti oscillaNon ò necessário esser profeti, nè intervento.
II conte Antonelli gode pionamente dolla zioni di rialzo e di ribasso, tanto di variare no, al quale un pozzo grosso delia Masso- sua, 1'ispirnzionò ili far strolinarò sopra Ia
íigli di profeli per predire certi av- fiducia di
neria locale lavo Ia testa con acqua esapone sua. iminagino un fazzoletto. Presi da sanla
tra 1413 eUGO.»
quol re.
circocerto
conoscendo
devozione e da infinita liducia mi toecarono
venimenti,
nero.
I nostri viaggiatori sono inveco malconI I
La «Riforma» e i elericali — A
slimze.
Oopo Ia cerimonia, si bállò o si canto da- colla pezzuola gli oechi. Oh qúalc grazia
tenti del.maggiore Huntcr governatore inil
min
vedere,
violento
oechi
súbito
articolo
miei
di
un
pubblicato vu.iti ad una si alua delle Marianna
poterono
Ma venga, vengai con noi il noslro glese ad Adon, il quale—dicono—avversa propósito
(nome
corpo ricupeni poço nlla volta hisun. cbniMonitcur de Roma, organo clericale,
noi
di una socielá secreta dei tempo dei secondo
collega; penelri con noi 1'infinità gli italiani e fu quegli che frapposo tante
plctn seiisibilitâ ed ora sono guarita. »
esortanto gli stranieri a scendero in Itália,
Impero) elio figurava alln festa.
Ia
casparsi
di tugurii immondi
dilllcoltá alia spedizione Poivo
Per questa storiolla 1 preti dei circondario
per
per ripristinare a Roma il papa, In Riforma
nelle
accompagni,
fra
facovano una gazzarra da non si
ci
anzi
clie
accordi
buoni
Riostino
Ritèng.ino
pur
pei
pitale;
osservó che «gli stranieri hnnno in Itália una
di
San
Martino—Ebsoi'le££Íati
I
dire.
sostimostreremo
Inghilterra,
ogli
sara
ed
Itália
slrade principali e gli
presto
« liberta piú cho suluciento. Essi possono
bo luogo a San Martino Ia còmmeraqrazione
antri che* se non sono cloache, gli ò tuito da qualeho altro.
« infatti insultare le nostro istituzioni e
delia gloriosa bnttaglia.
La morte dei I*apa — Telografaiono
sono
le
cloache
casi,
molti
e
in
I
francési
il
«
contro
cospirar
gli
paeso.
perché
Furono dopositate molte coronc e proiiun- nl Caffaro alia s'ora propagnta por Roma Ia
Una alfermazionc ullleiale — La « austriaci dei Moniteur de Rome, in Francia
migliori di quegli antri.
notizia cho il Papa fosse morto. Naturalciati dei discorsi.
Come si può rnai respira re lá den- Tribuna di Roma aveva da Parigi cho il «sorobbero già stati espulsi.se, stranieri,-vi Indi nella Torre vennero ostratti i õl premi mente non si presto fede n questo inatteso
tro? Come non si muore lá dentro? comm. Menabrea nostro ministro presso il « facessoro Ia propaganda antináziónale che da L. 100 cadauno da destinarsi ai soldati annúiízío, ed anzi il questore inizió opporil mi- « esercitano impunemente da noi.»
tune indagini per rintrneciarne 1'òrigiii'e e
Non ária, non luce, non pulizia. governo francese, avendo interpellato
superstiti o alie famiglie dei caduti nella
si scopri cho Ia você venne messa in giro da
nistro Freycinct a nome dei nestro governo
dei 18õí).
Materie suscettibili di putrefazione
guerra
ha
Si
in
ministri
c
Prineipi
giro—
due operai addotli ai lavori presso il Vaticirca una nave francese scoperla a scandarápida e forte, ammonticchiate ed
cano, i quali erano stati licenziati per soda Roma 16:
gliare le coste delia Tripolitania, n'ebbo
— A
ia
arresto
iiionnclic
Frati
e
non
che
tali
emetlendo miasmi
spensione di lavoro.
può formale risposta cho Ia Francia non intende « Le gite di Genala ministro dei lavori
stava
Ia
da
Napoli
giorni
qiinslura
parecchi
a meno dirimanerne 1'aria avvele- per nulla dl impossessarsene:
pubblici, non sono ancora ílnite. Staniqui
lacendo arresti di fra tro monae.hu cho andaUn Bíroe ed 11 ite — Lcggiarao nella
fatiche
dalle
a
riposarsi
nata.
por qualeho giorno
cittá.
In
Gazzclla di Mantova che il Profotto essendovano qiiestuando per
E sono migliaia e migliaia le cata- La rogna di Massana—Un afficiale mandibolari e dai trionfi subiti neintaliii
Vennero giá deferiti al trib.unálç il frate si recato nel mese di luglio n Govcriíolo per
meridionale; quindi si rechorá a visitara lc
condizioni.
in
tali
pecchie
dei nostro esercito scrive da Massaua, a
Pasqualino llaílaold Monbilld o duo monhcho rinauguraziono d'un monumento, conobbc
E Ia Giunta d'Igiene non ha oechi propósito d'un lichcne tropicale ch» affligge nuove linee ancora in costruzione: Facnza- delTordine dei Sacro Ciuiro.
tiü Cumiiii Domenico, d'anni 03, oporaio, il
Parma-Spezia.
o
Firenze
nel fatto d'arme dei luglio iSt8,.in11 frate fu condotto al tribunale munilo di quale
per vedere, non orecchi per sentire, i nostri soldati cola di guarnigione :
« Nolla settimana ventura il Conte di Pain mezzo nl tempeslar delle palio,
fningondo,
non naso per odorare, non mano per « Lo sfogo ricopre tutta Ia pelle o specialmai.otto Ha duo carabinieri.
rigi recatosi sulla riviera liguro, vorrà
i nodi che tenovano alzato il ponte di legno
toecarecon mano.
mente lo estremitá degli ar ti. Sono bollicine
La sua causa venne rinviiíta.
sul Mincio, a priva cosi alia cavalloria od ai
quivi a fare visita al Papa; dopo recherassia
E come se tutto questo fosse poço, rossiecio piü piceole di quelle deH'orticaria, Napoli.
bersagliori italiani clie si trovnvano nlla
uscito di cárcere— destra dol ftumo, Ia via per ussnliro e fugaro
Tanglicrliiii
lascia avvelenare Ia popolazióne piü grandi di quelle dei morbillo.
il
« A Napoli recherassi purê
principe
collo smercio scandaloso, colpevole, « Adoperiamo invano per farlo cessare, o Alcssandio di Prússia, cho trovasi a Roma In segnito a paroro favorevole dol ministro gli austriaci, cho dalla riva opposta, sclmrTaiani, il Re firmo il decreto di grazia per miti dal ponte levaloio, danncggiaviino i
criminoso, di vini assolutamente avve- per calmare il prurito, l'acqua fresca, il bur- da qualche giorno.
corrosivi, come
üreste Tnnglierlini. ü fattori.nò delia Banca nostri soldati.
lenati, e come tali scientiücamenle, ro e i medicinali leggermente
FanII Profotto mosso a piolá delle sue mísero
dcl
II
diluiti.
jPrinciplho—II
acidi
palazzo
sono gli
Nazionale d'Ancona condannato a 12 anni
analilicamente riconosciuti.
sègrialò al Re, il quale feco
« La pelle scotta e Ia nostra carne pare fulla di Roma recacho si ó decisa Ia fabbri- direclusione ossondo stato ritonuto coinpli- condizioni lo
il
una largizlone di 300 lire proNo, collega ; non è un augurio
cazione di un palazzo pel principino Vittorio co — nel primo processo - dei famoso furto necordare
uscita dal forno.
mettendo cho non mancliorii ili tenere prenostro; è un timore, un limore se- «Grattarsi, grattarsi sempre e tornarsi a Emanuelo per quando avrá raggiunti i 18 doi due inilioni. Come è
polo, lo risultanze sente il Comini; se in avvenire si troveru
rio, che ci viene inspirato guardanes- anni, il che sara 1'anno vonturo.
dei soc.ondo processo teste dibattutosi furono ancora in
grattare, ecco 1'unico sollievo, che peró
penoso condizioni.
doei d'attorno, e respirando 1'aria coria sempre piü Ia polle e produce dollo Verrà erotto in via Quirinale dietro il in suo favore. La grazia appena giunta a
Ia palazzo deH'Esposiziono. Detto palazzo co- Roma venne comunicata al direttore dcl
che respiriamo.
piceole fimosi. II calore abbrustolendosi
Vaticano — La
RECENTISSIME ITALIANE
Col Senegal abbiamo ricevuto posta
italiana fino al 19 ottobre:
incrostazioni,
pelle riduce le bollicine a vero
battezzato
hanno
I
mediei
come di cicatrice.
di licbene
nome
questo rlagello di Egitto col
tropicale; licbene perché vegeta sulla pelle
como il musco, come i liclieni che ricoprono i tetti e gli alberi; tropicale perché è una
specialità di queste temperature. Pare che
sia dovuto alia presenza di un parassita microscopico speciale. I soldati però piú spieci
e grossolanichiamano quesfaffezione cutanea col nome espressivo di rogna di Massaua.
Anche ad Assab ne sono colpiti parecchi,
Vrmamcnti e dissidi— Si ha da Napoli essere arrivato cola un ordine dei ministro Brin il quale affrettava 1'allestimento di
tutte le navi neH'arsenale. Venne per Ia circostanza ordinato un lavoro straordinario
nottumo.
minor proporzione perché quel
Si assicura ebe le stesse disposizioni furo- ma in assai
clima è molto piü mite e salubre di quello
no date afia Spezia ed a Venezia.
Se avessimo dei ghiaccio non faNotizie giunte da Trieste al Fanfulla di di Massaua.
stroflnarcelo addosso, ma ghiacRoma recano che ii giornale arabo, Kakira, remmo che
nemmeno a pagarlo un
lasció prevedere nn prossimo attacco da cio non ne abbiamo
So continuo
airettogramrao.
vita
parte dei re di Abissinia alia guarnigione annodi
di
lebbrosi».
esercito
un
italiana di Massaua. Gli italiani, secondo cosi sembreremo
quel giornale,
si
preparano a respingerlo
I
munichorà col Quirinalo a mezzo di unn
galleria.
online di provponilenziario di Lucca con
dei detenuto.
al
liconzinmenlo
vedere súbito
Infatti osso é uscito e si recó súbito in
Ancona. I suoi amici o molti ciltadini a cui
aveva dostato piolá Ia sorte dei povero giovano, gli prepararono una festosa àccoglipnza
rVomine c traslochi — Bottoni, segretario dolFambafciata italiana a Pietroburgo, venne traslocalo a Vienna; Latour,
addetto alia Legaziono di Lisbona, traslocato
a Berna; Baroli addetto alia Legazionc di e gli oIVrirono un bahchctto.
Washington, venne applicato al ministero
Petruai noa si fa frate — li cordegli affori esteri.
rispondonle da Tcrni dei Messaggero, smenII comm. Pinto, console d'Italia o Pietrotisco cho il Petroni, gran maestro onoburgo, venne traslocato ad Algeri;.Segre, rario dolla Massoneria, si sia fatio monaco.
console a Bogotá, collocato a dispósizione
Egli è a Terni presso sua figlia, consorte
dei ministero degli esteri. Pagano c Botte- al conte Fratini e sta anzi por dar nuovo
sini, intendenti di finanza, vennero collocati slancio alfidea d'una agitazione promossa
a riposo; Criscuolo c Bosio, primi segretári, da un paio d'anni per chiedere rabolizione
dei primo articoio dello Statuto cho dice :
promossi intendenti di finanza reggente.
« La religiono dello Stato è Ia Cattolica. »
inCon recente decreto, il cav. Cassano,
II che non pare próprio ullicio d'uno che
tendente di finanza ad Arezzo, venne trás lostia per farsi frate.
cato ad Ancona.
Gran pânico ia
notte dei 11 scorso ci fa in Va ti ca to un grando allarme a propósito di forti colpi provenienti dall'itnerno dolla chiesa di San Pietro.
Si credova.che fossero doi congiurali ilisposti a penetrara nel Vaticano.
Le guardie svizzere prese du ferie sgomonto corsero a chiedere 1'aiuto delle guardie di pubbliea sicurezza.
Entrati cosi, agguerriti o números., poteronoaccertnrsi che icongiiirati... erano un
formidabilo branco ili gatti ele' saltavano di
qua e di lii aU'inipazzata.
Cosi Ia paura fini con una risata.
Un idea di Cesana — Luigi Cesnna,
direttore dei Messaggero, lnvora alacrcniente onde attuaro il suo progetto d'una
nuova agenzia telegrafica che fosse sostenutadairAssóciazionè delia, stampa, in sosti-
AT."
L1TALIA
*
Sono arrivnti a Roma 40 pellegrini olan
Cho Bosco, che Herman, eho Conto Potrituzioni nlla Ste/ani che s'nppoggia al Goverzio
li Cnf.t-glloui I 1 bimbi lattnnti al suo
dal
Papa,
no c serve quindi a prcforonza il governo, dosi. Furono ricovuti
Si annunciava pel 22 scorso il ritornoa confront i.
dolla slampa.
10 diceva Egli a Noi, non sono né conte nè
L'idoa dol Cesana su trova dello difficoltá, Roma dol Re o delia Regina.
Patrizio, ma mi sento di mettere tutti i conti
Fu concesso il regio exequatur a montrova ancho molti. appoggi o si spera nella
Patrizi in un sacco ; tutti i Boschi (non le foriuscita.
signor Riccardi, giá vescovo d'Ivrea, e orn rosto vergiui)
in un sacco ; tutti gli Hermau
nominuto vescovo di Novnra.
in
un
sacco.
—
Scrivono
Un viaggio dopo morte
II Fan/ulla annunciò cho 1'onorevole
Iiisommn, un insaccamonto.
da Mônaco Bavioia che 1'11 scorso ò morta Bonghi sta scrivendo una Vila
popolnra di
Siumo rimasti spaventati alie parole dei
colíi la vodova delPambasciatoro prussiano Gesii Cristo.
Sig. Cnppono; quale se parla cosi essendoGiipUsodom. Iíssa lasció per testamento cbe il
E' imminento lo sgombro dei convento
pc*io, Dio sa cosa direbbe e cosa farobbo so
suo corpo vonga trasportato a San Remo di S. Pasqualo a Napoli, in cui i frati da 7 fosse un
j^allo.
(nolla riviera liguro) e posto nelsopolcro ove ascosoro a 118.
Noi siamo morti di vederlo sulla scena ; e
trovansi gli avanzi dol suo sposo.
A profoseoie d'oftalmojatria o clinica sinmo morti di vedere se realmente i Rosou
íloruíànn e i Castiglione sono lattanti nl
L'üsedom, fu, dal 1SG3 in poi, per varii oculisticn
presso l'università di Pavia vonne gli
suo
cospotto.
anni accrcditato presso Ro Vittorio Uma- scolto fra otto concorrenti il
prof. Rum11
Sij. Cappouo é piuttosto piceolo di fid'Itaimolo, od ebbe moita parto nelle cose
poldi.
e piuttosto prestidigiato nelle pambetgura,
lia, spoeialmente nel 18(30.
La causa contro l'avv. Lopcz o complici
te ; piono di spirito, e fornito di quello maper falso in alto pubbiico si discutení alia niore cho servono quasi sempre ad accappaI.a morte duna poete.ssa—E' morta Corte d'Assise di Roma il 14 dicembro.
rarsi le buone grnzie dei pubbiico ; il quale,
a Roma la contessa Teresa Gnoli in GualanII Circolo Evangélico di Roma ha prequasi s.'ni pifo quando va in teatro ci va per
di gontilo poólessa tra le migliòri cho abbia sentalo al
guardasigilli una petizione pçreliò ridero.
avuto 1'Italia contemporânea.
il governo faccia ossorvaro le leggi d'iiboIiLo suo poosio furono pubblicate dal LeVi fu ieri itiVHotel dos Estrangeiros, un
zione dolle Corporazioni religioso e d'ospulmonior noi 1858.
banchetto in onore dei Dr. Antônio tl.i R >
sione
dei
gesuiti.
Aveva fondato uu istituto d'oducazione
—La Rassegna aveva da Vienna cho il go- cli a Fernandes leão.
femminile.
Un Inuchotlo jiolitico, e a lui offerto dalla
verno austríaco e quello germânico non dioiiiaggiói
áiiza «c mservadora» deli' assemblea
IHscorsi di guerra.,, ia África— doro alcun valore alia nota dei Papa intordi Rio di Janeiro, di cui quel
Telegrafaròno da Colônia che la Kolnische no alTagitazione anticloricalo sapendola in- piovinciale
signore é presidente.
Zeilung in base alio ultimo informazioni
giustificata.
Vi fuorono, come al solito molti disoorsi ;
sugli atlriti fra l'1'.talia o il Negus cPAbissinia
Con decreto si dichiarò di pubblica i
quali, come nl solito, furono come...al
prevede prossima una guerra.
di solito.
utilitá
la
sistemazione
dell'ex-convento
II Popolo Romano contraddisso a questa
conservatori, so vqgliotid essere coerènti,
San Domenico a Ferrara por lacaserma à)lprovisiono allermando che i rapporti fra
devono
truppe
di
conservar sempre io cose come stanle
presidio.
due Stali, se subirono qualche brusca sosdunque,
Fu
no
sfratto
dieci
intimato
lo
entro
;
quando si vuol consérviire,
giorni
pensiono, non sono poro giunti al punto di
non
v'é
nulia
a
diro; e so non v'é nulla a
rottura completa; anzi ora si rimettono nu alie religioso dei monastero di Santa Maddire,
tanti
discorsi ?
perché
dalena in Roma.
una buona via.
sioto ad un banchetto, o
Sapete
?
quando
II Congresso dei velerani in Napoli vesiete conservatori, couservate le parole per
II console trun'atorc—II ministoro niva stabilto definitivamente pel 6 novem- un'altra volta; t sirá meglio
per lo stomaco
dogli estori in seguito a rapporti avvalorati mbre.
vostro.
Si dava per positivo il prossimo trada testimonianze o doeumenti dostitui il
marcliese Ridolfi Doria console d'Italia a sloco da Genouadol prpfolto Ramognino.
II nostro collega dei Rotta di Collo, fa,
Ginevrn.
come dice lui, supero ali' universo che noi,
Egli avrebbe commesso pnrecchie truffe a
aniliamoa Juízo di Fuori ; noi non 1'abbiarao
dánno doi nostri connazionali ed avrebbe toUn preto divenuto papá
mai nutoriízalo a sconvolgere 1'universo con
nutii anche sotto altri rapporti una condotta
notizie di questo gênero; ci limitiamo dun
indegna.
Scrivono dn Pincenz.i nlln Lombardia che que a dichiararo che questa dol signor Rotta
LMncarlamonto a suo carico venne spodito un
preto di quella città, un bel pezzo di gio- di Collo 6 una deli; tante sue; o che quando a
in Itália ove il processo avrá luogo.
vanotlo, dalle spnlloquadrate e il collo tiiu- noi salterá 1'oslro di and aro a Juiz de Fora,
La notizia destò moita sensazione, sia per rino, teneva trosca con una leggiadra sorvei- o in nltia
parte, i nostri popoli dei variemU
l.i posizio.no occupàta dal marcliese Doria, ta, bruna e ardente.
sferi, saranno avvisali.
Dagli nmori proibiti nacque un figlio.
cho por la famiglia cospicua a cui egli apQuando ci muoviamo noi, si munve QutlII prete si trovo in un imbnrazzo terribile.
parlieno.
cheduno ; o il mondo ha lullo il diritto d'esFece il nesci con tutla la buona volontá dol
serneavvisato.
mondo di piantare in asso ln poveretta.
Notizie diverse
Flik.
L'on. Grimaídi ministro cPagricoltura,
La quale peró, vista la malaparata, aspetindustria e commercio si rocò nollo Cnlabrie. tò il preto una sem 3 gli fece una scena cui
11 cardinal Jacobini ora perfeitamente fioechi, minacciando di ricorrere a monsignor Scalabrini.
guarito o ripresc il suo ufficio in Vaticano.
11 prete spnventato si deciso a tencro con Óv.ri sei tu ? ovo il tuo spirto aggirasi
E' arrivato a Roma il principe Alcssan- sè la
mndre od il figlio.
.Min santíssima madre? il tuo sublime
dro di llolienzollern, figlio d'uno zio deiNè questo pare un episódio isolato dei Sódio incoiporeo che m'involve e tutla
clero piacentino.
1'iniporatoro Guglielmo.
MMinbove 1'alma. d'ondo vion? Circonda
Nnrrasi infatti cho il vescovo mons. S^caln- Mo d 'I tuo nume sempre, o madre, ea'crudi
Alloggió M'Holel Londra.
11 vapore Gotlardo doveva partiro da brini ne sia cofl sgomento che una volta di- Co!pi di sorte ostil, inclito il petto,
cliiaró al suo meilico che non avreblio piii
Fa ch'io ponga ognora ; in me trasfondi
Napoli por Massaua alia fine dei mese o tra- confessato donno.
Le tue virtudi, e l'anima tua grande
distnccaalcuui
e
ulliciali
sporlnro quattro
Ricbiesto dol pjrché, candidamento risui di sprono a generose imprese.
Mi
spose:
menti di truppa.
non soi; entro il mio cor sei viva
Mona
—
Ho
mi
confossino
cho
fun.no
—11 ministro Depretis feceritorno aRoma.
gran pnura
di
Pi'fi
1
miei
canonici
alFamorc
co'
quando tu viva, a me di santi
grnssi
I giorni suecessivi prcsiedctte il Consiglio
Cousigli ognor provvida, andavi
dei ministri.
M'friu ando lo spirto, e col celeste
Furono firmate 1c convensioni pel paSnlli.i do' baoi luoi, sensi gentili
reggiainonto dolle Univcrsitii di Modena,
li nobili ed onosti, entro la mia
Pa nua o Siona.
Aniinii trasfúiidevi : al mio pensiero
Dopo visitatalàParma, Spczia, ilminiSempre
d'innanzi, io ti contemplo ancora,
ieri,
Sig.
Cappone
S' è presentato da noi
Prin
Dilettissima
sueal
donna, e toco io vivo
la
linea
teatro
che debuttorà fra pochigiorni
sim Genala recavasi a visilare
modostamenOltre
la
tomba,
e vonir teco anelo.
si
prosonta
cursalo dei üiovi onde sollocitarne il com- cipe Impertal o elie
Carlo.
o
dei
te come assombro
prestidigiattaori.
pimento.
A EÍ/l MADRE
A Cavallo e di Galoppo
sopratutto una volontà di ferro cho ci darii
16 molto, ma molto da fare I
Bajo! E prendi tu dunque sul serio il
contegno autorevolo assunto da quella avviziatn scioccherella?
Erminia, non dire ció cho non senti;
to no prego.
Perchô non dovrei sentiro disprezzo
ridicolo mlnaccie di unafunciulla f
le
per
Credi forse ch'io la temi?
Si, tu la temi come mo; è inutile l'in
fingersi tra noi.
Temeria!... ripetó macchinalmente la
signora Tralignata, involuntariamente fro>
mendo: Se ció fosse io la schiaccerei.
PER
Se non fosso tua figlia, c se la violenza
e la forza avessero qualche potero su quella
bella e nobile creíttura/
La signora Tralignata sbarrò gli oechi
m
dalla sorpresa, guardando con inquietudine
Ituc veeelii ainici
il signor Cario, mentre questi, senza badare
Rbbene? dimandava con ânsia la si- ai strani contorcimenti di lei continuava,
ginira Tralignata, alsuo amico Cario, cho in quasi avesse parlato seco stesso.
La luce affascinatrico proicttata dai
quoiristanto entrava con visibile malumore.
Ebbene, ella resiste: rispose pensioroso suoi grandi oechi era irresistibile, ed io vi
il signor Cario lascianclosi cadere su d'una Ioggea il candore di un'anima ingiustamento oltraggiata; era pur bello quelfadorabile
poltrona.
Si direbbe che sei stato battuto.
bocchinoatteggiato alio scherno: perfino gli
Precisamente no; ma quella fanciulla insulti non erano piú tali da leipronunziati.
ha qualche cosa che impone, affascina, e e ho avute bisogno di richianiare tutto il
APPEND1CE
LA
Tratta ii Due
I trafficanti deli' onore
A. MANFRED1
mio coraggio, per poterla lasciare nel compassionevole stato in cui 1'hanno geltata lo
mie parolo.
Cario!... Cario!... non potendosi piü
contenere, gridò nel colmo dolfira la signora Trnlignatn: Deliri tu forso?
Ali! Si, dimenticava....
Che fra te e lei vi sta un abissolj
Scavato dalla colpa.
Sià purê, purchó vi sia.
Pur troppo è vero. Oht credimi Erminiaciòmi torna si spesso alia mente che
quasi assume le forme d'un rlmorso.
Imbecille!... Ed é cosi forse che eseguisti la mia commissione?
Io ho fatto tutto quanto potova, e non
è certamente mia la colpa se Luigia si niega a seguirti, e seniuno a effetto nutrendo
per sua madre riliuti riconoscerne la potestá.
Per compiacerti ho perfino adoperato le minaccie; ho fatto ancora dippiú, le ho mostraio gli appareccln delia partenza, ed i
mezzi che ci accorda la legge per farei ub
bidiro.
E allora?
Allora essa è restata come colpita da
un fulmine.
Avrestf dovuto incominciare preoisamente da dove hai terminato, e non assordirmicoi tuoi seioemi rimorsi, o con sim*
vava la sua fisonomia boflarda
di
sa vivere e che sa
genliluomoche
AL CLUB DEL BUONUMORE
morri.1.
I A horto di Melissano fu arrustalo
lellori non avranno cerlo dimen- fu arreslalo anche il
coechiere. Ma
liciilo il suicidio dei principe di Me- furono rilasciati subito.
lissamn avvenulo leslò a Parigi.
D'allora in poi, meno trucemente
II pruioipe era italiano e menava di cerlo, il nomedi
Alberto di Melisa Parigi una vila da gran signore. sano ha spesso
fornito motivo di
Giuocava slraordinariamente; quan- cronaca ai
Era un tipo asdoi mezzi non gli permisero piíidi sai originalegiornali.
e si prestava alia enri}r;u ícare si ammazzò.
calura fisica e morale. Era
piceolo
A propósito dei principe di Melis- un
abbastanza brullo ed
po'storto,
sano, Matilde Seno nana sul suo esagerava assai
le mode dei vestire
Corriere di Iinma quesla Iragica sioinglese e francese: purê era un uomo
ria napolelana:
assai alie donne, alie
che
« Era il febbraio delTanno 1871. bello piaceva
donne. Nella società napolelaSulla piazza delia Viltoria, a Napoli, na
prima, e poi in quella parigina
vi era un serraglio di beslie feroci, si fanno
i nomi di quel'e che hanno
fra le quali una gabbia di suite belaiiialii Alberto di Melissano.
Lssimi leoa.: e una fuila, anche
Nasceva da un Caracciolo, h fm\.
mnlto fleganle accorreva a quello
slipile, la famiglia madri! delia
speltaeolo magnífico. Una será il glia
nobillá napoletana: ma era ille^itprincipe di Teora vi accompagnósua limo,
li tardi fu legiltimtütò:'É'à°vemoglie: e gli parve vedere elie uno va ili pi
pri nei pesco la gran seto delle
svizzero, il signor StéiÜlc.i', su eui
furioso appetilo di
godiegli aveva gia dei sospetii, miardas passüiiijil
meiilo, la gran prodigal.ta. Amava
se íissamente la principessa e scamtulte le cose che costano
biasse con lei dei segui d'inlellili- pazzamento
mollo, ilgiuoco e le donne, gli apgenza. Finito lo spettacolo, il prinparlamenlisplendidi, i viaggi bizziircipe di Te ira, rimasto sempre tran- ri,
lecene meraviglin.se e inebbrianquilloe sorridente, riaccompagnóa li. Non gli bastava la fortuna
che
casa sua moglie.
aveva o quella che poteva avere, eri
Abilavano alia Riviera diChiaia,
divoratoredifortnne. Sono celebri,
presso il palazzodi Siracusa, ora pa- in Napoli, le sue storie coi
piú terlazzo Compagna. Subitamente i
ribili usurai, le parlite di sedie di
principe lasció sua moglie, come o- Chinvari, gli stockes di animali impagni notte, per andarseneal Circolo:
gliati, i carichi dicacciamosche, vengiusto, quella será, si inaugurava duli a cinquanta ceulesiini e rivenun nuovo Circolo, dello dcl fíuonuduti a un soldo.
more. II principe di Teora era iu
Quando aveva denaro, giuocava,
marsina, portava una gardênia alegiuocava anche'quando non neave1'occhiello; elegante, sp rit.iso, scelva. Gliene prestavam): slava sempre
tico, come sempre, si Irallenne un
coi riechiecoi nobili. Gliene prestamomento al Circolo, poi di .se ai suo
vano, perchô era simpático, spiritofido amico, Alberto di Melissano, di
so, audace perché sapeva chiedere,
accompagnarlo con la carrozza, per
sapeva non restituire. Spesso
un aílare di premura. Li carrozza perchô
nella sua smania di far quatlrini,
si fermò presso il viço Freddó: il
egli oltrepassavacerti limili di corprincipe di Teora e Alberto di Melis- rellezzadi íiducia, di coníidenza, e
sanofecero un centinaio di passi a
iiell'ora brulta ei se la cavava alia
piedi, verso il palazzo Teora. Un uo- meglio, e minacciando, o
pregando.
mo vi passeggiava innan/.i, pazienleEra spadacciuo: e amico provato.
mente aspetlando: era lo svizzero
Molti furonoiduelli che fece: e
Steittler. Non vi furono parole: Te ra portava il bastone animato, una molti quelli in cui fece da padrino—
specie di íiorelto lungo e sof.ile; eppure si diceva che il suo denaro
Steittler aveva lo stoeco. II duello avesse cattiva origine, una origine
duro tre mi nu ti, silenzioso, avenle femminile. Singolare iniscuglio di
Alberto di Melissano per solo tesli- nVrezza e di umillà, di coraggio edi
mone. Steittler ebbe un colpo in un dcbolezza, d'improntitudine e di sioechio, cadde e morl. NelPistesso gtiorililá. .
tempo Teora aveva avulo una stoccata al cuore: cadde e mori.
Alberto di Melissano si trovo fra
duecadaveri. Li caricò in carrozza e li porto al Circolo dei Buonwno- 11 cólera lontano e vicino Conterridei
sul conto
re. Steittler era deformato, con l'oc- tinuano gravi le notizie come nella vicina
bile morbo, tanto in Itália
chio crepato: ma Teora no, conser- Repubblica Argentina.
In che modo si muore
j
Cronaca
patie abbastanza ridieole in uomo delia tua
etá.
Sciocchi rimorsil... Simpatie ridicolel
ripetè con risentimento il signor Cario, lovandosi e prendendo il suo capello.
Parti? dimandò la signora Tralignata,
applicata al suo solito, a rodersi le unghie.
Si, o signora, la mia nuóva posizione
nVirapono dei doveri cho non posso piú oltre
trascuraro.
Signora .'... posizione I... doveri!...
Capperi, signor Cario, sapete voi che vi date
già una grande importanza, e che quasi quasi incomincioa pentirmi di avervi fatto nominare tutore di Luigia?
Lo credo; ma siceome non avete alcun
potere di distruggere quanto per opera deila divina provvidenza avete fatto, io me ne
serviró per mettere un argine alie vostre....
follie.
terminar e la vita trascinando la pesante catena dei galeotto!
Curlo divenne bianco come un cadavere,
le mani si aprirono lasciandosi scappare il
cappello che ando a rotolare al suolo, e
su d'una
quasi barcollando lasciossi cadere
sedia.
La signora Tralignata lo guardo trionfante, e quindi, quasi un antico sentimento
d'affetto per lui si fosse nel suo cuore ridostato, n'ebbe compassione, ed avvicinandosegli:
- Ascolla Cario, gli disse. È sommamen.
te doloroso per me, dopo venti anni da che
ci conosciamo. il doverti parlare aspramenfra
te; ma dopo quanto è avvenuto or ora
di
noi ció rendesi indispensabile. Tu credi
a me ti avpoterti sciogliere dai legami che
ringono, edi poterti opporre, se fln duopo
colli forza al conseguimento dei miei proche
getti possedendo alcuni miei segreti,
Miserabile! gridd con furore la signora
Tralignata, levandosi in piedi e battendo
col pugno sul tavolo, nel tempo stesso che
il signor Cario ditde due passi indietro, spaventato dal ributtante aspetto delia sua ami- voL-ndo potresti divulgare.
ca, che li vida e cogll oechi fuori dalle orbite
Cario, affranto, fece un gesto di diniego.
Io guardava minacciosa. Oseresti tu forse
(Continua)
gettarti attraversoi passi miei? Insensato!..,
Una sola mia parola é bastante per vederti
L' I T A fl I A
Un telegarmma da Torino in data dol 8
corrente, imnun ia eho il coljra va estondendosi sempro piü nelle provincio di Gonova e Milano.
piinti considernti inlostati fino alia data
di qtiol telegramma sarobbero Gênova, Saiunieriltrenn, Cornigliano, Sostri Ponjiito,
poutedeeinio, S tu ria e Nervi in Liguria ;
Milano, Rogoredo, Limito, Musocco, Rbo,
Greco e Sesto nella Lombardia.
U nostro ministro deirinterno, fra lo nltro
misure piese por dominare rinfermitú, spedi
una circolare ai pretutti di tutte lo provinde
dei nord d'Italia e specialmente a quelle dei
veneto. perchò impeuiscano Ia partenza dolla
niiiiolaziono che giornalmente immigra per
Gênova, c clie ò uecusata d'aver propaguto
infestuto.
jl flugello nelle due provineie
Lo"capitanie dei porti dl Genovi o Snvonu
fin da sabato nognrono patente bruttu ai vauori o bnstimenti m purtcnza du quei porli.
In vista di quesle notizie il governo della
vicina Repubblica Orientule il cui stato sanimrio é tuttora eccellento, ordinò Ia chiusura dei suoi porti per le provenienzo dalLe notizie che pervengono da Buenos-Aydi
re? non sono pià confortanti va quelle d'Ituguadagnando
Iin Anche lu 1'epidemia i saggi
provvediterreno, in barba a tutti dalla municipnlità
incuti presi dnl governo e
di lmenos-Ayres.
Anche il governo di qui continua a preniimirsi contro il terribilo morbo.
OUre le assennate misure giá prese, risoivctte lar parlire oggi un incrociatoro per
cinscuna província dei littoralo, agli ordini
liei presidenti, che gli impiegharaiiiio nella
entri in
guardiã dei porti, evitando che
„Ssi qualsiasi nave proveniente dal Rio della
Pliitn. .
,„ . ,
Constando poi umcialmente a questo governo Ia comparsa dei cólera in üenova ed
Arenzano, preso le seguenti déliberazioni:
1.» Che siano dichiarati infestuti i porti
di Gênova e Arenzuno, nel golfo di Genovu,
a contare dal Io dei corrente.
2,« Che siano dichiarati sospetti i porti
continentnli.italiani dol Mediterrâneo, come
purê quelli di Corsicn.
3.° Che lo imbarcuzioni procedenti dui
siano ricevute nei
porti infestati, soltanto che
avranno fatto
porti deirimpero, dopo
unrantena di rigore nel lazzarotto d'lsola
mude.
4.» Che sieno sottomesse alia stessa quarnutena nello stesso lazzarotto lo imbarcazioni che, sebbone procedenti da porti appnna sospetti, arrivano con casi di colora o
gli hanno avuti a bordo durante il viaggio,
od avere carico suscettihile di trasmeitere
contaggio.
Viário Imperiale— Telegrafano da
S. Paulo in data d'it-ri.
a S. M. 1'Imperutore e Ia sua comitiva arrivnrono n Sorocaba alie 10 dei mattino, faeendo colazione nelTedillcio della stazione.
Visitarono in seguito Ia chiesa, il gabinetto di lettura, le curceri, il pulazzo municipule, Ia piazza dcl mercuto, le scuole pubblicbe e Ia fabbrica di tessuti, venendo ricevuti ovunque con grandi manifestazioni di
stima.
a La citta è tutta imbandierata e piena
darchi.
« In Ypanema, dove arrivo alie 2 pom.
S. M. visito Ia fabbrica di ferro, percorrendo
tutte le sue officine e djpendenze e indugando di tutti i servizi d'estrazione e fondizíone
dei minerale.
« Pranzú" nella casa deliu direttoria alie
C pom.
« S. M. e tutta Ia comitiva partiranno domani alie 7 de] mattino. »
âl
Laimiversario dim ministro —
Ha compiuto ieri il suo 47° anno l'on. ministro delle flnanze, Cons. Francesco Belisario
Soares do Souza.
Cogliamo quesfoccasiono por prosentare
al grande slatista e finnnziere i sentimenti
d'allu considerazione che nutriamo per lui.
II Bi asile puó e deve considerare il Consigliero Francisco Belisario Soares de Souza
come uno di suoi íigli piü grandi, e tributargli onore sommo o sommo amore.
Un giornale in cvoluzione — In
seguito a un disaccordo, sorto per questioni
d'interesse fra i Sigg. Comm. Chaves Faria
e Barone di Canindó, proprietarii dei Diário
ie Noticias, con Ernesto Senna reduttore
dullo stesso giornnlo, quesfultimo è uscito
ilalla redazione dei Diário e con lui il Sig.
Santos.
Da quanto ci consta Ernesto Senna in
unione ad altri suoi colleghi fonderanno un
nuovo giornale che vedrá Ia luce col primo
dfd p. dicembre e si chiamerá il Jornal de
Noticias.
II nuovo giornale non apparterrúa nessun
rredo político, essendo il suo prograrnma e
Ia sua missione conforme quella dei Diário.
II Jornal de Noticias stabilirá i suoi uflici
nella casa di fronte Ia redazione dei Diário
de Noticias.
Spettacoli <l'oggi:
_ Sam'Anna — Speltacolo variatissimo al quale prenderá parte Ia Sig'
Ferretli, un'arlista di canto italiana.
Politeama — Cendrillon, e giuochi
equestri.
Recreio — 0 conde de Monlecristo.
TELEGRAMMI
aecadova piú ilno dal 1877. La corimonia
preso un ciimttero ficcozionalmonto solemne,
trovandosi presunto tutto ii corpo diplomatico e Io piú alto nutorilà dol pnoso. Iu
quosfoceasione furono inaugura te lo sab
della cnmuni dei deputati, stato ricosirutlo
dopo il terribilo incêndio che nel 1883 distrusso quella dei pulnzzo dolla naziono.
Vienna, 9 novombro
L'atlitudine dolla popolazione búlgara a
favore dello czar e lo mncchinazioni i«*sse
fanno supporre che Ia roggenzu dovrú nbbandonare il suo posto, o cho Ia grande assemblea sara sciolta prima dolPelezione dei
nuovo monarca.
I.omlra, 9 novembre
La rivoluzione delTAfganistan aumenta e
sembra sia inci ata dalla Rússia, per obbligare 1'lnghilterra al intervenirvi o a conservaro grandi truppe nella frantieru delle
Indie.
La strada ferrata russa di Morn, trovasi
pronta Uno quasi alia fronteira delTAfganislnn, in direzione a Sarakha, e g!i ufflcinli russi studiuno tutti i punti strategici
polia strada por le Indie.
Sofia, 9 novembre
Dicono da Sotia che i rivoluzionori furono
battuti delle truppe dei governo.
I reggenti di Bulgária continuano u resisterc alie esigenzo delle Rússia.
Piccola posta coi lettori
Sia. Francesco Robekti. — L'amico S. )'.
aderisce al vostro desiderio.
Sig. Michele Mancini.—Vi scriveremo fra
giorni.
Sig. Rafkaele Sereno.—Vi darem o spiegazioni con lettera,
Sio. Giovanni Corcihi.—Procureremo se/\l
virvi.
Sig. Zarelli. — Sono stati eseguiti vostri
comandi.
Sig. Vicente Balbi.—Vostra in nostro potere, mille gruzie,
Sig. Enrico de Silvio.—Vi siamo grati
vostra cortesia.
Sig. Lourenço Lobulho. — Vi scriveremo
domani.
S. L.
COMMERCIO
Rio, 10 Novembre 1886
CAMBIO
Londra 21 13 10 21 3/4
Parigi
438
Amburgo
5i3
Italia
438 a 441 lira
Portogallo
248 a 249
Nova York,
28320 e 2fl330
Metalli: Vendita
Compra
11#140
llglOO
Lire sterline
Vendita di cafi'e'
Giorno 8:
3,126
Europa
540
Porti divorsi
Sacchi
3,666
17,208
Stati Uniti
Europa
30,430
Cabo
4,000
10,539
Porti diversi
6,000
Consumo locale
Sacchi
Imbarco di caffe'
Giorno 8:
Stati Uniti
Europa
Capo
Portidiversi
9,413
5,934
1.000
55
Sacchi
16,403
Giorno 1 a 8:
Stati Uniti
18,122
Europa
29,176
Cabo
5,000
Portidiversi
76
Sacchi
Montevideo, 9 novembre
In seguito alie comunicazion i ri cevute d'ltabadal ministro degli esteri,
il governo uruGiayo dichiaró tutti i
porti delia repubblica
cbiusi per lo
provenienze da Gênova.
u» telegramma
ufficiale, ricevuto dalla
Repubbliea Argentina,
annuncia che il numero dei morti in
Rosário s'elevò a 19.
^o stato sanitário della
Repubblica Orienta'e continua
eccellente.
Bruselles, 9 novembre
N re dei Belgio Leopoldo
II. aprl oggi Ia
e»sione dei
congresso legislativo, pronunClía(Io il diseorso
della corona. ciò che non
128,183
52,374
Prezzi di Caffe'
Qualitâ Per 10 chili
Lavato
4g900 a 5g860
Superior fino... Nominale
l.« buona
5J3S0 a 5JJ520
1.» regolare .... 5JJ210 a 5$310
1.» ordinária ... 5J010 a 58180
4j}700 a 4)}900
2." buona
2." ordinária.... 4JJ360 a 4S560
Capitania
Nominale
Scelta
2g930a3S200
movimento dei Porto
VAPOIU ATTIÍSI
Nuova Zelanda, Ityapheú
11
Santos, Baltimore
... 11
Santos, Santos
11
Huvro e scali, Ville de Maranhão
12
Hamburgo e Lisbona, Valparaiso
12
Southnmpton o scali, Mondego
13
Gênova, Bisagnê
14
Liverpool Halley
14
Rio delia Pinta, Maskline
14
Londra, Hypparchus
15
Gênova, Paraguay
15
Valparaiso per Montevideo, Aconcagua. 16
VAPORI IN PARTENZA
Rio Grande dei Sud, Chatam
11
Porti dol Sud, Victoria
11
Londra e Plymouth, Ruipheú
11
Montovidou e scali. Rio Grande
11
Pacifico, Valparaiso
13
Bromen o Antuérpia, Baltimore
13
Hamburgo, per Bahia e Lisbona, Santos. 13
New York o Bahia, Blela...
14
Rio dolla Plata, Mondego
15
Londra e Autuei pia, Mashline
15
Montevidoo e Buenos Ayres, Bisagua.. 15
Montevideo e Buonos Ayres, Paraguay. 16
Annunci
EXPOSIÇÃO
-
-
- L
"
0-
Casa especial de leques, luvas e meias de seda
. Tendo o proprietário deste estabelecimento resolvido fazer uma grande liquidação dos artigos que
compõem o seu grande sortimento, convida por este
motivo ás Exmas. famílias a visitarem sen estàbelecimento, que se conservará cm exposição a partir de
hoje 5' do corrente a 31 de Dezembro.
Francisco Ribeiro Gouraliü
Comunicati
Não lia melhor remédio para as
moléstias do peito, que o Peitoral de Cambará de S. Soares
Tratando do um caso de tysicu pulmonar,
diz em uma carta o Sr. Delfim F. do Vasconcellos, acreditado fazendeiro em D. Pedrito
(Rio Grande do Sul).
« Desanimado, e sem saber mnis o que
fuzer fui instado por um amigo a dar ti minha doente o ologiado—Peitoral do Cambará
—e confesso que nunca vi remédio tão muravilhoso, pois foi o que salvou minha filha du
uma morto certa. »
O Sr. .1. Soares Gomos, respeitável consul de Portugal, em Paranaguá, referindo-se
a uma bronchite de mão caractor, diz tumbem em carta:
« Minha mulher acha-se porfoitumente
restabelocida de sua grave enfermidade com
o uso do quatro vidros do—Peitoral de Cambarã,—tondo nntes experimentado, sempre
inutilmente, talvez cincoenta remédios diversos. »
O Sr. Delfim José Rodrigues, fazendeiro em Santa Victoria, attesta o seguinte:
« Eu abaixo assignado, attesto a bem da
humanidade, que uma filha minha, que soffria por mais de quatro annos de asthma e
outras moléstias do peito, foi radicalmente
curada pelo maravilhoso—Peitoral de Camburá—do Sr. Alvares de S. Soares, de Pe
lotas, d
O acreditado fazendeiro, residento em
Itaqui, Sr. Belizario Pereira de Athuyde. em
cartu dirigida ao Sr. Antônio Dias de F,
Valle, diz:
« Sendo V. S. o sub-agonlo nesta cidade
do—Peitoral de Cambará,—dirijo-lbe a presente, afim do attestnr que, soffrendo minha
mulher hu muitos annos do asthma, só a^ora
e com e uso do referido medicamento, ficou
radicalmente curada. »
Eis o que também attesta o Sr. Dominde
Jesus Braz, negociante om Jaguurão:
gos
« Eu abaixo assignado, attesto quo solfrendo dois filhos meus de bronchites, ficarara completamente curados com o conhecido
—Peitoral do Cambará,—descoberta e preparação do Sr. Alvares de S. Soares, de Pelotus. »
Muitíssimos outros attestados c declarações encontram-se no folheto que acompanha cada frasco.
EE^i
m '
SOCIETÁ' GENERALE Dl TRASPORTI MARITTIMIA VAPORE
binou moiisilo tia IVapoli a nuoiios-Ayro-<
11 Vapore
LA FMI
Partirá per MARSIGLIA, GENQV
"I \<»V<-íll",;-c
II
e NAPOL1
£-ÍO!l>lllt
La Societá Gencrale di Trasporti Mari.ltiii ia Viiporoi drílloisiglin cbe negli ultimi dodic
mesi introdússo nei porti di Uio do Janeiro e Sui los (5,(>00 iininigianti italiani, fa seiente che
nelle sue diverso agonzie in Brasile, si riliisçiant bigliotli a prezzi ridotti di piissaggi da qualunque punto dei Sud deiriiumpã, sino ni port a d Brasile.
La Societá Generale du Trasposti Marilinii a Vapore, s'incarica dolla riiliossa o consegna
dei bigliõtti ai deslihalari cbe saranno diretti ad o sa, dal punto in eui si trova no lino alio
bsarco in Briísilo.
Per noli e passaggieri trattasi coi consegnatari
Karl Vaiais e Comp.
S-4
RUA
DA
ALFÂNDEGA
13-^
Vini e Cognacs
Societá Italiana di Itenelicenxa
IN RIO JANEIRO
Questo sodalizio invita tutti gli Italiani
residenti in questa Capitale a volersi ascrivere soei di questa Societá, i cui benefici,
cho giornalmente emana agli Italiani poveri
ed ai suoi associati, meritano il concorso di
tutti i connazionali che nutrono nel loro
cuore veri sentimenti patriottici.
La segretaria é in rua Constituição n. 47,
secondo piano e si trova aperta tutti i
giorni dalle 12 alie 2 pom., per attondare
non solo al bisognosi come a tutti gli Italiani che volessero ascriversi a membri di
questa pia Istituizione,
Por il Consiglio
Bg Santoro
Scelti e condizionati colla maggior silleeitudine e
piú rigorosa fisealizzazione
Marca íegistrata e gatautita dalle lelm
feo1
de! Brasile e di Francia
ItOIlllIMI x Tivri
S/Rmilion
S. Julien
ChatoauMurguux
Chateau Lallte
PontetCunet
Chnteau Léoviile
Grand Mouton (reserve)
Chateau liauzan .\...
anni
»
»
»
»
(5 «
í) »
10 »
ISUftl IK.4M.Vi: TI VB'B
,) a mu
Chambortin
Poin ma rd
li
»
Nuits.. ..
S
Cortou
Kl
Clos-Vougeot
12
Richcbourp:
15
ltl\\< III
POSTA GRATUITA
ITALO-AMKUICANA
Sauternes
Haut Suuternes
Chateau Yquem
HI.WCBII
anni
»
10 >.
Chablia
Montrachet..
b anni
»
10
Tutti questi vini sono spedili iu bottigliò e lujzze boltiglic, fasciato di una r i e di lil di
ferro, marcato nella purte inferioro, per imp- lire Ia violazione dol toraeec iolo.
Corrispondenza gratuita stabilita fra il
CH.AMPAGNE
MPEH1ALB
loxtra-fin)
Caffe Gazzetta Nazionale, di Milano, e igiorSen, Demi Nee et ttoiiv
na li: Progresso Italo-Amercano di NuovaLe bottigliò di questi vini sono inurgentale a bruno, perevitaro1'uzione delia luce.
York, Italia di Montevideo, Italia di Rio de
Janeiro, o Nazione Italiana di Buenos Ayres.
Imperial (extra fin)
20 anni
Fine Champajíni:..
>i
Le domando di informazioni devono es10
Creme do Cofrnac.
10
sere rimessa al nostro ufficio non piú tardi
MilCI I» li I» O S I T A ti i i: K li !«» I" O \ S A ti I I. I
dei mercoldi 1'ogni scttimana per essere
pubblicate il giovedi, c vengono riportate
dalla Gazzetta Nazionale, come noi riporteremo le suo domando e risposte clie dará
Trovasi in vendita nei negozi di salumeria, confetteria, hotéis e caffe principali.
alie nostre.
G O G N A G S
GASPAR DA SILVA E
5T
OLIVEIRA PIEN1EL
Rua Primeiro de Março
5T
;¦
LTTALIA
A Cavallo e di Galoppo
SARTOFim ITALIANA
YU.I.I WO rt GAIJLIPOLI
DI
üispoiiendodí unningniilco assortimento oi
casimiri', lane, dingouiili, ecc., o di personale
riconosciiitoiibilissimo, trovanm in condiy.ioni di poloroBogiiirn con vantaggió o prontamonto qualsiasi coinmissiono.
Antônio Trotta
Variatu a.ssortiitienio di slriíTe diagõnali, casimiri, lane, ecc.
í^jai-zasi
jviodici
121 A Rua S. José 21 A
L/estrazione dei 4o ed 65 Rua da Ajuda 65
RIO JANEIRO
ultimo soíteggio avrà luoFabbrica di paste uso Itália
sabato
O' o definitivamente
20 corrente.
DI
BANCO DEL CREDERE
e Rübattiuo FRANCESCO
II resto dei biglietti si Rieeve denaro a termine íisso, Sop.ieta' Riuhite Florio
IZOLDl
CAPITALK Ls. ÍOO.OOO.OOO
alie seguei! ti
vcndono neirÂgenzia Ge- per cambial!
45 Rua <lc Santa Luzia 45
condixioni :
VAPOR1
108
FLOTTA
neralè rua Theophilo Ot- Sino a 3 mesi
Vendita
all'ingrosso ed al minuto.
4 1/2 0/0 all'anno
rílaSia1, il Brasile, il Rio delia IMata o.l In deitaglio ogni kilo
l'rn
regolare
»
Linén
0/0
ed
Piano,
poslale
(5
mesi
"*
3
a
Da
temi n. 78 primo
jj^q
»
5 1/2 0/0
Da 15 a 9 mesi
i norii ;lol Pacifico.
A.ll'ingrosso
»
jj3w
6 0/0
al Centro Commerciale Da 9 a 13 mesi
Partenza íissa da Napoli ogni Domenica
Si ese;_'uiscono commissioni per 1'interioro.
delle lotteíiè alla rua do
Ventila
» Gênova » MòrcüIecU
» Gênova por il Pac lico ogni ilue mer
Ouvidor n. 45 Io Piano. 3 Rua da Alfândega 3
Jiiie te* Mia
Dr. Aulicini
Antica Fabbrica di Paste
l.itoruo
GomodltiL per passeggieri di Ia, 2a e 3a classe
<]:i!l'ltalin.il
biglietti di
MEDICO OPEUATORE ED OSTETRICO
ANTÔNIO
Buenos Ayres ogni Sabato <
» Domenica
M.'.ii'levitleo
Venerdi
due
lliii .Janeiro
PASSAWAWTB
Specialisla per lo malatlie delle signore od
Si rilasciario
passaggio por passeggieri
in elettro-tcrapeutica ; consulta dalla i alie
avendo
fabbrica
Brasile eontro deposito dei m^iivc impoi-lp obbligandosi alla íntegra
11 proprietário di quosta
3 pom. in
falto acquisto di una maechina di sistema
restituzione qualora il viaggin mm vüisso etteltuáto.
0[0 dl
moderno, fa noto, cbe d'oggi in poi si trova
s*ixl biglietti di anelat <O i-itorno si accorda 1130
in condizinni cli potor Offrire ai suoi numeora
rlfoassò.
a
cbiamato
qualunque
rosi avventori, vantaggi ai quali nessun al- dove p jó essere
tro stabilimento cli quosto genere puó com- per iscritio.
poterlo; tanto nella qualità. como nei prezv.i.
Quindi spèra 1'appoggiò genorale, cluamando, in spccial modo, 1'attenzione doi
suoi connazionali; garantendo loro cli ben
serviu, essendo la sua. divisa quella di vendere a rriodici prezzi, ma solo a danari contanti.
.
,, ,.
PROFESSORE DI CLINICA. PET.LA UEAI.U
Nella stessa fabbrica trovasi alla disposiUNIVERSITA.' DI ROMA
dl
7.ione dcl pnbblico una svariata quantita
Specialista nello malattio delia Lar.nge,
commcstibili purameiito italiani o clie si venfosse nasali ilellWifo e dei peito.
dono ;i prezzi ridottissimi.
Consulta in Rua da. Alfândega n. 135,
da mezzogiorno alie 3 pom.
Rua da Alfândega 148
%0p êmtmk
N. DE VINCENZ1 EIGLIU
Dr. taertlial 56 ......Ir
Rita Io de Março 56
36
Rua do Senado
36
Antônio Jannuzzi e Fratello
Nel suo consultório dispone degli
i.pparecclii e islrunienti, i piü perfezionati, degli ultimi sistemi destinati pel Iraltámehto delle mii.lattiè
perle sue specialitá
M t Mffliln Snrtl
Giacomo Ií. de Vincenzi <fe Pr
A.OENTI DELLA.
ftavigazionc Generalé Italiana
1/agenzia rilascia vaglia pagabili in qualunque Città o Paese d'Itália
a mezzo delia banca di genova.
Agli Italiani
Tranllandosi di malrimoni ecose
relative, rivolgersi al molto ftoverendo I). Giovanni Kossi: Chiesa di
.Sani'Anna. (Cidade Nova.)
fRÍIicaríssimo medicamento eontro la
ED1 IRIIITAZIONI'
TOv-'!' -RAUOlilMNB- PliROITA DELLA VOCE-INl*IAMMAZ[ONK
;•
N (ili- HKONC1UTE ACUTA li OROHIC1A - IN PARTI DláL, SANOU
í I I A M
li TU'li'K
D il ORI K l'1/USSIONI DI PETTO-TISI EULMONARE-ASM.A-PBKTOSSF'
l.K lNPKIIMITA l.ARIXGO-GRONCO-PUi.MONARI.
Costnittori-Arcliitctti
PETTORALS'incaricano di costruzioni di caso, muri,
DI
sosiogni, òrnati o di quanto si rjferis.ee alla
A.-A. '
loro arte Como puro tirano piante o danno
3M B A. DlJ_r£.
Q.
oporá.
DEL SUO PER
RIO
GRANDE
prevontivi por qualunque
VÜI.dARMENTE CONOáJlUTO iNiiLLA PROVÍNCIA
domicilio—Via do Monto Alegre n. 3"7 (Santa
Lega/tone Italiana - Rua"do OuviTeresa).!
1NVBNTATO B PRBPAliATO DA
dor "79;
studio edofficine—Via Riachuelo, 109.
.1. Alvares de Souza Soares
da
Italiano-Rua
Quitanda,
Consolato
TUO JANETllO
JANT. RO, AUTO
n. 49.
APPROVATO DALL'lílXKLLliNTlSSlMA G1UNTA D'IGIENE PUBBLICA Dl RIO
'O CON
UMIO PE» DKCRRTÓ IMPE1UALE DEL 30 DI GIUGNO DEL 1884, E PREMIA
Società Unione Ópcraia in SSSene—
58.
CLASSE
Joaquim
PlUiUiV
S.
Stretta
l)'ORO
DI
Rua
liccu/a
Mliinr.LIE
DA1.I/\(J-:.VUEM1A NAZIONALE DI PARIGI E;EáTOSIZIONE
Società Italiana di Keiicfiecu/.a BRAZILIANA E TEDESOA DEL
Rua cia Constitução 4"7.
Ao Elegante—Spocialitii in abiti fatti e
sopra misura a prozzi ragionevoli. Rua
de Gonçalves Dias 16 A. Mendes Sobrinho
Continua nolla riduziono doi suoi prozzi,
& Comp.
Prezzi nelle agenzie :
o avverto puro cbo lia gih ricevuto grando C.|A. Rosso—Orologiaio specialista, Rua
—
1/2 dozzina, 13$000e dozzina MjíOOO.
Flacxone, ^5í)0
in
da Candelária 16.
parlo dogli oggotti di fantasia cho aveva
Prezzi nelle sub-agenzie:
'í$ÍÍ)l)
Dogana ; álbum por ri tratti, por francobolli; Canilüa-inonctc al cambio dei «rii.nip;
—
dozzina, 159()00 e dozzina _8«)000.
cl'oro
1/2
Flnrroni',
compra o vendita di moneta italiam.i
borso por signoro e por collegio, scartafacci
— Rua 1"
orologi
in
Specialitá
di
carta.
e
ibtograíiche,
di fantasia, sterooscopii o viste
do Marco 24.
portafogli, astueci, carta, rartono, sorproso, Farmácia e Droglieria Alotti—Rua
calamai, o una quantilà infinita cli allini cbe
da Alfândega H.147Ã. Grando assortimonto
Droghicri delia Casa Imperiale.
di proparazioni straniere.
si vcndono a prezzi modicissimi; biglietti
"dn
Marmororia—Run
carta
con
André,
scattolo
&
il
conto,
Moneda
di visita a 2JJOO0
Ajuda.
ingleso o busto por 500 réis, carta : Bèbé,
IMetrn Brandi & Fratello — Grliíiilo
Nhònhb o Sinhá a 100 réis,
RIO JAJNEII-O
empório di mercerie a prezzi modici. VouLe veiulite sono 1'atte a denaro
dita airingrosso. Rua da Alfândega 144.
pronta cassa
Pictro Martire—Con specialitá di vini e
TELEFONO 321
generi italiani di ogni qualità. Iliíu da
Assonibloa 108.
INDICATORE
'PEITORAL
Rua dos Ourives 55
caía I
*^raumiro/y
%'6
DE GAMBAHA'
Cartoleria Carvalhaes
5o
*^f*?w
"li
JSjjwnwti
1881
'¦TMBAUIO*
CtÍMUt- ^"«lltM—Bt»1
fm^LOMBAERTS >C<«fMffiwkf
S,lUimote
./AO 7 RUA DOS OURIVES 7
Rj0 jjg JANE1R0
J. RTCHSEN e C.
Imuortatori
DELLE VEUE LAMPADE
K PETRÓLEO DEL
ESPLOS1VS ED
Dl3nECCHl A.GAZ.
Silva Gomes & O.
\A\\ Bank of Rio Janeiro
Officina de Cutelaria
l<» A, Rua da Quitanda, 16 X
S. PAULO
Ristorante dei Pesce Cane-üicuve
(LIMITED)
ponsionisti, s'incarica di eseguiro commisRUA PRIMEIRO DE MARÇO, 53.
*
*JANEIRO:
"
sioni rigüardanto 1'arle culinária. — Rua RIO
PRINCIPALE A LOKURA
.a'"
SEDE
S. José 84.
llpropriotario: FerdinundoDe Rosa.
SUCCURSALI: paua'—Pernambuco—santos—san paulo
Restaurant Democrata —%Rua 1 do
Sotembron. 113. colnzione o pranzo 400 rs.
Sartorla di Visgiano & GallipoliRua da Ajuda, 65.
Esta casa encarrega-se de concertar, limpar e pulir instrumentos do cirurgia, oculista
o dentista, como também do amolar com brevidado, o do qualquer trabalho concernente Scríttorio Técnico d i C. Amo Gierth
& L. 1*. Lavagnino, lavori di ingegnoria e
a esta. 11 rio.
arcbitettura—Gabinetto spociale di discGerante-se a perfeição do trabalho.
gno. Rua do Rosário 75.
Dott. Carlos Grey
OPERATORE - OSTETRICO
Specialisla per le malattio
dello V I K OÜINABIB O doir ÜTSRO
Consulte dall'1 alie 3 pom., in Rua d'Al1'aiulo^'a, II*.
Residenza — Traia do riaincn^o. 1S
dove può essorc cbiamato a qualunque
TELEFONO.no
Ogni Itinedí consulto grátis por i poveri
Salão Internacional
5!l X—Rua Hireitn—S» A.
S. PAULO
Francesco Dorsa
Partecipa al rispottubilc pnbblico che lia
aporto un nuovo Salono di Barbioro, monta to
con tutto ^usto ed olcfranza, con un comploto sortiniento di Proluinoria ostera.
In detto salone i cücnli ni trovano tutte le
comiditá possibili.
Capitale
Detto realizzato....
i^ondo di riserva . .
L. 1.000.000
« \ 500.000
«
180.000
RILASCIA. TRATTE sopra. 1'Italia e sopra le principali cittádell'Europ
—Agentiin Itália : BANCA GENEIÜLE, sede in Milano, Gênova e Ronn
e agenti delia stessa nelle principali cittá dltalia.
3 oo:ooo$ooo
LDTTERIA li Fiiii I Pü
di prêmio 15:001#
L'unica che con 1#000 puóaliedare
orcll antimerldianc.
LOTTEUIA—
ESTRAZIONE DELLA
SABBATO ±S _VO'V"E!IWff]_3_-=tEI 1ÔÔ6
si vendono all'ingiosso
si vendono nei chioschi e nelle agenzie di lotteria. I biglietti
1 biglietti
"si
_
rimeltono per l'interno avvisando in tempo e SENZA COMMISSIONE. ; _
neirÀgenzia.
da
un
sono
delia
capitale
nella
si
effétuano
presiedute
lotteria
província,
Le estrazioni di questa
11
stampa
telegramma
delia
rappresentanti
alcuni
fra
100
queste
fiscale nominaio dal governo, piü
persone,
dei riassüntò dell'Estrazione è ürmato dallo stesso Qscale, il quale riassunto viene pubbhcato in diversi giornali.
L'Agente, Augusto da Rocha Monteiro .
Rua da Umguayana, 2 2
Tipografia deU'lT_u_—Rua do Ouvidor, 143.
BELGIO, IN
ECONOM1ACHK,
L/l CU1 LUCE.HGU A1.EA. QUELLA
Utiici Ageuti e Depositari generali in Hio Janeiro
24, Rua de S. Pedro, 24
DOHiniCA.
íatt«r«> Proprlrtmti.l
NON COSTA CIIB
^^^-j
15 REIS ALI/0IU
N. B. Per ovitare lo falsiftcazioni esigere la marca
dei fabbricanti.
Lampereur & Bernard
(LIÊGE)
DEPOSITO
GENERALÉ
3 6 Rua de Gonçalves Dias 3 6
atotoonamentl commOll
clíino ixi qiialTMiq.u.0 giorno.
termliiaxido peró ^o"1!'!"
alla ílne dei mesi dl Mai/o.
üiGlixgno. Settembre e
oemtoro.
ttL'ITALIA»
slpuDlílloa tixttl 1 «lornl alie
3porá., meno 1 festlvl- •., se _
SI vende a 40 reis nello
guentl agenzie urbano:
TheEstação do plano inclinado di Santa
resa.
Rua 1.» de Marco.—Correio,
Rua do Passeio-Entrad» do jardim.
Largo da Carioca; (Chi rutana). Bitten
Rua do Ouvidor 131 (Ci.arutana di
court; Café Brazil) ti,.„h« de
Rua da Urusuayana (Ponto dos Bonds
ftQbá .pi...
Villa Isabel).
i^
Rua do Visconde do Rio Branco n.
rutaria.)
í
. .
Largo dá Lapa n. f, (Charutana.)
RuadoAlcantarn.110.
Rua do Senhor dos Passos, 34.
Rua Evaristo da Veiga, 100 (Cliarutaria).
Rua do Riacbaello. 336 (Charutana).
..
Rua dos Inválidos, 35.
Praça 11 d* Junho, lõ, B (Charutana).
Agenzie dl província:
da MemoS. Paulo-F. Formiggini, Largo
Valença--Giovanni Colli Badino.
Campinas—Giuseppe Breviglien.
Sorocaba—Giovanni Cozzetti.tua „na lf 1(j
Juiz de Fóra-Alfonso Collucci.
.. ¦
.
Curitiba—Giovanni Borgbi.
BMe»
Rio Grande do Sul-Aonbrogio 'ernambuco-Francisco L,auria
Laurw ^^.AtM<
Pernambuco—Francisco
dara,
ru* da Imperatriz u. 10 Ca» lmP°*v