Organo degl`interessi Italo-Brasiliani CA ROSSO

Commenti

Transcript

Organo degl`interessi Italo-Brasiliani CA ROSSO
'•yi
•
;! *
Ànno III
f.;.-iOK
Rio de Janeiro, 10-11 Settembre 1886
''rÚTV.i
OIORNI
8
MI3N0 1 KHSTIV1
Coj»«Iízío!í5 (I'hl>I)oiiniii»nti>:
1 niirin
12JJ000
Pur Ia citlii:
ÜJJ000
„ H ii (í mesi
9j>000
:l mesi
„ »
lnJQOf)
Pur Io provincie: 1 anno
8SÓ00
„ ,i ii (1 inesi
-IS00D
I, ii ii :i iiiusí
Sin
taisinero s'4*|iui'alo.
Uí réis.
L ITÁLIA
Organo
w&~
í-!(5jfeíc>
Direzione,
degl'interessi
Amministrazione
flwlriri, 9 sottombro.
,ÓLt abhoiiamontl eoniiiiolaiio In qn.ial.un que gíqiMio.
Amtnalò ieri o trovasi oggi seriamente
tei-ininanuo peró sonípre
alla lin.eclel ni.eteii..xH-iMai,zo, incommodata Ia regina roggouto Maria CriOiníiiio. Sottombro e Dl- stiiia.
eembro.
I.ondra, 9 sottombro.
«LITAMA»
II deputato Parnell deve presentare domani
nella Camera dei Comuni il progctto di risipul>blicíi tutti l giorni alie forma agraria per 1'Irlanda.
tjnom.j mono L iostivi.
II ministero Salisbury é dooiso a combat«íl vou do a <íLO i-eis nello so• ¦•iioiitl aajonsílo ui-bano :
terlo; consta che sara lo stosso Presidente
Sua da Guardii-Velha, 25. (Venda.)
dei Consiglio cho prenderá Ia parola contro
Rstiicap do piano inclinado cli Santa Theil celebre agitatore irlandese.
rosa.
RtniSania:Luzia: {Venda do Sr. Giusoppe
NicòlaÒaprio.)
Rua l.°do Março.—Correio.
(Servizio dei Paiz)
Rua do Pass •io-líntrndii do jardim.
I.ondra, 9 sottombro.
Largo di Carioca; (Charutoria).
di
BittonI3l
Noi
Polopponeso,
Morou, da Pairas al capo
(Charutaria
Rua di) Ouvidor
eourt; Cato B.-azil)
Maglia,
si
senlirono
forti scosse di terremoto»
Rua da Uni ruayana (Ponto dos Bonds do che si
estesero
Ia peninsola, in ditutta
por
Viíln Isabel).
Rua do Visconde ilo Rio Branco n. 63 (Lha- rezione da N. a S.
rataria.)
ICnenos Ãyres, 9 sottombro.
Largo da Lapa n.õ (Charutaria.)
Causa il forte tèmpòralo che retrnó in tutla
AüonxieclL Província:
Ia costa dolla repubblica, incaglió n S. 4" S.
pYnln—F. Fórmiggini, Largo da Momo- O. delia punta doirindio, il vapore Singapore.
g 'rian.3
¦
Non v'è speranza cli tirar'.o.
\rn|ença—Giovanni Colli Barlino.
Tutto
lo persone deli' equipaggio furono
Breviirliori.
Campinas—Oiusoppo
salvo, od ora trattasi di salvàré il carico, cho
Sorocaba— Giovanni GozzoltL
iuizdè b'ora—Alforísó Collucci, rua Halteld è di valore notovolo.
ri. '12.
Curitba—Giovanni Borghi.
Hontevideo, 9 sottombro (será)
Rio Grando do Sul—Ambrogio Revcljo.
Nella
sede dol Banco cli Londra, di questa
Pernambuco—Francisco Latiria & Irmão,
si scopri un furto importante.
capitale,
Importidora.
rua da Imperatriz n. 10 Casa
Ad onta doglisfòrzi delia direttoria o dollo
attive ricerche delia polizia. non fu possibilo
arrestam i colpevoli.
Leaütoritá, peró, pare abbiano indi/i pel
buon esito, ed è da supporro che gli aiitori
AGENZIA HAVAS
dol furto non fuggiranno alla loro yigilanza,
Pernambuco, 9 sotlembre.
od alTazionc delia-giustizia.
Un furto importantissimo è stato comMontevidéu, 9 sottombro (notte).
uíesso stamans nella Tesoreria dollo FiSi oggravó considorovolmonto. da ieri ad
nanze.
oggi, Ia málàttia dei genoralo Santos.
Non vi 6 nessun vestígio di scassinamento
II suo stato ó pericoloso.
frallanto il furio tu comtnessoal primo piano,
Victoriit, 9 sottombro.
dovo ora necessário oltrepassare tro porto
Mori oggi lá moglie dol Sig. Cloto Pereira
sontinella, Nunes, redattore delia Província do Espirito
giiardate, ciascheduna, da una
si trova Santo.
dovo
stanza
alla
arrivaro
prima di
incontrala
venno
che
Ia cassa principalo,
ISaliia, 9 settembre.
comptelamonte vuota.
Per atto dolla presidenza, fu prorogata per
Ia decim.i volta, 1'assomblea proviiiciale.
Pernambuco, 9 sottombro.
focero
Le ricerche alio quali si procedo,
Kio de Janeiro, 11 Settembre 1880.
scopriro chiavi falso identiche alio vore,
colle quali furono aporto le porto delia cassa;
il fatto produsse, nella cittá, grande emo(aiO GRANDE DEL SUD)
zione.
TELEGRAMMI
DALLA COLONA D! C4X14^
PeniaiiilHieo, SI settembre.
Secondo il bihincio, al quale si procedette,
oggi noi Ia Tesoreria delle Finanzo, manca
nella cassa li somma di settecento settantatre conti cli reis.
Dalla Colônia di Caxias, iu Rio
Grande dei sud, ci mandáno unalutiga leliera che, ri assunta pubblichiamo, lasciandò tulla Ia responsabilitá
C. A. ROSSO,
orande
APPENDICE
104
I SUICIDI DI PARIGI
IIOMA.NZO
Dl
Petruccelli delia Gattina
MTAL1ANA
EPISÓDIO
TEHZO
XIII.
UNA FINE DI CAPITOLO, CUI LE SIGNORINE
LEGGERANNO DI
SOPPIATTO.
A.prendosi, Ia porti di mezzo deite ingressoa sei giovinette vcUite da baiadere,
La porta di sinistra lasciò passare i tre
gentiluoinini • panneggiati in un' ampia
tunica-dicashmire binneo, coronati, a modo
degli antichi Bomani, di fresche rose, c profuinuti com ; unacorolladi magnolia.
DiHn porta di destra, eiitrarono le tre <;iovani donno — galleggianti in una nuvola di
gaze, trasparente come il vapore deli' alba
in Oriente.
Un grido scattò da tutte le boecho. Una
percossa raise in flamma tutti gli oechi, Fu
N. 126
un preci pitarei ali' incontro gli uni dello
altre.
Lo bracciasi aprirono... II salone risuonò
cli uno strepito similo alla crepitazione delia
flamma dei sarmenti.
Lo sei baiadere. che avevano in mano vassoi o coppe di cristallo, versarono dei sorbelti. Poi, cominciarono una specie di dan/.e,
anzi di pantomima, dagli attoggiamenti molli e strani — compresi diuno sguardo, sentiti come un rimrscolamento, o cui alcuna parolo. non potria pingere.
I sei principali personnggi di questo racconto si trovarono presi in un circolo che
realizzava tutte lo tentazioni di S. Antônio.
Non si distinguova piii dove il velo ílniva,
dove il nudo cominciava.
Gli oechi, sliiati di lampi, sco]ipiettavano.
II sorriso provocava. La respirazione sóffocava Ia parola.
Morella servi ai suoi ospiti un liquore di
oro, il quale sembró, quando lo si ebbe cioncato, un (iolto di lava incanalato nelle vene.
Un' allra carola delle baiadere, piii strana
ancora, rigettò i tre ambasciatoH e loloro
dama verso i divaui, verso i boechini cli anibra doi vasi, ove il tabacco o lo haichich bruciavano.
Alla musica naseesta e sotfice che non cessava di suonare, si aggiunse adesso una
roce vellutata ed artisticamente veltta, che
I3SCH3 TMTTí
di ciò che vi si ràccónla al signor
Montani Saínnéle clie ei *erive.
Tralasciamo anclie quaitinqiie
commeniò, e solo invochiamu dalle
aulori.tà competenli Ia necessária
cura di siàbiliro se i fatti sono come
si rifuriscono, e se cosi sono, por vi
gli opporluni ri medi",
<< Caxias 3 settembre 1886.
Nella colônia Caxias, gli abitanti
sono quasi tutti italiani cbe ricevettero i lavori concessi dal Governo
brasiliano, e nel loro animo, delicatogiiene sono e gliene saranno éternamenlegrati.
Ma, pürlroppo non vi sono rose
senza spiue;e quesla volta le spiric
sono personifica te nelPex direttore
técnico delia colônia, ora IspHttore
speciale, signor Ingegiiere Parala
•iolz, il quale,amminislrando Ia colonia in modo lutto suo parti col are,
penso sempre piü al suo interesse
che al bene delia colônia alíidata alle sue cure.
i\e volele una prova? quando il
signor Ingegnere Manoel Masia de
Carvalho \enna a visitare le cqíoriie
delia província di R;,o Grande dei
Sud, riconobbe Ia necessita di accomodare le strade delia colônia Caxias,e, dietro suo consiglio, fu concessada 8. E. i! ministro d'Àgricoltura Ia somma di 57 óontos circa, onde venisse falta una slrada carroz/.abile di comúnicazione fra Ia sede
deli,! colônia, ed il município di S.
Sebastiano .lei Cahy, cosi i prodotti
veriissero Irasportali prontamente e
colla maggior comoditá' nel centro
piü vicino di consumo ed osportazione.
Colla somma decrelata, ci aspeltavamo, un lavoro degno deli' importanza di Caxias, che in oggi può chiamarsi quasi città e non colônia ; degna delia sua riechezza di prodotti, e
ed infine ci aspettavamo una slrada
Non si rostiluscuno ;.'li originuli.
Un numero arretruto, IOO reis
respirava piuttosto che non cantava una
slrofa di Anacroonle, tradotta da Alfr do di
Mussot.
Quella slrofa imprudente osprimovn, in
parola, voti dei tro iiomini. Lo braccia delle
baiadero e delle tre giovani donne sia allac
ciano attorno ai tro pascià, per i quali MoreiIa realizzava un delírio dollo Mille ed una
notte.
Di un tratto Ia musica, Un li cosi tenora,
si riservata, scoppió come una bordata di
cannoni, Essa mise fuoco alie polveri 1
Fra Ia mezzanolto o I' una dol mattino. Ia
porta di mezzo noi salone si apri a duo imposto, e sulla soglia si formarono il principe
ili Lavandall e Vitaliana.
Di un solo amniiccare, questa vide tulto,
Di un solo urto al cuore, ella comprese tutto
altresi.
Vitaliana aveva apreso e sentito in un ba
leno ció che una donna dei mondo, a trenta
sei anni, piú non ignora !
LVbbrii'tà aloirgiava sulTintero quadro, o
faceva di quella gioventu.or ora piena di
vita, come dodici corpi inerli.
Era poi lo haichich ?
II'luca di 15alb'k appocrgiava Ia sua testa
sul seno di Morella — rovesciata sur un
monte di cuscini. A traverso a lui, giaceva
una baiadera. I tre eran pallidi, in disordine.
*&P;1'
Rua do Ouvidor, 143
quale doveva riuscire spendeudo una
somma cosi vistosa.
Ed invece, oh delusionel un sentiero appeiia praticabile, ecco che
cosa otlennero questi poveri coloni.
Se il governo chiedesse conto dei
come si spesero i suddetti "ü contos,
oppure di quel che non si spese, non
si polrebbe ridnrre Ia nuova inezza
slrada in slrada inlcra ?
Se 1'onorevole Sig. ingegnere Car-valho, cbe tanto bene cerco di fan i,
volesse incaricàrsidi fare una piceola
inchiesta ai coloni di Caxias, non
riuscirebbe a compiere uno dei suoi
piü árdenli voti, il bene dei coloni
italiani delia província di llio Grande dei Sud, provvedendo acciò i den.ari non spesi venissero adóperati
alTuso pel quale furono destinali ?
Le Marine dei Mondo
II Lloyd Universal Register dá dallo varie
armate particolareggiate informazioni statistiçho, c'ic qui riassumiamo brevemente:
Inghilterra: 1301 navi, dollo quali 58 coia/.•/.ate (12 stazzano 10,000 tonnollnto
per cadaunn): 158 torpedinioro o 50 cannoniero
conizzato.
.Francia: 410 navi, dollo quali 41 êorazzíTfô
(7 con spostamento superiore alio 10,000 ton.
nollatõj; 123 torpedinioro, ecc.
Rússia: -Mil navi, delle quali 2(3 corazzate,
175 torpedinioro,
Itália: 171 navi, dello quali 21 cornzznte
(9 con spostamento superiore alio 10,000
tonnellale); 92 torpedinioro ecc.
Germania: 157 navi, dello quali 13 cora/.zate, 62 torpedinioro oco.
Spagna: 15S navi, dello quali 8 corazzate,
12 torpedinioro, ecc.
Olanda: 113 navi, dello quali 2 corazzate,
23 torpedinioro, ecc.
Turchia: 100 navi, delle quali 18 corazzate, 19 torpedinioro, ecc.
Aiistria-Unghoria: 100 navi, delle quali 14
corazzate. 31 torpediniero;
Svciia: 9li navi, dollo quali 15 corazzate o
24 torpedinioro.
S, L\ ilWmerica: 88 niivi, delle quali 1 soIa cortizzata.
Chi un: 84, dello quali 4 corazzate o 20 torpediniorc.
orologeria,
GIOBNT
ÍGLI AlillON.UIKNTI dollo provincie siricevono mediante 1'iiivin di bitore raocomiindnte coil d i hioruzinne di valore all'indirjzzo únWItalia.
Por annnnzi. dirigersi all'ainiuinistrazione di questo giornale.
Italo-Brasiliani
e Tipografia:
I
MENO 1 PESTIVI
Creeia: 77 navi, delle quali 2 cornzzate, e
51 torpedinioro.
Danimarca; 7(5 navi, '.lelle quali 1 corazzata o 22 torpedihiere.
Norvogia: 50 navi. delle quali 4 corazzate
od 8 torpedinioro.
Brasile: 49 navi, delle quali 10 corazzate c
11 torpedinioro.
Giàpponc: 40 navi, dello quali 5 corazzato
o 7 lorpodiniere.
Portogallo: 39 navi, delle quali 1 corazzata c 5 torpedinioro.
Repubblica Argentina : 27 navi, delle
quali 5 corazzate o fj torpediniere.
Chill: 22 navi, dello quali 4 corazzate e 9
torpedinioro.
Siam: 13 navi, nessunii corazzata.
Ktritlo: 11 navi, nessuna corazzata.
Peru: 10 navi, nessuna corazzata.
Romania: 9 navi. nessuna corazzata.
Bulgária: 0 navi, dello quali 3 torpediniere.
Haiti: 5 navi, nessuna cornzzata.
Mossico: 4 navi, nessuna corazzata.
Belgio, Pérsia e Venezuela: 1 nave per
caduno stato.
Totnle navi 2907, delle quali 25(3 corazzate
od 854 torpedinioro.
Le benemerite dei cólera.
Pur troppo parecchi giornali d'[lalia sono pieni di poeo liele notizie.
II cólera non fa grandi stragi in nessuu luogo, meno che o Rarletta ed
in qualche com une dei Veneto, ma
serpeggia per molle regioni e fa qua
e là nonpoche vittime iu tutte le
classi sociali.
lu mezzo a Ia li sciagure campeggiano come angioli consolalori alcune nobili figure di donna.
I giornali di llavenna parlano
conlintiaménle delia coutissa Maria
Pasolini e delia contessa Gambá,
moglie dei conle Pietro, stndaco
delia cittá.
La contessa Pasolini, una Pon ti
di Milano, sparge dovunque le sue
beneficeiize. La contessa Mai ia Gamba ha fò n da to un asilo ricovero per
gli orfani (i vi passa lutto il suo
tempo a sorvogliare che nulla venga
tralascialo, chò ad essi nulla inanclii
Rua da Candelária, 18
fuor di sonsi : li si surobbe detti avvelenali
da un anestasiatico.
Principe, fato tirar6 (iueH'uomo cli cola
— disse inline Vitaliana, indicando a Lavandall suo marito.
II principe diede un ordino.
duesuoi valletti d'anticamera tolsoro via
il dueá, lo ayvilupparono iri un mantollo o
lo por taro nò nel ca lesse.
II principe o Vitaliana soguirono.
II duca puó entrare in pala/.zo senza
esser visto, duechessa ? — domando Lavandall.
-No.
Allora?... In quello stato... Dimani, i
domestici... tutta Parigi...
Comprendo. Fate dopositaro codesta
roba in casa dei signor d'Alleux, mio eugino.
stradale Santa Maria, e riconducotemi al1'ainbasciata, principe.
Parigi, vista a queUVirn, a piedi, á un
aspetto singolare.
II principe dette dogli ordini.
Vitaliana si sentiva si serena oggimai,
che Ia sembrava felice.
Marcinvano in silenzio, in grembo ad un
váneggiam^nlo. ü'un tratto, Vitaliana, si
formo o selamò:
Le dieiro-scone delia vita án dunque
di quegli Éden, principe?
11 signor di Lavandall s'inchinò. o tacque.
XIV
l/iRTIGLIEIUA.
EXTUA IN BATTAGLIA.
Qualche ora dopo, verse inez/.odi, Vitaliana usciva appena dal suo lotto d'insonnia,
quandola sua camoriera entro e le nnnunziò
cho il principe di Lavandall nspattava insalone, o dimandava con istanza di essere ricevuto por un momento.
Vitaliana non sembró stupita di quella visita promurosa.
Maria rotold i capolli dolla duchessa in
una reticella di chenille amaranto, 1'avvolse
m una saute-du-lit di cashmite binneo, soppannatodi raso cilestre, ed ando a pregare il
principe di passar nel boudoir.
II principe di Lavandall non era certo l'uomo a mancare. il quarto d'ora che, in tutte
le situazioni delia vita, danno Ia vittoria.
Egli aveva osservato Vitaliana Ia notte
precedente ed aveva eonstaKto che una rivoluzione radicale, completa, si era operata
in lei.
La duches5» e Ia donna non erino piú Io
«tosse. I/or^oülio aveva parlato: In na tura si
•ra svegliata. L'invilnppo ehe
protesrgova
ancora Ia giovanedonna e Ia tenovn in i< ato
di fancuila. s'era sqnarciato. La farfal a pigliava vento.
(Continua)
¦mm
)¦
';
L' ITA Ivi A
2
II dado dei piedislallo porta su
cui solo cariw e 22con un
undici
drainnia
Adultera,
Siipposla
,. i,j U
nn- ciascuna delle sue quattrolaeeic una
Mia Corto ir.\sslso di l?ironzosono Incotulaledi 182 passeggien e;;dQod
e qui .là un consiglio, là prosla un minolati i dibnttimonti dol processo contn ih grande suecesso.
nieeliia con entro una slalua di
migranti. ,
11»».)
aíulo, qua provede, là provvodo, i| „,,,!'. Forruoclo Moivtinti. imputatn .1
p.isDa Montevideo giunsoro
donna : quella di fronte figura Norumili servigi,
nl Sovrano, por tivor.i il
UIIUIUHUI
iuiu»«
O Btilontrn
immigranti o da pro- ma, annata delia druidien falce con
adattaudosi ii*ai piú
mnuòntn ròVúrenin
lUltlUUIIWW.il
21711
e
j/.w
S(>"iíicri
düll'AecaiI(nnin Potrni
D mi mi será rieomparisce alia ccdetize vtirie 101 imivHgranLi il ehe Ia
anclíò Uliellü di lava re essai-sleSSU .M .^iniirxo.clnila-Holn
"»"v"
ocrii
oocii.
... i ,„ :i i„,..i„
,l,,l
lio.
iu
in
Re,
dol
quale mi eleva il sacro vischio:;
famosa f,i un total.- di 1291 passeggien e
ca in Arozzoiloyiitoil busto
Ia
11
imboecarli
Pedro
D.
nel
süp.iim
bambini,
peltinarli,
Bov.io
quei
a siu;slra dei riguardanle,
sion.Mlclln coiiforenza tonuta.diiiron,
rivislii dei 1885, di ArÜiur Azevedo e 53,10 immigranti. sesso eeon.lt-; quella
e perfi.no andare ella slessa, sola, su Giordono lVniiio.
iliidicllti no1'.1/ontècclii e Üupuleli, che,
Classiíicandoli per
u Moreira Sampaio,
í8b
ogni mallina colla sporla a fare le
unmini,
1979
liannn:
si
appoggiala al verone, aspella il suo
zione
beccaio.
Civitnvoodiin veuivii consumadal
batubme;
lSSüa
L92
Nel
bambini.
278
provviste
dnnne,
n mal o lionieo.
mariiali e ;>/ ye1092
Equando le resta tempo va a bus- In nu niroiitlo delitto.
2Õ86celibi,
Graloppo
di
e
Cavallo
A
La slalua sulla faecia posleriore,
Vinc iiw • od un barcaiiiolo
dovi.
. .iosare alia poria delle sue. atuiche, le Certo Capponi
di
talo
rappreseiita Eloira nei 1'uritaui e
mnrouno.v-loi7.nto.iii>
Per nazionalitá si posso no uivi
Mendes, Tsottombro 188(5.
richiede di sussidii e va a porlare jtettaronoin
Civiravueehia,
iu
sU.bilito
orasi
ciio
Facnzn
_
Flik.
quella a destra dei riguardante Amire come sugue;
Flik dei mio cuore. mio tenero
)e somme racculle al Munieipio ed scontato choelilic Im sua pena.
r.ut*
cittadi
.50./,
na nella Üoiiiuiinbubi, quando, con lu
I íiiIiiiíii L09Ü-Íspnjgiiõli'ledescbi
Arrivo in questo momento dalla
m.ccaso,
104,
alie direzioni de'giornali locali.
I,a polizia, per qúnntq indiigini
LIO,
risposta.
tua
auslriaci
lu
o
leirgo
si
259,
lampanolla in mano, esce noiturna
'a ,u,lla soppo mai deglinutori dol inisfiitto, i Vassouras,
intenorito cbe lio 1)0- 08svi/./.eri,59iuglesi, 48 argeiilitu,
11 popolo ravcnnateraminira,
tanto
sono
cbe
•
.
tínppi
i' dormiente dalla própria eameretla
si roca rono ih Uoii.it o Ih ,,,,-ui -l Mico
noirasc.uqutili, pooo dopo.
16 svedesi, U brasiliani
quattro; Iteololti
belgi;
tenera, Ia benedice.
29
"ar,,
Hlmor.Un.mo.
dolc.
le
modo
pailCapponiarriccbi in
12 õrieíittil*ü I1"1"- i: si reca in quella dei Goule.
lo mie lagr.inò di glpin per
noti-americani.,
13
inorcunti
sciorinato.
stalue sono condotte
(livont.iuidouiiodc.ipifiqiiattrinai
rolo'c.sontito;rrn«iebo mihni
loghesi 11,'.lanes, 8,russi G, mnr»(> Tutte queste
ili campagna.
Di entanto micáson degno.
2.
ITALIANE
ad una rara perfezione; 1'arlisUi
RECENTISSIME
cbe io mi diini3, greci2, edarãbi
'-i-a
La lua maesiàú cosi inaeslosa
M bnrcaiiiolo, complico dei Capponi,
deu
iNello stesso pe.rio.ro
j'"1"» dello scalpelío è degno delParlisla
in tutto e por tul- souto ollusoiitn dal suo ban'lioro.
da d'ollre
Generale nntnrhlm nteinantonuto,
vapuri
i
giunli
credonziali
Io
Col Tapore Vinccnjo Ftorio delia
precedente
ilulUi musica al quale iviodòllò il
anda rono le coso
Inllnc procuroró conservaro
da Dor- t())dnquesfuliimo. 15 cosi
1075
cm
31
passeg^efurono
maré
"
teste arrivato da Gonovo, o Gironde
obbu
.
cbe mi olrVi.
iianiumeiilo.
10 ,in.ial iriornoin cui il barea.ioulo
manda Ia grazio?» ,. 4452 iinmigranli inclusi quelli
.ieaus, abbiamo notizie d'ltalia lino ul
incominCosi
luc"s''
principiare,
di
in
por
da
poi
«là
qual
m.iriro. Ma
piü di carta lielle linea diMorílevitleo, il che
scorso acosto.
iinbroglinisi, poichè il Capponi /Wíatóinutiioo.naichiamarla
ad
cinrono
.íeir.\go-l.)
dottore,
al
quanti
a
lavore
õ |ja„„nto saputo)
una d tTerenza
Riuuaumiamo ls piu interfissanti.
dei barcaiuolo i sussidii di ,„,„.,„,
pnjtò alia moalic
Dio min! Cario, ecc. ecc.
dõttori,
188Gdi due vapori, 210 passeggieri
ddei
maesta mob
,,,.., l„rgo nl miirito. E In moglio
tua
cl,i
dolla
li-(1,„.siiunsuddito
i! 878 immigranti.
tanto da farsi
Scrivono da Palarmo cho ie notizio dei
e
Cronaca
parlo
fuiito, irritata parlo
„
io disl nto.
, ,. , ,i,
Al SíMiiiti» — Ieri al s-nato il signor Vi
etíi di coUraohediconsi avyonuti a Napoli udire dalla qii.oatnni. cho raccolto quanto
egli. alia clioticlioll..
inqiiuodo
ilcsi«loi'i
e
Di
quando
illimemhraiize
sconte di Paranaguá disse cbe ladeputazioiio
?
«gitarono Ia popolazione di alcune citta
le trasiniso airaiitorita giuilizin- si molte nel treuo.V corri a ttio. «oi pcrcl.o
pote,
prove
inenricata di felicitare S. M. rimperntore nel
doirisola. A Palormo vi i'u una dimostra- ,..,,. |a qunleovdinnvii ora fari-esto dei Ciip- per coinporare ctirtelle di rendita brasüiana.
aii.cor l'accent.p comniüinoraro il fausto anniversãriò delfinsuona
mi
cuor
in
Straziante
mizion» alia Prefeitura per ehiederc deli»
cbe vuiiivn iiiiniediatainoiito Capisci, Flik, ó lino dei suddito cbe poss.ep„„i, arresto
dipendenza dcllMmporo, venne aecolta eon
Cho proferisti allor i:h'io ti lasoiaí,
Munieipio
il
Calunia
Anchoa
¦ ure Banitarie.
.
dono denaro a prêmio!
momento
in
es''ffuito.
comnVovente geiililezza da S. M. che rispose
quul
Italm. Lu, Consolar ti volea, ma
I,o conobbi siudente nel TO in
ed il Consiglio provinsiale ohiescro al Gobalbuzziai
pieno di sentimento pátrio, piene di
cafle U.odato Non ebbí forza, e appei.a
ó
-. parolo
odVio.-ravau.ogli habitues do\
Dnn vasta associa ziono di milfattori
Terno piii serora misurecontumnciali.
Sempl.ce addi
viva
gioia noi ricordiire quella data gluriosa
sinta scopnrta n Torino, circa dodici persone j ÍM ^apoli.
L;i snlute in Roma í eccellente.
fece Ia terra brasiliana.
libera
che
o
lanobilo
e fra 0SS3 il capo Gioil labbro mio
avesso
Colii si radunava scrotinamonte
se
Ma
potuto
Si era spnrsa Ia você di un caso sospctto sono state arrestnte
Vi nnoro quindi presentato varie proposto
il
banda di industriali
dei Canalisti di cui egli era
Le doglio rivelar cbe in cuor soffria,
profícua societá
senatori e ripreso discussiòni lasciato
di
di cólera ed invece si trattava di una donna vanní Berrnti. Questa
in lavorava su tutte lo piazza dMli.lia oce.ipnn- segreurio ed io consigliere.
allor mi avresti, o con desio
Compieso
nelle sossioni precedenti.
iiisoluto
callo
tormeritata da dolori di ventre raorta
a se
[,v s 'ssioni si Qclebravnno in pubblico
dosi di grassazioni o di furti se.nplici
atloso avresti che una mia
rtei l>ea»uta!i -La
Csiinera
Piií
Allsi
grande,
seguito ad aver uovuto una poziono ri conoclientela. Fra altre cose sono in quanto durava un sigaro napolitano.
torno.
delia
Dicosse
coda
di fare oma^gio alincaricata
commissione
2 sold, pc,lia
nel
fjciuta contenere nitrato d'argonto.
tíinorzato il sigaro. pagati
necusati di una grassazioni cominbssa
deiranniversario
nòíl-occasione
1'Imperatore
1'
avvolese
delia
bel giorno
d:
Lt polizia stava investigando
,,,„„,l, Lungi poro novo credo quel
danno di Rarouchi Carolina;
I
di <.'•>•¦'
calVé ora teru.iualo il capitale
luuij a¦• ""
|;1y/a
niarzo 1883
i;i/,/,u ni
lliaiv.u
rende conto
Brasile
dol
déll'indipondenza
dolittuoso.
nuaionto estalo casuale o
letlo. Maugi.ava al trattoic.li (Jbo aí tuoi piedi saro, di gioia pieuo
u,í furto connnosso in Vercolli il 3 Seltombre ,ri(H.li.lt,,...0...a
mandato.
dei suo
«'»'Vr,
¦ ....•.-..<-... <-...,,. „...=
un
di 10 lire. ,Che diíte
o al collo intorno
«:.-„.Fu controinandnto il cambio dolla guariii- 1835
inoso. ;llioggio
a dar.no doiròr ¦tice SiVcor lote; di
lii-»al;|, in,,sc%
|
^
, . o Ricopiirti di baci,
Sorgo poscia in campo Ia quistionc clie
doveva
Pggi
o
Buri
di
iiauSettein
loinpo
Scsm
questo
renza, Flik, ira quel
luítd coinmesso in Üorgn
Ciuger le braccia mio, ed il sereno
trojione di Firenzo con quella
na
si
già da molto si agita alia Camera o che
nell'ot
iiirw.-.io»
ui un furto
vri cnpitalistadopo 5 anni^; di Brasile. cho
Tuo volto contemplare. vaoppositori acoaniti e sbstenitori convinti,
lir,. 1885 per liroOOOO; ; di
«Tveoire neU'agosto scorso.
Agricpbi di ^ (m^ cant(l uhi pu0
j
Fino ad ullime notizieil Comitato contraio lohre ISSTj a danno delia Banca
Ia quistioni di aumentare le rondile alio
un altn. Ligger negli oechi tuoi ed scoltare
iu Roma
15.000
di lire
Mi sento stanco ed lio sonno,
di soecorso pel cólera aveva incassato 2C0.Ü0D Riiiòròlo; di un furto
stat) anzi che diminuire le spese per equie
nel
al r*sto delia tua canssss- Dal labbro virginale qoriillino
n danno deH'oretlce Carli, consumato
giorno rispouderó
lir».
librareil bilanciodel ministero dello linanze.
sa
L.
sol
prouunziare
furto di sotr.rie per
Gli accenti che amor
si ma lettera.
[rennaio 1S8G; di un
Venne calorosamente discussa Ia tassa da
Dadal
Di una dolce armênia e suon divino
20,000 in rfan Remo a dannó di Maria
Aeeetta un bacio a pi^ichillo
sul saio, sui vini falsi; sugli alcoli.
farsi
Tuo
Io 1'amo, io famo!
Sono state ordinalo misure cccozionali per viuü ; e tulto quosto senza parlaro di furti
Cândido do Oliveira uno doi piú
II
signor
Gt-GiNO.
1'isoUmonto di Rarlotln dove, il cólera infie- iniimri commossi a Piner^lo, Gênova, Bor.gu
Onobato Fioui.
caldi oppositori alie tasso. negando il voto
+
rira.
Sesia, Novarii.
alia proposta insiste che so no dimostri Ia
di
Pare cbe Ia somma delle opcrazioiii
II Comitato centrale pei coler^isi stabiliva
Uno.
,
Gi-i
necessita, facendo vedere impossibilo una
le 100,000 lire
e pel
üie
le
parole
di riunirsi appena giunta 1'adesionedi tutti j qllí.sti mosseri sorpassi
economia sulle speso votateGrazie'....grazio per
Dedel.....clie
Cario
abbonato
nuovo
La seduta venne sciolta senza una conclui sindaci doi G8 Cnpiluogbi di província.
í
tuonostro
'n„«\,Accartelle*
a
Si ha da Palermo:
cbe ha .studiato
-¦¦-_-.
¦
•
sulla interessante faccenda.
-••sione
libero pm di prepare le direzioni doi giorna.
rprêmio,
«nmnfn
H 1>I
doi
La cittá è indiguata perclii il govuruo ,,„«i™»»- «11..
a
monumento
il
eíiilavere «rusi bainJiino iu
SI
li di aprire Ia sottoscrizidne: di aggregare
inauguralo
Venne
i
i
cone
di
Roma
verso le cinque o mezzà
Comitato anebo i dopütali
a Bellini, alia presenza delle Auto- t«'aniíwais.-Icri
altro
Comita•iglieri provinciali, còstitiiondu
e dei pomoriggio Sebastiano Armindo de Souza
rappresentan/.e
numeroso
di
rilà,
Ia
concussiocho dimora nella via Viscoiide di Sapuenliy
Io esocutivo. rfi sarebbe ebiesia
o pm
nifreguep,
folia.
le
scaliole
una
ossa
una
in
dare
di
18S-1.
di
romporo
rido
grau
ii. 138, miso no! tramwaiscbe enrica bagagli
nu delia Villa Borgbose pc
ngiorni come nel
dilapidando^1
d
callo.
uiyi
t.i
dcl
rappreseuin
alpadrono
ha
scritio
Mancini
sindaco
tutto
propôs
di
II
L'onorevole
una piceola cassetta. II conduttore accortosi
feita equestre-ginnastica
d. due
terá vivace al prefottci, i! quab ha ljl.igra differenteinente tutto le soro, Ia somma
che quella morcanzia mandava un profumo
al prozzo per lava il Re.
ventini.
due
a
pari
Roma.
,„l
a
fato
li
di che meree si
jinri
d. queTelegrafarono da Vionna alia Tribuna:
Venhero cseguite sliipenilam<snle ingratissimò volle verilieare
l/on. Moriiim hn risposto cbe nonpoteva cui si »<eiidèr-/íaíírt.iiéírülti-moqnn.rto
trattasse.
Vaíióanza austro-gormanien é sta tu prorò^ii- acconsontire a quosto (binniule. ma ehe sio socolo, cbe, se non sbaglia.no dev'essere dalle bandeciiadinedelle bellissime
deiSòllevatò il ooperehio gli si pari) dinaiv/.i
1'ade^ione
Si
aspelta
conlumacia
ta di un settonnio.
avrebbe oi-dinnto ehe 1'attualo
nono.
décimo
le
sicolo
1
genlililoiine
sinfouiee
grandi
piü
"
ilcadavcroscompostódi una bimba; Ia vista
Ia Rússia ehe però non e ancora giuntu.
di giorni vonga rigorosiimonto ossei-vata.
Gi-Gino tu sei cbiamatn
base
consigliere
Caro
deporresulla
fecero
vi
napoletane
lo scoiivolso, ehius-e Ia mistorinsa cassetliiia
11 conte di llobi.l.ini andand» a Vionna
o «oi, se tu conliiiuerardi
di
adaitidostini;
esuperbe
a
uutnerose
e poscia giuntb aU'utlicio di polizia denuncio
subordinata
A presidente dei Çonsiglio pròvincialo
Mcn- dei monutnenlo
portela l'a(lcsione dell'Itàlia,
lavororomo per lirarti da
Giuseppe
Í'oti;
eleito
passo
veniva
questo
dell'eEmílio'
Reggio
il fatio dando i! nome dei consegnniari». Il
di fiori.
delia gnranzie per il mantoniinento
il mo thlenlo iviviga in acque troppo uoroue
ove
des.
Foruaeiari.
súbito ad arrestaro l'Are dei Mediterranoo
nanvonumeiilo èslaloscoperlo dal dolngsito mando cho tratto innanzi al signor
quilibriu deirA<|piatiuo
II
deíiboravasi di difen- nstrotte ; precisamente come potrobbc
seduta
stessa
Nella
:r
doei-li
mindo de Rosa
p
La Ga^ett.i UJiiciale pubblico I
i.ssun- n -are una balem nel naviglio di Milano; il
allievo dei Conserva- dülcgato Enea Pontes, moslró un nltcstuto
le dorsi contra Ia ditln .Vnaclerio, gi-i
giovane
piíi
il prelovumonte dai feudo di riserva per
í-i-rate,
trice doll'appaltodei lavori di strade
qinle-naviglio;ammüssocheturioncon..sc. l,o no.
medico rilasciatogli dal Dottor Antônio José
•pese imprevisto: di 200.0')0 liro por lo spas-.
Ia quale prelen lerebbe per danni che dice sullicicntcmento Koo«rüBiy, possiede una lardiffusioue
Ia
sn-estare
di
«copo
alio
do Castro, nel quale sta dichiarato cho,-l.a
wnitaria
d-avor solVorti nella cossiono deirimpresa
~ dei corrente musa,
(li 10 motri, ed una profonditii cbe
sculalio
ghozza
doviilo
ò
dclcileranol reguo ; diOÒÓ.OO'! liri p-r pn'ni
monumento
II
biuibii moi-i il giorno
e mezzo.
centim itri.
due milli
ai
caruero
dei
Roma
in
da
varia
qíiaranta...
quindici
sí<^iiire Ia oosiruziono
'252.000 lire
liaiz'Co, il qinie fireslò di siiilide ere.litana ed ora figlia di ScbaCosi anebi a Reggio vi sarti una causa
cose le, le dicianv. por farti vedei-e. toro Alfonso
pur 1'attiva.
RaginaCoeli edi
Queste
'.'opera sua.
iiigcnte.
cosi
stiano Anuindo do Sou/a.
una somnia
da noi non
¦ ionodi un» colônia pcnale nelTisola Asi- per
ohe non v'ò nulla nell.» scibile che
graiuitamente
Paro dunque che non si irattosse cho di
di
Cava
che sempre quan
o
nativo
e
dol
;
uai».
Bilzico,
minutamoiHo
Alfonso
il
sj
snppiii
Venezia
a
proliminnro
Venne ttrmato
""
modo molto econômico di fure i funenili,
di qualsias
dell'Angelini al
allievo
Fu
contratto di cessionu üoirUnla di Saiil'Eldni üo vorrai tu ei potrai parlaro
lirreni.
avevaiio
lo
dovr.
II cadáver.) venne trasportatò alia nooròporAduano,
ad
E' morto
stelle, dei
da piivtoiiol coiuiino alia Societá veueta di C .sa.Hiella luna, dei sole, delle
in
Napoli
Arti
Beii;
deite
Carioil
commondatoro
1'istiluto
tempo,
¦fniini,
tato da poço
P'U'
•
,i
iinpreso o cóstruzioni. L'isola devo essei-e
dei nutri, dei W»í. dei latli, dello vacfama. S»ás-iJov;»meitt«> sÍE-aaio. - Iori alie
s'aequislò
ií
ai, direttoru generale dei ponti e strade, in adattataad uso di ^aiitiure pergrandi costrugrande
degli
eapro,
presto
delle
•,
delle
dei
buoi,
pecore,
ch
ce.ta
lo
•onseguenxi di un cancro alia lingua c lie
sempre Esegiii
lavori pregevolissimi pel sotto .ii sera si presentò alia polizia una diieozio ii i navali.
,,.,'inini, delle ,1nine... ecc. ecc. o
Aveva
mesi.
dn
signora Anua Jaciíilia, informiecia,
soflrirc
parecclii
ftr.eva
gi»
ri os tre Borbone,
noi ti moslreromo le profondità delle
pel pr.ttcipe Eugênio d rahto in via Luiz de Camões n. 23.
La Rassegna assicura che presto uicirii un
npptiia compito 150 aiini. Nato a Cremona,
Ia compagnia cugnizioni su tutti).
Carignauo e per Y-iltorio Emailuele, Ella ha in questa via una piceola slniid'un» fainifrli* notisairaa che ha dato al pne- Breve dei Papa che riammetto
su Mendes noi potrcmmo dirli
Porsino
che
e
gode.vn
diritti
il
Carnoi
ili Gesi)
priyilogi
Alui venne iiffdalii Ia esecuziõne dei •/..¦tia col suo po' di roba e se ne sta traiiqiidla
»n valorosi soldati o buoni cittadini,
da Cie- multo cose che tu ignori, caro consigliere ;
eu
decròtnla
soppres¦-•
delta
ferroSocietá
di
ehe sorge iu Torino al uscondo poço di casa in causa delia sua in'
prima
]«ni entro presto al servizio
to Io diciamo per non dirli cho sei un monumento
non
XIV.
almonlá
ti»-eoor lavori di costruzione; poi passo
cro- tluca Ferdinando di Gênova, nvotiu- for mi lá,
Dicesi cbe il Breve s, pubbliclicr,. sol , igiwante; cosa dei resto a cui nessuno
.i'uscire prego un
Z dtí„0 Stato. Era stato molti anui in
iiH7u/k-j
mento che fece dire al Vela « Vorrei Ma ieri avuto bisogno
nemento in occasiono dcl prossimo Cone. ,! li-nbbBdal momento che apparlieni
nbrdinamonto
SntlIeCalabrieperil
vicino di baltirgli Ia slanzn, quando si pre"^^^
Addio Gi-Gino -Se vai a Juij de Fora, averlo falto io. »
Nouesdi
dei sistema stradalo
quelle provincie.
:e prematura Ia
sento il padrone deliu casa cho senza
Romam
j
si lula per noi ia signora Esposipone, o rac
sono
inauguralo
anni
monumento
cinque
nuovo
si
II
o
porto via
«inato dirittore gonoralo
suno avviso chiuse lu slanza
notizia deliaStampaüvi il Coucistc.rosi tengn eiiinnndalo, di lion dimenticarsi li noi.
mide'
rarü
Ia P°stima
tua
Ia
scoperto
il
sempre
di
Settembre.
»T»va
goduto
Napoli rappresenU
Ia chiave lasciando cosi alio
grande
nella secondo Quindicina
dopo 1'esposizionc. non sapesse fare di molti a
alia
polizw«istri.
ostro filio, col capo alto, gli occlii vera Jacinba che dove ricorreie
osporti.
•íldelegato indusso il padrone delia casa
Tuo Flik.
II ministro Gonala, suo concittadino od a
lissi uelPazzurro in cerca d'una di
abbracciarlo.
ad
ando
jaico porsoDiila
Ia stnnza.
iiuelle sue grandi idee che scossero a riaprire
LeoLa gilma ául Carloni fu trasporinto a CroBa S»roca3ta. - II Sig. SaTvatore
ü/imiiiigrazionc nirArgcntin»
SraTTACOLt d'ougi
tulto il mondo. Veste ii coslume dei nardi, ainministratoro deWItalia. clie
lona.
consuo tempo, grande redingote e gran trova jtuttora in província por utlari un
Hecilu slraorüinaria
S\Nr'ÀNNA—
à\
Italiana
a
Palria
feco
nella
negativamente
«Leggiamp
Igiurati avendo risposto
S. IVulo
cravallone. In una mano liene un cernenti il giòrnale, da ove
lluccacciti dei uiaeslro Suppe.
si ti-attonne a|^
ouenos Ávrcs:
tutti i quesili,i quindici socialisti impulaii col
oscursione in Sorocaba
•
appoggia
1'allra
musica,
di
di ritorno in
Dal 'inadro slatistico sulla immi- rololo
dJ cospirazionu furono assoluti dalla Corte
pena un giorno. Appena
dei
,
lista
meno
—Aiinuncia pérsias-; laziouc: eiTetlualãsi iii Agosto, com- su un lavólo.
Politeama
Paulo ci scrive rimeltondoci Ia
dWssise di Padova . e messi in liberiá,
!
delia
d'altroreaStalisticá
merosinuovi abbonati arruolali, e inform ^
di
rispondere
accava'cala
Speilaò
laln
dalPllillcio
VilfiatO
cbedeve
sinistra
;,;
tellam
La gambá
ilCa
sera u„ Sl!:ilUOS0C
cbe in nu
I
to distam o.
colo eqüestre. Cominisseria generale di immigra- sulla destra in una posa naluralis- doei dalle estreme gentilezzodai nostri l>r
città gli vennero prodigate
jzi.iiie, si ril.eya.no i seguenti dali.
II pubblico si mostro indiferente ; il ver- |
di
è
L'assieme
sima.
grazia,
pieuo
e distinti connazionali Sigg. Giovaim»
Eujraruno in rada proveuienli
detto fu acculw eon pu»bi»iimi a^plaasi
Puinciph luiM-itiAi.i-:—iu beudicioi
• K'»
artística.
d'eleganza
zetti, Francesco Cozzetti, Catalano
e
vita
di
vapori dei
11 monunieüto a Vincenzo
Bellini a Napoli
d*ftli arüsti Macludo e Aguiar
sijd",Ure oceano 33
quah
LTTALIA
ocoasiono cli pássaro una
11 Loonnrdi abbd
In sono a quolla tiodivertitissima
serata
-cito -Società di Bcndlconza.
ad un divei",
Vnclic noi manclKíremmo
nicizionati, un
su
signori
ni
„0n mandando
„in„rnziomonto c un salulo di cuore, por le
al nostro rnpproscmtiinte.
eprtçaio usam
Siamo licti di an
.1íuuiu//.i.Bi-cav.
1' egrégio
ristabilito
cbe tiMvasi
niinoinro
aver passo to qualdopo
llnamcoiicUadino.
:;:lu)rnoalettoi„prodaafortofebbre.
- Trovas! dn
Kolierl» Hlatteueei. Mattouce. sliil sig.
noi
fra
nnilche giorno
nogoziante residente in
mato od importante
S Poulo.
oggi
llm <«•»<" celebre.—Còmpionn
il
Brasile
in
primo
ÜR «lini cbc vido Ia luce
luce o
• rniiiii
Brii & 1"''"»° vagito dello
impero,
vasto
Si, progresso, perquesto
vapore lrance.se G j «.nisra.«tl-Co.
09 iminigranti:
,.nndc Kiunsoro a questo porto
1'ospitalitàddIMsola
' ,; Isti U occettorono
loro conto.
i Fiori o 58 sbarcarnno por
105.
Plata
_
Vanno per Blq delia
Provence
giunto lori, dali _,uvapore
Nel
107 dei quali 107
,0M purê. ne nrrivnrqno
OOshnroarono per
e
allisola,
u dno condotti
Plata 52o.
nmloro.NcvaunoaBioddla
molto esigna,
Brasile
al
LMmmigrazione
cli fronte nlPiromrgra(MK,imcschinissi.na
In questi ultimi
Plata.
delia
Um
zione dd
si verifica una
mese.
toínpi, cioè da qualcho
immigranli
di
per
cen<=ibilo diminuziono
dl
manca
pronon
cbc
puro
questo Impero,
agli em.granl:.
seniare pron.essolusinghi.e-rc
Smpei-atri/..
viu
f/lne.-iuíío «leila
il
i-Versó un ora e mczza di ipiesta notte
colôniae
di droghc
commesso dd negozio
n. 80, che dorImperatriz
via
in
li posto
negoz.o si svoil
sopra
miva ncl mezzanino
soffocarc dal
sentcndosl
_lió di soprasalto
Accortoséche
Fumochoinvadevala stanza.
nel nesi trattava d'un incêndio BY.iluppatqsi
o
siceome
il
sfuggire
pericolo
cozio penso di
serio penedo il
ie nainmo giá mettovano in
Ia scaletta ed usei al!'apavimento disceso
di chiamar gente porperto ciandosi premuro
il fuoco.
domare
di
tentatd
chá
' vrniissb
i pompiein fatti sparsala você. chiamati
tutto
fatio
per do
venne
ri le ¦niordio ecc,
solo si
oltenno;
si
ma
poeo
,nare il fuoco,
casa
delia
inqnilini
polè procurare a tutti gli
negozio
dd
il tempo di saivarsi-Il padrone
dopo aver
era partito alie undici delia será
in
egli
certo
quelPora
o
chiuso il negozio,
st distrugesnegozio
suo
il
sognavache
non
se tra le fiam mo;
assiTanto Ia casa quanto il negozio sono
sof
i
dovranno
proprietari
tuttavia
curati;
sventura.
frire un pò cli dan.no dalla
Alüostimu d'un maestro di disegno:
Suppoiiiaino— dice il prolessoro — che ella oitengo il posto iu
uno di quei comtini latiio meschini
che non possòno asseguare al tnaesl.ro di disegno che uno slipendio di
600 lire all'anno. il Sindaco le significa che per impianture Ia scuola
manca túlio il necessário e che non
vi sono mezzi per procurarsolo. Che
cosa propurrebbe lei, in queste condizioni, al sindaco suliodato?
lo proporrei... che mi aumenlasse lo slipendio !
1'ict'ola
posta
eoi
lettori
Sia. I.KON.utm. — Abbiamo ricovuto le
nuovo liste di iibbonati di Sorocaba o Parapanema. A quest' ora avrotegiá ricovuto ancho voi le liste richiesteci.
COM\]ÈRC[()
Rio, 10 Seltombre 1880.
CAMBÍÒ
Ldndra,
21 7/1(3
Parigi..
415
Itália..;
118 a 450 lira
Portogallo
252 a 253
Aiiiburgo.'...
.
519 a 550
Nova York,.,
..
2,<?370
Melalli:
Vendita
Compra
Lire st-rline
11 ,«300
11 §310
DAÍ CAMÍM
l_r_*ntu Corrige
I MB ARCO Dl CAFFE,
Giorno 0:
Sta ti Uniti
Europa
Porti diversi
Saccb
Giorno 1 n 9:
Stati Uniti....
Europa
Porti diversi
10.513
15.285
209
20.037
28.874
31.891
1.000
64.765
Sacchi
Cotazioni di Cafiíic'
Per 10 cliiii
Qualitá
3S9Õ0 a 5K630
La valo
Superior fino...
Nomiiiale
1.» buona
4*830 a 4jJ970
4ff490 a 4j>700
1." regolare .
4ÍÍ220 a 4Â'300
L" ordinária
3S810 a 4^020
2.» buona
3S340 a 3í?()80
2,a ordinária.
Nomiiiale
Capitania.
Scelta
2Í320 a 2íf590
'lüaviiiieuto aleS S*orto
VAPOHI ATT Li SI
Rio delia Piata Mntleo Bruzzo
Novo York, Advence
Nuova Zdiinda Ionic
Gênova c scali, Nord America
Soiipshainptoii n Sc. Elbe
Rio delia Plata Leibtniz
Liyoipool e se. Sn-ius
Londra o Ansterdain Teniers
Nuova Zelando Aorangi
Rio delia Plata Congo
Li vérpool o se. Laplace
Porti dei nord Manaos
y/alpornisoj Patagônia
Attesto que o xarope Vuitoiui. di: Cuiiiaua'
preparado pelo Sr. José Alvares de Souza
Soares, estabelecido nesta cidade, goza dd
propriedades emolicntos o facilita a despocloraçõo, eo considero como un oxolloiito
meio para olliviar e curara tosse quando ò
con voD.iõn tomou te prescripto.
O referido o verdade o o afílrmo sob fé do
meu grau.
Polotas, 27 do Fevereiro de 1884,-Br. Miguel Rodrigues Barcellos.
Attesto que o Pkitohai. de Oakii.ui.v', do
Sr. José Alvares de Souza Soares, preparado
do umo arvore aromutica denominada—CAMBÁUã'—, que vegota na Serra dos Tapes,
desta província, ò um oxccllente balsamico
o expectorante, e como tal o tenho ompresado sempre com bom resultado nas alVdcçOe.s piilmonaros.
O referido ò verdade o o juro sob fé do meu
grau.
Pelotas, 28 de Fevereiro de 1881,—Dr. Vicenie Cypriano da Maia.
Attesto que o Peitoral de Cambara', preparado pelo Sr. Joso Alvares de Souza Soaros, é um excollente medicamento, empregado com muito bons resultados nas molestias bronco-pulmonurcs,
li por ser verdade passei o presente, que
assigrio cm fé do meu grau.
Poíritas, 28 de Fevereiro dei 1854.—Dr.
Serafim José Rodrigues de Araújo.
Attesto quo o Peitoral deCamiuiu', proparado pelo Sr. José Alvares de Souza Soares. tom unia aeção especial sobre a mucosa
das vias respiratórias, curando ou alliviondo
muilas moléstias destas mesmas vias, o quo
prova cabalmente a sua crescente procura e
aceitação, que ainda não leve produeto algum
ollicial nesta província.
O referido é verdade, o que allirmo em fé
do meu grau.
Pelotas. 28 do Fevereiro de 1881.—Dr. Occilio A ¦ Cantará.
Únicos agentes e depositários guraes nesla
corte;
Silva, Gomes &' C.
Rua de S. Pedra n. 24.
Soeietá Italiana «ii lleiieliucn/a
stampato
Invece di leggero come venne
legga:
si
nel numero di ieri,
.
Non só Cario come defmirti, ecc .
va,
diverti
si
I balocchi coi quali PF.lisina
•
.
ecc
legno,
in
erano figure
Una cosa cho m'cra senrdato di premetterc.
•
E dei resto era anche un presente ..
•.
.
Nella distribúziond cIPFdla/iiccti
ad una
Una piceda bambina bionda, vicino
giovinetla loira.
Mi sontii itivaso da una specie di dispetto
VAPOHI IN PARTENZA
10
. ¦ . Questo fatto mirattrislb anche di piò Rio Grande Cavour
10
suo Southanpton u seali, Mondego
Andava Ella prendendo il mio posto nel
Porti
dd
Bahia
10
No.-d,
cuoro.
10
Rio dolla Plata, Gironde
10
Porti dd Sud Vicloria
11
Nova York Donali
11
Porli dei Sud RioJaguaráo
11
Marsiglia e Gênova Mattco Bruzzo
12
Gli argentini, che, a quanto pare, Rio delia Platn, Aroríí America
12
non sono ingrali, sta uno lavoraudo Londra Jonic
Liebtniz—,
15
o
su.
al
Souptliomton
per 1'erezione di un monumento
15
delia Plala Elbe
Rio
scopntore
grande cittadinó italiano
15
Nuova Orleans Nasmylh
dei vasto continente americano.
Londra
Aorangi
16
L'\mericadovrebbe senttre oltre il Rio delia Plala Teniers
W
dovere di iimalzare tnoiiumeiiC alia Nova York Plato
18
20
memória dèlPardilo naviganle_ cbe Bordoaux c se. Congo
22
si spinse. insino a lei, H niso- Nova York o scali Advancc
Monumento a C. Colombo
primo
nome; n
gnodi nrendere un allro
iioniedi Colômbia; giacchò quello
che porta non è che una coslanlo
ir.giuslizia perpetrai» alia memória
dei coratígioso italiano che, prima
d'ogui altri, osó altraversare l'acque
scoiioseiule dell'Atlaulico, per arrivare dopo mille awersitá e pericoli
in còdesle riechissime terre.
E perché quello che fauno gl; arSono
gerilini, noi fauno in Brasile
che
americam,
forse in Brasile meno
Plata?
nella repubblica dei
AMBNITA'
lu niercalo.
Sono freschi questi gamberi ?
demanda Girollini.
.-i non vedete che sono ancora
vivi!
Questo non vuol dir nulla; anche mia suoceraò viva, eppure non
è fresca,
*
IN 1110 JANEIRO
Questo sodalizio invito tutti çrli Italiani
residenti in questa Capitale a volersi ascrivero soei cli questa Soeietá, i cui bonefici.
che giornalmentnoinanaagli Italiani pov.çri
ed oi suoi associati. montão i il cpncorsó di
tutti i connazionali che nutrono nel loro
cuore veri sentimenti palribttici.
La sogretaria ó in rua Constituição n. 47,
secondo piano e si trova aperta tutti i
giorni dalle 12 alie 2 pom., a per.attpndcre
tutti gli Itanon sòlò ai bisoguosi come
a memhri di
dscrivorsi
cho
liani
voldssero
11
Istituizione,
12 questa pia
Por il Consiglio
G. Bosisio
12
12
14 Circolò FihMlraiiimatieo Btaliano
14
Sono pregati i soei di qucslo sodalivio, a
14 coricorrerc alia sottoscrizione promosso dal
16
Consiglio Amministrativo, per Ia festa com10
meinorativa dol 20 Settembrc.
18
La sottoscrizione sara chiusa definitiva19
19 mente il giorno 10 corr.
Rio Janeiro 3 di Agosto 1886.
21
II vice segretario, Ultsse Malaguti.
SOC1ETV ITALIANA
LA VELOCE
Dr, Zawerthal
PnÒPESSpRE Dl CLINICA DEI.LA REALE
UNIVEBSITA' LU ROMA
MVIGAZIOÉ ITALIANA
LINEA
COM.UEHCIAI.E KIIA
l'OS'1'ÀLU li
GÊNOVA u i/AMEIUCA
MKIUIMO.N.VI.K
Artnatore: (av.
t.atteo B..'..y.y.o
lti GRANDIOSO K CHI.UItlSSIMO VAPOIIE POSTALE
Mtmo-miB
Comandanlc- 8".
Cai'1'erata
PARTIRA
Spocililista nello malattie delia Laringe,
fosse nasali ilulPuíí/ío e dei peito, •
Consulta in Iíua da Alfandkoa n. 135,
da mozzogiorno alie 3 pom.
Ricovo chiamato per visite, índia sua ro»
sidenza provvisoria
'Mu;reza
(•racitlli» lloJ.-ll di Sn.-iía
Trov.asi a disposizioné dei poyeri gratuitaincute, tutti i sabbali
PEK:
uenova e Napoli
II giorno
Vi
StattciiitWe
Per possaggi cd altre
jersi AlPAgenlc
l.NM»
informazioni diri-
A. F10H1TA
Kua «l,AH>an«lcgu n. 11 e Vã
RIO
111
JANEIRO
Nel suo consultório dispone d"gli
i.pparecchi e islrumcnli, i pi li perfeziònafi, degli ulliini sistemi destiuati pel Irállainenlo delle maloliie
u;r le sue speeialitá
Officina de Cutelaria
Ui \.
IKua «Ia
«inalai.',....
1<> A
Chapelaria Universal
S. PAULO
encarrega-se
de concertar, limlista
casa
JOSE' ISERN
Especialidade de «'Siupi-os para homens, par e pulir instrumentos de cirurgia, oculiste
senhoras u crianças.
c dentista, como tombem do amolar com bre»ó A, lino «le S. Kento, »5 A
vidade, c de qualquer trabalho concernente
S. PAULO.
a esta arte.
Garanto-se a perfeição do trabalho.
INDICATORE
(.c^a/.iiine Italiana — Rua do Ouvidor 79.
«Jonsolato Italiano—Rua da Quitanda,
n. 49
Koeiftã «Unioiie Opera ia in lEenelií-í-n/.:» — Rua Strettu S. Joaqiiiin 58
.Vi«urietsi Italiana «li HSi-ctcüí-ca/a —
Riia da Coiistitiição -17.
Ao'..B,.Iê|sl'aii(:e—Speeialitá in ahili fatti !
sopra inisura a prezzi raffioheyoli. Rua
de Gonçalves Dias 10 A. Mendes Sobrinho
& Comp.
C. A. Biosso -Orologiaiu specialisla, Rua
da Candidaria 16.
O.isa Serpa — Grande magazzino di mercerio ; rua do Rozario. 112.
Canihia-nioiiete al camhiodul criiiimo,
compra e vendita di inonuta italiana clViro
e di carta. Speeialitá in órólogi — Rua 1"
de Marco
'&. 21.
Fiirani
\ip«»te — Giojellieri—-Rua do
Ouvidor 88.
B''arni.-ieia e Oj-o^licrãa Al«»tti—Rua
da Alfândega ií 1-I7A. Grande ássortimento
di proparazioni slranieru.
Kalíliri«*a «Ii paste—TraviigliiitoalPusd
(1'ltalia ; Vendita íilPinjrrosso cdal minuto
— prezzi modicissimi ; Giuseppe Cavaliére
Rua da Guarda Velha. 17.
Grande ."iarloria Italiana — Complelo ássortimento di binnolierio, cravalte
o tutto ció che riguarda a ((iiesto ramo di
negozio, Rua Uruguayana 39 li. Proprietai
riu Sicoli & O
íl:isii«"«la & Amlrè, Marmoi'01'ia—Rua cia
Ajuda.
«Metro Bíeamli & Fratello — Grande
empório di mereeriu a prezzi modici. Vendita alPirigrosso. Rua da Allundogo 1-11.
Piotri» Martirè—Con speeialitá di v.ini-o
gencri italiani di ogni qualitá. Rua da
Assembloa 108.
ISistorante «lei IN;se:e.C3ane —Ricçye
punsionisti, s'iticariò.a di osdgjuiro commis
sioni rignardaiite Parle culinária. -- Rua
S. José 84,
II proprietário: Ecrdinimdo De Rosa.
íifs.auraii. Ilenioerata — Rua 7 de
Selcinhron. 113. colazione o pranzo 400 rs.
Sartoria «li Vitfgiaiio & tíallipoli Rua da Ajuda, 05.
'l'ee'iiíéo cli C. Amo Gierlli &
Merittòri<»
I.. I1'. liavàgiiiiio, iiigogneri. — Gabinetto
speciale oi discirno p,eoi,rralieo e archiluttoriicr... Rua do Rosário 75.
Bif s /Isbcstos
Gaschetta qinulrativu rotonüa, di tutte le
diineiisioni, porinaccliine a vapore
Carlone di Ashestos, Cordone di Asbestos
e di gdininn, Ashestos c gommn iu pezza,
Pilo di Asbestos puro, ecc. ecc. Ullici agenti
ncl Brasile..
Pinheiro & Tròut
l<>? Kua Primeiro «le Jlarço. 107
fio liiielliert
OLlODICAlUNE
ED
AL'IT.1 01.11 Sl'KCIAI.1 1'Klt MACC11INE 12
C1LINDI1I
OASOIIETTA PATENTE DI TUCIC
(lomma per valvole e giunturc Inscrziphe di
paiino e lili di nietallo
fanut» Silieat»» eee. eee.
Pinheiro e Trout
BSüia
l*i'iiii«'ii*<> <le
llarço
IO?
Iíiiial(lf's Palciit
ftNTHFOULlNG
La miglidi' compósizioiio couosciuta sin
ora por i foiidi dei vapori, lancie ecc.
KXCEI.Sillll ÜOlI.lilt CO.MfDNNl) per tirare
ed evitar,; lc creste di sale nelle caldaie.
Einrelía (scaltoln di gi'asc:a patente) per
lubrillcare le maccliino a vapore.
Alliany Luliriiiating; Coinpmiil
per maccliíne a vapore Uniei agenti ncl Bra-
¦¦B^moasso li TIIU1T
Rua Primeiro de Março, 107
li M A N U E L li 1 I
VITTORIO
di questa Società,
Direttivo
II Consiglio
lui ddiboroto di concddcro una proroga tino
al 'dorno 20 Settombre p. v„ a tutti quo.
soei che furono climinati pur manoanza cli
nuovainont.fi
po-amonto e che volessero
essere aminossi como soei di questa pia lstttuziono.
. ,,
i
Oltrepassato i! giorno sopradnt.tn, qu. ili
íllavea
coine soei
To paeehi
ascrivcrsi
morosi cho. vorrannn
Vj
alia
contriUegistracia
IN
^)
vJ
L
P
soggctti
D
\-J
e ine//,i paeííhi
J_J
chi 11 J_J
(inesta Società, saranno
alio
uuzíone di 25íf000 reis, in contorniila
cura nelle rino- una ns. 101,103 o 126; Peixoto, Marques &
con
Preparaiii
Ia
niasssima
.
Statuto Sociale.
P. C".. rua Thcophilo Oltoni u. 35; Carregai &
Dalla Segreteria, S. Paulo. 8 Agosto lbSO. mate fabbrichc moccaiiicho di Ildefoiiso
Correia e C. (Curitiba, província dol Paraná) Bastos, rua da Candelária n, 1-1; fra nei suo
— II Segretario, Giuseppe Guel/i
fornitori di S. A. i! si};. Conte. D'Eu. Pro- Dias Barreiros, rua Primeiro do Março n. 11;
miãfa ne le esposizioiii di Buer.osrAircs, Rio Albino Carneiro Leão. rua Sete ,|e Setembro
de Joiioiro, Parigi, Pdadellia e Santiago dei n. 213 C; José Fernandes Granja & C, ruado Ouvidor n. 131 li; Loja da Min-rica e Cli
Chi».
na, rua do Ouvidor n. 40 : Fabrica central
li' il piii igoiiico ed econômico lhe che si de café moido, rua da Cano,-a n, lüp; Jnsè
possa ottonere.
Marques Godinbo, rua dos Ounvus n. 120;
Un cuechiaio da zuppa, pieno di multo, Manoel de Castro & Moraes, rua da (,iui anma ,'o
cosi proparalo, prdduce duo eccollonti chie- da n 32; Ferreira Cnrnciri & C"..
Senador Euzebio ns. 01 e 106; d .s '. Joaqu m
Omatr«> iSlustre*. me.üeos l»ra/idi snporosa e nrromaticii bevaiida.
choro
Kõs-irio li. 33 A;
MEDICO OPEUATOUB ED OSTUTlllCO
leirosresulrntes na importante
Attualmonto si vendo presso ; Alves No- Ribeiro de Oliveira, rua do
rua dn 11 -spieio
&
dos
C"..
Santos
Pereira
eidaile «le Pelotas.
V,
Arati
Oüvidorn.45;
do
ed gúeiraSs Dulziol.ruu
signore
dello
rua do Hospício
malattie
&
le
Pana
C..
Paulo
3
11
n.
José
AlSpecialisla
;
n.
21;
per
io ,t Bastos, rua da Ouvidor
DIS. MIGUIiLItODltlGUESItAltCliLLOS, viceconsulta dalla 1 alie vos da Silva .t C\ rua Primeiro de Março n. ns. 40 c 48; Manoel Pereira Gomes, rua
;
in
elettro-terapcutica
70 : Cru'', & Mendes,
medico da Santa
15 A. esquina da rua do Ouvidor ; Pariu & Larga de S. Joaquim n.
presidente da província,
3 pom. in
do Ouvidor n.'27 ; Miguel Teixeira LoBule
rua
80
n.
condecorado
do
Õu/idòr
(Ao
rua
gopelos
Misericórdia,
Carvalho,
de
Casa
Diasn, 70; MarMonstro) : Teixeira & Borges, rua do Rosa- pes &C0., rua do Gonçalves IV. 21 A ; liinygdo
Mercado
vernos da Allemanba, de Portugal e da
rua
&
C'.,
do
tins
rua
ec
C,
Júnior
Monteiro
70-,
n.
sorid
dove puó essere chiamato a qualunque ora Visconde de Inhaúma n. 30; Mattos Vieira & dio Fortunato da Fonseca & C, rua do ConItália.
; Faria .^ Lopes, rua
Almeida, rua Sete de Setembro n. 20; Tei- de (1'liu ns. 102 e 101
Dlt. VICENTE CY1MUANO DA MAIA, medico per iscritto.
127 A. de S Christovão n. 297.—Confeitarias: S.
n.
do
Rosário
rua
&Ca..
Lopes
xr-ii-i,
de S. Francisco de
da Câmara Municipal, coinmissario vaccina,. rua da Urüguaynha n. 110; II. .1. da Rocha Francisco de Pau ia, largo
esquina da rua dos Andjadas ;
& C*.'.. rua do-Hospício n. 18; Francisco Paula n. 16. Primeiro de Mn-co n. 5: Oudorda mesma, capitão cirurgião-mòr do comAntônio Monteiro &&.. rua da Candelária Imperial, .na
n. 105; CastdlSes,
mando superior da guarda nacional do mu19; AHiuho da Cosia Braga, largo de S. vnlor. rua do Ouvidor
n.
de Qnro, rua
n.
114:
Braço
Ouvidor
do
rua
Erve
Lavoranti
Gomes
José
22:
nicipio, delegado da saúde publica, etc.
n.
prdluhgaPaula
pel
do
Occòrrono buoni
Francisco
ds Ouvia»,
run
Poscln
134:
n.
Botucatu.
do
M.
PiA
Ouvidor
Soroeabana
121
ri.
;
delia ferrovia
tosa & C"., rua do Orvidor
«a 'Ia CnnatU ição
Dlt. SERAFIM JOSÉ HODIUdUES DE AI1AUJO, monto
S cnnlrntta e paga il trasporto nello stn- nlioiro da 1'onscca & Ca., rua do Ouvidor n. dor n. 120: S. João, \>r
de
ex-medico da Câmara Municipal, ox-delc- dio dei Dr. Fdicm Camargo. Largo do Pa- 12; Xavier dn Faria & C\, rua Rosário n. u. 30: tiontos dos b-unls do Botafogo, rua
Dias n. 75.
ItaGonçalves
Visconde
do
da
impedo
Paulo.
S.
limão,
rua
cavallciro
&
in
4.
N.
laein
dl);
Alves
saudo
publica,
pado da
iur 111110 Io provincie dol: impero
Liuci auonli in l\io Janeiro
ria! ordem da Rosa. ele.
íi' nostro inearieato per San
il"aliDli. 0CTAC1LI0 AHISTIDES CAMAHA', me- Paulo o »aist«»s, «1'esazionl,
sij;n«»«
il
da
dannuazi,
e
honorário
lionanieiiti
dico honuE.palha, cirurgião
Largo «Ia
tf—Kua «lo tto«í»rio—ti
4<orluiiato Fovmissini;
armada nacional, etc.
Paulo.
San
3
Memória n.
Comunicai!
Igiene Econômica
Aimunci
Dr. Aulicini
Rua da Alfândega 148
Lavoranti
PAULO BAPTSTA&.FERRE1RA
L'LT A L L A
""""""'
ja^
"^
'
i' GENERALE 01 TRASPORTI
llul TdluM
RI1H
IM
LÜllhtuA
'uniéá
1(5:001^
dar.' di
16*000
-Ayres
Ulnoii moiisllo <la Napoli a Oue.no
Provenc
11 Vapore
3oo:ooo$ooo
che còri
|uvmio
puó
alto «reli aiitimeii.liaiic.
FSTUAZIONE DELLA LOTTÉnU-Salibato 4 ãéUeinbré,
..Nl
±&&*=5
SABBATO ±± SBTTEMBRB
Partirá per MARSIGLIA, GENQV'.\ e NAPOLI
ri. lotleria. I bhglielti s> vendono al! mgtosso
[ bi.li.ui si vendou, nei chioschi e nelle agenzie SLN/A CO.UMIhhlU.M..
Si rimelloní) per 1'interno avvisando iu tempo e
nolfAncnzin
II «ioriio 84 SeUcijiIirc
r
,le da un
sono
nni «li «,uesTa lotteria si edett.ano nella cap tale tlella província,a slampapresmt
"»!§
t ,sl
II
telegram.mi
(lei
La Socictà Generale di Trasporti Marittinii a Vanoro. di Marsig;lin.chenogH
rappresenlanli
alcun.
n ¦ 1.1... •
Qsrale nominal., ilal governo.1 pia 100 persone, fra quesle
mesi introdus.se nei porti di Hioife Janeiro e Santos:fi,600 imm.g,
m |«'.»is;^'
n„ ,„ la.
í.iuiiui
riassunln v.eue pubbl.cato n d..verei giornali.
il
a
liseale,
biRlifUi
stesso
pro/v.i
si
rilascniio
dallo
quale
lirmalo
in
Brasile,
raziorie ò
nellosu- diverse agenzie
i;..\giMile.
(1UI PE•^l""'1
"'li>s'lllin
ass MM
deí'
Iirasile.
rhiícssa
dei
IÍIU
Augusto da IIociia Montei uo.
sino
ai
prnt
lünque punto dei Sud (loiriíuri.pa,
„
de Uni " -ss a e consegna
1 a Soei. ti. Generale de Trasposti Maritimi a Vap-re, s incoHcn cui st Irmano
in
dei biglietti ai destinatari che sáranno d.retti ad essa, dal punto
sbareo in Itrasile.
Rua da Uruguayana, 2 2
Per noli e passaggieri tratíasi cai eonsegnatan
Karl Vaiais e Comp.
rs-4
ALFÂNDEGA
DA
RUA
S-4:
NAVIGAZIONE GENERALE ITALIANA
SOCIETA5 ^lUNlTE FlORIO & RuBA™H0
IL 1'lHOSr.AKO
Antônio Jannuzzi e Fratello
Alia Torre dei Greco
Guri Italiani
liSP1NIELLI
ím
SALVATORE
Completo assortimento di yini italiani, formaggi
veri moiiterni, saíami, paste, Vermouth di Tormo,
Fernel'., Branea e liquori d'ogni qualità.
CostrHttãri-.VrcIiítistttl
SMnciíricnrio ili costriizioni di case, murt,
! sostüiriii, crnnti o di quanto si riferiscealla
! loro arte Como puro Urano piánto e danno
opera.
j p.vvcutivi por qunluncjiio
'Monte
Alegre n. 31 (Santa
domicilio—Vindo
Teresa).
studio üD ofvicini;—Via Riachüolo, 101).
lilo .1AXK1R0
P R E M I A T O
i
Specifico ^p lanara
DALL'ITAL1A
TUTTI^QUESTI GENEIU SONO UlCEYUTI OGNI MESE DUtETTAMENTE
SALE RISERVATE PER FAMIGLIE
PÂRTHIA' l'EH:
21-Rua do Visconde do Rio-Branco-21
Montevideo e Buenos-Ayres
O.
56
N.
DEI lUGAZZt
tom*u*.mãU H'iiTiifi?"M"""«1 ¦mmtiMaiiaiu.illlMIl
_^^ia^—s—H
CJD
rrn
E>o Vtneeiizi & Fillio
56
RUA PRIMEIRO DE MARÇO
' r°i ~"\ WWÈí\'í
'~\Jl'-^-4ír
.::')'-}MWm.& LraíL»».
in mà\
Me 8 Mil
i:ílifacis»inio medicamento
contro la
lltlil TA/rONE
TOSSE- RAUOUUINIO- PKUIHTA DELLA VOCK-INM'lAMM A/.IOXK ED
S ANGU li1>
EL
INFAUTl
DELLA LAIUNGli- BR0NCHITI2 ACüTA K CllONIOA
E TU'I'TE
3SS.Í3
1'ULMONAUE-ASMA-l'EUTt
PETIO-TlSt
DI
DÒL0RI E ELUSSIONI
LE ÍNFERMITA LAHINUO—lU.ONCO-PUI.MONAlíl.
T O ^t -A- !-• El
D 1
GAMBARA
PEITORAL DE GAMBARA'
SUI) PER
VOLGARMEMTE COK08GIUTO NELLA PROVÍNCIA Dl UIO GRANDE DEL
J.
PtlBPARATÒ
E
INVENTATO
AlvnreN
da
DA
Monzu íoiutm
APPR0VAT0 DALL'ECCELLENT1SS1MA GIUNTA Ü'IGIENE PUUIII.ICA Dl UIO JANEIH0, AUTORIZZAT0 I'EK DECRETO IMPEUIALE DEL 30 Dl GIUGNO DEL 1881, li 1'HEMIATO CON
Medaglie dOro
di prima classe
DALL-ACOADEMfA NA/.10XAI.K Dl PAUlGt E IvSPOSI/.lONE
HRA/.ILIANA E TEDBSOA DEL
1881
Prezzi nelle agenzie :
Flaccone. 2^500
1/2 (lozziua, 13^000edozzina 24^000;
Prezzi nelle Miib-ugciizic:
Elacconi!, 2^800
1/2 doai nu, I.")9l)00 u du/.zina 28^000.
Uiiici Agenti c Depbsitari generali in Liio Janeiro
SILVA GOMES k E"
Jlrojfhieri tlella Casa Imperiale.
24, Rua de S. Pedro, 24
mo
jAi^Emo
Tosse Asinina o Canina
HI0 JANEIRO
11 Giorno Settembre ricevendo
passaggieri per detti porti.
i
rua
Per iheroi rivolgersi al Corretor delia Compagnia, S'g. W. Piihll.
do General Câmara n. i. - Per passati ed altre informazioni, dirigersi
agli agenti
Dl MONTUBECCARÍÃ (ITÁLIA)
l*er Ha sicura guapigáone ilelía
Aiitíca Itaiiila di Musica
NOVA SAPATARIA
ITALIANA
Direttn dal prof. Costanlino Vnrrinle offro i
suoi servigi per leste dn l.nllo, sposalizi, battosinii etc., eco. Può disporre di pochi o molti
musicanti secondo lo ricliieste.
Praça da Acclamação, 9
Externato João de Deus
Kusi St'l»» de Setembro, «O
B S12ÒONDAIÍIA,
INSIÍC.NANZ.V PRIMÁRIA
IIAI.1.K .) I)KL M.UTIM) AI.LK 4 ÍMXI.A SKIIA
ORA RIO
Istruxionu primaria
•'¦'•9i3
Portòglieso
a'}
Francese
ti
Inglaw
•¦•1-2
Latino
11-1.2
Tòdosco
'•>"'
Oisógriifla
Io"11
Storia
11-12
Ifilósblla
10-H
RRttòrica
12-1
Aritmética
12-1
1-2
Goomòtria
Algohra
10-11
'•'-'
GorsÕ nnnosso
// Segretario. Ai.fhkdo Coitimio.
DE
IIEDAGI.IK E DIPI.0MI Dl MF.IllrO IX ITÁLIA F.ll HSTEIlO
Diooi anni cli súccesso
Og|,'i.li quesío speciíiçó asso luta mente in
nocuo. c.iinposto di sostnnze vegetnli, è corIninenie la ].iíi importante scoperta dei
nostri tempi, perchô esso ginivisce in breve
spnzii. di tempo la tossi: ASININA o GANINA dei ragiizzi, inenlrn le curo tutte prnlicnle fin qni, sia eon rimedi conescinli o
segrcli, rinscirono infrtitl nosn. Per tale virtó
ve.nne i.pprovnto dallo Associiizioni di Fnrinncie liste re. e ndotialo dai priiicipáli Medici Inirlcsi e Francesi.
l,a Tosse ASININA o CANINA dei ni
iíiizzí é una míilnllin epidêmica la pin frénuenli, la piú terribile e lu piú pencolosn,
di nn lunü-o decorso e che magLrinrnipníe
inticrisco iiclle prime etá, tdrmeniiindo o
ridnce.ido n pericoli estreioi la vita dei poven bnnibini e fnncinlli d'oc-ni etá e sesso.
Or dunque: so i píulri o le mndri sninininistrassern lo SPECIFICO MANARA nlPiipphrirn delia Tosse Asinina o Canina, quunti
bambini ò rngazzi si liberebbero da un maio
cosi sbilerente o di sonimn çónsoguenza. Ií'
un vero nssnrdo supporre, como generalmente accade nelle singole famiglie ovo si
crede che per pruarire questa ínalattia il
migliore espediento sin quello li laseiiiro
fure il suo corso. Quesfopinione ò iiüalto in
opposizione 11I buon senso, ed un padre e
una madre che nina veraiiiorilo i suoi figli
non deve per i.essun conto accettnre supposizioni d- sortn, ma bensi provvedersi dello
specitico in discorso.
USO E DOSI
COSTABIl_f£
Por i ragazzi teneri se ne dará un ene
ltua Direita, fO _ $Ao Paulo clíiàinò dn calle ogni 2 ore, per gli mluIli si
VICENTE
Nesta easn iipronipta-se toda o qunlqii''!'
obra tanto paru hojnens, comi) parii scnlio.-ns
o crinnçns, com lirevidiide, perfoiçâb e Im.'iili"/.ii sem competência.— Encolrii-se tninbem ciilendoR para todos os preços.
Fabbrica di paste uso Itália
DI
FRANCISCO IZOLDI
-Io
lõ
ltua de Sititta I.u/.ia
Vendita nH'ingrosso ed al minuto.
In delthprlio ol,'iií kilo
íSüO
Virihjrrnssò
&3-10
-íi cseirniseono coinrnissioni per lünteriõre.
DR. NEVES DA ROCHA
Oruiisla delia Cassa di Soccorso D. Pedro V
e capo delia clinica per le malattie degli occhi, nella policlinica generale.
Consulta dalla 1 alio flpom.
in í/ua Ufusuayana n.4T.
Imiiovtatori
..o applicazioni elettriclie che hanno dato si
DELLE VERE LAMPADE Innmi risullali nelle inalatlie: eornea.
A PETBOI.En niíl, liHt.GIO, IN
bolitles, ifis, clioi-aiclo . i*otiUSr-l.OSIVE EI) liCONOMIAGIIE,
mie dei nervooüticò(2,'otta sola cui lucu,koua1.ua quella PC ria), soto saianno fatto dalle S alie 9 dei
diSbecciii a oaz.
ma lino nollo stab.limenlo eletlro-terapiço dei
! signori TeixoiiM & Irinào, — Altre
NON COSTA CHE
spciinlita: inalaltie del!'iuli to « lossa
15 HEIS ALI/0UA
nasal o
nuinonta la dnse 111 proporziouo. Come preservativò sene somini.iistrerá un cuccliinino
dn calle ogni giorno speeialmeiitc al maltino.
Quando i bambini sono sl.nt.tati si soinmi
nistrerà fl.rnmte la cura cibi sostanziosi
cíné risolti, cani.' arroslite, uova.òscluderido
la frutta e In verdura ; ai pasti principali
si dará un qualche cuechiaino di vino
vecchio generoso, Ogni flaccone serve per
un solo raguzzo o bambino. Gu. rclarsi dalle
iliinnosn iinitazioni ed osigere sulla istiuziono la rlrnia a mano dei prepnratore MANAK.A.
Li-domando rivolgcrle êsclüsivamente al
Ghiniieo MANARA in Montubcccaria presso
Striidella (Itália).—Per Ia Franca 11 Parigi
dal sig. A. Bcslior, Rim dos 131iines.-P.er la
Geriiinniii 11 Berlinò dal sig. Kraüss, Siicbs
Strauss, lip.ileche, Stralnwer Slp. 47,— Per
1'Aniericn dei Sud, dal sig./ Dninarchi Parod. eComp a Buenos-Ayres, Montevideo e
Rosário Santa Fé.
Per altre informazioni, come poresníin
nnre i niimorosi attestati provando le virtu
dilllo'specifico Manam, dirigersi nl nosifo
ulliciodi redazionc. - Rua do Ouvidor 101
— Rio de .Iiiueiro.
J. R1CHSEN eC.
N. B. Perovitnrc le falsiticazioni osigere la nunca
dei fubbricanti.
Lampereur & Bevnard
(LIÊGE)
DEPOSITO
GENERALE
36 Rua de Gonçalves Dias 36
AO PENTE DE OURO
PARIIUCCIII13H15
(iiov a 1111 i ít a 1 e 11 a
S'inearica di qualunquo lavoro in cappelli
per signora.
Specialità in niniche a\h\ Sarah Bernhardt.
49, Rixa do S. Beato, 49
S. PAULO.
Modas, ^
yesiuahjós 1
1 crianças,
.¦«linEBATUIl.V
, BtVIST»! 00
^toSZ&iXESiStãS^ . HOkDOIllMNIE
«0»lJ 01 IM»»»'»
m
Baitote» Proprlrlmios
\}^SS3
LOMM BBÃERTS
A E RTS ft Õlí-^T^
MlíiV^f LO
L .HAmioJJfc 7 rua oos ourives 7 „WAnno
.Anno '11/RIO DE JANEIRO
Tipografia deWltnlia.

Documenti analoghi