Scarica il documento - ONT Osservatorio nazionale del Turismo

Commenti

Transcript

Scarica il documento - ONT Osservatorio nazionale del Turismo
EGITTO
Rapporto Congiunto
Ambasciate/ENIT 2013
INDICE :
1. Analisi del quadro socio-economico
1.a
1.b
Principali indicatori economici
Principali indicatori sociali e demografici
2. Analisi del mercato turistico
2.a
2.b
2.c
2.d
2.e
2.f
2.g
Analisi del turismo outgoing
Profilo del turista per singola tipologia
Analisi SWOT della destinazione Italia
Analisi della domanda organizzata
Collegamenti aerei
Brand Italia e analisi dei competitors
Nuove tecnologie e turismo
3. Obiettivi
Bibliografia
Contatti
Egitto
2
1. Analisi del quadro socio-economico
Le riforme attuate negli ultimi anni per semplificare la normativa e le procedure in materia di
investimenti, il migliorato business environment, la riduzione della pressione fiscale sulle imprese,
oltre ai bassi costi delle materie prime e del lavoro, avevano reso negli ultimi anni l'Egitto un Paese
piu' attraente per l'investitore straniero ed avevano prodotto una crescita esponenziale del flusso
degli investimenti esteri. Oggi la situazione di instabilita’ politica e le incertezze del quadro
normativo, anche sotto il profilo degli investimenti, ha determinato una sostanziale paralisi
dell’afflusso di capitali dall’estero nel 2011. I persistenti rischi di instabilità politica e sociale,
unitamente al fragile stato delle finanze pubbliche e ai rischi di crisi di bilancia dei pagamenti,
hanno spinto l’agenzia di notazione Standard & Poor’s a declassare il rating sovrano dell’Egitto
(portandolo da B+ a B), mantenendo la prospettiva negativa, foriera di possibili ulteriori tagli. Nella
classificazione rischio paese OCSE l’Egitto e’ passato dalla 4 alla 5 categoria.
1.a Principali indicatori economici
(in dollari)
2009
2010
2011
2012
2013
PIL (mld)
PIL pro-capite
Crescita PIL reale (var. %)
Consumi privati
Debito pubblico (%PIL)
Investimenti diretti stranieri (mln)
187,3
5.656
4,7
5,7
83,5
214,4
5.913
5,1
4,1
81,5
231,1
5.988
1,8
4,5
84,3
264,4
6.112
1,6
4,7
83,4
316,8
6.434
4,9
5,2
83,9
6.712
6.385
-
-
-22.475
4a
33.933
-27.016
4a
35.972
375
(gen-set)
-25.573
4a
18.100
-27.693
5a
24.288
-29.295
9,4
9,0
12,2
11,5
10,8
Bilancia commerciale (mln)
Rating OECD sul rischio Paese
Riserve (mln)
Disoccupazione
28.162
Fonti: EIU - CAPMAS
1.b Principali indicatori sociali e demografici
(anno 2011)
Popolazione (in milioni)
Lingua ufficiale
Religione
Struttura demografica
(quota %)
Età media
Tasso di crescita della popolazione (in %)
Rapporto maschi/femmine
Aspettativa di vita
Fonti: EIU
86,1
Arabo
Musulmani 90%, Copti 9%, altri 1%
0-14 anni: 33% 15-64 anni: 62,7 % over 65 anni: 4,3 %
24
1,95
1,03 uomini/donne
72 anni
Egitto
3
2. Analisi del mercato turistico
2.a Analisi del turismo outgoing
Si stima che nel 2011 il totale delle partenze di residenti egiziani che hanno effettuato viaggi
all’estero sia stato di circa 4,5 milioni, con una spesa turistica di circa 2 miliardi di dollari USA.
Secondo i dati della Banca d’Italia, nei primi dieci mesi del 2011, 63.000 turisti egiziani hanno
visitato l’Italia. Si stima che per l’intero 2011 essi siano ammontati a circa 75.000 (nel 2010 erano
stati 65.000). Il segmento “vacanze in Italia” riguarda una fascia della popolazione di circa 60.000
persone, appartenenti alla classe medio-alta e di livello culturale elevato, che sceglie il nostro
Paese come meta turistica per il suo patrimonio artistico e culturale, principalmente nei mesi estivi
o in occasione di festività. Le mete privilegiate sono Milano, Roma, Venezia e Firenze. Un altro
ristretto numero di turisti riguarda nuclei familiari che accompagnano businessmen egiziani in
occasione di incontri d’affari con le controparti italiane o in concomitanza di manifestazioni
fieristiche, congressi, conferenze o eventi promozionali. Si tratta di famiglie con un potere di
acquisto elevato, che pernottano in hotel 4 e 5 stelle, che apprezzano il made in Italy e acquistano
prodotti di marca. Una tendenza, in graduale crescita, riguarda il segmento “visite”, ossia cittadini
egiziani che si recano in Italia per visitare i familiari che vivono e lavorano nel nostro paese.
L’Italia costituisce una delle principali mete turistiche europee, con Francia, Germania, Gran
Bretagna e Spagna. Per quanto riguarda il settore turistico egiziano, le statistiche pubblicate dal
Ministero del turismo evidenziano che nel 2011 sono stati registrati 9,8 milioni di visitatori stranieri
(-33%), contro i 14,7 milioni del 2010, con entrate, rispettivamente, di 8,8 e 12,5 miliardi di dollari
USA. I turisti italiani nel 2011 sono stati circa 556.000 contro 1.115.000 del 2010. (-51%).
2.b Profilo del turista per singola tipologia
Data la mancanza di specifiche statistiche e dati disaggregati sul turismo outgoing non è possibile
delineare dettagliatamente le singole tipologie di turisti.
Di seguito la tabella che descrive brevemente il principale target di riferimento:
TARGET TURISTA EGIZIANO
segmento socio-economico di
appartenenza
livello culturale
fasce di età
propensione al viaggio
principali motivazioni di vacanza all’estero
mezzi di trasporto preferiti
prodotti turistici preferiti ed emergenti
fattori determinanti nella scelta delle
destinazioni
tipo di alloggio preferito
mesi preferiti per i viaggi
fonti di informazione preferiti
canali d’acquisto utilizzati
Medio - alto
Medio - alto
30-60 anni
Medio/alta
Cultura- affari -shopping
Aereo, nave
Arte, manifestazioni fieristiche
Conoscenza delle lingue, organizzazione
Albergo
Giugno - settembre
Siti WEB, cataloghi
Internet, agenzie di viaggio
Egitto
4
2.c Analisi SWOT (Strengths, Weaknesses, Opportunities, Threats) della destinazione “Italia”
Punti di forza
- made in Italy, stile di vita, moda ed eventi
collegati
- attrattive storico culturali delle città italiane
- vicinanza geografica, storica e culturale
Opportunità
- crescita della diffusione di internet a
vantaggio dell’informazione relativa all’Italia
- sviluppare iniziative di collaborazione tra
operatori turistici
Punti di debolezza
- costo elevato dei servizi turistici in Italia
che non consente di ampliare la base
potenziale di turisti egiziani
Rischi/Difficoltà Potenziali
- crescita della concorrenza europea e dei
Paesi del Golfo
2.d Analisi della domanda organizzata
L’Egitto e’ un paese “recipient” di flussi turistici internazionali, tra cui un consistente flusso
proveniente dall’Italia, uno dei principali paesi di origine dei flussi turistici verso l’Egitto.
L’Associazione delle agenzie turistiche egiziane, Egyptian Travel Agents Association – ETAA,
raggruppa circa 1200 agenzie di viaggio, la maggior parte delle quali e’ orientata alla promozione
delle mete turistiche egiziane. E’ anche attivo un portale istituzionale del Ministero del Turismo
“touregypt.net”.
Tra le maggiori agenzie (per numero di dipendenti e di filiali) che operano nel campo del turismo
“incoming” e “outgoing” figurano: Abercrombie & Kent Egypt, Bright Sky Travel, Flash Tour, MISR
Travel, National Travel Service, Spring Tours, Thomas Cook Egypt, Tarot Tours, Travco.
Non risulta vi siano agenzie specializzate per l’Italia ma alcuni operatori offrono pacchetti turistici
tra cui:
- New Star Tours – offre viaggi di 10 giorni, che comprendono le principali citta’ d’arte;
- Global Access – offre pacchetti per Roma e Milano;
- Thomas Cook – offre ad esempio 6 giorni Roma (lusso) e 8 giorni Roma-Venezia.
2.e Collegamenti aerei
Alitalia e Egyptair operano collegamenti giornalieri tra l’Italia e l’Egitto sulle rotte Roma/Cairo e
Milano/Cairo. Egyptair effettua anche un volo settimanale Catania-Cairo.
2.f Brand Italia e analisi dei competitors
Il made in Italy nei settori artigianale e industriale rappresenta una delle maggiori attrattive per i
turisti egiziani che si recano in Italia. Si rileva peraltro che l’attenzione rispetto al brand Italia da
parte dei turisti egiziani riguarda prevalentemente le produzioni di lusso ed extralusso.
Egitto
5
2.g Nuove tecnologie e turismo
Il settore delle comunicazioni (telefonia e internet) ha registrato negli ultimi anni tassi di crescita
consistenti, raggiungendo anche i segmenti di mercato più giovani e di classe media. Questo dato
è di particolare importanza nella prospettiva di una strategia di marketing del settore turistico rivolta
anche a questa fascia di popolazione.
Anche il numero degli utenti dei social network è in continua crescita, confermando il dato positivo
relativo agli accessi al web. E i recenti eventi del 2011 hanno verosimilmente reso ulteriormente
popolari strumenti quali Facebook e Twitter
3. Obiettivi
-
Obiettivi da perseguire ai fini dell’incremento dei flussi turistici verso l’Italia
Per quanto concerne l’incremento del flusso turistico verso l’Italia e l’attrazione di nuovi bacini di
formazione appare importante proseguire l’azione di sensibilizzazione del segmento “alto”,
mediante la promozione di prodotti turistici di nicchia quali centri benessere, mostre d’arte,
shopping, eventi nel campo del design e dell’alta moda.
Andrebbero inoltre tenuti in considerazione anche i seguenti aspetti:
- la crescita in prospettiva della classe media egiziana, quando l’economia del paese tornera’ a
crescere, che aumentando la propria capacità di spesa e quindi la propensione ai viaggi, potrebbe
essere attratta dall’Italia sia per la vicinanza del nostro paese che per la predilezione in generale
degli egiziani nei confronti del “lifestyle” italiano. Verso questa categoria potrebbe essere utile
promuovere prodotti “target-oriented” quali il turismo gastronomico, con eventuale offerta di
alimenti preparati secondo le prescrizioni islamiche, l’agriturismo, eventi organizzati in periodi di
bassa stagione a prezzi piu’ contenuti;
- l’opportunità, anch’essa in prospettiva, di promuovere iniziative rivolte al target ”giovani”, tenuto
conto che circa il 65% della popolazione egiziana è costituita proprio da giovani, che sono in
generale più sensibili e ricettivi rispetto a nuovi prodotti. Essi sono infatti utilizzatori di network e
strumenti di comunicazione tecnologicamente avanzati, con un buon livello di istruzione e di
conoscenza della lingua inglese.
Bibliografia
BANCA D’ITALIA – Viaggiatori stranieri in Italia per stato di residenza
ISTAT – turismo e trasporti – movimento esercizi ricettivi
EIU Economic Inteligence Unit
CAPMAS Ente Statistico Egiziano
Ministero del Turismo egiziano
Contatti
AMBASCIATA D’ITALIA / ITALIAN EMBASSY
Shara Abdel Rahman Fahmi, n. 15 - Garden City, CAIRO - EGITTO
Tel.: ++ 20 2 27947541-27943194/5
Fax: ++ 20 2 27940657
E-mail: [email protected]
Web: www.ambilcairo.esteri.it
Egitto
6

Documenti analoghi

“Ultime dal Sud del Mediterraneo”

“Ultime dal Sud del Mediterraneo” Fonti e testimoni riferiscono di violenti scontri a sud di Sirte, tra le forze fedeli ad Haftar e quelle alleate della coalizione Fajr. Sembra che vi siano stati 4 morti e 7 feriti. 4 Maggio: Il pr...

Dettagli