Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina

Commenti

Transcript

Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina
martedì, 14 marzo 2017 (530)
Cinema
Teatri
Qual Buon Vento, navigante! » Entra
Manifestazioni
Monumenti
Musei
Oasi
Associazioni
Gruppi musicali
Ricette tipiche
Informazioni utili
Inserzioni
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 1311 del 12 settembre 2003
La maledizione della prima luna
Articoli della stessa rubrica
"Film di terra (Port Royal) e film di mare (i Caraibi) autentico, in cui i protagonisti che sembrano idealmente nascere
dai cartoni animati per poi acquistare gradualmente un'esistenza autonoma..." così esordisce la critica su La
maledizione della prima luna grande successo di pubblico in America che da noi "sbarca" (è proprio il caso di
dirlo) in questo un po' moscio rientro cinematografico dalla più torrida delle estati.
Ultima produzione Bruckheimeriana, ritmo "programmaticamente" annunciato senza respiro, film anomalo nella
prassi produttiva hollywoodiana, che pur trova nella "garanzia del profitto" l'unico vero standard, La maledizione...
si libra indeciso per più di due ore (sospeso come il classico condannato sull'asse che pencola dal brigantino
pirata) tra la citazione colta, Nel mar dei Caraibi, 1945 di Borzage o Il pirata Barbanera, 1952 di Walsh, e quella
ben meno riuscita e più recente (ma per la macchina-Hollywood probabilmente ben più rassicurante) de' La
maschera di Zorro del 1998, di Martin Campbell.
Dopo un incipit imbarazzato ed imbarazzante nella goffezza dei dialoghi (colpa del doppiaggio?) come nella meccanica forzatura di movimenti
attoriali e di macchina, il film prende quota, riuscendo, in alcuni tratti, persino a divertire davvero grandi ma soprattutto piccini (che lasceranno la
sala applaudendo tra l'altro e, seguendo i genitori impazienti, si perderanno, dopo i titoli di coda, una scena piuttosto lunghetta che li avrebbe
deliziati ancora...).
Forza autentica, spirito d'avventura, limpidezza d'immagine... tutti questi termini paiono ormai definitivamente banditi (pirati?!) dai prodotti seriali
della "fabbrica di salsicce", come Stroheim chiamava la città americana del cinema già agli inizi del secolo scorso, eppure qualche empito ancora
si trova.
Certo segna male che un classico "cappa e spada" da Mar dei Caraibi senta il bisogno della "spezia" dell'horror per insaporire il piatto, ma come
lamentarsi davvero delle orrificanti creature Light and Magic del sempre ottimo Lucas?
Così, alla fine, la bilancia critica resta sospesa su di un film che deriva da un'attrazione dei parchi Disney ("Pirati dei Caraibi"), si trasforma in un
videogame, e approda solo alla fine al cinema-cinema.
Ma fino a poco fa non ci lamentavamo del percorso inverso?
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo:
Spaghetti Juke Joint
» Nat Soul Band: Not so bad
» Far Out
» Ho sbagliato secolo
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel
mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco
Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a
Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a
spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Giorgia, che sorpresa!
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller
rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody
Guthrie
Vedi archivio
Roberto Figazzolo
Altri articoli attinenti
Pavia, 12/09/2003 (1311)
RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.
MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti
» Le Voci di domani
» La Lettera
» La Famiglia Mirabella
» I due Cyrano
» Dottore, c'ho la Vagina Pectoris
» Volute di Fumo
» Che quarantotto in casa Mariotto
» La Grande Guerra eppure si rideva
» Plaza suite
» Futurista varietà
» Divina
» Il condominio delle storie
» Una giornata particolare
» Cinema Politeama - Radiodrammi
» Epagaya

Documenti analoghi