Musica - ICS Germignaga

Commenti

Transcript

Musica - ICS Germignaga
ISTITUTO COMPRENSIVO “G. PASCOLI”
DI GERMIGNAGA
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA
 SCUOLA PRIMARIA
Anno scolastico
2016/2017
Responsabile
programmazione
Destinatari
(Classe/Gruppo)
Durata (dal-al)
Anno scolastico
Insegnanti
Insegnanti ed eventuali specialisti a progetto
Ore settimanali
CL. I
1
MATERIA OGGETTO DELLA PROGRAMMAZIONE
MUSICA
Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria
(esplicitare il livello essenziale delle competenze irrinunciabili per passare al ciclo successivo)
L’alunno esplora, discrimina ed elabora eventi sonori dal punto di vista qualitativo, spaziale e in riferimento alla loro fonte.
Esplora diverse possibilità espressive della voce, di oggetti sonori e strumenti musicali, imparando ad ascoltare se stesso e
gli altri; fa uso di forme di notazione analogiche o codificate.
Articola combinazioni timbriche, ritmiche e melodiche, applicando schemi elementari; le esegue con la voce, il corpo e gli
strumenti, ivi compresi quelli della tecnologia informatica.
Improvvisa liberamente e in modo creativo, imparando gradualmente a dominare tecniche e materiali, suoni e silenzi.
Esegue, da solo e in gruppo, semplici brani vocali o strumentali, appartenenti a generi e culture differenti, utilizzando
anche strumenti didattici e auto-costruiti.
Riconosce gli elementi costitutivi di un semplice brano musicale, utilizzandoli nella pratica.
Ascolta, interpreta e descrive brani musicali di diverso genere.
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO
Indicare gli obiettivi misurabili che si intendono perseguire nell’ambito delle indicazioni nazionali
Sono macrobiettivi realistici che saranno dettagliati in termini di conoscenze e abilità
1. Sviluppare la capacità di ascolto ed attenzione
2. Eseguire collettivamente e individualmente brani vocali curando l’intonazione.
3. Eseguire con la voce e con i gesti scansioni ritmiche
4. Rappresentare gli elementi basilari di brani musicali e di eventi sonori attraverso sistemi simbolici convenzionali e
non convenzionali.
5. Riconoscere gli usi, le funzioni e i contesti della musica e dei suoni nella realtà multimediale (cinema, televisione,
computer).
ISTITUTO COMPRENSIVO “G. PASCOLI”
DI GERMIGNAGA
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA
COMPETENZE EUROPEE DI RIFERIMENTO:
COMPETENZE CHIAVE:
5 Imparare ad imparare.
Consapevolezza ed espressione culturale.
7 Consapevolezza ed espressione culturale.
8 Consapevolezza ed espressione culturale.
9 Spirito di iniziativa e imprenditorialità
10 Imparare ad imparare.
Competenze sociali e civiche.
11 Competenze sociali e civiche
12 Competenze sociali e civiche
PROFILO DELLE COMPETENZE
5 Si orienta nello spazio e nel tempo; osserva,
descrive e attribuisce significato ad ambienti,
fatti, fenomeni e produzioni artistiche
7 Utilizza gli strumenti di conoscenza per
comprendere se stesso e gli altri, per riconoscere
le diverse identità, le tradizioni culturali e
religiose, in un’ottica di dialogo e di rispetto
reciproco.
8 In relazione alle proprie potenzialità ed al
proprio talento si esprime negli ambiti motori,
artistici e musicali che gli sono congeniali.
9 Dimostra originalità e spirito d’iniziativa.
È in grado di realizzare semplici progetti
10 Ha consapevolezza delle proprie potenzialità e
dei propri limiti.
11 Rispetta le regole condivise, collabora con gli
altri per la costruzione del bene comune.
Si assume le proprie responsabilità, chiede aiuto
quando si trova in difficoltà e sa fornire aiuto a
chi lo chiede.
12 Ha cura e rispetto di sé, degli altri e
dell’ambiente come presupposto di un sano e
corretto stile di vita
Obiettivi di
apprendimento
Si riprendono quelli
della pag. principale
Conoscenze
Si declinano le conoscenze
misurabili in relazione al
contenuto
Abilità
Si declinano in relazione
al contenuto
Tempi
in mesi
Sviluppare la capacità di
ascolto ed attenzione
(ob1)
Conoscere il silenzio, il suono
e il rumore
Ascolta e riconosce il
suono, il rumore e il
silenzio
1° bimestre
Eseguire collettivamente e
individualmente brani
vocali curando
l’intonazione. (ob.2)
Eseguire canti semplici
interpretati con la gestualità.
Ascolta suoni dal vivo e
registrati, li classifica e
partecipa alla discussione
collettiva.
1° bimestre
Sviluppare la capacità di
ascolto ed attenzione
(ob1)
Classificare i suoni (forte o
piano)
Ascolta e classifica;
riproduce con piccoli
strumenti, con il corpo, con
la voce i suoni forte e piano
2° bimestre
ISTITUTO COMPRENSIVO “G. PASCOLI”
DI GERMIGNAGA
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA
Eseguire collettivamente e
individualmente brani
vocali curando
l’intonazione. (ob.2)
Eseguire in gruppo semplici
brani vocali
Utilizza la voce in modo
espressivo.
2° bimestre
Eseguire collettivamente e
individualmente brani
vocali curando
l’intonazione.
Eseguire semplici melodie e
discriminare tra strofa e
ritornello.
Cantare semplici melodie e
abbinare gesti mimici al
canto e /o al ritmo.
Produrre suoni con il corpo.
Creare semplici ritmi con
strumentini, oggetti e/o parti
del corpo
Canta
Mima
Anima filastrocche e
canzoni per bambini.
1°,2°,3°,4° bimestre
Eseguire con la voce e con
i gesti scansioni ritmiche
(ob.3)
Produrre suoni con il
corpo.
Rappresentare gli
elementi basilari di brani
musicali e di eventi sonori
attraverso sistemi
simbolici convenzionali e
non convenzionali.(ob.4)
Riconoscere gli usi, le
funzioni e i contesti della
musica e dei suoni nella
realtà multimediale (ob.6)
Ascoltare fenomeni sonori
.
Ascolto di fiabe e racconti
in musica
Batte le mani, i piedi…….
Strofina , gratta, cammina.
Al segnale sonoro
dell’insegnante esegue un
gesto.
Usare forme di notazione non Corrisponde un suono al
convenzionali
segno stabilito.
3^ bimestre
Ascoltare diverse fonti
sonore.
4^ bimestre
Utilizzare di suoni e musiche.
Racconta, disegna con
movimenti stimolati
dall’ascolto musicale.
Riconosce i timbri dei
principali strumenti
musicali.
4^ bimestre