Servizio Nido Urbani e Nespoli di Coccaglio (Bs)

Commenti

Transcript

Servizio Nido Urbani e Nespoli di Coccaglio (Bs)
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A. S. 2015-2016
Servizio Nido Urbani e Nespoli di Coccaglio (Bs)
OBIETTIVI
•
Socializzazione attraverso il consolidamento dei rapporti relazionali con le educatrici e
•
con i compagni;
Autonomia nel movimento, nell’alimentazione, nell’igiene personale e nel gioco; graduale
autonomia sfinterica.
•
Stimolazione delle capacità percettivo-sensoriale.
FINALITA’
Accompagnare i bambini verso l’autonomia, dando la possibilità di sperimentare e
sperimentarsi cercando così di valorizzare le abilità personali di ognuno.
Avvicinare i bambini al mondo dei colori con un atteggiamento di sperimentazione e scoperta.
Nel Nido viene dato ampio spazio alle attività di routine e le attenzioni delle educatrici sono
prettamente mirate
al benessere psico-fisico del bambino e alle esperienze di cura
quotidiana. Alle attività di routine verranno affiancate altre attività più specifiche che
risponderanno alle attitudini e capacità dei bambini.
TEMA
Il tema del progetto sono i colori.
Il personaggio che ci accompagnerà quest’anno sarà una “PICCOLA MACCHIA ROSSA” che,
attraverso le sue avventure, ci guiderà alla scoperta di nuovi paesaggi, colori e stagioni.
______________________________________________________
INSERIMENTO (Settembre)
E’ il primo mese dell’anno scolastico ed è uno dei più importanti sia per i bambini che per le
educatrici. Sarà dedicato all’accoglienza dei nuovi arrivati, dovrà essere personalizzato e
rispetterà i tempi e le esigenze di ciascun bambino.
Il gioco in questo mese sarà libero per conoscere, esplorare l’ambiente circostante e le
persone che ne fanno parte.
Le educatrici renderanno l’ambiente sereno ed accogliente.
“UN VIAGGIO NELLA FORESTA“
“UNA PASSEGGIATA IN UN
(Ottobre, Novembre, Dicembre)
PRATO FIORITO” (Marzo, Aprile,
•
•
•
•
•
•
Conoscenza ed interiorizzazione dei colori
arancione, viola, marrone.
Conoscenza della stagione autunnale, delle
sue caratteristiche e dei suoi frutti.
Sviluppo delle capacità di ascolto e di
apprendimento.
Sviluppo della memoria.
Festa dell’accoglienza.
Preparazione del Natale.
“UN VIAGGIO ATTRAVERSO I
GHIACCIAI” (Gennaio, Febbraio)
•
•
•
•
•
Conoscenza ed interiorizzazione dei colori
bianco e blu.
Conoscenza della stagione invernale, delle
sue caratteristiche e dei suoi frutti.
Sviluppo delle capacità di ascolto e di
apprendimento.
Sviluppo della memoria.
Preparazione del Carnevale.
Maggio)
•
•
•
•
•
•
•
Conoscenza ed interiorizzazione dei colori
verde e rosso.
Conoscenza della stagione primaverile, delle
sue caratteristiche e dei suoi frutti.
Sviluppo delle capacità di ascolto e di
apprendimento.
Sviluppo della memoria.
Festa del papà.
Lavoretto di Pasqua.
Festa della mamma.
“UN VIAGGIO NEL DESERTO”
(Giugno, Luglio)
•
•
•
•
•
Conoscenza ed interiorizzazione del colore
giallo.
Conoscenza della stagione estiva, delle sue
caratteristiche e dei suoi frutti.
Sviluppo delle capacità di ascolto e di
apprendimento.
Sviluppo della memoria.
Festa della Famiglia.
Laboratorio di psicomotricita’
Camminare, correre, saltare… sono per i bambini attività piacevoli, giochi motori
essenziali che permettono loro di esplorare lo spazio, di misurarsi con se stessi e con le cose,
di ampliare le possibilità di esperienze psicomotorie.
La psicomotricità al nido è un’occasione per il bambino di esprimere al meglio la sua
corporeità attraverso un linguaggio a lui familiare: quello del corpo.
Le educatrici stimoleranno l’uso del corpo creando percorsi specifici in cui il bambino
potrà correre, saltare, cadere, strisciare, rotolare, gattonare, scivolare, lanciare la palla.
A loro disposizione ci saranno vari strumenti: materassi e cuscini morbidi, palle di varie
dimensioni, mattoncini, teli, scatole, cerchi, tunnel, scale, specchio, cubi, tane…
Continuita’
Per i bambini che hanno compiuto o stanno per compiere i tre anni, nel periodo che va
da Maggio a Giugno, verranno organizzate alcune giornate di visita alla Scuola dell’Infanzia per
conoscere le sezioni, i plessi e le insegnanti. Questo viene affinchè i bambini inizino a
conoscere l’ambiente che li accoglierà nell’anno scolastico successivo e iniziare così a
familiarizzare con esso.
Inoltre le Educatrci del Nido avranno modo di confrontarsi con le insegnanti della
Scuola dell’Infanzia attraverso dei colloqui e la compilazione delle griglie di passaggio.
Sezione Cuccioli
Sezione Orsetti
LUNEDI’: Gioco libero
LUNEDI’: Gioco libero
MARTEDI’: Manipolazione
MARTEDI’: Manipolazione
MERCOLEDI’: Attività grafico-pittorica
MERCOLEDI’: Attività grafico-pittorica
GIOVEDI’: Gioco euristico o altra attività
GIOVEDI’: Psicomotricità
VENERDI’: Psicomotricità
VENERDI’: Gioco euristico o altra attività
La Giornata al Nido
7.30-8.30
Servizio di Anticipo
8.30-9.00
Accoglienza in sezione
9.00-9.30
Gioco libero
9.30-10.00
Colazione
10.00-10.45
Attività
10.45-11.15
Bagno e preparazione per il pranzo
11.15-12.00
Pranzo
12.00-12.30
Gioco libero o canti e filastrocche sul tappeto
12.30- 12.45
Uscita per i bambini del part-time e preparazione alla nanna per
i bambini che si fermano
12.45-14.45
Riposo pomeridiano
14.45-15.00
Bagno
15.00-15.30
Merenda
15.30-15.45
Uscita
15.45- 18.00
Servizio di Posticipo
Con i colori dell’arcobaleno
mi sento tranquillo e sereno.
Anche i colori sanno parlare
basta solo saperli ascoltare.
(Rita Sabatini)

Documenti analoghi