comunicazione lisa

Commenti

Transcript

comunicazione lisa
LICEO SCIENTIFICO STATALE
“G. D. CASSINI”
VIA GALATA 34C - tel. 010 580686 - Fax 010 541549
E’ stata appena ultimata la prima e principale tranche di lavori per la realizzazione sul tetto della
scuola di un osservatorio astronomico – laboratorio scientifico: la collocazione su una piattaforma
in cemento approntata dalla Provincia di Genova di una cupola girevole automatizzata sistemata su
un cilindro metallico di 3,12 m di diametro della ditta Columbia Optics.
La cupola è elettrificata e dotata di una
motorizzazione che può movimentarla sia
manualmente tramite pulsantiera che, per mezzo
di un opportuno software (piattaforma
ASCOM), da computer insieme al telescopio
collocato su un’apposita colonna in acciaio
sistemata all’interno.
In questa configurazione il telescopio comanda
la cupola obbligandola a dirigere la propria
apertura sulla zona del cielo in cui è puntato e a
mantenere l’allineamento mentre avviene
l’inseguimento dell’astro inquadrato.
Tramite protocollo VNC, cioè con l’aggiunta di un software realizzato ad hoc, è poi possibile
effettuare il “controllo remoto” del sistema, vale a dire il controllo completo di tutte le sue
funzionalità da un pc collegato in rete comunque lontano: dall’apertura della cupola, al puntamento
di un oggetto, all’attivazione di un dispositivo per la registrazione delle immagini e per la loro
elaborazione.
Un ulteriore passo in questa direzione potrà essere, in un futuro a portata di mano, la completa
automazione del sistema, vale a dire la possibilità di programmare tutte le attività sopra elencate in
modo che esse si realizzino nei modi e nei tempi giusti anche senza il controllo di un operatore,
locale o remoto che sia.
Attualmente “LISA”, che sta per “Laboratorio Integrato per lo Studio dell’Astronomia”, è composto
dalla specola motorizzata per la quale si stanno concludendo i test per la messa a punto del controllo
remoto e da tutta la strumentazione in dotazione al Laboratorio Astronomico preesistente di
“Cassini 2000”, il progetto base da cui è poi partita l’idea della realizzazione di LISA.
Al momento funge da telescopio principale un riflettore del tipo
Maksutov (un riflettore con specchio forato dotato di lastra
correttrice in testa) Meade ETX 125 di 12,5 cm di apertura, in
attesa della consegna del telescopio definitivo, un oggetto
analogo della stessa marca ma di 30,5 cm di apertura: l’ETX
LX400 12” con ottica equivalente a un “Ritchey-Chrétienne”,
che nella versione originale è quella del telescopio Hubble.
Questo telescopio, presenta caratteristiche che lo
rendono molto flessibile per un uso veloce e preciso,
oltre che privo dei principali difetti ottici
(aberrazioni).
In particolare, ottiche con trattamento antiriflesso
UHTC ed esenti da coma, montatura a forcella in
alluminio rinforzato con motore in entrambi gli assi,
computer con database interno di 180.000 oggetti,
puntamento e guida GPS a 16 canali.
In asse a questo telescopio verrà disposto un rifrattore
apocromatico da 80 mm di apertura a largo campo da impiegare
per l’autoguida del primario e per la sistemazione di un filtro
speciale (filtro Hα) per il monitoraggio dell’attività solare; anche
questo telescopio è già stato ordinato e ne attendiamo la
consegna.
Gli altri telescopi del Laboratorio di
Astronomia, utilizzati per la didattica e per le
osservazioni pubbliche sono (da sinistra a
destra):
- un rifrattore a corta focale della Ditta Coma
- un riflettore Maksutov Meade ETX 90
- un riflettore newtoniano Konus 200
- un rifrattore acromatico Konus 90.
A questi strumenti vanno aggiunti due binocoli a largo campo e tutti i necessari accessori per
l’osservazione e per l’acquisizione di immagini: oculari, diagonali, filtri, Webcam e camere CCD e
relativi raccordi.
Il Laboratorio di Astronomia è attualmente ospitato in un piccolo locale realizzato dalla Provincia
di Genova al quinto piano del liceo in comunicazione con il terrazzo.
Si tratta sostanzialmente di uno spazio in cui sono allocati gli strumenti e i relativi accessori.
Il 3 aprile p. v. alle 21 è prevista la presentazione ufficiale di LISA presso il liceo, a cui sono state
invitate tutte le autorità cittadine e i rappresentanti provinciali degli organi direttivi della scuola.
E’ un’occasione in più per sottolineare la presenza e il ruolo del nostro liceo come centro attivo di
promozione e di formazione culturale.
Tutti gli studenti e i genitori sono invitati a intervenire.
Genova, 20 febbraio ‘09
Il coordinatore di “Cassini 2000”
prof. Mauro Castagneto

Documenti analoghi

VIAGGIO NELL`UNIVERSO con le nuove generazioni dell`Astrofisica

VIAGGIO NELL`UNIVERSO con le nuove generazioni dell`Astrofisica altopiani e dei mari lunari. I colori, molto tenui all'osservazione diretta, testimoniano la presenza più o meno abbondante di titanio (blu), di depositi piroclastici e di lave di diversa età (nota...

Dettagli