Comunicato stampa Astrosummer 2015

Commenti

Transcript

Comunicato stampa Astrosummer 2015
Comunicato stampa
ASTROSUMMER 2015
STELLE A VILLA TORLONIA
Nona edizione del ciclo estivo del Planetario di Roma, anche quest’anno a Technotown
Tre mesi di programmazione pomeridiana e serale tra spettacoli in cupola, osservazioni al
telescopio, racconti celesti ed eventi speciali in collegamenti remoto al Virtual Telescope
Roma, giugno 2015
Ammirare il cosmo e ascoltarlo, misurare l’universo, cercare pianeti alieni: con questi e altri
richiami si accende ASTROSUMMER 2015, la grande estate astronomica del Planetario di
Roma, giunta ormai alla sua nona edizione, con tanti appuntamenti pomeridiani e serali nella
suggestiva cornice di Technotown.
Un’occasione ideale per ‘rimirar’ le stelle nelle calde serate estive, al fresco del parco di Villa
Torlonia.
Sotto la cupola del planetario mobile, riproduzione itinerante della grande Cupola dell’Eur presso la
ludoteca tecnologico scientifica di Technotown, saranno proposti, oltre ai più apprezzati spettacoli
del repertorio, anche osservazioni notturne, dal vivo con l’ occhio al telescopio sul terrazzo del
castello (per il ciclo “Osservazioni al Telescopio”) e in diretta remota con il Virtual Telescope
del Bellatrix Observatory di Ceccano (la serie del “Deep-Sky Grand Tour”).
Non mancheranno gli appuntamenti dedicati ai bimbi e alle famiglie, con le serate di “Racconti
sotto le Stelle”, all’esterno di Technotown e parallelamente agli spettacoli in cupola, riservati al
pubblico più adulto.
Astrosummer 2015 si svolgerà fino a domenica 13 settembre - con una pausa tra il 10 e il
23 agosto - ed è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo- Sovrintendenza Capitolina ai
beni Culturali.
La programmazione è ideata e realizzata da Gabriele Catanzaro, Giangiacomo Gandolfi, Stefano
Giovanardi e Gianluca Masi, astronomi di Zètema Progetto Cultura, con la supervisione del
direttore Marcello Visca.
Fra i tanti eventi speciali che animano Astrosummer 2015: domenica 5 luglio si sentirà il
ticchettio de “GLI OROLOGI DI EINSTEIN” a rievocare il centenario della teoria della relatività,
nell’ambito dell’Anno Internazionale della Luce 2015 e martedì 14 luglio si potrà avvistare
“FINALMENTE PLUTONE!”, che sarà raggiunto proprio in quel momento dalla sonda New
Horizons.
Appuntamento ‘spaziale’ sarà il “DEEP-SKY GRAND TOUR”, con le sue esplorazioni dal vivo dei
principali oggetti del profondo cielo attraverso le sofisticate tecnologie del Virtual Telescope: i
quattro incontri previsti tra luglio e settembre saranno monografici e dedicati alla nascita delle
stelle (mercoledì 22 luglio), famiglie cosmiche (giovedì 6 agosto), fuochi d’artificio
spaziali (domenica 6 settembre), e frontiere dell’universo (domenica 13 settembre),
con riprese realizzate in diretta e commentate da Gianluca Masi.
Il Virtual Telescope sarà protagonista anche delle serate di martedì 30 giugno con“ASTEROID
DAY”, evento internazionale dedicato al rischio d’impatto di asteroidi con la Terra, e di venerdì 7
agosto con “STELLE FILANTI” quando, con qualche giorno di anticipo rispetto alla notte delle
stelle cadenti, si potrà seguire il movimento straordinariamente veloce di alcuni astri nel cielo:
velocissime ma senza il rischio di… cadere giù!
Ancora, ai curiosi e appassionati della volta celeste saranno proposte “OSSERVAZIONI AL
TELESCOPIO”, un emozionante percorso di osservazioni ad occhio nudo e con il telescopio tra la
Luna, Saturno e i principali corpi celesti delle notti estive. Queste appassionanti incursioni nel
cosmo si svolgeranno in sette appuntamenti nel corso dei tre mesi (8, 17 e 26 luglio; 9 e 25
agosto; 3 e 9 settembre).
In particolare, domenica 9 agosto, preludio della notte di San Lorenzo, si attenderà l’affascinate
pioggia di ‘lacrime celesti’ con lo spettacolo “QUANDO CADONO LE STELLE” di Stefano
Giovanardi.
Anche i più piccoli orbiteranno nello spazio nei tre nuovi appuntamenti di ”RACCONTI
SOTTO LE STELLE” (1 luglio, 8 agosto, 1 settembre) in compagnia dal famoso Dottor
Stellarium, l’astronomo-cartoon beniamino dei bambini - ideato ed interpretato da Gabriele
Catanzaro - tra animazioni, interazioni creative e travestimenti bizzarri.
Negli spazi esterni a Technotown, sotto il vero cielo stellato di Roma, il Dottor Stellarium
racconterà storie di costellazioni antiche e moderne, comete e stelle cadenti prima della notte di
san Lorenzo e, per finire, mostrerà il nostro bellissimo satellite, la luna, in tutti i suoi mutevoli
comportamenti.
Il Calendario e la descrizione degli spettacoli e degli eventi sono disponibili su
www.technotown.it e www.planetarioroma.it
Technotown è promossa dall’ Assessorato Scuola, Sport, Politiche Giovanili e Partecipazione di Roma, con
l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura
ASTROSUMMER 2015
TECHNOTOWN, VILLA TORLONIA
VIA LAZZARO SPALLANZANI 1/A - ROMA
Per informazioni e prenotazioni
Tel 060608 (tutti i giorni ore 9.00-21.00)
www.technotown.it www.planetarioroma.it
[email protected]
La capienza del Planetario Gonfiabile è di 30 persone
*Il planetario è ospitato all’interno di una cupola gonfiabile che non permette l’ingresso a sedie a
rotelle e a carrozzine. Per informazioni chiamare lo 060608
In caso di maltempo gli spettacoli all’esterno potranno essere annullati
Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura
Chiara Sanginiti [email protected] - www.zetema.it

Documenti analoghi

Allegato - Edscuola

Allegato - Edscuola Misure dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso

Dettagli

Comunicato stampa - Planetario e Museo Astronomico

Comunicato stampa - Planetario e Museo Astronomico Saturno e oltre, tra le galassie del Leone, della Vergine e della Chioma di Berenice. Durante la serata sono previsti gli interventi di Giuseppe Marucci del Ministero dell'Università e della Ricerc...

Dettagli