REGOLAMENTO PROVA FINALE I° LIVELLO

Commenti

Transcript

REGOLAMENTO PROVA FINALE I° LIVELLO
REGOLAMENTO PROVA FINALE I° LIVELLO
La laurea di I livello si consegue con il superamento della prova finale che
comporta l`acquisizione di 3 crediti. La prova finale consiste nella discussione di
una relazione scritta da sostenere in seduta pubblica con una Commissione di
docenti.
La relazione scritta è un elaborato di approfondimento di un argomento afferente
ad un delle discipline impartite nell’ambito del corso di laurea. La relazione scritta
può essere richiesta in una delle discipline contemplate dal piano di studi dello
studente, anche se il relativo esame ancora non è stato superato. Condizione
necessaria affinché lo studente possa discutere la prova in una determinata materia
è che il relativo esame risulti superato entro la fine del corso di studi.
L’argomento della relazione scritta è assegnato allo studente dal Docente Tutor, il
quale sovrintende alla stesura e all’elaborato. La relazione scritta può essere
redatta anche in una lingua dell`Unione Europea diversa dalla lingua italiana. In
questo caso deve essere corredata dal titolo e da una dettagliata sintesi in lingua
italiana.
E’ necessario aver sostenuto tutte le verifiche, esami abilità ed eventuale tirocinio
(cioè aver acquisito 177 cfu), almeno venti giorni prima della data della Seduta
di Laurea.
Modalità di richiesta della tesi
La richiesta di assegnazione del Docente Tutor può essere inoltrata solo tramite la
procedura on-line, allorquando il candidato abbia maturato almeno 120 CFU.
La relazione non potrà essere discussa prima di due mesi dalla presentazione
della domanda.
Termini e modalità di prenotazione per la seduta di laurea
e la consegna dell`elaborato
Dal giorno 5 al giorno 25 del mese precedente alla seduta di laurea alla quale
intende essere ammesso, lo studente effettua la prenotazione tramite l'accesso
personale alla procedura on-line del sito del Dipartimento. Nell'area della
procedura on-line di accesso dello studente verrà comunicata la data in cui
consegnare presso la Segreteria Studenti e l'Ufficio Supporto alla Didattica la
documentazione rispettivamente richiesta:
per la Segreteria Studenti: vedere sul link i documenti richiesti
per l'Ufficio Supporto alla Didattica: un cd rom contenente i file della tesi.
E’ cura dello studente portare in seduta di laurea copia stampata della tesi.
Calcolo del voto di base di laurea e valutazione della prova finale
Ordinamento Mussi
Il voto base di laurea, espresso in centodecimi, si ottiene dalla media ponderata dei
voti riportati negli esami di profitto (con esclusione quindi di idoneità conseguite
alle abilità, esoneri, riconoscimenti, ecc.), convertita in centodecimi più un
punteggio di premialità (massimo10 punti) assegnato sulla base della carriera
come di seguito riportato. Le lodi non concorrono alla formazione del voto base di
laurea.
Premialità
Laurea conseguita entro il 3° anno
Laurea conseguita entro il 4° anno
con media compresa tra 25,00/30 e 26,99/30
con media compresa tra 27,00/30 e 27,99/30
con media compresa tra 28,00/30 e 30,00/30
Esperienza Erasmus
PUNTI
3
2
2
4
5
2
Per la valutazione della relazione scritta, la Commissione potrà attribuire un
punteggio aggiuntivo massimo di 5 punti, oltre l’eventuale lode, valutando la
relazione e l’esposizione della stessa sulla base dei seguenti criteri
•
Modalità con cui il candidato ha elaborato la relazione
•
Correttezza delle fonti utilizzate
•
Capacità di esposizione critica e puntuale dell’argomento trattato
Calcolo del voto di base di laurea e valutazione della prova finale
Ordinamento Zecchino
Il voto base di laurea, espresso in centodecimi, si ottiene dalla media ponderata dei
voti riportati negli esami di profitto, convertita in centodecimi più un punteggio di
premialità (massimo 9 punti) assegnato come di seguito riportato:
Premialità
Laurea conseguita entro il 3° anno
Laurea conseguita entro il 4° anno
con media compresa tra 25,00/30 e 26,99/30
con media compresa tra 27,00/30 e 27,99/30
con media compresa tra 28,00/30 e 30,00/30
esperienza Socrates
PUNTI
3
2
1
3
4
2
Per la valutazione della relazione scritta la commissione potrà attribuire un
punteggio aggiuntivo non superiore a 3,5% del voto base di laurea, oltre
l’eventuale lode.