Casa Bianca: FIWARE nella coalizione annunciata

Commenti

Transcript

Casa Bianca: FIWARE nella coalizione annunciata
29/09/2016
Data Manager online
Sito Web
La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato
FIWARE parte della coalizione internazionale annunciata dalla Casa
Bianca per le Smart City
http://www.datamanager.it/2016/09/fiware-parte-della-coalizione-internazionale-annunciata-dalla-casabianca-le-smart-city/
La Casa Bianca a Washington ha annunciato un piano di investimenti di 80 milioni di dollari per le Smart
City. Uno degli obiettivi è quello di definire, tramite una coalizione a livello globale, uno Smart City
Framework per la costruzione e la messa in opera di applicazioni per le Smart City. Fanno parte di questa
coalizione, guidata dallo US National Institute of Standards and Technology (NIST), l'American National
Standards Institute (ANSI), il U.S. Green Building Council, il Ministry of Science, ICT, and Future Planning
della Repubblica Coreana, l'European Telecommunications Standards Institute (ETSI), l'italiano ENEA e la
FIWARE Foundation. La FIWARE Foundation, che ha partecipato attivamente sin dalle fasi embrionali
dell'iniziativa, è stata chiamata a contribuire grazie alla Open Technology Platform FIWARE, open source e
royalty-free, che definisce e mette a disposizione tecnologie standard per costruire e condividere soluzioni
scalabili, aperte e portabili per le Smart City. La coalizione, attraverso un gruppo di lavoro tecnico e aperto,
sta definendo applicazioni e architetture per le Smart City, e avrà l'obiettivo di identificare i punti cardinali di
interoperabilità, su standard definiti, e gli elementi in comune fra piattaforme diverse per consentire lo
sviluppo di soluzioni interoperabili tra città. Il primo rilascio dello Smart City Framework è previsto per la
prossima estate. Engineering è uno dei soci fondatori della FIWARE Foundation, insieme ad altri primari
attori europei protagonisti dell'IT mondiale. "Sin dall'inizio abbiamo creduto e investito in FIWARE, a fianco
della Commissione Europea, e il riconoscimento ottenuto dal NIST, il prestigioso istituto statunitense sulla
standardizzazione, è frutto di una collaborazione bilaterale che va avanti da più di un anno, dove
Engineering ha dato e continuerà a dare un apporto significativo" - ha affermato Paolo Pandozy, CEO di
Engineering - "Auspico che questo riconoscimento possa essere un ulteriore elemento di sensibilizzazione
e motivazione per il nostro Paese e per i nostri Clienti, affinché l'adozione di piattaforme open
rappresentino concretamente un vantaggio competitivo per tutti".
ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA
1

Documenti analoghi