Lezione 7 - Formativa

Commenti

Transcript

Lezione 7 - Formativa
Le posizioni di sicurezza e gli spostamen3 di emergenza Tecniche di posizionamento, sollevamento, spostamento e trasporto del trauma5zzato
Le posizioni di sicurezza
Posizione supina





Vi6ma non cosciente, che non respira
Trauma3zzato con sospe:a lesione della colonna vertebrale da spostare per pericoli incomben3
Emorragia
Colpo di sole
Amputazione
Allineare capo, collo e torace ponendosi dietro la vi6ma ed esercitando una leggera trazione
 Manovre rianimatorie  No ulteriori lesioni
 Spostamento politrauma3zzato Posizione supina a gambe flesse
Traumi o ferite dell’addome
Vi9ma supina, con supporto so:o le ginocchia
Rilassamento muscolatura addominale
1
Posizione semiseduta
Per:
 Difficoltà respiratoria
 Lesioni al torace
 Dolori al pe:o
Posizionare dietro il tronco e il capo della vi9ma un sostegno sta5co (sedia, sacco) creando un angolo di circa 45°
Facilitazione della respirazione
Posizione an3shock
 Svenimento
 Us5oni estese
Posizionare so:o le gambe dell’infortunato un supporto (sedia, sacchi) creando un angolo di almeno 45°
Facilita il ritorno del sangue verso il cuore e il cervello
2
Posizione Laterale di Sicurezza
Mantenimento della pervietà delle vie aeree di vi9ma non cosciente che respira Gli spostamen3 di emergenza
Criteri generali
Evitare gli spostamen0 inu0li!!!!
Valutazioni preliminari
 peso della vi9ma
 percorso da compiere
 numero di soccorritori necessari per il sollevamento e per il trasporto
 5po di disposi5vi o suppor5 di fortuna u5li per il trasporto Privilegiare quando possibile le manovre a due o più soccorritori
Leader (spostamen3 a due o più soccorritori)
 dà i comandi nelle diverse operazioni
 controlla tu:e le operazioni
 garan5sce la sicurezza della vi9ma e dei soccorritori 3
 richiede l’aiuto di altre persone in caso di necessità
Protezione della vi6ma dagli stress termici (coperta isotermica)
Salvaguardia dell’integrità della colonna vertebrale della vi6ma
Tutela soccorritore/i





scaricare il peso sugli ar5 inferiori
posizionare il peso su tu:a la pianta del piede
corpo della vi9ma più vicino possibile al corpo del soccorritore
cercare, quando possibile, la collaborazione della vi9ma
espirazione e controllo dei muscoli addominali nella fase di sollevamento
Vi6ma in cui NON si sospe:a una della colonna lesione della colonna vertebrale
1 solo soccorritore
4
Vi6ma in cui NON si sospe:a una della colonna lesione della colonna vertebrale
2 soccorritori
Vi6ma in cui SI sospe:a una della colonna lesione della colonna vertebrale
1 solo soccorritore
5
3 soccorritori (Ponte olandese)

Leader: ruota come tu:o unica la vi9ma, si pone alle sue spalle e man5ene la testa in leggera trazione, allineata con il collo e il torace

Adde9: sollevano simultaneamente la vi9ma al comando del leader
4 soccorritori

Leader: ruota come tu:o unica la vi9ma, si pone alle sue spalle e man5ene la testa in leggera trazione, allineata con il collo e il torace

Adde9: sostengono collo e spalle, bacino e ar5 inferiori e sollevano simultaneamente la vi9ma al comando del leader
6
Mezzi di trasporto convenzionali
Per vi6me senza sospe:o di danni alla colonna vertebrale
 Telo (3 adde9)
 Barella standard
 Sedia a rotelle (rampe di scale, spazi ristre9, ascensore)
Per vi6me con sospe:o di danni alla colonna vertebrale
 Barella a cucchiaio
 Asse spinale 7