medio oriente - Istituto di studi storici Gaetano Salvemini

Commenti

Transcript

medio oriente - Istituto di studi storici Gaetano Salvemini
CIPMO
Centro Italiano
per la Pace in
Medio Oriente
Ciclo di Incontri
Nodi Mediterranei
Torino 2008
MEDIO ORIENTE
Ricominciare
dalla fine
26 giugno 2008, ore 18.00
Circolo dei Lettori
Via Bogino 9, Torino
programma:
Apertura lavori:
Antonella Parigi
Direttrice del Circolo dei Lettori
Saluti
Presidenza:
Presentazione:
Relatori:
Claudio Vercelli
Istituto di studi storici Gaetano Salvemini
Janiki Cingoli
Direttore del Centro Italiano
per la Pace in Medio Oriente
Saman Khoury
Avshalom Vilan
Piero Fassino
Giampiero Leo
Firmatario iniziativa di Ginevra,
Consigliere del Segretario Generale dell’OLP
Discussant:
Parlamentare, Ministro degli Esteri Ombra
del Partito Democratico
Membro della Knesset, esponente del Meretz,
tra i fondatori di Peace Now
Consigliere Regionale Piemonte, Responsabile
internazionale regionale del Popolo delle Libertà
Il processo di pace per tappe, avviato con gli accordi di Oslo e proseguito con la Road Map, può considerarsi
esaurito. Dopo la Conferenza di Annapolis, israeliani, palestinesi e arabi si confrontano sui nodi del
negoziato finale: i confini, gli insediamenti, i rifugiati, Gerusalemme, l’acqua, cercando di raggiungere un
accordo entro l’anno. E contatti negoziali sono avviati anche tra Israele e Siria.
Si tratta di trattative difficili, che non possono prescindere dagli sviluppi della situazione concreta sul terreno
e dalla loro influenza sulle rispettive opinioni pubbliche.
In questo quadro, la Proposta di Accordo di Ginevra elaborato nel 2003 da un gruppo di personalità
israeliane e palestinesi riacquista una nuova attualità e concretezza, dimostrando che la pace è possibile.
L’iniziativa fa parte del progetto “Percorsi Mediterranei
in Piemonte 2008” sostenuto dalla:
Si ringrazia per
la collaborazione:

Documenti analoghi