Consiglio Comunale dei ragazzi

Commenti

Transcript

Consiglio Comunale dei ragazzi
Prot. n.2516
Circ. n. 539
Schio, 7 Giugno 2016
Ai genitori degli alunni delle classi TERZE
Ai Docenti
Alle Collaboratrici Scolastiche
Scuola Secondaria di 1° grado
Oggetto: NOTE DI FINE ANNO SCOLASTICO ED ESAMI DI STATO 2015/2016.
AUTORIZZAZIONE USCITA ANTICIPATA ALLE PROVE D’ESAME
Comunico che la pubblicazione degli esiti degli scrutini per le classi terze e la pubblicazione del documento di
valutazione, avverrà giovedì 9 giugno 2016 dalle ore 14:00.
Informo i genitori che l’Esame di Stato conclusivo del primo ciclo d’istruzione, in precedenza noto come “Esame di
Licenza Media” si svolgerà in un’unica sessione, con possibilità di prove suppletive solo per i candidati assenti per
gravi e comprovati motivi.
Sono confermate le prove scritte nelle materie già previste nelle sessioni degli scorsi anni, compresa la prova scritta
nazionale, che si svolgeranno secondo il seguente calendario:
sabato 11 giugno
ore 8.00: prova scritta di Italiano: durata 4 ore (i ragazzi devono portare il vocabolario);
non possono uscire dalla scuola prima che siano trascorse 2 ore dall’inizio del compito
lunedì 13 giugno
ore 8.00: prova scritta di Matematica: durata 3 ore (portare righello, calcolatrice e tavole
numeriche, se usate abitualmente); non possono uscire dalla scuola prima che sia
trascorsa 1 ora e mezza dall’inizio del compito
mercoledì 15 giugno
ore 9.00: prova scritta di Inglese: durata 2 ore (si consiglia di portare il vocabolario)
ore 11.30 prova scritta della 2ª lingua comunitaria: durata 1 ora e mezza (si consiglia di
portare il vocabolario)
giovedì 16 giugno
ore 8.00: prova nazionale Invalsi: durata 3 ore
La prova nazionale, predisposta dall’INVALSI (un Istituto Nazionale che si occupa di valutazione nella scuola)
identica in tutto il Paese, ha lo scopo di consentire una misurazione dei livelli in uscita dal Primo Ciclo di tutti gli alunni
italiani in modo da poter compiere dei confronti a livello nazionale, regionale e locale per meglio capire l’efficacia
dell’azione delle diverse scuole e per fornire agli alunni e alle famiglie un dato oggettivo scientificamente attendibile.
Come già comunicato agli alunni dai loro insegnanti, quest’ultima prova riguarda le materie Italiano e Matematica. Sarà
consegnato ad ogni alunno un fascicolo con le domande (i fascicoli arrivano direttamente da Roma, uno per ciascun
alunno) iniziando presumibilmente con Matematica. Dopo 75 minuti i ragazzi dovranno riconsegnare il fascicolo. Ci
sarà un breve intervallo e poi verrà consegnata la seconda prova, quella di Italiano. Anche per questa ci saranno 75
minuti di tempo per svolgere la prova..
Le scuole dovranno rispettare molto rigidamente le istruzioni e non potranno essere date né spiegazioni né tanto meno
suggerimenti. Le prove costituiscono una preziosa occasione per i ragazzi di dimostrare quanto hanno imparato e come
sanno cavarsela di fronte a quesiti anche impegnativi.
Dopo l’effettuazione della prova le sottocommissioni procederanno alla correzione avvalendosi delle apposite griglie
predisposte ed inviate direttamente dall’INVALSI e rese pubbliche, tempestivamente, sul sito dell’INVALSI e su quelli
degli Uffici scolatici regionali e provinciali. Tali griglie consentiranno alle scuole di valutare la prova nazionale in
modo standardizzato.
Raccomando quindi ai genitori di fare in modo che i loro figli affrontino questa, come le altre prove, con puntualità,
serietà e impegno, ma anche con serenità e fiducia.
Ricordo che, dopo queste prove scritte, ogni alunno dovrà sostenere anche un colloquio orale alla presenza di tutta la
sottocommissione (il Consiglio di Classe) e che il calendario, pubblicato dalle ore 13:00 di sabato 11 giugno 2016,
prevede che tutti i colloqui si concludano entro lunedì 27 giugno 2016.
Si ricorda ai genitori che gli alunni possono lasciare la scuola alla consegna delle prove scritte e, comunque,
alla fine del tempo massimo previsto per ciascuna prova.
È importante sottolineare che il voto di ammissione all’esame viene calcolato con la media dei voti dell’ultimo anno e
tiene inoltre conto di frequenza e partecipazione al lavoro in classe, partecipazione alle attività scolastiche organizzate,
dell’impegno e della continuità nello studio.
Il voto finale degli esami, invece, in decimi, è costituito dalla media aritmetica dei seguenti voti:
- voto di ammissione
- voti delle singole prove scritte (italiano, matematica, inglese, 2ª lingua comunitaria, prova nazionale) e dell’orale,
arrotondati all’unità superiore per frazione di punto pari o superiore a 0,5.
Quindi il voto finale d’esame potrà non corrispondere al voto di ammissione.
Durante la sezione di esame sarà compilata, sempre da parte delle singole sottocommissioni, la Certificazione delle
Competenze, documento che dovrà essere ritirato in segreteria da lunedì 4 luglio e consegnato alla scuola superiore
entro una settimana.
Si prega di compilare e ritornare in segreteria il sotto riportato tagliando che consentirà agli alunni che termineranno le
prove d’esame in anticipo rispetto ai tempi ufficiali, di uscire dalla propria scuola prima dell’orario stabilito.
Cordiali saluti.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof. Silvio Grotto)
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Al Dirigente Scolastico I.C. “A.Fusinato”
Io sottoscritto ………………, genitore ………………………..
□ AUTORIZZO
□ NON AUTORIZZO
l’alunno………….classe 3^ sez…. ad uscire dalla Scuola appena terminate le prove d’esame,
anche se con anticipo rispetto al termine ufficiale.
Schio ………...
I.C. 2 SCHIO A. FUSINATO
C.F. : 83003550247
Sito internet: www.icfusinato.gov.it
email istituzionale: [email protected]
P.E.C.: [email protected]
Firma …………………………….
(di un genitore o chi ne fa le veci)
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
prof. SILVIO GROTTO
Informazione e visione atti: Ufficio Segreteria
via T. Vecellio, 22 - 36015 SCHIO
tel. 0445 – 611630

Documenti analoghi