Scarica il PDF - Kelly Services

Commenti

Transcript

Scarica il PDF - Kelly Services
SE DOVESSI DARE UN SOLO CONSIGLIO
AD UN AMICO CHE CERCA UN NUOVO
LAVORO, QUALE SAREBBE?
ACCETTA CHE IL RIFIUTO NON
È UN FATTO PERSONALE.
Ciascuno dei soggetti coinvolti
nel processo di assunzione presso
un potenziale datore di lavoro
ha un’idea precostituita di come
dovrebbe essere il candidato
ideale. Per te, ciò significa che
essere respinto o ignorato vuol
dire semplicemente che non eri la
persona che si erano immaginati
per quel lavoro. - James Saelzler
VOLGI IN POSITIVO I TUOI
PUNTI DEBOLI. Quando
ti chiedono punti forti e
deboli, fa’ l’esempio di
un punto debole che hai
trasformato in punto di
forza e spiega come ci sei
riuscito.
RICHIAMA DOPO ESSERTI CANDIDATO. Secondo le statistiche,
chi lo fa ha il 30% di possibilità in più di essere assunto rispetto
a chi non lo fa. Anche quando non sono indicati i contatti del
referente, è possibile scoprire di chi si tratta: spesso, è sufficiente
una ricerca online. Anche se non dovessi riuscire a parlare con
qualcuno, il fatto di averci provato, per telefono o via mail,
dimostra che sei interessato e hai spirito d’iniziativa. Charlotte Weeks, CCMC, NCRW, CPRW
FA’ VOLONTARIATO PER QUALCHE ORA A SETTIMANA
presso associazioni no profit o comunità locali, mettendo a
disposizione le tue competenze. Molte associazioni no profit,
spesso, hanno bisogno d’aiuto. Il volontariato può aiutarti ad
espandere il tuo network di contatti,
a mantenere aggiornate le tue competenze
e a riprendere fiato durante l’intensa attività
di ricerca di un lavoro. -
Blog. Serve a dare valore
aggiunto alla tua presenza
online, aiutando ad avere
una posizione migliore
sui motori di ricerca e a
qualificarti come autorità
in un determinato
settore.
Becky Rice, MSB
CERCA DI TROVARE IL
LAVORO GIUSTO PER TE.
Sii onesto nel valutare chi
sei e cosa vuoi. Dom A. Schneider
FA’ ATTENZIONE. Leggi interamente la descrizione
dell’opportunità di lavoro. Ascolta attentamente ciò che ti dice
il selezionatore. Prenditi tempo per comprendere ogni dettaglio
che ti viene fornito dal potenziale datore di lavoro. Assorbi
tutte le informazioni a tua disposizione. Tenendo ogni
cosa in considerazione, potrai trovare il modo migliore
per confrontarti col potenziale datore di lavoro. -
DIVENTA SOCIAL LINKEDIN & TWITTER.
Contribuisci rispondendo a
domande, entra in contatto
con potenziali follower
su Twitter, interagisci con
loro. Ti sorprenderebbe
sapere quanto può essere
efficace un approccio di
questo genere. Impara tutti
i segreti di LinkedIn! Lee Harding
Wallace Jackson
Danielle Berkowitz
ADOTTA UN APPROCCIO SELETTIVO E STRATEGICO NELLA
SCELTA DEGLI ANNUNCI AI QUALI TI CANDIDI. Nello
scenario economico attuale, molte persone si candideranno
a qualsiasi annuncio che “sembri buono”, anche se non
sono qualificate. Se in un annuncio è specificato che sono
richiesti precedente esperienza come manager, una laurea o
più di 5 anni d’esperienza nel settore, è meglio essere sicuri
di soddisfare tali requisiti, prima di rispondere, onde evitare
il rischio di essere cestinati. Essere accorto nella propria
ricerca di lavoro ti aiuterà a non trovare solo un lavoro, ma un
lavoro che ti piace. Altrimenti, è probabile che la ricerca non
sia proficua, o che trovi un lavoro che detesti, perché non è
quello che avresti desiderato per la tua carriera e ti ritroverai al
punto di partenza. Prenditi tempo per cercare il tuo potenziale
selezionatore su LinkedIn, controlla se avete contatti in
comune e se il loro percorso di carriera è
simile al tuo. Ci vuole pazienza, ma alla fine
la ricompensa per aver “fatto i compiti”
sarà molto più alta. Colleen Carr, LinkedIn
NETWORK. Utilizza tutti i social media, ma non dimenticare
che parli a PERSONE, esseri umani in carne ed ossa! Se non hai
ancora sviluppato un network professionale, è ora d’iniziare. Se
ne hai già uno, è il punto di partenza della tua ricerca. Creare un
network online o faccia a faccia offre le migliori opportunità per
scoprire opportunità nascoste. Era valido quando Richard Nelson
Bolles pubblicò “Di che colore è il tuo paracadute” nel 1970 e lo
è tuttora.
CERCA L’ANNUNCIO PER
CUI TI SEI CANDIDATO, E
L’AZIENZA, anziché limitarti
ad inviare rapidamente
un cv standard. Keren Douek