Gruppo Cannon: soluzioni chiavi in mano di ingegneria dedicata

Transcript

Gruppo Cannon: soluzioni chiavi in mano di ingegneria dedicata
Gruppo Cannon: soluzioni chiavi in mano di ingegneria dedicata alla
Tecnologia Carbon Fibre Reinforced Plastics (CFRP).
Cannon è un gruppo internazionale che opera nella fornitura di soluzioni per le industrie del
poliuretano, compositi, termoformatura, energia ed elettronica.
Fondata nei primi anni 60 per la produzione di macchine di erogazione per le resine reattive,
Cannon ha presto raggiunto e manutenuto nel tempo, la posizione di leader di mercato ed esteso il
suo campo di attività ad altri settori in rapida crescita.
Oltre ad una gamma completa di impianti e macchine per la lavorazione continua e discontinua di
poliuretani e di altri polimeri, il Gruppo fornisce attrezzature per materiali compositi,
termoformatura, controlli elettronici industriali, caldaie industriali, caldaie ad olio diatermico,
impianti e soluzioni per la protezione dell'ambiente trattamento delle acque.
Cannon Group
Ogni divisione Cannon è specializzata in una fase specifica della tecnologia CFRP -Carbon Fibre
Reinforced Plastics (descitta nel prossimo paragrafo):




Cannon Ergos fornisce ed integra unità di preformatura per la fibra e le presse ad alto
tonnellaggio.
Cannon Afros da 50 anni è leader nello sviluppo di teste di dosatura e miscelazione.
Cannon DMC divisione che offre la sua esperienza nella progettazione e costruzione
stampi.
Cannon Automata è la divisione dedicata allo sviluppo, alla produzione e all'integrazione
di software e hardware di controllo per la gestione della singola unità o dell’intera linea di
produzione.
La Tecnologia Cannon Applicata al mondo dei Droni
Cannon Group fornisce impianti chiavi in mano e su misura per la produzione di parti in compositi,
apprezzate enormemente dai settori dell’automotive e dell’aeronautica.
La crescente domanda in merito alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica, sta
costringendo gli OEM a ridurre sempre di più il peso dei componenti. Una delle soluzioni più
promettenti ha dimostrato di essere l’utilizzo di compositi per parti strutturali, nota anche come
CFRP (Carbon Fibre Reinforced Plastics).
Questa novità, ha anche come ulteriore vantaggio, la caratteristica di eliminare i problemi di
interfacciamento tra le apparecchiature fornite da diversi produttori, dando al cliente il risultato
finale di cui necessita.
Tra i vari progetti di ingegneria dell’ultimo anno, riguardanti questa tecnologia,è presente anche la
fornitura di un impianto completo, per un’importante ed innovativa società Americana dedicata allo
sviluppo di droni in grado di decollare e atterrare verticalmente.
Il progetto, ingloba al suo interno ulteriori soluzioni uniche nel suo genere, sviluppate sempre
internamente dalle diverse società della Holding:

Tecnologia High Pressure Resin Transfer Moulding
I compositi, grazie alla loro straordinaria efficienza strutturale, permettono la creazione di forti
strutture performanti con un peso ridotto di oltre la metà.
La produzione di un gran numero di parti compositi in un tempo di ciclo relativamente basso
(necessario per affrontare la produzione ad alto volume produttivo) è una sfida importante.
Attualmente, le tecnologie tradizionali sono caratterizzate da tempi di ciclo che possono variare da
una a più ore.
Le tecnologie HP-RTM (High Pressure Resin Transfer Moulding) invece, permette di legare l’alta
produttività offrendo agli OEM un approccio innovativo ed efficace per soddisfare gli obiettivi fissati.
Nello specifico, HP-RTM (alta pressione Resin Transfer Moulding) è un'evoluzione della
convenzionale (Resin Transfer Moulding) RTM che mira per il raggiungimento di tempi di ciclo
molto bassi attraverso l'adozione di sistemi chimici indurimento veloce.
Il processo consiste nell’iniezione ad alta pressione di una sostanza chimica mista (matrice) nella
cavità dello stampo.
A seconda dei parametri chimici utilizzati, il processo ha una durata che varia dai 2 fino ai 10
minuti.

Stacking Line
Alimentare la materia prima è un compito delicato, quando le produttività è molto elevata. La
tecnologia Stacking Line è una combinazione equilibrata di efficienza e flessibilità.
A partire da rotoli in fibra di carbonio di diversi orientamenti, Cannon Stacking Line può produrre
pile multistrato in modo ottimale, già saldate ed etichettate.

Metering Unit
E-System è l’unità di dosaggio ad alta pressione con tre componenti per la HP-RTM.
La macchina è stata progettata per rispondere alle esigenze più particolari per la precisione e
affidabilità, tipici del processo di stampaggio Resin Transfer ad alta pressione, con una serie di
innovazioni che rendono la tecnologia altamente innovativa.

Testa di Miscelazione
Serie LN EPX la testa di miscelazione specificamente progettata per HP-RTM e rappresenta la
soluzione perfetta per le macchine E-System.
Questo tipo di testa rappresenta la risposta ideale per la miscelazione di compositi ad alte
prestazioni.

Presse: Corsa corta
Le presse per compositi sono progettate per garantire un'adeguata rigidità e buona precisione,
caratteristiche che possono avere un effetto diretto sulla qualità dei pezzi.
Allo stesso tempo, il design è stato studiato per mantenere alta flessibilità e tempi di ciclo brevi.
La pressa a corsa corta adotta due serie di cilindri idraulici per separare il posizionamento della
piastra dall'applicazione della pressione.
Una prima serie dal diametro più basso e cilindri a corsa lunga sono progettati per garantire un
approccio veloce, efficiente e preciso. Una seconda serie composta da cilindri a corsa corta con il
diametro più ampio eseguono la fase di serraggio finale e applicano l'intera forza della pressa una
volta che lo stampo viene chiuso.
Il concetto corsa corta consente di risparmiare la quantità totale di olio necessario per la pressa,
ridurre i tempi di build-up e allo stesso tempo ridurre l'altezza complessiva della pressa.

Robot Plant Integration (RPI)
L’ innovativo modulo di programmazione integrato nello Scada HMI Automata per l’integrazione
degli impianti CFRP.
RPI un’applicazione unica nel suo genere per il mondo del
Motion&Robotic
Attualmente, lo sviluppo dei programmi robot, richiede conoscenza, preparazione e la definizione
di tutti i percorsi effettuati durante la vita dell’impianto, dove una piccola modifica del programma
richiede un blocco della linea e il robot in modalità manuale.
RPI supera tutte queste limitazioni e barriere con un software intuitivo ed efficace, disponibile
direttamente sul panello operatore.
Con il nuovo sistema RPI è possibili, infatti, creare e definire dall’HMI i percorsi da far eseguire al
robot senza generare alcun fermo.
Direttamente dal pannello operatore si può creare e modificare il percorso robot attraverso un
semplice click e disegnando i punti direttamente sul touch screen.
I vantaggi che ne derivano sono molti:



Programmazione just in time senza dover fermare la linea per accedere al controllo del
robot;
Avere informazioni in tempo reale durante la programmazione: visualizzazione percorso
robot e confronto con modelli e immagini schermo;
Non necessita la presenza di persone qualificate ed esperte e di SW CAD specifici.
Il Sistema Cannon Automata RPI è disponibile per un’ampia gamma robot.

Documenti analoghi

Scarica il programma

Scarica il programma 14:10-14:30 Stampaggio parti strutturali in Fibra di Carbonio con HP RTM Tecnologie attuali e sviluppi futuri HEXION 14:30-14:50 Applicazioni della Fibra di Carbonio riciclata sul mercato LOSON – I...

Dettagli

Benvenuti al Plast 2006!

Benvenuti al Plast 2006! • schiume poliuretaniche di qualità superiore e caratterizzate da eccellenti proprietà fisiche e meccaniche • sensibile risparmio di materie prime Realizzata sulla base progettuale della ben nota C...

Dettagli