Programma Circolo Letterario gennaio

Commenti

Transcript

Programma Circolo Letterario gennaio
CIRCOLO
LETTERARIO
“Pier Paolo Pasolini”
Programma
Gennaio
Il gusto di leggere
Afrodita Isabel Allende
“qualsiasi sostanza o attività che pungola il desiderio amoroso. Alcuni
funzionano in base a principi scientifici, ma la maggior parte agisce grazie
all’impulso dell’immaginazione...”. Da questa premessa parte un viaggio nei
sapori, nel gusto e nei sensi, che tocca vari punti del mondo ed epoche
storiche, in un susseguirsi di racconti, aneddoti e soprattutto ricette.
Estasi culinarie Muriel Burbery
Burbery
Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, monsieur Arthens, il più grande
critico gastronomico del mondo è in punto di morte. Nelle ultime ore di vita
cerca di recuperare un sapore primordiale e sublime, il Sapore per eccellenza,
quello che vorrebbe assaggiare di nuovo, prima del trapasso. Ha così inizio un
viaggio gustoso e ironico, in cui, la nutrita galleria delle sue vittime prende la
parola per esprimere il proprio punto di vista su un uomo che sembra ispirare
solo sentimenti estremi, dall'ammirazione incondizionata al terrore.
Il riposo della polpetta e altre storie intorno al cibo Massimo Montanari
Perché il pane è un simbolo di civiltà? Cosa può insegnarci la pasta sul
rapporto tra forma e sostanza? Che cosa significa dividere le carni, e non poter
dividere la minestra? Perché al barbecue cucinano sempre i maschi? I piccoli
gesti della vita quotidiana hanno un senso quasi mai banale. Aiutano a
riflettere su quello che accade ogni giorno intorno a noi, sul nostro rapporto
col mondo, con gli altri, con noi stessi.
Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop Fannie Flagg
Evelyn Couch è infelice, insoddisfatta dal matrimonio e dalla vita in generale.
Durante la visita alla suocera in un ospizio, incontra la signora Cleo
Threadgoode, un mondo nuovo si spalanca ai suoi occhi: il caffè di Whistle
Stop. Un mondo variopinto di diversi personaggi che la signora ha visto
raccogliersi e alternarsi nel piccolo bar-ristorante aperto cinquant’anni prima
nel Sud degli Stati Uniti. Il caffè è condotto dalla dolce Ruth e la bisbetica
Idgie, una coppia di donne fuggite dai loro uomini, stile Thelma e Louise.