A ciascuno il suo scatto

Transcript

A ciascuno il suo scatto
MACCHINE FOTOGRAFICHE DIGITALI
A ciascuno il suo scatto
C
on l’apparizione sul mercato di due fotocamere reflex
digitali dal prezzo relativamente
abbordabile, che proprio per questo abbiamo inserito – uniche tra
Quale risoluzione?
La risoluzione è il valore che indica la nitidezza e
il dettaglio di un’immagine digitale, generalmente
espresso come numero di punti da cui è composta
l’immagine stessa. Questo può far pensare che più alta è la risoluzione migliore viene la foto e in effetti – più
o meno – è così. Con un paio di precisazioni.
■ In realtà, il numero dei pixel non è il solo parametro che determina la qualità di una foto digitale.
È altrettanto importante, infatti, la qualità dei pixel
stessi, oltre che di altri componenti della macchina,
a partire dalle lenti. Prova ne è il fatto che nel nostro
test apparecchi con una risoluzione di 3 megapixel
ottengono, per quanto riguarda la qualità dell’immagine, un giudizio migliore di altri modelli con risoluzione più alta.
■ Da non dimenticare che con l’aumentare della
risoluzione aumenta anche la memoria occupata da
una singola foto.
Una risoluzione più alta consente, per esempio, di
mantenere una buona nitidezza anche per ingrandimenti molto spinti. Ma d’altro canto, poniamo il
caso (probabile) che non abbiate bisogno di fare
tali ingrandimenti e che le foto fatte a risoluzione più
bassa vi vadano benissimo lo stesso: sapendo che
questo abbassamento vi consente di sfruttare più a
lungo la capacità della scheda di memoria, è possibile che facciate le foto impostando una risoluzione
inferiore pur avendo una fotocamera da 5 megapixel
(3 megapixel, per esempio).
A questo punto, la domanda è: perché acquistare una
fotocamera da 5 megapixel se una da 3 va benone
lo stesso e costa meno? Una domanda che è molto
meglio farsi prima dell’acquisto.
34
Altroconsumo 177
ı
Dicembre 2004
le reflex – nel nostro test, al consumatore che vuole acquistare
una macchina fotografica digitale
si presenta la possibilità di scelta
più completa. Sono tre le categorie di macchine fotografiche digitali disponibili sul mercato.
FOTOCAMERE DIGITALI: DESCRIZIONE
• Modelli nuovi
Il mercato offre un’ampia gamma di modelli adatti
a tutti i gusti e a tutte le tasche, accomunati da una
buona qualità media. Ma attenti a spendere il giusto,
senza sprecare soldi per funzioni che non userete mai.
MARCA e modello
Fotocamere compatte
CANON Powershot A80
CANON Powershot A75
CANON Digital Ixus 500
•
SONY Cyber-Shot DSC-W1
Modelli compatti:
i più diffusi
•
CANON Powershot A85
Costituiscono il segmento principale del mercato. Le lenti sono
incluse nel corpo della macchina,
che in genere è di dimensioni
molto contenute (in alcuni casi la
fotocamera sta comodamente nel
taschino di una camicia, senza
nemmeno deformarlo). I modelli
più semplici non hanno lo zoom
ottico (l’unico davvero utile) e
lavorano a una risoluzione massima di 2 megapixel: la qualità
fotografica ottenibile con questi
apparecchi, però, è peggiore rispetto a quella di una macchina
fotografica classica, ragione per
cui non li abbiamo inclusi nel
nostro test.
La maggior parte delle compatte digitali, ormai, ha uno zoom
ottico di 3x (la lunghezza focale
massima è il triplo di quella minima) e lavora a una risoluzione
di 3 megapixel, con la quale si
possono ottenere ottimi risultati, anche se si volesse stampare le
foto in formato A4. Qualche modello propone anche risoluzioni
superiori (4 o 5 megapixel).
Le possibilità di effettuare regolazioni manuali sono piuttosto limitate, del resto si tratta di apparecchi pensati per dare il meglio
•
NIKON Coolpix 3700
NIKON Coolpix 3200
NIKON Coolpix 5200
KONICA MINOLTA Dimage Xg
•
SONY Cyber-shot DSC-P100
PENTAX Optio 30
•
HEWLETT-PACKARD Photosmart R707
•
CASIO Exilim EX-Z30
•
SONY Cyber-shot DSC-P73
•
SANYO Xacti VPC-S4EX
SONY Cyber-shot DSC-T1
OLYMPUS Camedia C-450 Zoom
•
FUJIFILM FinePix A 330
•
KODAK EasyShare LS 743 Zoom
OLYMPUS Camedia C-310 Zoom
FUJIFILM FinePix F420
SAMSUNG Digimax U-CA 3
•
BENQ DC C40
Fotocamere compatte d’alta gamma
SONY Cyber-Shot DSC-F828
•
OLYMPUS Camedia C-8080 Wide Zoom
OLYMPUS Camedia C-5060 Wide Zoom
NIKON Coolpix 8700
CANON PowerShot G5
CANON PowerShot Pro1
CANON PowerShot S1 IS
NIKON Coolpix 5400
SONY Cyber-Shot DSC-V1
Fotocamere reflex
CANON EOS 300D (con lenti 18-55 EF-S)
NIKON D70 kit (con obiettivo DX 18-70 mm)
Modelli di alta gamma
Rappresentano un ibrido tra
modelli adatti ai professionisti
e quelli destinati agli amatori.
Sono più corpose delle compatte,
ma consentono un’ampia gamma
Bilanciamento
del bianco
✓
✓
✓
✓
320 x 240
180
✓
✓
✓
✓
640 x 480
30
✓
✓
✓
✓
640 x 480
30
4
6
✓
✓
✓
640 x 480
42
5
36 - 108
3x
J
JJ
CF I
32
O
5
38 - 114
3x
JJ
JJJJJ
MS
32
O
3
35 - 105
3x
J
JJ
SD
16
O
✓
5
14
4
35 - 105
3x
JJJ
JJJ
CF I
32
L
✓
5
11
5
✓
✓
✓
✓
✓
640 x 480
10
✓
✓
✓
640 x 480
30
è possibile usare
lo zoom?
durata massima
✓
✓
PictBridge
6
11
Priorità tempi
5
5
Priorità diaframmi
✓
✓
numero di situazioni
predefinite
O
O
manuale
32
32
Mirino (4)
CF I
CF I
può accettare
IBM Microdrive
JJ
JJJ
tipologia (2)
JJJ
JJJ
Dimensione dello
schermo (1)
3x
3x
Volume (1)
38 - 114
35 - 105
rapporto di
ingrandimento
4
3
distanze focali
(equivalenti alla
scala 35 mm)
risoluzione massima
Aggiunta di commenti
audio alle singole foto
Filmati
Uscita video (per vedere
le immagini sulla tv)
Scheda di memoria
capacità della scheda
in dotazione (MB)
Risoluzione (megapixel)
Zoom ottico
a un giudizio globale buono e solo
due non vanno oltre il giudizio
complessivo medio. I prezzi sono
compresi tra i 200 e i 400 euro,
con qualche eccezione sia verso
l’alto sia verso il basso.
Numero di programmi
di esposizione
di sé nello scatto automatico.
La tabella parla chiaro: nonostante a partire da questo test abbiamo aumentato la severità con cui
valutiamo i risultati dei test di laboratorio, molti modelli arrivano
(7)
3
38 - 115
3x
JJ
JJ
SD
14,5 (3)
O
✓
5
12
✓
✓
✓
640 x 480
26
(7)
5
38 - 114
3x
JJ
JJ
SD
12 (3)
O
✓
7
10
✓
✓
✓
640 x 480
8
(7)
3
37 - 111
3x
J
JJ
SD
16
O
4
5
✓
✓
320 x 240
21
(7)
5
38 - 114
3x
J
JJJ
MS
32
O
5
9
3
38 - 114
3x
JJ
JJ
SD
16 (3)
O
4
9
✓
✓
✓
✓
640 x 480
42
320 x 240 (5)
42
5
39 - 117
3x
JJ
JJ
SD
27 (3)
O
✓
4
6
✓
✓
320 x 240
127
3
35 - 105
3x
J
JJJJ
SD
9,7 (3)
O
✓
5
19
✓
✓
320 x 240
30
5
38 - 114
3x
J
JJJJJ
MSD
32
n.d.
5
7
4
39 - 117
3x
JJ
JJ
MS
16
O
4
6
4
37 - 105
3x
JJ
JJJ
SD
16 (3)
O
4
7
4
35 - 105
3x
JJ
JJJ
xD
16
O
4
5
3
38 - 114
3x
JJ
JJ
xD
16
O
6
4
4
36 - 100
3x
JJ
JJJ
SD
16 (3)
O
3
10
✓
✓
✓
✓ (6)
✓
✓
✓
640 x 480
177
640 x 480
42
✓
(7)
320 x 240 (5)
50
✓
✓ (5)
320 x 240 (5)
15
✓
✓ (5)
320 x 240 (5)
60
(7)
✓
640 x 480
42
320 x 240 (5)
48
26
3
38 - 114
3x
JJ
JJJ
xD
16
O
4
5
✓
3
36 - 108
3x
J
JJJ
xD
16
O
6
4
✓
✓
✓
320 x 240
3
38 - 114
3x
JJ
JJ
MSD
32
O
4
1
✓
✓
✓
320 x 240
233
4
35 - 98
3x
JJ
JJ
SD
14 (3)
O
320 x 240
105
8
28 - 200
7x
JJJJJ
JJJ
CF I o II, MS
n.d.
✓
L
✓
5
5
✓
✓
✓
✓
✓ (6)
640 x 480
88
✓
8
28 - 140
5x
JJJJJ
JJJ
CF I o II, xD
32
✓
O
✓
9
4
✓
✓
✓
✓
✓
640 x 480
34
(7)
✓
✓ (5)
4
5
27 - 110
4x
JJJJ
JJJ
xD, CF I o II
32
✓
O
✓
9
6
✓
✓
✓
✓
✓
640 x 480
34
8
35 - 280
8x
JJJJJ
JJJ
CF I o II
128
✓
L
✓
8
10
✓
✓
✓
✓
✓
640 x 480
253
5
35 - 140
4x
JJJJ
JJJ
CF I o II
32
✓
O
✓
6
4
✓
✓
✓
✓
320 x 240
30
Ti interessa acquistare
uno dei prodotti usciti
bene da questo test?
Verifica subito se è
disponibile su
www.centracquisti.it
a un prezzo speciale
riservato ai soci. Puoi
anche telefonare
allo 02.4802.8390.
✓
Migliore del Test;
(7)
Miglior Acquisto;
Scelta Conveniente
n.d.: non disponibile
8
28 - 200
7x
JJJJJ
JJJJ
CF I o II
64
✓
L
✓
6
3
✓
✓
✓
✓
✓
640 x 480
30
3
38 - 380 10x
JJJJ
JJ
CF I o II
32
✓
L
✓
6
5
✓
✓
✓
✓
✓
640 x 480
15
✓
5
28 - 116
4x
JJJJ
JJ
CF I o II
32
✓
O
✓
6
15
✓
✓
✓
✓
640 x 480
70
(7)
5
34 - 136
4x
JJJ
JJ
MS
32
O
✓
5
7
✓
✓
✓
✓
640 x 480
87
6
29 - 88
3x
JJJJJ
JJJ
CF I o II
n.d.
✓
O
✓
5
5
✓
✓
✓
✓ (5)
n.d.
n.d. n.d.
6
27 - 105
4x
JJJJJ
JJ
CF I o II
256
✓
O
✓
6
5
✓
✓
✓
✓ (5)
n.d.
n.d. n.d.
(1) Più bollini ci sono, più è grande
(2) CF: Compact Flash; MS:
Memory Stick; MSD: Memory
Stick Duo
(3) La fotocamera è venduta senza
scheda; il dato si riferisce alla
memoria interna alla macchina
(4) L: a cristalli liquidi; O: ottico;
(5) Senza audio
(6) Il commento può essere
registrato solo subito dopo aver
fatto la foto
(7) Solo quello ottico
Altroconsumo 177
ı
Dicembre 2004
35
di impostazioni manuali, che le
fanno assomigliare a delle reflex.
Rispetto a queste, la differenza
principale sta nel fatto che le lenti
non sono intercambiabili. La risoluzione a cui operano gran parte
di questi modelli va dai 5 megapixel in su. Prese nel loro insieme,
sono le fotocamere che ottengono
i migliori risultati del test. Tutto
ciò ha un costo: si parte dai 450
euro e si oltrepassano i mille.
Modelli reflex
Occupano la fascia alta del mercato: si parla di migliaia di euro.
Ultimamente però sono apparse
sul mercato due novità, reflex
sotto i 1.500 euro: abbiamo col-
FOTOCAMERE DIGITALI: CLASSIFICA PER QUALITÀ
automatica
manuale
rumore del sensore
sensibilità alla luce
vignettatura
deformazioni
automatica
manuale
B
C
B
B
B
A
C
B
B
B
B
CANON Powershot A75
C
C
B
B
C
C
D
B
A
B
C
Qualità dei filmati
precisione
qualità
precisione
qualità
Flash
Versatilità
Velocità di scatto
Batterie
Facilità d’uso
messa
a fuoco
Schermo
manuale
prove
pratiche
Mirino
automatica
automatica
manuale
Totale
CANON Powershot A80
MARCA e modello
nitidezza
• Modelli nuovi
Qualità dell’immagine
resa
dei
colori
B
B
D
D
D
A
C
A
A
A
A
B
Fotocamere compatte
•
BFC BFC
B
C
D
C
A
C
A
B
B
A
B
B
CANON Digital Ixus 500
B
C
B
B
C
C
D
B
A
B
C
BFC BFC
C
D
C
A
C
A
C
B
A
B
B
SONY Cyber-Shot DSC-W1
B
C
B
C
B
C
D
B
B
C
B
BFC BFC
D
B
D
A
C
C
B
A
A
B
B
C
D
D
A
D
B
C
B
A
B
B
C
D
C
A
C
A
B
B
A
B
B
B
NIKON Coolpix 3700
C
B
B
B
B
A
A
B
B
B
B
•
CANON Powershot A85
C
C
B
C
C
C
C
B
B
B
B
NIKON Coolpix 3200
D
B
B
B
B
A
A
B
B
B
A
D
D
D
A
C
B
B
B
A
B
•
NIKON Coolpix 5200
B
C
C
C
C
B
B
B
B
C
B
BFC BFC
C
E
E
A
B
B
B
B
A
B BFC
KONICA MINOLTA Dimage Xg
C
C
B
B
C
A
A
C
B
C
C
BFC BFC
C
E
D
A
C
B
C
B
A
B BFC
SONY Cyber-shot DSC-P100
B
C
B
B
B
C
D
B
B
C
B
BFC BFC
D
D
D
A
C
C
C
A
B
B BFC
PENTAX Optio 30
C
C
C
B
B
C
C
B
B
B
B
BFC BFC
D
D
D
A
C
B
C
B
A
B BFC
•
HEWLETT-PACKARD Photosmart R707
B
C
A
C
C
B
A
B
B
C
C
BFC BFC
D
C
C
A
C
C
C
B
A
B BFC
•
CASIO Exilim EX-Z30
C
C
B
C
C
C
C
B
B
D
C
C
E
D
A
C
C
C
B
A
B BFC
•
SONY Cyber-shot DSC-T1
B
B
A
B
B
D
D
B
B
C
C
•
SONY Cyber-shot DSC-P73
B
C
B
C
B
D
D
B
B
C
B
•
SANYO Xacti VPC-S4EX
C
C
B
C
C
A
B
B
B
B
OLYMPUS Camedia C-450 Zoom
C
C
C
C
D
A
A
B
A
C
•
FUJIFILM FinePix A 330
C
C
B
C
C
B
C
B
A
•
KODAK EasyShare LS 743 Zoom
C
C
B
C
C
C
C
B
B
OLYMPUS Camedia C-310 Zoom
C
C
C
B
C
A
A
B
FUJIFILM FinePix F420
C
C
A
C
C
C
C
SAMSUNG Digimax U-CA 3
D
A
B
D
D
A
B
BENQ DC C40
C
C
B
C
C
C
SONY Cyber-Shot DSC-F828
A
C
B
B
B
OLYMPUS Camedia C-8080 Wide Zoom
A
C
B
B
B
OLYMPUS Camedia C-5060 Wide Zoom
A
B
B
B
NIKON Coolpix 8700
A
B
B
B
•
B
B
BFC BFC
B
C
B
C
BFC BFC
B
C
D
C
A
C
B BFC
BFC
C
D
D
A
C
C
C
A
B
B BFC
B
BFC BFC
D
E
D
A
D
C
C
C
A
C BFC
C
BFC
D
D
C
B
C
B
D
D
A
C BFC
C
B
BFC BFC
C
D
D
C
D
C
D
B
A
B BFC
C
C
C
C
D
D
D
A
C
C
D
A
A
B BFC
B
B
A
B
BFC
D
D
D
A
D
B
D
C
C
B BFC
A
B
B
C
BFC BFC
C
D
C
A
C
B
C
B
D
B BFC
A
B
C
C
BFC BFC
D
C
D
B
C
D
C
D
B
C
C
D
C
B
B
B
C
B
D
B
B
B
B
A
B
B
B
B
B
B
A
A
B
B
A
B
AFB AFB
B
A
A
B
B
B
A
C
C
D
n.d. n.d.
C
C
D
D
D
B
D
C
D
D
A
C
B
AFB
C
A
B
A
B
A
A
A
A
A AFB
AFB AFB
C
A
B
A
B
B
A
C
A
B AFB
Fotocamere compatte d’alta gamma
•
B
AFB
C
D
C
A
B
A
A
A
A
B AFB
C
A
B
B
B
A
A
B
A
B AFB
CANON PowerShot G5
B
C
B
C
C
B
C
B
B
B
B
BFC BFC
C
C
C
A
B
A
B
B
A
B
B
CANON PowerShot Pro1
A
C
B
B
B
D
D
C
C
A
A
BFC
C
A
C
A
C
A
B
D
A
C
B
CANON PowerShot S1 IS
C
C
B
B
B
D
D
B
B
B
B
BFC BFC
C
A
C
A
C
A
A
B
A
B
B
NIKON Coolpix 5400
C
B
B
C
C
A
A
B
B
C
C
BFC
SONY Cyber-Shot DSC-V1
B
C
B
C
C
C
C
B
B
C
C
BFC BFC
CANON EOS 300D (con lenti 18-55 EF-S)
A
B
B
B
B
B
B
C
B
B
C
B
NIKON D70 kit (con obiettivo DX 18-70 mm)
B
C
B
C
C
C
C
D
B
D
C
C
B
B
D
D
C
B
C
B
B
D
B
C BFC
B
C
C
A
D
B
C
B
C
B BFC
n.d.
B
A
n.d.
B
B
B
B
A
B AFB
BFC n.d.
B
A
n.d.
B
B
B
A
A
A BFC
Fotocamere reflex
Miglior Acquisto;
36
Altroconsumo 177
Migliore del Test;
ı
Dicembre 2004
B
Scelta Conveniente A ottimo; B buono; C medio; D mediocre; E pessimo; n.d.: non disponibile.
to la palla al balzo e le abbiamo
incluse nel nostro test. Sono le
più ingombranti per dimensioni
e peso, ma sono anche quelle che
lasciano più spazio alla creatività
del fotografo.
100
0
010
0
100
modalità manuale
010
0
0
modalità
automatica
Prezzi in euro
(ottobre 2004)
min - max
GIUDIZIO GLOBALE
B
299-440
B
229-310
B
415-529
B
359-499
B
249-349
B
289-319
B
219-320
B
379-410
BFC
319-379
BFC
379-469
BFC
178-249
BFC
349-399
BFC
298-389
BFC
499-588
BFC
269-369
BFC
269
BFC
230-339
BFC
169-229
BFC
269-369
C
179-244
BFC
299-399
C
288-379
C
169-199
AFB
1049-1200
AFB
895-899
AFB
649-799
AFB
1065-1299
B
550-799
B
949-1290
B
469-629
BFC
568-629
BFC
449-589
AFB
1040-1300
B
1399-1600
Lo schermo LCD serve solo per
rivedere le foto, mentre l’inquadratura si effettua attraverso il
mirino ottico.
Una buona cosa è che, in genere, su di esse si possono montare
gli obiettivi che si usavano sulle
macchine analogiche della stessa
marca. In genere, però, l’interesse
nei confronti di queste macchine
è limitato a quel ristretto gruppo di fotografi che possiedono le
nozioni necessarie per sfruttarle
al meglio. A questo proposito è
interessante notare che, se sono
usate in modalità automatica,
i risultati che si ottengono con
questi modelli non sono migliori
di quelli offerti da una buona fotocamera compatta.
■ Parlando di risultati, vale la
pena soffermarsi su quelli ottenuti dalla Nikon D70. I risultati del
test, infatti, sono stati pubblicati in anteprima sul nostro sito e
nel breve tempo trascorso tra la
pubblicazione online e la stesura
di questo testo hanno suscitato
sorpresa e, non neghiamolo, polemiche.
L’aspettativa nei confronti di questo modello, infatti, era molto
alta e i risultati ottenuti, anche
se non particolarmente negativi,
non sono certo all’altezza delle attese, ingenerate anche dai numerosi premi vinti dalla fotocamera
presso la stampa specializzata.
Noi non possiamo che ribadire
quanto riscontrato con il nostro
test, svolto presso un laboratorio
indipendente e altamente specializzato: se usata sfruttando le
impostazioni automatiche, le foto
che si ottengono sono un po’ scure, l’autofocus non è dei migliori
e i bordi della foto risultano notevolmente meno illuminati rispetto al centro della foto (il cosiddetto fenomeno di vignettatura).
Se usata sfruttando le impostazioni manuali, le prestazioni migliorano, e consentono a questo
modello di ottenere un giudizio
complessivo buono, ma, a nostro
giudizio, comunque inferiore a
quello della diretta concorrente,
Canon EOS 300D.
Lo slang del fotografo
Il nome di molte delle prove che vedete in tabella parla
da solo, ma ci sono termini, utilizzati comunemente
tra fotografi, per i quali è bene fornire una qualche
maggiore delucidazione.
Rumore del sensore: non ha niente a che vedere
col suono. È misurato in diverse condizioni di luminosità e lo si può descrivere come presenza di
puntini neri là dove l’immagine dovrebbe essere del
tutto bianca.
Vignettatura: con questa prova si misura la differenza di luminosità che si ha tra il centro della foto
e i suoi bordi. Le due reflex, qui, non si comportano
al meglio, il che è dovuto alle maggiori dimensioni
del sensore CCD.
Velocità di scatto: una delle carenze storiche delle
fotocamere digitali, rispetto a quelle tradizionali, è
la velocità di scatto. Soprattutto nei primi modelli il
tempo che passava tra quando si premeva il pulsante
a quando effettivamente veniva scattata la foto era
tale che, se il soggetto era in movimento, la foto veniva
ben diversa da come la si era pensata.
Con il tempo questo problema è stato limato, ma
la differenza tra i modelli più veloci e quelli più lenti
è ancora notevole: nei casi migliori si parla di pochi
decimi di secondo; nei casi peggiori il tempo che
passa è più di un secondo.
Districarsi
tra le funzioni
La scheda di memoria è il “rullino” delle fotocamere digitali.
Vediamo come sceglierla e come
scegliere anche altre funzioni importanti.
■ La tipologia della scheda di
memoria non è importante: una
vale l’altra; questo potrebbe essere un parametro di scelta solo se
avete già altre schede di un certo
tipo che volete riutilizzare.
Molto più importante è, invece, la
capienza: salvo lodevoli eccezioni,
le schede fornite con le fotocamere non hanno una capienza sufficiente per portare a termine una
vacanza. Il minimo accettabile,
secondo noi, è almeno 64 MB:
se la vostra macchina non li raggiunge è meglio comperare una
scheda a parte.
E già che ci siete, vale la pena
spendere qualche euro in più e
sceglierne una da 128 MB. AlcuAltroconsumo 177
ı
Dicembre 2004
37
Fotocamere compatte
CANON
Powershot A75
229 - 310 euro
NIKON
Coolpix 3200
219 - 320 euro
Fotocamere compatte d’alta gamma
CANON
PowerShot S1 IS
469 - 629 euro
ni modelli, addirittura, vengono
forniti del tutto privi di scheda
(ma hanno una memoria interna
che consente comunque di scattare qualche foto).
Tutte le reflex e le compatte di
alta gamma (tranne una) possono anche utilizzare, come dispositivo di memoria, al posto della
scheda, un microdrive Ibm, una
sorta di mini hard disk inseribile
nell’alloggiamento della scheda e
molto più capiente (1 GB). Non
è detto, però, che ne valga la pena: costa parecchio (tra i 470 e i
490 euro), e tra l’altro non viene
Fotocamere reflex
CANON
EOS 300D
1040 - 1300 euro
Miglior Acquisto
Il mondo delle fotocamere digitali è sempre più
variegato: per scegliere quella che fa per voi
è necessario dapprima decidere quali sono
le funzionalità che vi interessano. Ne volete
una piccola da tenere nella borsetta, e con la
quale non dobbiate fare altro che inquadrare
e scattare? Rivolgetevi alle compatte. Se invece volete avere la più alta autonomia nella
scelta delle impostazioni, e magari riutilizzare
gli obiettivi della vostra vecchia macchina analogica, vi farà piacere sapere che esistono due
reflex a prezzi relativamente contenuti.
Se siete indecisi tra le due tipologie, ce n’è una
terza che può fare al caso vostro: le cosiddette fotocamere compatte di alta gamma che
abbinano pregi (ma anche difetti) di entrambe
le categorie.
■ Tra le fotocamere compatte la migliore del
test è senza dubbio la Canon Powershot A80
(299 – 440 euro). Il titolo di Miglior Acquisto,
però, va ad altri due modelli, che uniscono a
un giudizio globale buono un prezzo più contenuto: Canon Powershot A75 (229 – 310
euro) e Nikon Coolpix 3200 (219 – 320 euro).
Chi vuol spendere ancora meno può provare
con Pentax Optio 30 (178 – 249 euro) o Fujifilm
FinePix A330 (169 – 229 euro), che vincono
38
Altroconsumo 177
ı
Dicembre 2004
il titolo di Scelta Conveniente, sacrificando
qualche opzione secondaria (per esempio,
con questi due modelli si possono riprendere
solo dei brevi filmati senza audio), ma mantenendo una qualità più che accettabile.
■ Tra le compatte di alta gamma, abbiamo quattro modelli Migliori del Test, con un
giudizio globale molto buono: Sony CyberShot DSC-F828 (1.049 – 1.200 euro), Olympus
Camedia C-8080 Wide Zoom (895 – 899),
Olympus Camedia C-5060 Wide Zoom (649
– 799) e Nikon Coolpix 8700 (1.065 – 1.299).
Il Miglior Acquisto è Canon PowerShot S1
IS (469 – 629 euro), che unisce a una qualità pienamente soddisfacente un prezzo più
contenuto.
■ Per le reflex, contrariamente al nostro
metodo abituale non trovate in tabella un
campione di modelli rappresentativo di tutto
l’attuale mercato: abbiamo infatti testato solo
due modelli, che si distinguono per un prezzo
decisamente più abbordabile delle altre. Con
questa precisazione, diamo comunque il titolo di Migliore del Test e Miglior Acquisto a
Canon EOS 300D (1.040 – 1.300 euro), che
tra le due è quella uscita meglio dalle prove
del test e costa meno.
più prodotto, quindi non si trova
tanto facilmente.
■ Le dimensioni dello schermo
LCD sono importanti, sia per aumentare la comodità durante la
ripresa, sia per chi vuole rivedere
le foto usando direttamente la fotocamera. Notiamo che i due modelli con lo schermo più grande (2
pollici e mezzo) sono anche tra le
fotocamere più piccole.
Quasi sempre gli schermi hanno
la proporzione classica dei televisori (4/3), con l’eccezione delle
due reflex del test, in cui la proporzione (3/2) è analoga a quella
della vecchia pellicola.
■ Per rivedere più comodamente le foto è sempre possibile riversarle su un Pc. In molti casi si può
anche collegare la fotocamera alla
televisione.
■ Tutti i modelli, tranne le due
reflex, consentono di realizzare
anche piccoli filmati. Niente di
paragonabile a una vera videocamera, ma può essere un’opzione
interessante, per esempio, per
chi non ne possiede una e vuole comunque qualche “ricordo in
movimento”. Attenzione: qualche
modello consente di riprendere
l’immagine, ma non l’audio. È
vero che la qualità in genere ricorda quella dei vecchi film, ma…
addirittura un film muto?
■ Preferite i comandi manuali? Le reflex e le compatte di alta
gamma (oltre a qualche compatta “normale”) consentono di selezionare molte impostazioni manualmente: il bilanciamento del
bianco, la profondità di campo, la
velocità dell’otturatore, la messa a
fuoco… Attenzione, però: se non
vengono sfruttate con cognizione
di causa e una certa esperienza,
queste possibilità possono portare
a una fotografia di qualità peggiore di una scattata lasciando
fare tutto alla macchina.
■ PictBridge è il nome di una
tecnologia che permette alle fotocamere di comunicare direttamente con le stampanti predisposte, rendendo possibile stampare
le foto senza passare per il computer. Una comodità.

Documenti analoghi