Vip in gara col cuore - La Nazione - 19/04/2009

Commenti

Transcript

Vip in gara col cuore - La Nazione - 19/04/2009
I Nomadi
in concerto
Apre a Pistoia
il Museo Tattile
CONCERTO
pomeridiano per i
Nomadi: lo storico
gruppo si esibisce al
Teatro Saschall di Firenze
oggi alle 17.
SI INAUGURA martedì
alle 17 nell’Antico Palazzo de’
Vescovi di Pistoia il Museo
Tattile “La città da toccare”,
progetto multisensoriale
accessibile a tutti.
DOMENICA 19 APRILE 2009
A FINE MAGGIO IN VERSILIA
Vip in gara col cuore
Giochi e feste di gala per le Olimpiadi della solidarietà
— LIDO DI CAMAIORE —
e anche Viareggio diventeranno palcoscenico delle prove
sportive molte delle quali avranno già un sapore balneare.
Diego Abatantuono e Cristina Parodi dovrebbero essere padrino e madrina dell’evento, che avrà anche un carattere
mondano con il galà al Twiga alla presenza di Flavio Briatore e di Elisabetta Gregoraci.
E OLIMPIADI del Cuore tornano in Versilia. Lo
fanno per la decima edizione (tra appuntamento estivo e quello invernale) e animeranno la costa in un
lungo week-end dal 30 maggio al 2 giugno,
all’insegna dello sport e della solidarietà. La
BENEFICENZA
partenza, come si dice in questi casi, è avveLA PARTENZA, come detto, è avvenuta
nuta col piede giusto. Venerdì sera nello sce- L’iniziativa dedicata
l’altra sera all’Una Hotel dove tutta la comitinario dell’Una Hotel di Lido di Camaiore è
a un’associazione
va verrà ospitata. In quasi 150 hanno rispoandato in scena il primo appuntamento,
che opera
sto all’invito dell’anteprima. Tra questi lo stiun’anticipazione sotto forma di serata di gala
lista Ermanno Scervino accompagnato da
nello
Sri
Lanka
dedicata alla onlus Home for people for home
Maria Menarini e Rosaria Panatta. C’erano
che opera nello Sri Lanka. E’ stata presentata
anche l’attore Roberto Farnesi, il titolare dell’attività dell’ associazione e in particolare il progetto Frienla Snai Maurizio Ughi, rappresentanti di Mps, dell’imprendship Power-Olimpiadi del Cuore che riguarda un centro
polivalente di assistenza, scolarizzazione e formazione per ditoria toscana e Gino Menicucci. Per le istituzioni, la senatrice Pd Manuela Granaiola e i Comuni versiliesi. Il nostro
l’infanzia dove opera il viareggino Stefano Benedetti. Centoquaranta i vip che hanno aderito alla cena con lotteria nel giornale, che sarà media partner dell’evento in cui si parlerà anche delle celebrazioni dei 150 anni de La Nazione, era
corso della quale sono stati raccolti 17 mila euro. Erano felirappresentato al massimo livello dal direttore Giuseppe Maci, alla fine, Paolo Brosio e Manuela Ronchi, ideatori del
scambruno. Presente anche il direttore di Quotidiano.net Xaprogetto Olimpiadi del Cuore che ha subito fatto registrare
vier Iacobelli. Ad animare la
in questi anni adesioni imserata nella conduzione e anportanti. Come quella di
che come battitore d’asta, il
Marcello Lippi, venerdì segiornalista Rai Marco Mazra presente insieme alla mozocchi, che sarà protagoniglie Simonetta, i quali hansta anche in varie discipline
no fortissimamente voluto
sportive alle Olimpiadi vere
il progetto a favore dello Sri
e proprie. Tra i protagonisti
PAOLO Brosio è un pioniere delle Olimpiadi del
Lanka.
della lotteria e capaci di porcuore e protagonista negli ultimi mesi di una
tarsi a casa importanti presvolta mistica che ha dato un senso alla sua vita.
SI TORNA quindi in Versimi anche la famiglia Ughi e
Per
la
prossima
edizione
ha
voluto
un
momento
lia, dove l’idea è partita e si è
la moglie del presidente del
spirituale importante e profondo. Nell’ambito di
materializzata per poi perePalermo Zamparini. Tra gli
quella
che
sarà
la
struttura
delle
Olimpiadi
grinare in Sicilia e in Sardeospiti della serata anche una
articolata dal Forte a Viareggio ci saranno anche
gna, e tanti sono i personagfamiglia terremotata della
due
postazioni
dove
due
giovani
sacerdoti
gi di sport e spettacolo che
provincia di Teramo che viparleranno, con chi avrà voglia di farlo, per
hanno già aderito. Diventeve qualche giorno di solliecurare le anime. E saranno sia personaggi
ranno atleti per alcuni giorfamosi
che
semplici
spettatori
vo lontano dal dramma del
ni, raccogliendell’appuntamento. Don Davide e don
sisma dell’Abruzzo, ospite
do fondi destiTonino (nella foto) fanno parte della
di padre Joy, il frate carmelinati a progetti
Comunità ‘Nuovi orizzonti’ di Chiara
tano parroco di San Francemirati. Forte
Amirante che si occupa degli ultimi
sco a Pietrasanta. Una scelta
dei Marmi sarà
della società ed è impegnata nel
giusta degli organizzatori
‘campo centrarecupero da tossicodipendenze, etilismo
per coniugare solidarietà,
e altri flagelli della società.
le’, ma un po’
impegno e mondanità.
tutta la Versilia
Enrico Salvadori
L
Don Davide e don Tonino
pronti a curare le anime
GALA
Ospiti vip alla serata di presentazione delle Olimpiadi del
Cuore: sopra, il ct azzurro Marcello Lippi con la moglie
Simonetta; sotto, Rosaria Panatta (al centro) con la figlia
Rubina e un’altra ospite (Foto Umicini)
POMARANCE PIU’ DI TRE MILIONI DALL’EUROPA PER RECUPERARE IL CASTELLO CHE LA LEGGENDA ATTRIBUISCE A SILLA
Restaurata la Rocca sentinella della Val di Cecina
LA LEGGENDA fa risalire l’antica fortezza tenuta ai vescovi, e poi al Comune di Volterra,
di Pomarance, in provincia di Pisa, all’epoca sarebbe stata ampliata su progetto di Giuliano
della guerra civile fra Mario e Silla. E dal gene- da Sangallo nel XV secolo, quando Pomaranrale romano Lucio Cornelio Silla deriverebbe ce passò sotto la giurisdizione dei fiorentini.
infatti il nome di Rocca Sillana. In realtà, l’im- Non si esclude tuttavia un precedente utilizzo
ponente fortificazione di cui
della struttura in epoca romana.
si festeggia la fine dei restauri
E a far pensare all’epoca di Silla
ARTE MILITARE è stato il ritrovamento di alcune
dovrebbe essere assai più recente: secondo l’ipotesi più acmonete dell’epoca.
E’ il più antico
creditata la costruzione viene
spostata al XII-XIII secolo. esempio di fortezza IL RESTAURO di questo anticoncepita per l’uso co e suggestivo monumento arCertamente, collocata lassù a
530 metri sul mare, si trovava
chitettonico è stato possibile
dell’artiglieria
in una posizione privilegiata
grazie a un finanziamento euroda un punto di vista militare.
peo di 3.376.000 euro. «Il recupeLa Rocca permetteva di controllare strategica- ro di Rocca Sillana — ha sottolineato il vicemente la Val di Cecina e le valli collegate, ab- presidente della Regione, Federico Gelli, prebracciando un territorio che va dalla provin- sente alla cerimonia per la conclusione degli
cia di Pisa a quelle di Siena e Grosseto. Appar- interventi — dimostra che anche in una situa-
zione di crisi dei conti pubblici si può intervenire e non fare della cultura la prima vittima.
Al contrario, abbiamo investito in un grande
progetto con la consapevolezza che non sia solo un costo, ma anche un grande investimento». Della Rocca si può notare l’originario ingresso, parzialmente muratoall’altezza del primo piano, risalente al 1200, mentre il perimetro esterno bastionato, eseguito a rinforzo delle preesistenti cortine murarie, può essere datato alla metà del 1400. Gli storici attribuiscono senza dubbi la paternità del progetto all’architetto Giuliano da Sangallo e la Rocca viene
ritenuta addirittura il più antico (oltre che
uno tra i più belli) esempio della nuova concezione architettonica militare del tempo, ovvero il periodo che segnò il passaggio all’uso
dell’artiglieria nell’arte bellica.
Olga Mugnaini

Documenti analoghi