una passeggiata tra i siti della torino olimpica: il palavela

Commenti

Transcript

una passeggiata tra i siti della torino olimpica: il palavela
Volo2006
PASSEGGIATE e ITINERARI
c/o VSSP,Via Toselli 1, 10129
(recapito postale)
Tel. 011 5816616
(il martedì e giovedì tra le 18 e le 19:30)
Fax 011 19837325
www.volo2006.it
[email protected]
UNA PASSEGGIATA TRA I SITI
DELLA TORINO OLIMPICA: IL PALAVELA
Torino Olimpica:
una passeggiata tra le sue “cattedrali”.
I luoghi, che hanno visto Torino nella sua storia più recente
protagonista sulla scena mondiale durante le Olimpiadi
invernali di Torino 2006, possono essere considerati nuove
mete turistiche.
Tra queste il Palavela, opera di architettura contemporanea,
si trova nella zona sud-est di Torino a circa 3 km dal centro, all’interno del Distretto Olimpico del Lingotto. La storia di questo edificio iniziò nel 1958, in occasione del primo centenario dell’Unità d’Italia, con la sua costruzione
per l’esposizione di “Italia 61”. Il progetto fu degli architetti Annibale e Giorgio Rigotti che idearono la vela che conservò a lungo il primato europeo per la più grande volta in
cemento armato. Nel 2002, in vista delle Olimpiadi
Invernali di Torino 2006, fu indetto un concorso internazionale con l’obiettivo di una ristrutturazione per e
localizzare al suo interno le gare di Pattinaggio Artistico e
Short-Track. Vinse il progetto dell’arch. Gae Aulenti che
prevedeva l’eliminazione delle vetrate originali e la
costruzione di nuovo edificio indipendente sotto alla
grande Volta. Una curiosità: in “The italian job”, film
inglese del 1969 del regista Peter Collinson, l’esterno della
struttura è protagonista di un inseguimento tra le automobili della polizia e le Mini dei rapinatori in fuga che salgono sulle “vele”.
Presentazione:
Dall’entusiasmo e dalla passione dei Giochi
Olimpici Invernali di Torino 2006 è nata
Volo2006, un’associazione di Volontariato
che intende perpetuare lo spirito di quella
esperienza così intensa e gratificante.
Il nome scelto si origina come abbreviazione
della parola volontario, ma ha in sè
l’affermazione di una volontà (dal latino volo,
vis) e ricorda il volare, il più antico sogno
dell’uomo.
Tra gli obiettivi di Volo2006, previsti dallo
Statuto, ci sono la partecipazione a supporto
di manifestazioni ed eventi sportivi e/o culturali
organizzati da Enti ed Istituzioni,
la valorizzazione dell’immagine turisticoculturale di Torino e della regione Piemonte,
la promozione di iniziative sociali e
solidaristiche; sono inoltre previsti percorsi di
istruzione e formazione per i volontari.
Quale atto d’amore per la propria città e
la propria regione,Volo2006 si mette al servizio
dei prossimi eventi, dalle Olimpiadi al 150°
anniversario dell’Unita d’Italia
e altre iniziative.
Il suo motto è:“The passion must go on”.
Attività per il 2009:
collaborazione a tutte le attività di TOP
(Torino Olympic Park)
coordinamento programma volontari per gli
Europei di Tuffi
collaborazione a tutte le iniziative di Turin
Marathon
supporto alle Giornate FAI di Primavera
supporto alla Bimbimbici 2009
Come associarsi:
sul sito web www.volo2006.it nella sezione
dedicata
presso l’ufficio di via Toselli 1 (centro servizi
per il volontariato VSSP) il martedì e il giovedì
tra le 18 e le 19,30.