5 C - FABBRI - FRANCESE - Liceo Linguistico "A.MANZONI"

Commenti

Transcript

5 C - FABBRI - FRANCESE - Liceo Linguistico "A.MANZONI"
COD. Progr.Prev.
Data: 17/06/2015
PAGINA: 1
Revisione: Rev.2
Direzione Centrale Educazione e Istruzione
Settore Servizi Scolastici e Educativi
Civico Polo Scolastico “Alessandro Manzoni”
PROGRAMMA PREVENTIVO
A.S 2015 - 2016
SCUOLA LICEO LINGUISTICO MANZONI
DOCENTE: Nicoletta FABBRI
MATERIA: FRANCESE
Classe V Sezione C
FINALITÀ DELLA DISCIPLINA
Le finalità generali dell’insegnamento della lingua straniera
Comprendono:
1) L’acquisizione da parte degli allievi di una competenza comunicativa che li renda capaci di affrontare
situazioni di comunicazione gradatamente più complesse e varie a seconda del contesto
2) La conoscenza della dimensione culturale della civiltà di cui si studia la lingua;
3) L’acquisizione da parte degli allievi, tramite il confronto con diverse realtà socio-culturali, di sentimenti di
rispetto e di pari dignità per usi e costumi diversi dai propri;
4) Lo sviluppo di abilità intellettive, quali analisi, sintesi, induzione, deduzione;
5) Una maggiore consapevolezza del funzionamento della L1, tramite il confronto con la L2 e le altre lingue
straniere conosciute
OBIETTIVI:
• Completare ed approfondire lo studio delle strutture morfo-sintattiche.
• Consolidare ed ampliare le abilità comunicative.
• Consolidare il linguaggio letterario e le tecniche basilari per l’analisi testuale.
• Ampliare gli strumenti e metodi per la lettura dei testi.
• Conoscere le linee correnti e gli esponenti più importanti della letteratura del XIX , XX e XXI secolo.
• Conoscere un congruo numero di testi letterari degli autori studiati.
• Acquisire capacità di analisi e di sintesi.
• Sviluppare capacità critiche.
COGNITIVI (Conoscenze, competenze)
Operativi (Capacità)
Consolidare e ampliare le competenze linguistiche nell’ambito della comprensione dei testi.
- Sviluppare capacità di analisi, di sintesi, di rielaborazione dei contenuti di un testo.
- Saper comprendere e analizzare un testo letterario o di diversa natura, collocato nel suo contesto storico.
- Usare i codici linguistici appropriati.
- Stendere un elaborato, partendo da una traccia data in una forma linguistica corretta, scorrevole e organica.
- Esprimere un giudizio personale
- Saper esporre attraverso l’acquisizione di un linguaggio letterario ricco e appropriato.
- Saper usare il dizionario bilingue e monolingue sia cartaceo che in linea.
Via Deledda, 11 – 20127 Milano
tel. 02884 46224 41393 41394
www.comune.milano.it www.lamanzoni.it
Direzione Centrale Educazione e Istruzione
Settore Servizi Scolastici ed Educativi
Civico Polo Scolastico “Alessandro Manzoni”
COD. Progr.Prev.
Data: 17/06/2015
PAGINA: 2
Revisione: Rev.2
METODOLOGIE DI LAVORO STRUMENTI DIDATTICI
E’ privilegiato il metodo comunicativo per sviluppare le abilità orali e si fa ricorso all’uso esclusivo della lingua
straniera.
La produzione scritta è curata sia sotto il profilo contenutistico formale che prettamente linguistico. Le attività proposte
preparano alla prova di maturità, sono varie e comprendono, tra l’altro, esercizi di comprensione, riassunti, produzione
personale sia scritte che orali, risposte sintetiche a domande di letteratura e analisi brani.
Per quanto riguarda la letteratura, l’analisi formale e contenutistica dei testi è effettuata prevalentemente partendo dalla
lettura del testo stesso estrapolandone quindi gli elementi caratterizzanti l’autore, l’opera e la relativa corrente,
mettendoli a confronto con quanto l’allievo ha appreso nelle altre lingue. Le lezioni prevedono la lettura con relativa
comprensione del testo eseguita dall’insegnante o dedotta dall’allievo sotto la guida dell’insegnante.
Verranno inoltre proposte esercitazioni in collaborazione con l’insegnante madrelingua in preparazione del DALF C1.
Gli strumenti utilizzati saranno: libri di testo, fotocopie, materiale audio e video.
Libri di testo
G.F. Bonini-M.-C. Jamet, Ecritures, vol 1 e 2, Valmartina
Fiches de grammaire
STRUMENTI E MODALITÀ DI VERIFICA E CRITERI DI VALUTAZIONE
Per quanto riguarda lo scritto, si farà ricorso a comprensioni e produzioni scritte e orali sul modello della
certificazione DALF C1, comprensioni, espressioni scritte sia di sintesi che di analisi, riassunti e
composizioni sul modello delle prove scritte degli Esami di Stato.
Le verifiche, sia scritte che orali sono volte a valutare la capacità di organizzare le conoscenze, la correttezza
formale, (morfosintassi, ortografia e lessico) la capacità di rielaborazione personale, le capacità
comunicative.
Verifiche scritte: Analisi del testo. Riassunti. Comprensioni. Questionari a risposta breve. Temi.
Verifiche orali: analisi e commento dei testi letterari. Esposizioni relative alle linee di sviluppo della
letteratura e ad autori del programma. Presentazione di fronte alla classe di argomenti di letteratura o attualità
preparati individualmente o in gruppo a casa
N° minimo di verifiche scritte: 3 a quadrimestre
N° minimo di verifiche orali: 2 a quadrimestre
CONTENUTI DISCIPLINARI E ATTIVITA’ DI RECUPERO
LINGUA
Particolare attenzione è data al recupero degli errori più ricorrenti nella produzione scritta.
LETTERATURA
- Letteratura francese del XIX secolo
Correnti letterarie contestualizzate e relativi autori e letture
- tra romanticismo e realismo
Balzac
Le colonel Chabert , lettura integrale
La peau de chagrin, extrait pag
- Il realismo
Flaubert
Madame Bovary:
Une lune de miel pag 141
Charles et Rodolphe pag 142
- Il Naturalismo
Via Deledda, 11 – 20127 Milano
tel. 02884 46224 41393 41394
www.comune.milano.it www.lamanzoni.it
Direzione Centrale Educazione e Istruzione
Settore Servizi Scolastici ed Educativi
Civico Polo Scolastico “Alessandro Manzoni”
”
Zola
La Curée:
Déjeuner à Montmartre pag 153
L’Assommoir pag 154-5
- Il Simbolismo
Baudelaire:
Le fleurs du mal
-
Spleen pag 177
Elévation pag 182
Correspondances pag184
L’albatross (fotocopia)
Petits poémes en prose
-
Le joujou du pauvre, (vol I) pag 173
Rimbaud
Poésies:
Le dormeur du val pag 193
Illuminations:
Les illuminations pag 195
Lettre du voyant pag 199
Verlaine
Sagesse:
- Le ciel est, par dessus le toit pag 189
(Poèmes saturniens:
- Chanson d’automne pag 189)
Jadis et naguère:
Art poétique pag 197
- Letteratura francese del XX secolo
Correnti letterarie contestualizzate e relativi autori e letture
-Il Surrealismo
Breton
Manifeste du Surréalisme:
L’écriture automatique, sous la dictée de l’inconscient, pag 253
La terre est bleue comme une orange (photocopie)
- Il romanzo moderno
Proust
Du coté de chez Swann:
-
La petite madeleine pag 267
Le petit pain de mur jaune pag 269
Gide
Les faux monnayeurs:
- La pendule sonna quatre heures pag 275
- L’esistenzialismo
Sartre
Les mains sales:
-
Tuer pour des idées pag 316-7
Via Deledda, 11 – 20127 Milano
tel. 02884 46224 41393 41394
www.comune.milano.it www.lamanzoni.it
COD. Progr.prev.
Data: 05/11/2013
PAGINA: 3
Revisione: Rev.2
Direzione Centrale Educazione e Istruzione
Settore Servizi Scolastici ed Educativi
Civico Polo Scolastico “Alessandro Manzoni”
COD. Progr.Prev.
Data: 17/06/2015
PAGINA: 4
Revisione: Rev.2
Da Le mur :
Le mur, lecture intégrale du conte
Camus
L’étranger: lecture intégrale
Aujourd’hui maman est morte pag 322
Alors j’ai tiré pag 323
-Le nouveau roman
Robbe- Grillet
Pour un nouveau roman: extrait pag 369
- Il romanzo attuale
Eric-Emmanuel Schmitt, Monsieur Ibrahim et les fleurs du Coran, vol 1 pag 64-65
Le Clézio
Mondo et autres histoires, vol I pag 168-9
Si prevede di inserire altri autori contemporanei in base agli interessi della classe, la programmazione e eventuali uscite
didattiche o viaggio studio (possibili scelte : A. Nothomb,54 Butor La modification:Rome ou Paris, qu’importe? pag
359, F. Cheng 133, , Yourcenar
L’oeuvre au noir: La mort de Zénon,E. Orsenna 394-5, T. Ben Jelloun, 111, Le rivage des Syrthe)
Letture integrali:
Madame Bovary, Flaubert
L’étranger, Albert Camus;
Le colonel Chabert, Honoré de Balzac
Gli studenti possono scegliere altre letture integrali tra quelle affrontate in classe, e più attinenti con i loro interessi
Nothomb, Stupeurs et tremblements
Le mur, Sartre
Il corso prevede anche la visione di film in lingua straniera:
Le colonel Chabert
Madame Bovary
Monsieur Ibrahim et les fleurs du Coran
Non essendo previsto lo sportello per la classe quinta, le attività di recupero sia a livello orale che scritto,
saranno svolte in itinere e segnalate nel registro di classe.
Unità didattiche
G.F. Bonini-M.-C. Jamet, Ecritures, vol 1 e 2, Valmartina
Vol I : dossier 6,dossier 2° prova, dossier 3° prova
Vol II: 1, 2, 3, 4, 6, 8
Milano, 26 ottobre 2015
Firma docente: Nicoletta
Fabbri
Via Deledda, 11 – 20127 Milano
tel. 02884 46224 41393 41394
www.comune.milano.it www.lamanzoni.it