COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE

Commenti

Transcript

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE
COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE
Classe:
Futura 5a IPS a.s. 2016-2017
Si ricorda agli allievi che i compiti vanno riconsegnati con la seguente scadenza:
-
Allievi che hanno gli esami di recupero a settembre: in corrispondenza delle prove di recupero (la
mancata consegna potrebbe avere una ricaduta negativa sulla valutazione della prova)
Allievi che hanno la lettera di avviso: in corrispondenza delle prove di inizio settembre (la mancata
consegna potrebbe avere una ricaduta negativa sulla valutazione della prova)
Per tutti gli atri (che non hanno debiti e neppure lettere): i compiti vanno consegnati al docente
della materia interessata entro la prima settimana di scuola
Le materie non indicate non prevedono compiti per l’estate, salvo indicazioni personali
comunicate dal Docente tramite lettera.
ITALIANO
I giorni, Umberto Bellintani
Ora state attenti
a non sciupare i giorni
i nostri giorni
velocemente.
Non c’è moneta di tanto valore,
non c’è oro che li possa pagare.
Non più dormire,
non ridurre il giorno a poche ore
i mesi a pochi istanti
gli anni a nulla.
Ci alzeremo di buonora
avanti l’alba, quando ancora
dobbiamo coricarci.
Non resteremo un solo istante ad occhi chiusi,
un solo istante adagiati sulle afone
immobilità del nulla.
Guardiamolo nascere, il sole;
contiamoli vigili
i petali delle rose.
(Le rose, giovane sangue, tenero
Profumato della primavera).
Poi berremo a sorsi il vino,
guardinghi e destri come il giocoliere
eviteremo e coglieremo
ciò che conta sul cammino.
Accetteremo quindi
il termine della strada
come accettammo il punto di partenza.
Da dove e dove chi sa?
Ha la strada due estremi
come una corda.
Ma adesso che c’importa:
è il cammino.
ITALIANO
A) Leggere almeno uno dei libri proposti :
I. Svevo, Senilità
I. Calvino, Se una notte d’inverno un viaggiatore
I. Calvino, La giornata di uno scrutatore
E. Gombrich, Breve storia del mondo
E. Hillesum, Diario
P. Levi, Se questo è un uomo e/o Una stella tranquilla. Ritratto sentimentale di Primo Levi di P. Scarnera.
B) Scrivere un articolo di giornale o un saggio breve usando i documenti forniti dall’insegnante l’ultimo giorno di scuola.
C) Studiare, dal libro di testo utilizzato durante l’anno scolastico l’UNITÀ 13, Alessandro Manzoni e I Promessi Sposi, da p. 658
a p. 670 e da p. 715 a p. 726. Su questa parte di programma potrebbe essere effettuata una verifica all’inizio del prossimo anno
scolastico.
Realizzare un video sulla vita e le opere di Alessandro Manzoni.
D) Per coloro che hanno il debito, oltre allo svolgimento dei punti A, B e C si richiede lo svolgimento dei compiti assegnati in
relazione al debito.
STORIA
Libro di testo: La torre e il pedone, volume 2.
Ripassare dal libro di testo utilizzato durante l'anno, l'unità 6, “La nascita del Regno d’Italia”,
studiare
“L’unificazione tedesca” (da pag. 334 a pag. 340) e “la guerra civile americana” (da pag. 362 a pag. 382). Su tali
argomenti verrà effettuata una verifica all'inizio del prossimo anno scolastico, entro e non oltre il mese di ottobre.
MATEMATICA
Dal libro di testo
Pag. 694-5 almeno 10 esercizi a scelta. (limiti)
Pag. 683-4 almeno 10 esercizi a scelta. (derivate)
INGLESE
Libro di testo: J. and L. Soars, Headway, Oxford.
Sanità, Saraceno, Pope, Images and messages, Edisco.
Dal libro di testo Headway: leggere e svolgere gli esercizi delle pagg. 254-255, 258-259, 260-261. Gli
esercizi si possono svolgere sul libro, mentre le writing sono da scrivere su fogli a parte, così da poterli
consegnare alla prof.
Dal libro Images and messages svolgere le attività delle pagg. 114-115,117, 118-119.
Scrivere sotto forma di diario (Dear log,…; verbi al Past simple) 5 brani (circa 200 parole) per raccontare 5
episodi particolari dell’estate. Arricchire gli scritti con fotografie che mostrino i luoghi, le persone, le situazioni
di cui si parla.
Visione di almeno un film a propria scelta in inglese e con sottotitoli in inglese.
Al rientro dalle vacanze l’insegnante sarà disponibile per eventuali chiarimenti e concorderà con la classe la data
per una verifica sui compiti svolti.
ECONOMIA AZIENDALE
Libro di testo: IMPRESA MARKETING E MONDO
IL CASO DI TECNICA ITALIA SPA PAG 449 CON ESERCIZI 1-2-3 PAG 452-453
IL CASO AMARELLI: LA LIQUIRIZIA ITALIANA PAG 454 ESERCIZI 1-2-3-4-5 PAG 457-458-459.
IL CASO DI INAZ SRL PAG 461 ES N 1-2-3 PAG 463-464-465
SULLA BASE DELL’ESEMPIO RIPORTATO A PAG 44-45 (DA UNA SITUAZIONE PATRIMONIALE ED
ECONOMICA A UNO STATO PATRIMONIALE ED ECONOMICO IN FORMA ABBREVIATA)
FARE SUL QUADERNO ESERCIZIO N. 47 A PAG 355-356 SOLO LA TABELLA SENZA SCRITTURE DI
ASSESTAMENTO.
TECNICHE DI COMUNICAZIONE
Libri di testo: Tecniche di Comunicazione - Porto e Ivonne - Hoepli
La mia estate in una campagna pubblicitaria “R’estate qui”. Realizza una mini campagna pubblicitaria
“vendendo” la tua estate!
Scrivi una breve relazione spiegando l’intero progetto e i suoi elementi interni. Specifica l’idea,il target, i media e
tieni sempre ben presente l’obiettivo: vendere la tua estate e la tua esperienza.
Elementi e consegna:
1. Definisci il target di riferimento
2. Crea una tavola per il brainstorming e evidenzia le parole chiave della tua
campagna
3. Scrivi una headline, una body copy e un payoff collegato al logo inerente alla tua
campagna
4. Crea un logo come se fosse un servizio o un’azienda
5. Crea uno spot tv di max 1 minuto
6. Crea uno spot radio di max 1 minuto
7. Crea un mezza pagina o pagina intera per la stampa (o rivista o quotidiano)
8. Crea una pagina Facebook.
9. Mantieni sempre gli stessi testi e declinali per i vari media
10. Utilizza la tua creatività!
Libri consigliati:
- Occulta sarà tua sorella! Pubblicità, product placement, persuasione: dalla
psicologia subliminale ai nuovi media di Gerardo Corti e M. Mazzeo
- La parola immaginata. Teoria, tecnica e pratica del lavoro di copywriter di Annamaria Testa
- Brand identity. 100 principi per il logo design e la costruzione del brand Copertina
flessibile di Kevin Budelmann , Yang Kim, Curt Wozniak
- Giù la maschera. Come riconoscere le emozioni dall'espressione del viso Copertina flessibile di Paul Ekman ,
Wallace V. Friesen
- Bambini e pubblicità di Renata Metastasio
FRANCESE
Libri di testo: Bellano, Ghezzi, Palmarès en poche édition techno 2, Torino, Lang, 2014
Ponzi, Carnet Culture, Milano, Lang, 2010
Ripassare dal libro o dal quaderno tutti gli argomenti svolti, in particolare la grammatica e il lessico.
Svolgere i seguenti esercizi da Bellano, Ghezzi, Palmarès en poche édition techno 2, Torino, Lang, 2014:
-
P. 163 n. 3
P. 165 n. 8, 9 (senza utilizzare il plus-que-parfait), 10
P. 167 n. 4
Svolgere i seguenti esercizi da Ponzi, Carnet Culture, Milano, Lang, 2010:
- P. 20 n. 1, 2
N.B. ad eccezione degli esercizi a buchi o di abbinamento, i compiti vanno svolti sul quaderno.
Leggere il seguente racconto: Vercors, Le Silence de la mer
In alternativa si può leggere un fumetto: Hergé, Tintin Au Pays Des Soviets
Va bene qualsiasi edizione in lingua francese.
STORIA DELL’ARTE ED ESPRESSIONI GRAFICO ARTISTICHE
Libro di testo: ITINERARIO NELL’ARTE 3 – CRICCO, DI TEODORO - ZANICHELLI
Durante le vacanze estive visita personalmente un Museo, una Mostra o un Monumento ed esegui una relazione
correlata da alcune immagini nella quale inserirai:
- una breve presentazione generale a livello descrittivo della visita e le motivazioni della scelta;
- una corposa analisi critica ed artistica personale (quali sono state e perché le cose più belle, che
emozioni hai provato, cosa non ti è piaciuto e perché, cosa mancava, cosa era eccessivo, l'allestimento,
ecc... ecc...).
Il testo è da eseguire a computer e da consegnare stampato il primo giorno di lezione. I compiti delle vacanze
verranno valutati; l’analisi critica ed artistica del luogo scelto avrà il peso preponderante nella valutazione.
La visita può essere fatta in gruppo ma la relazione è personale e va fatta individualmente.
TPP: TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI PUBBLICITARI
Libri di testo: PROGETTAZIONE GRAFICA, Clemente Francavilla, Hoepli
BRIEF: DIARIO DELLO STAGE
Questa è una delle tue prime esperienze di lavoro, prova a comunicarla, chiedendoti:
Cosa ho fatto?
Cosa ho imparato?
Come ho contribuito?
In cosa la preparazione scolastica mi è stata utile?
Quali ruoli professionali ho conosciuto?
ma anche (facoltativi)
Cosa ho visto e sentito?
Che odore ho percepito?
Cosa ho toccato?
Quali sensazioni ho provato?
...
Si richiede la rielaborazione personale degli aspetti sopra elencati in forma grafica libera.
Il diario può essere presentato attraverso un prodotto grafico a scelta (pagina pubblicitaria, brochure, depliant,
manifesto/i, packaging, videopresentazione, infografica, sito web, ecc.)
con stile e tecnica a piacere.
Il lavoro deve evocare l'esperienza in maniera sintetica, non essere troppo descrittivo, utilizzando poche parole
significative e immagini, illustrazioni, foto, materiali, segni, simboli ed altro (ad es. raccolta di materiali di scarto
delle lavorazioni eseguite, oggetti, fotografie del luogo di lavoro, schizzi e disegni nella pausa caffè ecc.)
Dati obbligatori da inserire:
nome, cognome, classe, a.s., titolo, azienda stage, campo di intervento dell'azienda
Consegna:
1° giorno di lezione TPP dopo lo stage
File PDF “cognome_diarioStage.pdf” + Mock-up
Video “cognome_diarioStage.mov” + Confezione stampata con CD
Web consegna online + stampa e PDF di sintesi

Documenti analoghi