blog charly

Commenti

Transcript

blog charly
Via dell’Accoglienza, 2 - LAPEDONA
Tel. 0734 936623 - [email protected]
Apertura serale dalle 20:00 - Chiuso il lunedì
Gradita la prenotazione
QUINDICINALE SPORTIVO - COPIA OMAGGIO
Anno 1 - Num. 07 - Domenica 29 novembre 2015
il PUNTO Fermana, un amore che non va piu' via
“L’ esperienza di ogni giorno ci insegna che
quando si è sollecitati fortemente si può venire a
capo delle difficoltà. Le circostanze possono
essere anche avverse e a volte addirittura
devastanti, ma se dopo lo sgomento iniziale, più
che comprensibile, prevale fortemente l’
entusiasmo, tutto può essere ribaltato”.
Le bellissime parole tratte da un recente articolo
sul Blog di Mister Jaconi “Il buonsenso” offrono
il migliore spunto possibile per presentare la
gara che la Fermana andrà ad affrontare oggi.
Gara determinante, senza sconti né appelli. Ben
più di tre punti in palio.
In palio l’onore, il riscatto dopo la grande
delusione di Isernia, la possibilità di imprimere
finalmente alla stagione una netta virata positiva
verso il sereno dopo un avvio con qualche
tempesta.
La Fermana non può essere questa. La
Fermana è viva, viva, viva.
Viva oltre gli infortuni, la malasorte, gli errori
pagati a carissimo prezzo, una classifica
deficitaria che non rispecchia affatto il valore
della squadra e l’impegno di una Società
proiettata al futuro.
Contro il Giulianova, a tutti i costi, bisogna
eliminare disattenzioni e attenuanti e tornare a
esultare, specie in un match che riporta alla
mente della piazza le illustri e infuocate sfide
della serie C.
Vincere, dunque, anche e soprattutto per
tornare ad avere vicino il cuore dei tifosi
gialloblù, ovunque e comunque a guardia della
propria fede e al fianco dei ragazzi con cori e
bandiere, con una passione più forte
dell’amarezza.
Vincere, convincere, tornare ad infiammare
animi e budella di chi per la Fermana ha dato e
darebbe tutta la vita.
In campo, sugli spalti, ovunque sia: Fermana,
un amore che non va più via.
RAPAGNANO - VIA TENNA - 0734.270292
www.neroespresso.it
foto MANILIO GRANDONI
MOSTRA OROLOGI & GIOIELLI
un solo obiettivo: VINCERE.
Una delegazione della Fermana, con in testa il
Presidente Parlatoni, il Direttore Generale Conti
e il capitano Comotto ha partecipato nella
mattina
di
sabato
21
Novembre
all’inaugurazione della “Mostra Mercato Orologi
e Gioielli” svoltasi lo scorso week-end presso
l’Auditorium San Martino di Fermo. Per
l’occasione, gli organizzatori Stefano Castori ed
Anna Mariani sono stati omaggiati del
gagliardetto gialloblù a testimonianza della
vicinanza e del sostegno della Società canarina
a questa bella iniziativa di prestigio nazionale
intervista al mister dei giovanissimi
FABIO RIPANI
Approfittando dell’attesa dei calendari della 2^
fase, dopo aver tagliato con pieno merito il primo
traguardo stagionale, abbiamo fatto il punto della
situazione con Fabio Ripani, allenatore dei
Giovanissimi canarini.
«Sono tre anni che ho il piacere di lavorare in una
Società come la Fermana che è un punto di
riferimento per il territorio e in cui mi trovo
benissimo» ha dichiarato l’esperto tecnico,
laureato in Scienze Motorie. « Per garantire a tutti
i nostri atleti una crescita personale e tecnica di
spessore uno Staff di prim’ordine (che annovera
anche un nutrizionista) lavora ogni giorno con
passione, studiando tre allenamenti settimanali
con focus agli obiettivi ed inizia la stagione ben
prima di quanto si faccia in altre Società».
«Portare sul petto lo stemma della Fermana è un
onore e un impegno, per questo io e i miei
collaboratori utilizziamo la massima attenzione
per portare tutti i ragazzi selezionati ad un buon
livello – ha proseguito – ed il sogno comune è
quello di vederli un giorno vestire la casacca
canarina tra i “grandi” ». D’obbligo a questo punto
una considerazione sul campionato provinciale in
archivio e quello regionale che sta per iniziare:
«Ritengo di avere un buon gruppo. In questa
seconda fase ci confronteremo con altre valide
compagini marchigiane e ne sapremo di più sulla
validità del lavoro svolto fino a ora. Ritengo i
risultati sempre e solo una conseguenza di come
si lavora. Ogni verdetto del campo va accettato
con umiltà e serenità, provando ogni volta a
migliorare la propria prestazione personale e
quindi quella di squadra».
SQUADRA OSPITE
OGGI in CAMPO
Sfida d’altri tempi al “Bruno Recchioni” tra canarini
e giallorossi. Il Giulianova giunge nella città del
Girfalco con l’invidiabile titolo di fanalino di coda,
ma mister Jaconi ed i suoi ragazzi non correranno
certo il rischio di sottovalutarne la pericolosità.
Sembra infatti intravedersi uno spiraglio di luce
nella tenebrosa situazione societaria: sono stati
infatti annunciati i tanto attesi rinforzi alla rosa
nell’ormai prossimo mercato di dicembre per
centrare la salvezza e puntare, nella prossima
stagione, ad obiettivi ambiziosi. Nel frattempo,
mister Giorgini, (totem giuliese dal decorato
curriculum) che non si è certo tirato indietro per
guidare a titolo praticamente gratuito la squadra
della propria città, si è dovuto accontentare del
mediano argentino classe 1991 Straccia e sta
valutando altri giocatori in prova. Straccia ha
portato un po' di esperienza in un organico
verdissimo dove l'ex centrocampista canarino Vita,
nonostante i suoi 21 anni, è uno dei senatori. Oltre
al calciatore di Massa Fermana, mister Giorgini, tra
i calciatori più "navigati", può contare sul portiere
Ursini (1992) e sul difensore Ferrante (1991). Tra i
numerosi under giallorossi, da tenere d'occhio
l'attaccante '95 Giampaolo. Il match vinto
domenica contro i fisarmonicisti del Castelfidardo
ha ridato speranza alla formazione abruzzese, che
tenterà oggi di dare del filo da torcere ai gialloblù,
chiamati invece prontamente a vincere e
convincere dopo il doloroso stop di Isernia. Vietato
sbagliare.
Avezzano
Castelfidardo
Chieti
Campobasso
Fermana
Monticelli
Ol. Agnonese
San Nicolò
Sambenedettese
Isernia
Fano
Folgore Falerone
Matelica
Giulianova
Vis Pesaro
Jesina
Amiternina
Recanatese
CLASSIFICA
SAMBENEDETTESE
SAN NICOLÒ
FANO
MATELICA
FOLGORE FALERONE
MONTICELLI
ISERNIA
CHIETI
JESINA
CASTELFIDARDO
CAMPOBASSO
AVEZZANO
FERMANA
RECANATESE
OLYMPIA AGNONESE
AMITERNINA
VIS PESARO
GIULIANOVA
SETTORE GIOVANILE
JUNIORES NAZIONALI
Avezzano – FERMANA 0-3
(Falanga e doppietta di Smerilli)
ALLIEVI
FERMANA - Rappr. Provinciale Allievi 1-1
(Silvi )
31
22
22
21
21
19
19
18
18
16
16
16
15
15
13
11
11
11
Prossimo Incontro 06/12 ore 14.30
GIOVANISSIMI
ATTESA CALENDARI 2^FASE
Folgore Falerone - Fermana
Titolare Giorgio Concetti
Calzature per bambini
www.assoitaly.it
www.rienautotrasporti.it
[email protected]
Ristorante Pizzeria
PRENOTAZIONI: 0734.641901
Lido Di Fermo - Via Nazionale
(S.S.16 Dietro Hotel Charly)
SUOLIFICIO
MAX
SUOLIFICIO MAX
Via Buozzi, 10/B P. S. Elpidio (FM)
tel. 0734 909096

Documenti analoghi