BIO Teresa La Marca (Scarica il PDF)

Commenti

Transcript

BIO Teresa La Marca (Scarica il PDF)
Danzatrice, coreografa e insegnante di danze orientali, Teresa si distingue per il suo stile elegante e gioioso.
Nel luglio 2015 entra a far parte del cast Bellydance Evolution diretto dalla Superstar americana Jillina e
danza nel tour a Taipei (Taiwan), nello spettacolo “Alice in Wonderland”.
Il 21 settembre 2012 consegue a Buenos Aires in Argentina la certificazione del percorso con l'"Arabian
Dance School-Italia a Genova" di Amir Thaleb e presenta una sua danza all’"EIDA"(XIV Encuentro
Internacional de Danzas Arabes) in occasione del Super Gala Show.
Sin dal 2010 è ideatrice della manifestazione RAKS FLORENTIA per la promozione e diffusione della danza
orientale in Toscana.
Il suo percorso di studi inizia nel 2002 e la ricerca del proprio stile la porta a frequentare seminari tenuti da
rinomati maestri come Amir Thaleb, Saida, Yamil Nammu, Shanan, Yousef Constantino, Jillina Carlano, Amar
Gamal, Saad Ismail, Wael Mansour, Aziza Abdul Ridha, Devorah Korek , Leyla Jouvana, Kamellia, Sandy
D’Alì, Evelina Papazova e Simona Minisini.
Nel 2004, durante un soggiorno a Madrid, frequenta seminari sul folklore arabo presso il Centro de Danza
Oriental Al-Andaluz.
Per la sua formazione è stata incisiva l’esperienza di studio durata quattro anni, dal novembre 2008 al luglio
2012 con l’ “Arabian Dance School” (succursale di Genova) di Amir Thaleb dove ha modo di studiare con
maestri della compagnia come Yousef Constantino e Yael Torchinsky.
Nel settembre 2012 e nell’agosto 2014 arricchisce la sua esperienza artistica studiando presso l’“Arabian
Dance School” di Amir Thaleb e presso la scuola di danza di Saida a Buenos Aires.
Nel 2012 prende parte al corso di formazione insegnanti tenuto da Simona Minisini.
Si esibisce in centri culturali, arene estive, locali fiorentini, manifestazioni in tutta Italia e in alcuni dei più
rinomati festival come Layali Bulgaria Oriental Dance Festival (2015, Sofia, Bulgaria), Etna Belly Dance
Festival Sicily (2014-2015, Catania), Stelle d’Oriente (2012-2013-2015, Torino), BellyFusion Festival (20112012-2013-2014, Perugia), Heshk Beshk (2013, Venezia), EIDA (2012, Buenos Aires - Argentina), Ahlan Wa
Sahlan (2011, Cairo, Egitto). 8° e 10° Congresso internazionale danze orientali (2010-2011), Bellydance
Stars (2007-2008-2009, Milano).
Il 20 marzo 2010 presenta uno spettacolo di danza orientale organizzato dal consolato tunisino.
Nell’agosto 2008 prende parte come danzatrice allo spettacolo organizzato dal musicista Nour Eddine al
quale erano presenti gli Gnawa, musicisti dell'Africa del nord.
Nel marzo 2008 la coreografia "Ibis" è selezionata a Danza in Fiera da Francesco Volpe, primo ballerino del
San Carlo di Napoli, per partecipare al Festival delle Arti 2008 a Bologna, sotto la direzione artistica di
Andrea Mingardi.
Ogni anno, sin dal 2006, prende parte alla manifestazione Danza in Fiera a Firenze sia come danzatrice che
come docente, tenendo delle lezioni su differenti tematiche:
“Introduzione allo studio della danza orientale”, “L’uso ed il maneggio del doppio velo”, “Danza Gitana”,
"Arte e Sensualità della danza Mediorientale", "Yalla Sharqi", "Modern Sharqi", “Yalla con la BellySamba”.