margherita landi

Commenti

Transcript

margherita landi
MARGHERITA LANDI
CURRICULUM VITAE
Data di nascita: 17/08/83
luogo di nascita: Bagno a Ripoli
domicilio: Via del Presto di S. Martino 8, Firenze
telefono: 338 4889975
e-mail: [email protected]
lingue: italiano, inglese
titolo di studio:
•Laurea in Discipline Etno-Antropologiche
presso l'Università degli Studi di Siena.
• Certificate presso il Trinity Laban di Londra.
CURRICULUM DI STUDIO
Ha iniziato a studiare danza classica all'età 6 anni presso la scuola di danza Hamlyn di
Firenze, studiando con Franco De Vita, Raymond Lukens, Susan Brooker, Nicoletta Santoro
e Alessandra Alberti. Ha conseguito con loro il livello di Advanced1 e il diploma di
Associated (ISTD) per il metodo Cecchetti, iniziando subito una collaborazione come
insegnante sempre presso la Hamlyn.
Dal 2002 al 2008 ha insegnato ai bambini di 3-5 anni danza classica.
Dal 2005 al 2008 ha frequentato il Corso di Perfezionamento per Danzatori Contemporanei
(CPDC) con Paolo Mereu, Simona Bucci, Charlotte Zerbey, Alessandro Certini e Robert
Bozart. Questo corso le ha dato l'opportunità di approfondire il metodo Nikolais e di entrare
quindi più profondamente nelle tematiche di analisi del movimento stesso, studiando
contemporaneamente Contact Improvisation, Release, Improvvisazione e Feldenkrais.
Nel 2008 viene ammessa al BA (Hons) Dance Theatre presso il centro Laban di Londra
dove ha studiato per l'anno accademico 2008/09. Qui studia intensivamente Graham,
Cunningham, Pilates, anatomia esperenziale, Laban Notation, Coreologia, Coreografia,
Storia della Danza etc. ha quindi modo di estendere ulteriormente le conoscenze riguardo
tecniche moderne e contemporanee.
A ottobre 2009 è stata selezionata da Giorgio Rossi per una serie di seminari residenziali
multidisciplinari (mimo, acrobatica, teatro, danza, slapstick, butho, arti marziali), finalizzati
alla composizione e alla produzione di uno spettacolo a Livorno. A luglio 2010 è stata
selezionata tra i partecipanti al bando Movimenti Urbani per la regione Toscana, seguendo
quindi il corso di formazione con Roberto Castello e lavorando a una performance di danza
urbana che si è svolta a Palermo a fine settembre e a Milano (Short Formats) a ottobre. Dal
2011 segue assiduamente il lavoro di Julyen Hamilton.
ESPERIENZE LAVORATIVE
2014
- Produzione della compagnia Iraqi Bodies “The Forsaken”, coreografia di Anmar Taha,
presentata al Triade Voningen di Goteborg il 30 e 31 Maggio 2014.
- Notte Blu Firenze presso le Murate: performance “Ichinen Sanzen” di Margherita Landi e
presentazione del progetto Esho Funi (esposizione video e workshop)
- Progetto video “Dance For Smartphone” composto di 38 video realizzati tra febbraio 2013
e marzo 2014.
- Progetto Esho Funi in collaborazione con Sabrina Mazzuoli, sviluppo del progetto video
Dance for Smartphone, focalizzato sulla relazione tra corpo e spazio.
- “The Pool”, progetto di ricerca interdisciplinare sull’improvvisazione presso i Cantieri
Florida (workshop e performance).
2013
- Biennale College Danza, sezione “Invenzioni” prendendo parte allo spettacolo “I wanna
dance with somebody” di Alessandro Sciarroni.
- Produzione della compagnia Iraqi Bodies “Gerontion” ad Amsterdam, coreografia di
Anmar Taha.
- Performance “Destroy” Con Dance Elixir di Leyya Mona Tawil in Amsterdam
Muiderpoortthetatre.
- Collaborazione con MonoCollective di Amsterdam in diverse ricerche, progetti e
performance.
- The Pool, progetto di ricerca sull’improvvisazione, presso OT301 e Muiderpoorttheatre,
incontri e performance mensili da settembre 2012 a giugno 2013.
- Collaborazione con Makiko Ito per il progetto di spettacoli di improvvisazione per
bambini “Wonderland”. Amsterdam.
2012
- Performance presso Fusioni improv Festival di Company Blu, con Julyen Hamilton,
Alessandro Certini, Charlotte Zerbey, Elena Giannotti, Massimiliano Barachini e tanti altri
artisti.
- Presentazione di “LIMEN” presso il festival ShopWalk (Marzo) di Company Blu e Sesto
Danza (Giugno) sempre con Company Blu
2011
- “Sospendete quello che state facendo” video girato presso l’EX3, Firenze
nell’installazione “Rada” di Marzia Migliora. Un lavoro sulla sincronicità
nell’improvvisazione.
- Tesi di laurea “Improvvisazione in danza come spazio liminale”, composta di un
workshop di 3 giorni in collaborazione con Silvia Bennett e 16 performance di
improvvisazione nel centro storico Fiorentino.
2010
- Performance presso Fusione improv Festival di Company Blu.
- Presentazione dell’installazione/performance “Mooroom” presso l’EX3, Firenze.
2009
- Collaborazione con il collettivo FuoriLuogo per la performance “Tati Rifiù” presentato
presso l’EXFILA Firenze.
- Performance di Gill Clarke presso il Triniy College, Greenwich, Londra.