Videoit2013 Rassegna di Video d`artista e Danza

Commenti

Transcript

Videoit2013 Rassegna di Video d`artista e Danza
22 ottobre 2013 h. 21.00
SHARED CHOREOGRAPHIC RESIDENCY
in collaborazione con MAINS D'ŒUVRES lieu pour l’imagination artistique & citoyenne
con il sostegno di MOVIN’UP 2013 \ MOBILITÀ NEL MONDO PER GIOVANI ARTISTI ITALIANI e di NUOVI
MECENATI/Fondazione franco-italiana di sostegno alla creazione contemporanea
presentazione secondo studio per Scopìa
Dessì (Piemonte) e Lorena Dozio (CH/F)
di e con Maura
Spazio performativo Mosaico Danza
Strada della Viola 1 bis Torino
Alla univoca esecuzione di un compito motorio concorrono numerose variabili
dovute al filtro della “materia umana”. Gli scarti interpretativi emergono
come protagonisti della composizione. Lo spazio si dilata nell’elaborazione
del vissuto dinamico riconoscendo nella presenza dell’altro il confronto con la
fantasmagoria del prolungamento del sé.
Maura Dessì (Torino)
Laureata in Storia della Danza e del Mimo presso la facoltà di Discipline Artistiche Musicali e dello Spettacolo di
Torino e ha conseguito un master in Management delle Risorse Artistiche e Culturali.
Ha studiato danza contemporanea nell’entourage torinese con Daniela Paci, Maria Cristina Fontanelle ed Eugenio De
Mello e ha approfondito la sua formazione con i maestri Renate Graziadei, Ori Flomin, Michal Mualem, Inaki
Azpillaga, Michèle Anne De Mey, Yuval Pick, Ted Stoffer, Luis Lara Malvacias, Jacky Miredin e Annabelle Bonnéry.
Il suo percorso nella danza ha avuto inizio nelle tecniche Graham, Horton e Humphrey e la ha portata alle prime
esperienze in scena con l’Ensemble Arkè di Torino. Partecipa in quel periodo a progetti di ricerca e ricostruzione
storica di coreografie appartenenti al repertorio rinascimentale, barocco e del Novecento.
Dal 2006 collabora con Maria Cristina Fontanelle nella compagnia MCF di Torino (www.belfioredanza.it), prendendo
parte a performance di danza urbana e creazioni site-specific e dal 2011 con lo Stalker Teatro (www.stalkerteatro.net)
principalmente in progetti di teatro sociale.
Lorena Dozio (CH/ F)
Nata in Ticino (CH), Lorena Dozio segue una formazione nelle arti performative al DAMS di Bologna, prima di
integrare la formazione Essais al Centre National de Danse Contemporaine de Angers, sotto la direzione di
Emmanuelle Huynh. Installata a Parigi, fonda con Fernando Cabral, danzatore coreografo brasiliano, l’Associazione
Bagacera. I progetti Qui a besoin de réalité?, Accidental project, et X8, sono stati presentati in diversi festival in
Francia, Italia, Svizzera e Brasile.
La sua ricerca si é prolungata con il corto metraggio 5h30 e soprattutto con la pièce levante, solo sulla levitazione
iniziato alla formazione Trasforme diretta da Myriam Gourfink e coprodotto dall’Abbaye de Royaumont. Per questo
progetto ha collaborato con Carlo Ciceri e Daniel Zea con i quali ha creato in Svizzera l’associazione Crile, una
piattaforma per la creazione e la ricerca di progetti in relazione e interazione tra danza e musica. Recentemente,
questa collaborazione ha creato, alla Biennale Danza di Venezia/ Prima Danza, il solo ALibi, con la composizione
musicale e la creazione del dispositivo tecnologico di Daniel Zea. Entrambi i progetti sono stati creati durante la
residenza di creazione a Mains d’oeuvres (Saint-Ouen) dove Lorena é in residenza di creazione da settembre 2012.
Come interprete ha lavorato tra gli altri con Laure Bonicel, Eric Didry, Catherine Bay, Tiziana Arnaboldi ed é stata
assistente di Maria Donata D’Urso sul progetto Strata.
Mosaico Danza / St. Tetti Rubino 47, Torino / ph 0116612401 / mail [email protected] / www.mosaicodanza.it