Tavola Rotonda

Transcript

Tavola Rotonda
Tavola Rotonda
“Il Diritto penale comunitario in
materia di tutela dell’ambiente”
Roma, Sala delle Conferenze
Piazza di Montecitorio, 123/a
25 Marzo 2009 - ore 9.30
Fondazione Santa Chiara
P.zza di Santa Chiara, 49 - 00186 Roma
Tel. 06/68.96.368 - fax. 06/68.80.94.27
www.fondazionesantachiara.eu
[email protected]
Tavola Rotonda
“Il Diritto penale comunitario in materia di
tutela dell’ambiente”
Sono stati invitati:
On. Angelo ALESSANDRI - Presidente
della Commissione Ambiente della Camera
dei Deputati:
La Direttiva del Parlamento Europeo e del
Consiglio dell’Unione Europea. Legislazione
nazionale e suo adeguamento alla normativa
comunitaria.
On. Stefania Prestigiacomo, Ministro dell’Ambiente e
della Tutela del Territorio e del Mare;
Sen. Anna Finocchiaro, Presidente del gruppo parlamentare PD al Senato;
Dott. Maurizio SANTOLOCI - Magistrato
di Cassazione:
Crimini ambientali tra regole normative nazionali, prassi giurisprudenziale e direttive
europee.
On. Maurizio Gasparri, Presidente del gruppo parlamentare PDL al Senato;
La Tavola Rotonda costituisce un evento culturale
di sicuro interesse. Essa servirà a mettere a fuoco la
sempre più emergente problematica ambientale,
con riferimento particolare all’esigenza di recepire
nell’ordinamento nazionale il disposto della
Direttiva 2008/99 del Parlamento Europeo e del
Consiglio dell’Unione Europea in materia di tutela
dell’ambiente. Nel corso dei lavori troveranno
compiuta trattazione le tematiche riflettenti gli
interventi da porre in essere per una più efficace
difesa del territorio, nella considerazione che, in
presenza di un forte incremento dei reati ambientali,
i sistemi sanzionatori vigenti nei singoli Paesi non
sono più sufficienti a garantire la piena osservanza
della normativa di settore. Di qui l’urgenza di
intensificare i controlli e pervenire all’attuazione,
da parte degli Stati membri, di misure di diritto
penale capaci di perseguire con il rigore della
legge le gravi violazioni delle disposizioni previste
dalla nuova normativa comunitaria. L’incontro di
studi certamente aprirà una stimolante discussione
per riflettere non solo sui necessari atti legislativi
da promuovere, volti ad adeguare la legislazione
nazionale a quella europea, ma anche sulle
iniziative di carattere operativo da assumere, ai
fini di una rivisitazione degli organismi preposti al
controllo e alla tutela dell’ambiente.
Il Presidente PolieCo
Enrico Bobbio
On. Fabrizio Cicchitto, Presidente del gruppo parlamentare PDL alla Camera;
Ten. Colonnello G.d F. Amedeo ANTONUCCI
- Comandante Reparto Operativo Aeronavale – Comando Regionale “Puglia” della
Guardia di Finanza:
Gli organismi nazionali preposti al controllo e
la legislazione comunitaria.
Dott. Guido Bertolaso, Sottosegretario alla Presidenza del
Consiglio dei Ministri con delega all’emergenza rifiuti;
Gen. On. Roberto Speciale, membro della Commissione Difesa della Camera dei Deputati;
Gen. Nicola Pollari, Consigliere di Stato;
Ore 11.10
Gen. Umberto Pinotti, Comandante del Nucleo Operativo Ecologico dell’Arma dei Carabinieri;
Dott. Giovanni LUBRANO - Magistrato:
Le violazioni più gravi: responsabilità soggettive e delle persone giuridiche.
Dott. Fulco Pratesi, Presidente onorario WWF Italia.
Dott.ssa Mariella MAFFINI - Responsabile
della Missione tecnico-operativa della raccolta differenziata nell’ambito della Struttura del Sottosegretario Bertolaso:
La gestione del sistema ambiente nel quadro
della normativa nazionale e comunitaria.
Programma:
Ore 09.30
Ore 09.40
Ore 09.50
Presentazione
Enrico BOBBIO - Presidente PolieCo.
Introduzione
On. Francesco Paolo SISTO - membro
della Commissione Giustizia della Camera
dei Deputati.
Interventi
Sen. Antonio D’Ali’ - Presidente della
Commissione Territorio, Ambiente e Beni
Ambientali del Senato:
Reati ambientali e loro estensione a fenomeno transnazionale.
Coffee break
Dott. Gaetano BENEDETTO - Direttore
WWF in Italia:
L’attuazione del diritto comunitario ambientale in Italia.
Ore 12.15
Discussione
Ore 13.15
Conclusioni
Moderatore: Prof. Crescenzo FIORE

Documenti analoghi