Ferrari Challenge: Doppio Balzan nel Trofeo Pirelli, Basov

Commenti

Transcript

Ferrari Challenge: Doppio Balzan nel Trofeo Pirelli, Basov
Ferrari Challenge: Doppio Balzan nel Trofeo Pirelli, Basov e Giannoni nella Coppa Shell
Cala il sipario sul terzo round del Ferrari Challenge Europa, disputato nel fine settimana sul
circuito del Mugello. Nelle gare odierne protagonista indiscusso Alessandro Balzan (Ferrari
Moscow) che, dopo aver dimostrato la propria superiorità nelle qualifiche di ieri, si è aggiudicato
entrambe le manche del Trofeo Pirelli. In Gara 1 il pilota di Rovigo ha firmato il giro più veloce
alla seconda tornata (1.55.332), imponendosi sul compagno di team Bjorn Grossmann e su
Max Blancardi (Motor/Malucelli), che proprio quest’oggi è tornato sul podio dopo uno
spettacolare duello con il tedesco, conclusosi poi a favore di quest’ultimo. Nota di merito per
Stefano Gai, quest’anno impegnato tra le fila di Ferrari Moscow, che ha combattuto sino
all’ultimo giro dando prova di un ritmo di gara davvero competitivo, terminando Gara 1 quarto.
Nella seconda prova, Alessandro Balzan ha incorniciato un week end impeccabile con un’altra
vittoria che lo ha portato sino al secondo posto della classifica assoluta, con ottantanove punti e
solo sette lunghezze di distacco dal leader Grossmann, che in Gara 2 ha terminato terzo,
costretto questa volta a cedere il passo a Max Blancardi, secondo con un distacco di soli 2.587
dalla vetta. Spettacolare la rimonta di Stefano Gai che ha chiuso nuovamente ai piedi del podio,
dopo essere partito dal fondo dello schieramento, per aver sostituito il compagno Andrea
Belluzzi, ancora convalescente dopo l’incidente di Monza. Dominio di Ferrari Moscow anche
nella Coppa Shell con il russo Alexey Basov che si è aggiudicato la prima prova riservata ai
gentleman driver, contribuendo a consolidare la leadership della propria scuderia nella
classifica riservata ai team. Dopo lo spettacolare incidente che al via ha coinvolto Giosuè
Rizzuto (Motor/Malucelli), Giorgio Raffaeli (Kessel Racing) e Russlan Tsyplakov (Ferrari
Ukraina) e che ha reso necessario l’ingresso della safety car, Basov ha recuperato il proprio
vantaggio andando a chiudere davanti a Daniele Di Amato (CDP) e Giacomo Stratta (Forza
Service). In Gara 2 il vantaggio di Basov è stato interrotto dal contatto con la vettura di Stratta
che ha messo fuori uso la vettura di quest’ultimo, relegando il pilota russo nelle retrovie. Al
termine dei trenta minuti di gara la vittoria è andata a Raffaele Giannoni (Motor/Piacenza)
seguito dal compagno di team, il portoghese Francisco Guedes e da Alessandro Vezzoni
(Rossocorsa/Pellin). Completano le classifiche Flavio Pierleoni (Motor Malucelli) e Patrick
Gobbo (Rossocorsa Pellin), vincitori della Coppa Giovani, mentre Daniel Kuenzli (Kessel
Racing) e Vincenzo Sauto (Ineco/MP) si sono imposti nella Coppa Gentleman. Il prossimo
appuntamento con i protagonisti del Ferrari Challenge Europa è in programma all’Hungaroring
nel fine settimana del 1 luglio.
1/1