la principessa azzurra

Commenti

Transcript

la principessa azzurra
LA PRINCIPESSA AZZURRA
C’era una volta, in un regno chiamato Azzurrolandia un re vedovo, che
aveva una figlia di nome Azzurra; essa era tanto bella, quanto curiosa
di tutto. Vicino al regno c’era la così detta isola dei Draghi, creature
spaventose che si nutrivano di uomini. Un giorno la principessa
Azzurra, curiosa come sempre di vedere cosa ci fosse dietro il fitto bosco,
si
spinse
l’isola,
troppo
verso
un
drago
così
l’avvistò e In poco tempo la
portò via.
Il re chiedendosi dove fosse
andata Azzurra, ordinò
alle
guardie
castello
di
del
andare
loro
a
cercarla. Ormai era buio e
il re guardando fuori dalla
finestra, vide le guardie
arrivare
e
Corse
loro
incontro. Purtroppo avevano scoperto che la principessa era stata rapita
da un drago.
Passò una settimana e il re decise di mandare una lettera, per salvare la
principessa, a tutte le famiglie del paese per cercare aiuto. Il giorno
successivo si presentò a palazzo, il figlio di un contadino, dicendo al re
che, senza l’aiuto di nessuno, voleva cercare e salvare la principessa.
Durante la notte incontrò una vecchia che gli propose di custodire un
branco di cavalli. Passarono due giorni e la vecchia ritornò il giovane che
era riuscito a custodirli, allora la signora gli regalò il cavallo alato.
Subito lo portò sull’isola e il ragazzo, con una spada, uccise tutti i
draghi e trovò la principessa in una grotta. Una volta tornati a palazzo,
il re fu così felice che diede al giovane la mano della figlia, come
ricompensa. Così vissero tutti felici e contenti!
S.D 1ªC