Jamaica, non solo spiagge Jamaica, non solo spiagge

Commenti

Transcript

Jamaica, non solo spiagge Jamaica, non solo spiagge
Jamaica. Reggae, calypso e folklore. No Problem.
Lasciatevi avvolgere dal caldo sorriso della gente e
respirate il ritmo vivo e pulsante dell'Isola.
Le belle spiagge, i fiumi, le cascate ed il suo popolo
orgoglioso fanno di Jamaica un'isola di grande
seduzione.
Ocho Rios è la terza citta' dell'Isola al centro della
lunga costa settentrionale e a circa 100 Km da
Montego Bay. La cittadina è incastonata in un'ampia
conca tra colline rigogliose e si affaccia sulla bella baia
di Turtle Beach. Nelle sue vicinanze si trovano gli
splendidi scenari naturali e l'incredibile palcoscenico
naturale delle cascate di Dunn's River Falls, il
lussureggiante giardino botanico degli Shaw Park
Gardens e gli Hope Gardens, famosi per la stupenda
collezione di rare orchidee.
E poi ancora, l'incantesimo e lo strano turbamento di
Fern Gully, vecchio letto di fiume ora percorribile, gola
sinuosa dai colori foschi, enormi felci e nebbiolina
inglese quanto mai particolare in un'Isola così solare.
A Ocho Rios Jan Fleming scriveva i suoi romanzi sulla
terrazza del suo hotel al quale dedica una nota
avventura e nella vicina Oracabessa i fan di 007
potranno visitare la spiaggia di James Bond.
Ma non si può dire di conoscere la Jamaica se non si
visita Port Antonio, gioiello incastonato tra due baie
gemelle, incantevole paradiso tropicale ricco di acque,
vegetazione lussureggiante e fiori esotici.
Ai tempi importante centro per la coltivazione della
canna da zucchero, si sviluppò successivamente grazie
al commercio di banane.
Dopo la Prima Guerra Mondiale divenne meta preferita
dei grandi divi di Hollywood: Bette Davis, Ginger
Rogers, Gloria Swanson fino a Errol Flynn che si
innamorò perdutamente del posto.
L'atmosfera sembra immutata nel tempo: palazzi
fatiscenti e splendide residenze sembrano attendere
ancora le bananiere che in tempi lontani affollavano il
vecchio porto…
Jamaica,
non solo spiagge