Jamaica: un cocktail esplosivo di spiagge, cascate, foreste

Commenti

Transcript

Jamaica: un cocktail esplosivo di spiagge, cascate, foreste
Jamaica: un cocktail esplosivo di spiagge, cascate,
foreste tropicali, lagune, musica reggae, cultura rasta
e cucina… piccante. Harry Belafonte la decantava
come l’Isola del Sole, ma il sole e il mar dei Caraibi
non sono gli unici motivi che spingono a scegliere
questa destinazione come meta delle proprie vacanze.
Paese di grandissima personalità, affonda le sue radici
nel ritmo pulsante del reggae, nel carattere magnetico
della gente, nella varietà infinita del paesaggio, nei
gustosi sapori della cucina locale e in mille altre cose…
La Jamaica offre paesaggi e scenari molto diversi fra
loro: lunghe spiagge di sabbia bianca come la famosa
Long Bay di Negril, cascate favolose come le Dunn's
River Falls di Ocho Rios o le Somerset Falls vicino a
Port Antonio, montagne rocciose come le Blue
Mountains che raggiungono i 2.256 metri con la vetta
più alta, lagune incontaminate come la celebre Blue
Lagoon e una folta vegetazione tropicale con foreste
selvagge e giardini botanici molto curati.
Ma la Jamaica è anche la Terra del reggae e dei
Rastafarians. Bob Marley ha fatto conoscere il reggae
a livello internazionale e ha attribuito alla Jamaica un
fascino maggiore, quale richiamo per tutti coloro che,
oltre a volersi gustare la vacanza, vogliono assaporare
ogni singolo attimo delle giornate e delle notti
trascorse sull’Isola. Il rasta è quasi un simbolo del
Paese ed esprime una cultura dalla forte personalità.
E che dire dei piaceri della tavola?... La cucina
jamaicana è ricca di sapori esotici spesso con punte
piccanti. Il pesce naturalmente è ottimo e viene
cucinato in molti modi.
Jamaica, esuberante, frizzante, accogliente,
imprevedibile, magica. E’ solo questione di lasciarsi
andare...
Operatività. Con volo diretto Livingston Airbus A330200. Partenze da Milano Malpensa ogni Domenica dal
21 Dicembre 2008.
34