(rece)-Joia-Mi - IDR web

Commenti

Transcript

(rece)-Joia-Mi - IDR web
IDR web - Recensioni Ristoranti - Sito comune di IDR
(rece)-Joia-Mi - (MI)
Category : Milano
Published by Cesa-re on 13/1/2007
MESSAGGIO IN GOOGLE GRUPPI ED EVENTUALE DISCUSSIONE
Ristorante Joia
Via P. Castaldi 18
20124 Milano
02-29522124
www.joia.it
Pranzo 10/01/2007
Il locale si trova in una anonima via non lontano dalla stazione Centrale,
piacevole la vetrina d'ingresso che introduce ad una piccola sala. Scendendo
alcuni gradini si arriva alla sala principale, piuttosto spoglia e con
tavoli a distanza ravvicinata. L'insieme mi ha lasciato deluso e certo
l'ambiente non e' punto di forza del ristorante.
Accompagnato al tavolo vengo lasciato con menu' e lista dei vini. Mi viene
proposto un aperitivo ma scelgo solo una minerale che viene servita poco
dopo.
Segnalo la presenza di un menu di mezzogiorno a 15 Euro ed uno a 25 Euro.
E' la prima volta al Joia e quindi scelgo il menu' degustazione da 60 Euro
confortato anche dal consiglio di Leeman che nel frattempo e' venuto al mio
tavolo. Mi consiglia di abbinare un vino rosso ed in particolare, tra quelli
disponibili al bicchiere, un Barbaresco. Approvato
Il cameriere ritorna poco dopo pronto a stappare una bottiglia di Barolo in
quanto il Barbaresco non e' disponibile: respinto a favore di un ottimo rosso
del Monferrato di Prunotto.
Le portate:
-il benvenuto dello chef e' un vasettino alto e stretto contenente a strati
una gelatina al porto, passata di ceci e una crema al caffe' amaro. Servita
fredda tipo frigo e con l'impossibilita' di mescolare bene i componenti.
Molto amaro il fondo. Voto 4
-viene servito solo ora il pane, pezzatura piccola, secchi. Voto 5
-uovo apparente- si presenta a forma di uovo, verde per le verdure,
consistenza come un uovo sodo, pezzetti di tartufo nero all'interno,
temperatura da frigo, insapore. Voto 4
- tortino a base di zucca con all'interno un rosso d'uovo, tiepido. Molto
buono, perfetto l'abbinamento. Voto 7
-2 bicchieri stretti contengono una zuppa di porri ed una di verze. Anche
http://idrweb.altervista.org
29/9/2016 17:23:37 / Page 1
qui non si riesce a gestire bene i componenti e quindi si compromette il
gusto complessivo. Voto 5
-riso basmati con radicchio, vino rosso e spuma fredda di parmigiano. Molto
saporito, straordinario. Voto 9
-tortino di patate e cipolle con un fungo giapponese nel cuore. Ottimo nella
sua semplicita'.Voto 8. Il bicchierino di brodo a lato: non mi piace, SV
-zuppa di agrumi all'orientale. Vari tipi di agrumi in un sugo caldo.
Servita coperta da una cupoletta di vetro che racchiude un fumo leggero
d'incenso. Piacevolissimo il leggero profumo che si unisce a quello degli
agrumi. Straordinario l'insieme: voto 9.
Chiudo con un caffe' che viene accompagnato da tre bicchierini di post
dessert rifiutati per raggiunti limiti di capienza!
Verso la fine del pranzo passa Leeman per una visita di cortesia, cordiale
anche se mi e' sembrata una voce del menu'.
Conto di 74 Euro di cui 7 Euro per il bicchiere di vino.
Conclusioni
Ovviamente i giudizi sono soggettivi ma mi sento di affermare che quelli
positivi lo sarebbero per molti. Quelli negativi andrebbero rivisti da amici
piu' competenti e con gusti meno tradizionali dei miei.
Servizio molto cordiale e piacevole.
Un locale con una cucina a base vegetariana, innovativa ed a volte
sorprendente. Menu' da gestire secondo il gusto personale
http://idrweb.altervista.org
29/9/2016 17:23:37 / Page 2