Quando il viaggio è lungo bisogna attrezzarsi

Commenti

Transcript

Quando il viaggio è lungo bisogna attrezzarsi
Una guida per monitorare il
tuo progetto
Quando il viaggio è lungo bisogna attrezzarsi
Alcune questioni per arrivare in porto e non naufragare:
E’ stata definita la missione del progetto ?
Finalità ed obiettivi sono chiari alla Direzione, al gruppo ed ai
singoli?
Il piano del progetto è stato preparato con chi deve realizzarlo?
Il piano del progetto è stato comunicato al “mondo” interno e/o
esterno?
Le modalità per raggiungere gli obiettivi sono chiare e definite?
E’ stata preparata un’analisi per definire quali sono vincoli e rischi?
I ruoli sono chiari, le persone hanno interiorizzato la “missione” loro
assegnata?
Il gruppo di progetto è legittimato ad operare in rapporto agli
obiettivi affidati?
I processi decisionali (momenti e meccanismi) sono efficienti?
Sono pianificati, organizzati e gestiti momenti di verifica?
E’ previsto un sistema di comunicazione dei risultati verso l’esterno
per informare sui successi (Sponsor, Clienti, Stakeholder, Territorio)?
Nel gruppo c’è capacità di ascoltare ragioni ed opinioni dell’ ”altro” ?
Nel gruppo le persone si sentono autorizzate di esprimere il proprio
punto di vista?
Il gruppo è in grado di affrontare conflitti e negoziare soluzioni?
C’è un orientamento ai risultati?
C’è disponibilità alla cooperazione?
Ci sono le competenze sufficienti per arrivare al risultato?
Queste domande vi devono accompagnare durante tutto il tempo del
progetto, con la consapevolezza che le valutazioni positive non sono
mai definitive.
Buon Viaggio!
[email protected]
www.slosrl.it
1

Documenti analoghi