Milano A Milano boom del turismo culturale

Commenti

Transcript

Milano A Milano boom del turismo culturale
Milano
'
il Giornale
Il Giornale Milano (ITA)
(ITA)
Paese:
Paese: it
Tipo media:
media: Lokale Presse
Pagina: 9
9
Pagina:
Readership:
160167
Readership: 160167
Diffusione:
29239
Diffusione: 29239
01 Dicembre 2015
L'OSSERVATORIO I dati della ricerca presentati al Pirellone
A Milano boom del turismo culturale
Non più solo città del business: con i musei e il lusso che volano (più 54 per cento) anche Parigi è battuta
•Nel 21115, orse anche grazie al haam
dell Expo, Milano non e piu salo patria
del tarisma business, rea sempre di piu
mela culturale. Casi come a solaie è il
camparta del lussa che registra un piu
54 per crnta e mette Milano davanti anche a Parigi. Numeri che ne fanno la se
canda città prr tvuisii in Italia dapo Ra
ma e la sesta in Europa, a leggere i dati
dell Osservalariri metropolitana di Mitano (indagine Lexis) per caata di tV/tere
Milan, prima guida mensile della cina di
Milano per i visitatori intensazionali
presentata ieri al Grattocirlo Pirelli in un
irrcautiu sull'hoopilulity dir ha viste la
partecipazione di Andrea Jarach, presi
dente dell'Asvaciazionr cu turale M tane Laves SOu e poblistrer di ètliere Mi
lan, Brano Dapei direttore delt'Osservatono metroprlitano, l'assessore regiooa
ti degli holel, passato negli ultimi cinque
annida3 milioni900 mila a 8 milioni.
Dali che disegnano una Milano 5cmpie più metà culturale. Nel semestre di
Expo,gli ingressi ai Mosci sono aumentati del 54 per cento, con punte d'eccellenza come il Museo del Duomo che ha regi
strato ua più 382 per cento,
Nella classifica dei più omati dagllstra
nnieri,alsecoodapiislodopal'offertarulturino si piazza In shopping, apprezzato
dall'OO,t percento deivisitaturi e alterati
posto il settore ristornziooe, motivo di
una visita per il 78,8 per cento dei turisti.
Secumido i dati di Osservatorio rirziropolitono, il 31 per cento dei tviristi opto per
un soggiorno in Isolel 4 e 5 stelle, tanla
che Milano si conlerma saldanirnte pri
ma in Europa quanto alla crmcita del
csmpaino del lusso dose il giro d'affari
1111111111
-
o!
-
I turisti stranieri che dopo
aver trascorso un periodo a
Milano adesso consigliano
un sugginrno io c'ttta anche
ad amici e parenti
t'offerta culturale è al primo
posto nell'indice di gcadimeoto per una città che ha visto il
sorpasso deglienerti culturali rispetto a quelli business
IL DIRETTORE
Dapei: «Un grande successo
Ma ora le istituzioni lavorino
per valorizzare il territorio»
le al Turismo Mauro Parolini e quella
comunale Franca D'Alfonso, lIana Malsozzi direttore generale di Lile Milaoo,
Maurizio Nata (Federalberghi), Giorgio
Palmucci(Associazione Italiana Conlin
dustria Albrrghi) c Umberto Avanzi(Lr
xis Ricerche).
E così il 92 per cento dei turisti sttaoie
ci consiglia un soggiorno a Milano ad
amici e parenti. Alprimo posto nrll'indi
ce digoadimeoto l'offerta cu turale, motisodi apprezzanseato per 183,9 per cento
dciv iaggialori interuazonali a coufer rio
di on radicale cambiamento delta ritta
che nel 2015 ha registrato il sorpasso dei
partecipanti agli eventi colturali rispetto
a quelli interessati ad appnantamenti di
business: 2 miiotil e 678mila visitatori
itateressati a eventi, mostre e spettacoli
contro 2 milioni 190 mila frequvotatori
di fiere e congressi. Il tutto in ua contesto più che favorevole al turismo con un
irumero di presenze calcolate sugli aspi-
I!
m-on, 4 e'c-
nel 2015 è salito del 04 per cento, contro
il più 38 di Parigi. Il 2015 è stato l'anno
della molta conrnaenta Andrea Jarach
di tVlseneMilas che ha organizzato l'iniziativa tmprnwisamente i diversi prrtagonisti delI'hospitalits hanno cominciato a lavorare per un unico obiettivo rega
landoci una città bella da vivere e com
pletameote rinnovata nell'immagine in
teroaziooale,'. Per il direttore dell'Osservalerio metropolitano Bruna Dapei'Mi
lana deve prendere consapevolezza del
grande patrimonio di attrattiva che rappresenta per l'italia e perO mando intero. Questi dati lesilrrioriiariu ari saecrsso
che ha avuto come preoognnisto lo città,
ma che e da attribuire all'intera sistema
metropolitano, non scindibile dal capo
luogo, basti trensare ai trasporti. In questo senso l'Osoervatario prosegne il suo
lavoro diindagine in dialogo con le istituzioni, per valorizzare la risorsa rappresentata dall'intero tenitorio delta Gran
de Milano'. Per l'assessote regiorrale
Mauro Parolini <Milano si sta afèrman
do sempre di più come una delle mete
turistiche più attrattive d'Italia. Leperfor
mance fatte registrare orI periodo di Expa confermano il suo molo di traino ani.he per il resra della Lombardia. Oggi il
capoluogo roteneghino rappresenta un
brand locomotiva in grado di accampo
gnare la promozione della ricca offerta
turistica drllr nostra regione, dalle città
d'arte ai laghi,trassando per le esperienza collegale all'enugastronomia, al turi
srni religioso e a quella i erdes.
E <'Stelle della Solidarielo» e la campagna promossa da Wlrere e[ilan con
180 alberghi di lusso del circuito 1V/acre
clic radIeranno a disposizione buoru
regalo per pernsttarosenti ma anche
per centri benessere, spa e ristoranti, a
sostegno del progetto Case accoglienzo, appartamenti dove l'associazione
accoglie famiglie in situazioni eronorniche precarie che arrii ano da fuori Mila
no per le cure oncolngiche di bambini
e adolescenti presso l'Oncrlogia pediatiro dell'Istituto itazionale dei Tumori
di Milano.
-'-'°<
,
.3
CRISTALLI L'a bero di Nata e f'rmatj Swaroosk''o Ga sria
1 // 1
Osservatorio Page
Metropolitano
This article is intended for
prohibited.
for personal and internal information only.
only. Reproduction or distribution is prohibited.