BOLOGNA - FILM di G. MARTINELLI sul 56

Commenti

Transcript

BOLOGNA - FILM di G. MARTINELLI sul 56
Giovedì 9 marzo 2017, ore 15,30
Sala Convegni - Dipartimento Lingue, Letterature e Culture Moderne
(Via Cartoleria 5, Bologna)
Proiezione del film di Gilberto Martinelli
MCMLVI
(1956)
Coordina Prof.ssa Carla Corradi Musi
Introduzione del Console on. di Ungheria, Erzsébet dr. Miliczky e del Regista Gilberto
Martinelli
…è l’alba, Roma si sveglia. Tra i rimasti della notte appena andata, coloro che si
apprestano al lavoro, verso la nuova giornata. Un’alba d’autunno, la radio, notizie
inquietanti, da Budapest. Un popolo in rivolta contro un oppressore straniero. Roma
recepisce, medita e reagisce. Pio XII condanna e accende la reazione solidale, la
società civile accoglie. La politica si schiera, una parte si ritrae, un’altra mistifica, ma
di certo, con la statua di Stalin, abbattuta nel 1956 a Budapest, a Roma crolla
un’intera ideologia. Quelle notizie, da Budapest hanno reso al mondo un servigio di
libertà, la stessa a cui aspiravano quei profughi arrivati nell’eterna capitale. Una Roma
che ha saputo accoglierli, come figli, perché Roma non adotta, non è matrigna, ma
sempre solo Madre. Per tutti.
La S.V. è cordialmente invitata
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne
Sezione di Filologia ugro-finnica
Prof.ssa Carla Corradi Musi
Il Direttore
Prof. Roberto Vecchi