Comunicato Mostra Antonioni

Commenti

Transcript

Comunicato Mostra Antonioni
Mercoledì 2 maggio alla Casa del Cinema inaugurazione della
mostra fotografica Antonioni. The Director’s Off-Set, immagini
dall’Archivio Cameraphoto Epoche.
Mercoledì 2 maggio, alle 18.15, s’inaugura alla Casa del Cinema di
Venezia la mostra fotografica Antonioni. The Director’s Off-Set.
Realizzata
dall’Archivio
Cameraphoto
Epoche
di
Venezia
in
collaborazione con la fondazione Artévision, la mostra è stata
organizzata da Alice Santinelli e Vittorio Pajusco, entrambi collaboratori
presso l'Archivio fotografico veneziano di Vittorio Pavan e Carlo
Pescatori. Ventiquattro immagini ritraggono Michelangelo Antonioni, di
cui ricorre il centesimo anniversario dalla nascita, in un periodo che va
dagli anni '60 agli anni '80. Diverse le occasioni: varie edizioni della
Mostra del Cinema di Venezia, la consacrazione con il Leone d'Oro nel
1964 al film Deserto rosso, il periodo della contestazione o le vacanze
a Cortina, con il regista spesso affiancato da nomi altrettanto illustri del
cinema italiano, come Sergio Leone e Bernardo Bertolucci. Tra tutti
spicca la presenza di Monica Vitti, compagna del regista per diversi anni
e interprete di alcuni fra i suoi film più famosi. La mostra regala
immagini perlopiù inedite, alternando momenti ufficiali a scatti privati,
sorrisi di circostanza a espressioni di sincero divertimento.
n.
54/12
Venezia, 29 aprile 2012
Comune di Venezia
Assessorato Attività Culturali
Circuito Cinema Comunale
Palazzo Mocenigo San Stae 1991
30125 Venezia Tel. 041.5241320 –
fax 041.5241342
www.comune.venezia.it/cinema/
[email protected]
L’inaugurazione sarà preceduta alle 17 dalla proiezione del documentario
di Carlo Di Carlo Antonioni su Antonioni, prodotto dalla Cineteca
Comunale di Bologna, montaggio di dichiarazioni e interviste rilasciate
dal regista nel corso della sua lunga carriera, e dal prezioso Lo sguardo
di Michelangelo, suo ultimo documentario nel 2004, dove il regista
incrocia il proprio sguardo con quello del Mosè di Michelangelo
Buonarroti, restituito alla sua bellezza originaria nella Basilica romana di
San Pietro in Vincoli. Ingresso libero alla mostra, che resterà allestita
sino alla metà di giugno, e alle proiezioni (per quest’ultime è consigliata
la prenotazione).
Dal giorno successivo, la personale del regista in occasione del
centenario, che procederà in ordine cronologico a partire dalla folgorante
opera d’esordio Cronaca di un amore (giovedì 3 maggio) cui
seguiranno I vinti (martedì 8), La signora senza camelie (giovedì
10), l’episodio Tentato suicidio, da Amore in città, e Le amiche
(martedì 15), Il grido (giovedì 17), L’avventura (martedì 22), La
notte (giovedì 24), L’eclisse (martedì 29), Deserto rosso (mercoledì
30), Blow-Up (giovedì 31), Zabriskie Point (martedì 5 giugno),
Professione: reporter (mercoledì 6), Identificazione di una donna
(giovedì 7), Al di là delle nuvole, firmato insieme a Wim Wenders
(venerdì 8). Doppia proiezione per ciascun film, alle 17.30 alle 20.30.
L’ingresso alle proiezioni è riservato ai soci CinemaPiù, prenotazione
vivamente consigliata. Sono valide le tessere 2011-2012 (in scadenza il
30 giugno 2012) e le nuove 2012-2013 (valide sino al 30 giugno
2013), in vendita da qualche giorno, a prezzi invariati.
Grazie per la cortese attenzione.
Vi aspettiamo alla Casa del Cinema.
1/1

Documenti analoghi

n. 69/11 - Comune di Venezia

n. 69/11 - Comune di Venezia regista, inediti in Italia e presentati in versione originale sottotitolata: Il cinematore (1979), Il caso, conosciuto anche con il titolo di Destino cieco (1981) e Senza fine (1984). A seguire il ...

Dettagli

Filmcircuito settimanale 17 - 23 dicembre 2015

Filmcircuito settimanale 17 - 23 dicembre 2015 scompigliare ogni cosa. Il nuovo imprevedibile Woody Allen.

Dettagli