La Gazzetta dello Sport

Commenti

Transcript

La Gazzetta dello Sport
Codice cliente: 2716566
VENERDÌ 7 AGOSTO 2015 LA GAZZETTA DELLO SPORT
33
1Hockey: Asiago a Lefebvre (m.l.) L’Asiago campione d’Italia ha ufficializzato il nuovo allenatore: Patrice
italia: 51565055545555
TUTTENOTIZIE
Lefebvre già giocatore del Milano Vipers e la scorsa stagione coach dell’Appiano. Intanto in Ebel altra
uscita per Bolzano, che perde il 27enne attaccante canadese Paul Zanette: va agli Edinburgh Capitals (Eihl).
BOXE
ATLETICA
Europei Elite con vista Rio Azzurri, è tabù Mondiali
Giovane Italia a tre punte Anche Donato salta Pechino
1Il responsabile
1Problemi fisici
Bergamasco:
«Cappai, Vianello
e Valentino per
i quartieri alti»
per il triplista dopo
la simulazione
delle gare. Forfeit
della Adams
D
Rocky Giuliano
I
niziano oggi a Zamokov
in Bulgaria, località
montana a 1000 metri
di quota, centro turistico in­
vernale a 70 chilometri da
Sofia, gli Europei Elite,
giunti alla 41a edizione, la
più longeva tra le rassegne
continentali. Presenti 37
nazioni tra cui l’Italia, gui­
data dal presidente Alberto
Brasca. Il c.t. Lello Berga­
masco ha scelto 6 atleti: 49
kg. Manuel Cappai (22 an­
ni), 56: Francesco Maietta
(19), 60: Mirco Valentino
(31); 64: Vincenzo Arecchia
(18); 75: Salvatore Cavalla­
ro (19), +91: Guido Vianel­
lo (21). La rassegna assegna
punteggi per i Mondiali di
Doha, a numero chiuso
(massimo 32 atleti per cate­
goria), prima manifestazio­
ne a rilasciare pass olimpici.
IPPICA
Manuel Cappai, 23 anni, rientrato a luglio dopo un anno di squalifica
Alla kermesse iridata sono già
qualificati Mangiacapre (64),
Manfredonia (81) che ha an­
che il pass olimpico e Picardi
(52).Tra Wsb e Apb, già asse­
gnati 37 ticket per Rio, il ri­
schio di più pugili per catego­
ria della stessa nazione pro­
mossi ai Giochi, crea difficoltà.
SCELTE Il responsabile azzurro
Raffaele Bergamasco ha fatto
scelte strategiche: «Cinque dei
sei sono molto giovani: Maiet­
ta e Arecchia faranno esperien­
za e guardano al 2020, mentre
Cappai, Vianello e ancor più
Valentino giocano a carte sco­
perte puntando ai quartieri al­
VELA
ti. La strada dei dilettanti è de­
cisamente difficile per accede­
re ai Giochi. Molto dipende dal
sorteggio».
PROGRAMMA Oggi visite me­
diche, sorteggio e in serata pri­
mo turno sedicesimi. Fino al 12
pomeriggio e sera. Riposo gio­
vedì, semifinali venerdì e finali
sabato 15 agosto. Responsabi­
le dei campionati, l’italiano
Franco Falcinelli, presidente
europeo e vice presidente
mondiale. Ultimo oro azzurro,
nel 1998 a Minsk (Bielorussia)
con Giacobbe Fragomeni nei
massimi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
opo Alessia Trost la
squadra azzurra in
partenza per i Mon­
diali di Pechino perde anche
Fabrizio Donato. La decisio­
ne è stata presa ieri mattina
quando il secondo allena­
mento consecutivo con le
scarpe chiodate, simulando
i tempi che ai Mondiali ci sa­
ranno fra qualificazione e fi­
nale, ha causato una serie di
problemi fisici, soprattutto
ai tendini, e di conseguenza
l’impossibilità di svolgere
quei lavori necessari per
presentarsi sulla scena iri­
data in una condizione de­
cente. Il 39enne triplista in
questa stagione ha gareg­
giato solo due volte, agli Eu­
ropei a squadre a Chebok­
sary, dove ha vinto, e ai
campionati italiani di Tori­
no dove ha centrato il mini­
mo. «Ho lavorato duro tutto
l’anno, e adesso è davvero
doloroso rinunciare, ma
Fabrizio Donato, 39 anni, è primatista italiano di triplo con 17.60 AP
non ho potuto effettuare gli ul­
timi allenamenti per fare un
Mondiale da protagonista»
ADAMS I Mondiali di Pechino
perdono anche una sicura pro­
tagonista. Valerie Adams infat­
ti rinuncerà a difendere il titolo
iridato del peso che detiene
ininterrottamente dal 2007,
dall’edizione di Osaka, perché
non ancora in perfette condi­
zioni fisiche con l’obiettivo di
tornare ai suoi livelli il prossi­
mo anno in vista dell’Olimpia­
de di Rio. Lo ha annunciato ieri
il suo manager, Nick Cowan, al
New Zealand Herald. Una de­
cisione prevedibile conside­
rando che la neozelandese è
recentemente rientrata da
un doppio intervento chi­
rurgico al gomito destro e
alla spalla sinistra. E’ torna­
ta in pedana in una prova di
alto livello il 4 luglio a Parigi
dopo 57 gare consecutive da
imbattuta, ha stabilito il suo
record stagionale, 18.79,
ma a St. Denis, dove si è
piazzata quinta, ha capito
che non solo sarebbe stato
quasi impossibile conquista­
re a Pechino il quinto oro
mondiale ma addirittura sa­
rebbe stato difficile per lei
salire sul podio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
BASKET
ATLETICA
Romanesque
e Red Rose,
piazze a Enghien
Romanesque in azione FORNI
 L’allevamento italiano del
trotto è ancora in evidenza
negli ippodromo esteri. Ieri a
Enghien, nel Prix de la Porte
d’Italie (2875 m, 80.000
euro), dietro al vincitore
Dante Boko (D. Locqueneux,
1’13”8) si sono infatti piazzati
Romanesque (Ch. Martens,
1’14”) e Red Rose America (T.
Le Beller, 1’14”4).
Non partente, invece, Noir
Desir nel Prix de la Concorde
(2.875 m. 70.000 euro) vinto
da Rocky Winner (G.
Gelormini).
Nel Prix de Londres (2.875
m, 120.000 euro), al
montato, a segno Virgious du
Maza (D. Bonne). Soltanto al
quarto posto la favorita
Roxanne Griff (E. Raffin).
 QUINTE’ Stasera a
Cesena, quinté alla 5. corsa
(ore 22.30). In 13 sul miglio
dietro l’austostart.
Indichiamo: Shakira Maio
(3), Sassuolo (6), Skua Jet
(10), Suerte’s Cage (13),
Stoner (1) e Soho dei Greppi
(7).
 ANCHE Galoppo: Sassari
(20.45), Grosseto (21.05)
Trotto: Casarano (19.20),
Montegiorgio (20.30),
Cesena (21).
Nacra 17 a Rio
Dal 16 prove
di Olimpiade
 (l.b.) L’equipaggio azzurro
del Nacra 17, una delle punte
di diamante del team italiano,
composto da Vittorio Bissaro
e Silvia Sicouri (con il tecnico
Gabriele Bruni) è già a Rio de
Janeiro da qualche giorno,
per partecipare alle
Preolimpiche (evento clou
della stagione).
Oggi parte il team leader
Guglielmo Vatteroni con i
tecnici De Pedrini (49er) e
Vigna (Laser). Sabato è la
volta del direttore tecnico
Michele Marchesini con il
resto di tutta la squadra
italiana che sarà
rappresentata con 7 classi su
10 presenti.
La spedizione sarà
completata, il giorno di
Ferragosto, con l’arrivo di
Alessandra Sensini. Il giorno
dopo, il 16, iniziano le regate.
La prima classe a scendere in
acqua saranno gli RS:X (le
tavole), maschile e femminile.
«Ci aspettiamo di fare una
esperienza fondamentale. Per
quanto riguarda i risultati
puntiamo ad entrare in medal
race, cioè nei primi 10, in 3
classi», ha commentato
Marchesini.
Il d.t. azzurro Marchesini IV8
Coppa del
Mondo 2019:
Cina o Filippine?
Oggi la decisione della Fiba
La Fiba annuncerà oggi la
sede della Coppa del Mondo
2019. In corsa Cina e
Filippine. Per la prima volta
parteciperanno 32 squadre e
sarà anche il primo Mondiale
col nuovo calendario Fiba che
entrerà in vigore nel 2017,
con le qualificazioni che
dureranno 18 mesi, dal
novembre ‘17 al febbraio ‘19.
 EUROPEO UNDER 18
L’Italia femminile Under 18 si
gioca stasera l’accesso alle
semifinali sfidando la
Repubblica Ceca nell’Europeo
in Slovenia. Così i quarti:
Francia-Olanda; SpagnaBelgio; Slovenia-Russia; ItaliaR.Ceca (20.45).
 UNDER 16 Esordio
vittorioso per l’Italia
all’Europeo di categoria in
Lituania. Sconfitta la
Finlandia 68-65. Oggi gli
azzurrini sfidano la Bosnia
Erzegovina.
 NBA In attesa che la Nba
sveli il calendario completo
della nuova stagione
(probabilmente a metà della
prossima settimana) le prime
indiscrezioni parlano di un
rematch della finale 2015 a
Natale tra Warriors e Cavs, in
casa di Golden State.
JUAREZ, POLIZIOTTO SPRINT
ACCIUFFA LADRO IN BICI
Isalbet Juarez, quattrocentista
azzurro 27enne delle Fiamme Oro,
mercoledì era al primo giorno come
agente di Polizia a Rimini e ha subito
mostrato le proprie doti: in servizio
in borghese con due colleghi su
un’auto, ha inseguito e acciuffato due
ladri che avevano appena rubato
una borsetta da una macchina e che
stavano scappando in bici. Con uno
scatto di 15 metri ha fermato uno dei
due, l’altro è stato preso dal collega.
 COPENAGHEN GAMES (si.g.) Solo
46”85 (5°) per Matteo Galvan a
Copenaghen (Dan). Uomini. 400:
Koum (Sud) 45”83. 800: Hairane
(Qat) 1’47”50; 8. Rifesser 1’48”46. 110
hs (+1.4): Kaba (Can) 13”47. Donne.
400 hs: Petersen 55”52.
BEACH VOLLEY
CATANIA TRICOLORE (c.f.) Da
oggi a Catania 32 coppie maschili e
32 femminili per l’assalto al 23°
Tricolore. Assenti per infortunio le
regine uscenti Marta Menegatti e
Viktoria Orsi Toth. Favorite CicolariMomoli e Giombini-Toti. Tra i maschi
spicca l’assenza di Paolo Nicolai, con
Daniele Lupo in coppia con il neocampione Under 19 Maurizio
Montanari. Pronostico per
Ranghieri-Carambula e poi
Caminati-Rossi, Casadei-Ficosecco,
Manni-Manni, Tomatis-Vanni e
A.Lupo-Michienzi.

A CORTINA TENNIS A 3000 METRI
Paolo Lorenzi, Filippo Volandri e Matteo Viola sono saliti sulla
terrazza alla Tofana di Mezzo (3190 m) sul campo da tennis
più alto d’Europa, a margine degli Internazionali di Cortina.
domenica per Pau (Fra) per la tappa
finale di Coppa del Mondo di slalom dal
14 al 16 agosto. I convocati azzurri.
Uomini. K1. Molmenti, Romeo, De
Gennaro. C1. Colazingari, Ceccon,
Cipressi. C2. Camporesi-Ferrari. Donne.
K1. Horn, Giai Pron, Sabattini.
 GIOVANI D’ORO (a.fr.) A Bryson City
(Usa), ai Mondiali di discesa junior e
under 23, dopo l’oro di Carbognin è
arrivato anche quello a squadre nel K1
u23 donne: Bonaccorsi, Formenton e
Rosa in 13’07”17. Uomini: argento nel C1
u23 con Dell’Agostino, Quintarelli e
Razzauti a 9”57 dall’oro della Rep.Ceca.
PALLANUOTO
RECCO E TRIESTE (i.v.) L’ex Brescia
Michael Bodegas (Fra) ha ottenuto la
cittadinanza italiana e potrà giocare
nella Pro Recco da naturalizzato con
Mandic, Ivovic e Sukno. È convocabile in
azzurro. Guimaraes (Bra) a Trieste.
 CHAMPIONS I sorteggi del primo
turno di qualificazione (4-6 settembre):
Sport Management a La Valletta coi
maltesi, Oradea (Rom) e Budva (Mne).
Avanzano le prime tre.

BOXE
BUNDU SFIDA BRANCO
(r.g.) Sbarrate le porte a Paulie
Malignaggi, l’Ebu ha designato Leo
Bundu (31-1-2) sfidante di Gianluca
Branco (49-3-1), 44 anni, attivo dal
‘95, all’europeo dei welter, che
usufruirà di una difesa volontaria.
Bundu, cintura dal 2011 al 2014,
lasciandola vacante per l’interim
Wbc con Keith Thurman a ottobre,
tornerà in autunno negli Usa. La
sfida tutta italiana, saltata più volte,
è prevista a fine anno.
CANOA
SLALOM (a.fr) Daniele Molmenti
campione olimpico di kayak, parte

PALLAMANO
A LAVIS (an.gal.) Esordio azzurro il 4
novembre a Lavis (Trento) contro la
Finlandia nel gruppo 2 di qualificazione ai
Mondiali maschili di Francia 2017. Nel
girone anche Austria, Romania e
Finlandia. La prima ai playoff.
 GIRONE A DUE (an.gal.) Pubblicati ieri
i calendari di A-2 femminile. Ben 7 i

gironi, uno dei quali formato da 2
sole squadre, il Sardegna Sassari e il
Sassari 1976 (6 scudetti), che per
tentare la promozione in A-1 si
affronteranno nel girone F ridotto: 5
gare di andata e 5 di ritorno.
RUGBY
A ROVIGO (i.m.) Il nuovo d.s. del
Rovigo è Stefano Bettarello: torna a
ricoprire lo stesso incarico dopo 15
anni. 57 anni, da apertura 55 cap e
483 punti con l’Italia, primo italiano
nei Barbarians (1987) e unico nella
Walk of fame a Rugby.
 UNDER 19 (i.m.) Oggi a Città del
Capo (Saf) secondo match per
l’Italia u19: sfida il Sudafrica u18.

TENNIS
A CORTINA Dopo Lorenzi e
Giannessi, anche Arnaboldi ai quarti
del Challenger di Cortina (42mila e,
terra): 6-3 6-4 sul belga Cagnina.
Sfiderà Kuznetsov (Rus), che ha
battuto 7-5 6-4 Bellotti.

VELA
TP52 (r.ra.) Alla 34a Copa del Rey a
Palma di Maiorca, Azzurra, lo scafo
portacolori dello Yacht Club Costa
Smeralda, divide il primo posto nella
classifica dei Tp52 con i tedeschi di
Platoon. Tra gli X 35: 2° Lelagain di
Solerio, 3° Spirito of Nerina di Sena
4° Spirit of Nerina di Bartolini.
