II libro che non sapevo di avere scritto di Bernardo

Commenti

Transcript

II libro che non sapevo di avere scritto di Bernardo
INDICE
II libro che non sapevo di avere scritto
di Bernardo Bertolucci
L'infinito del cinema e della poesia
di Fabio Francione e Piero Spila
AVANT-SCENE
I Was Born in a Trunk
15
1. SUI MIEI FILM, SUL MIO CINEMA
Usare le immagini per fare poesia (La commare seeca)
L'ambigukä e l'incertezza allo specchio (Prima della
rivoluzione)
Materiali l
Materiali 2. La sinistra e la destra contro
Prima della rivoluzione
Tutto il mondo in una stanza (Agonia)
II sogno di un film (Strategia del ragno)
II monologo-urlo di Bacon (Ultimo tango a Parigi)
Materiali 1
Materiali 2. Lo scandalo di Ultimo tango
Materiali 3. Ladri di cinema
Confessioni di un regista (Novecento)
Bertolucci, Bernardo
La mia magnifica ossessione
2010
33
36
37
38
43
50
52
53
53
60
62
digitalisiert durch:
IDS Basel Bern
Entr'acte. Passo a due su Xovecenlo: i contadini,
il sogno, il socialismo. Intervista a cum di
Ciaire Peploe
66
Materiali 1. La gründe awentura di Novecento
92
Materiali 2. II mio Novecento non era ideologia
ma poesia
94
La forza deH'inconscio {La luna)
96
Materiali 1
98
Materiali 2. Sit La luna
98
II sogno delFequilibrista (I'ultimo imperatore)
107
Materiali. Nessuno mi invitö quella sera
110
Quaderni di sabbia (II Fe nel deserto)
112
Materiali. Lacquasantiera nel deserto
117
Cosa ho imparato dal piccolo Buddha
119
Materiali. Apprendere con le emozioni (Piccolo Buddha) 122
Oggi inizio un film per il piccolo schermo (Lassedio) 124
II sogno di una cosa (Ten Minutes Older)
126
II pugno chiuso a Venezia (The Dreanurs)
129
Materiali
132
2. MAESTRI E COMPAGNI DI \TAGGIO
Attilio Bertolucci/1. II padre poeta
135
Attilio Bertolucci/2. E io dove ero?
137
Jean-Luc Godard. Versus Godard
140
La Xouvelle Vague, Godard e i «Cahiers»:
Mi samfatto iicädere per un 'inquadratura di Godard 145
Pier Paolo Pasolini. LI cavaliere della valle solitaria
148
Alberto Moravia. Le sueparole sono come un'architettura 154
Enzo Siciliano. // principe indiano
161
Sergio Leone. C'era una volta in Italia
163
Gianni Amico. Se non tutto, moltissimo
166
Enzo Ungari. Ricardo di Enzo
168
Marco Melani. Le serate con Melani
170
Laura Betti. Quella sequenza fantasmatica con Marlon
Franco (Kim) Arcalli. LI piacere delVimprevisto
Julian Beck. La zattera della Medusa
II segreto di Kubrick
Victor Cavallo. Ilfantino che montava se stesso
Philippe Garrel. Dopo la rivoluzione
Matthew Spender. La guerra che nonßnisce mai
Antonio Marchi. Geloso di lui
171
175
178
179
181
183
186
188
3. SE FOSSI UN CRITICO CINEMATOGRAFICO
Se fossi un critico cinematografico
Una lettera a «Cinema & Film»
Anghelopulos: l'ideologia del piano sequenza
Ray-Wenders. Uimmense frivolite des mourants
Le sere di Massenzio
Edgar Reitz: sulla macchina del tempo
I colpevoli piaceri
Michelangelo Antonioni: il disagio dell'Occidente
In difesa di Antonioni: un film non e un libro
Robert Bresson: impronte sulla sabbia
II sorriso di Renoir
Le lacrime salate di Limelight
Max Ophüls: Le plaisir
Ingmar Bergman: il regista che temeva di morire
di cinema
Giuseppe De Santis: il fratello piü grande
Cultura, la parola dimenticata dalla politica
191
194
198
201
203
205
206
211
212
214
216
218
220
225
226
227
4. CONVERSAZIONI
Bernardo Bertolucci - Enzo Ungari
Sul neorealismo e il cinema americano
233
Bernardo Bertolucci - Adriano Aprä
Sul piacere e i ladri di cinema
Bernardo Bertolucci - Wim Wenders
con Enrico Ghezzi
Sul cinema americano, Nicholas Ray, Francis Ford
Coppola e le Majors. Sulla televisione e ißlm in
televisione
Bernardo Bertolucci - Giovanni Minoli
Sul buddhismo e Vltalia di Moni pulite
Bernardo Bertolucci - Filippo Bianchi
Sulla musica
Bernardo Bertolucci - Stefano Malatesta
Sul viaggio e i viaggiatori
242
Ringraziamenti
Indice delle Fotografie
Indice dei nomi
Indice dei
281
283
285
293
film
238
254
265
272