Barbus pentazona

Commenti

Transcript

Barbus pentazona
BARBUS PENTAZONA
Nome scientifico
Barbus pentazona
pentazona
Nome comune
Barbo tigre
Famiglia
Cyprinidae
Provenienza: Asia sudorientale, Singapore, Malesia, Borneo,
Penisola di Malacca
Alimentazione: In natura è onnivoro mentre in acquario si può
alimentare con mangimi per pesci erbivori integrando il tutto con
del cibo vivo tipo dafnie, Artemia, larve di zanzara.
Riproduzione:
Riproduzione dispersione delle uova tra la fitta vegetazione con
schiusa nell’arco delle 24/36 ore. Entrambi i genitori possono
predare le uova.
Per garantire la riproduzione occorre possedere una coppia
affiatata e utilizzare acqua tenera e acida.
Descrizione:
Descrizione
deriva il suo
nome dalle
cinque evidenti
bande verticali
che attraversano
il corpo. La
prima passa
sopra l’occhio,
ma non si
incontra sul
ventre con
quella
dell’altro
fianco. La
maggior parte
delle pinne ha
sfumature rosse,
soprattutto alla
base, ma ciò è meno evidente sulla pinna caudale e nei giovani.
La bocca è munita di un paio di barbigli.
Le femmine sono più grosse e meno colorate. In generale, le
dimensioni della specie non superano i 5 cm.
Esigenze: Acqua media, pH 6,0/7,0
Temperatura: 22/26 °C
Comportamento: Pacifico, da giovane vive in gruppo, invecchiando
tende ad isolarsi, può convivere con altri pesci. In natura, tale
specie prospera in acque piuttosto calme e si ripara nei meandri
della vegetazione.
.
Giada Avi, 1BLS