Diversificazione dell`offerta turistica in UE

Commenti

Transcript

Diversificazione dell`offerta turistica in UE
Invito a presentare proposte – Diversificazione dell'offerta turistica in UE –
Prodotti turistici transnazionali sostenibili 2014
Finalità
L'obiettivo principale del presente invito è quello di rafforzare la competitività del settore turistico europeo, nonché
la sua sostenibilità incoraggiando la diversificazione dell'offerta di servizi turistici e prodotti.
Le proposte di progetto devono mirare alla promozione di prodotti sostenibili transnazionali turistici (come ad
esempio: percorsi, itinerari, sentieri, offerta turistica ...) in attività sportive o di benessere in relazione ad uno dei
seguenti tipi di turismo: il turismo costiero e marittimo o di montagna o in campagna.
Azioni
La Commissione finanzierà progetti che sviluppano un'offerta turistica basata su attività sportive o per il benessere
e relative a uno dei seguenti tipi di turismo: costiero o marittimo o montano o di turismo rurale. Il progetto deve
essere transnazionale e promuovere il turismo sostenibile.
Esempi dei tipi di attività (l'elenco è solo indicativo):
Progetti di cooperazione/attività;
Conferenze, seminari, eventi di sensibilizzazione e di altri eventi rilevanti per gli obiettivi;
Formazione o attività di ricerca connesse a rafforzare lo sviluppo del turismo sostenibile;
Azioni di sensibilizzazione e divulgazione (es.: produttori di audiovisivi, attività di comunicazione,
pubblicazioni, siti web, partecipazione a fiere, ecc);
Azioni volte alla creazione e miglioramento di reti, scambi di buone pratiche;
Studi, analisi, progetti di mappatura;
Sviluppo di informazioni pratiche per i turisti potenziali (compresi turistiche offerte/pacchetti)
Attività non ammissibili:
Sviluppo / miglioramento delle infrastrutture
Beneficiari
Le proposte devono essere presentate da consorzi costituiti da almeno 5 soggetti giuridici, che coprono almeno 4
Stati membri o paesi partecipanti COSME nell'UE.
Almeno due partner del consorzio del progetto devono essere PMI che operano nel settore del turismo in uno dei
seguenti campi:
ricettività turistica
ristorazione
agenzie di viaggio e tour operator
attrazioni
tempo libero (attività ricreative, culturali e sportive)
trasporti legati al turismo
altri campi legati al turismo se la loro rilevanza per la proposta di progetto è debitamente giustificata dal
richiedente.
Almeno uno dei richiedenti deve essere un'autorità nazionale o regionale o locale, o una rete o associazione di
autorità pubbliche regionali o locali.
Stanziamento
1/2
Il budget a disposizione è di 1.000.000 EUR.
Finanziamento
La sovvenzione copre il 75% delle spese ammissibili per un valore massimo di 250.000 EUR. La Commissione
intende finanziare 5 progetti.
Scadenza
Il termine per la presentazione delle proposte è il 7 ottobre 2014.
Indirizzi di riferimento
Commissione europea – DG Imprese e Industria
Linee guida e documentazione
2/2
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)