NESSUN ESSERE UMANO È ILLEGALE SARONNO ACCOGLIE!

Commenti

Transcript

NESSUN ESSERE UMANO È ILLEGALE SARONNO ACCOGLIE!
NESSUN ESSERE UMANO È ILLEGALE
SARONNO ACCOGLIE!
Fuggono dalle guerre e dalla fame.
Cosa trovano in Europa:
Reticolati, campi di concentramento, bugie.
Il Prefetto di Varese affida 32 persone richiedenti asilo alla
Caritas Ambrosiana.
L’Amministrazione comunale a guida leghista:
- Scatena una campagna d'odio e disinformazione chiamandoli
“clandestini”. Li definisce sfaticati e viziosi, senza averli
incontrati una sola volta.
- Scrive che i soldi che serviranno per ospitare i richiedenti asilo
potrebbero essere “meglio” usati per le scuole, per il teatro,
per ridurre le tasse ai Saronnesi. Invece si tratta di fondi
destinati esclusivamente all'immigrazione.
- Risponde a chi non è d'accordo: “Portateveli a casa vostra”.
Appunto, la Caritas Ambrosiana vuole portarli a casa sua.
Perché l’Amministrazione si oppone?
Piuttosto che seminare odio per raccogliere voti alle prossime elezioni, i
partiti al governo di Saronno riflettano sulle parole del vescovo di Aleppo
(Siria), Monsignor Antoine Audo:
“Fate finire la guerra e non ci saranno più profughi”
e provvedano immediatamente all’accoglienza dei richiedenti asilo!
Associazioni di “4 PASSI DI PACE”
ACLI, Agua Doce, ANPI Saronno, Asvap4, Auser Volontariato Saronno, Centro di Incontro,
Associazione Centro Recupero Arti e Mestieri, Emergency Gruppo di Saronno, GIVIS,
Gruppo Alice, IDeA (Intercultura Donne e Accoglienza), Il Sandalo Equosolidale,
L’Isola che non c’è, Pastorale Migranti Zona IV, Pé no Chão