Ccircolare Avvio del processo di autovalutazione

Commenti

Transcript

Ccircolare Avvio del processo di autovalutazione
“FARE BENE LE COSE GIUSTE”
Avvio del processo di Autovalutazione del nostro Istituto
L'ITIS "Oreste Del Prete" è uno dei diciannove Istituti selezionati in tutta la Puglia per
attuare un percorso di "Laboratorio CAF" (Common Assessment Framework – Griglia
Comune di Autovalutazione), un modello di autovalutazione europeo risultato della
cooperazione tra i Ministri della Funzione Pubblica dell’Unione Europea, specificamente
concepito per il settore dell’Istruzione.
Nei prossimi mesi l’Istituto sarà impegnato nella realizzazione del processo di
autovalutazione e miglioramento finalizzato ad analizzare e valutare lo “stato di salute”
della nostra scuola, cioè individuare i punti di forza e le aree di miglioramento.
Il progetto si propone di:
• interpretare meglio i problemi collettivi da tradurre poi in obiettivi operativi (come
“fare le cose giuste”);
• raggiungere gli obiettivi posti (come “fare le cose bene”);
• ricavare informazioni sullo stato dell’Istituto: questo perché l’autodiagnosi è
condotta direttamente dal personale che opera nel processo e che conosce “da
vicino” le aree di debolezza e quelle di forza della sua amministrazione;
• ottenere un personale motivato in quanto, se direttamente coinvolto, è più
disponibile ad analizzare i propri risultati e a pianificare il miglioramento, si sente più
partecipe della vita dell’organizzazione e produce un lavoro qualitativamente più
elevato;
• ottenere un adeguamento delle competenze.
Per lo svolgimento del processo di autovalutazione è stato costituito il Gruppo di
AutoValutazione (G.A.V.) composto dai proff. Vito Di Viggiano (responsabile), Anna Maria
Buccoliero, Carlo Calò, Gabriella Ceglie, Egidia Costanza, Maria D’Adamo, Cosima
Dimaggio, Luigi Gagliano, Anna Maria Mele, Gianvittorio Mele, Pietro Pulieri, Giuseppe
Ricci, Rosa Soloperto, Teresa Spina e il sig. Vincenzo Nicolì.
I passi per attuare il processo di autovalutazione sono così scanditi nel tempo:
• nel mese di settembre verranno attuate delle azioni di informazione/formazione
rivolte a tutto il personale della scuola; di seguito verranno somministrati questionari
anonimi ai docenti e al personale ATA e saranno intervistati il D.S. e la D.S.G.A.,
con lo scopo di rilevare le opinioni e le percezioni in merito al livello di qualità con
cui è gestita la nostra scuola. Inoltre, sarà distribuito un questionario per il
rilevamento del livello di soddisfazione agli alunni e ai genitori.
• Utilizzando i dati raccolti dai questionari e dalle interviste e dall'analisi dei
documenti prodotti dal nostro Istituto verrà redatto, entro il 15 novembre 2012, il
Rapporto di AutoValutazione (R.A.V.), che evidenzierà i punti di forza
dell'organizzazione e le aree di miglioramento.
•
Entro il 15 gennaio 2013 l'Istituto dovrà redigere il Piano di Miglioramento (P.d.M.)
basato sui contenuti del rapporto di AutoValutazione. Il Piano verrà comunicato a
tutto il personale scolastico per essere successivamente attuato.
Nell’interesse del miglioramento del nostro Istituto vi chiediamo di fornire la massima
collaborazione nella compilazione dei questionari ed offrire la vostra disponibilità in caso di
bisogno.
Sul sito dell’Istituto www.delprete.gov.it è in via di attivazione un’area specifica per il
progetto, in cui sarà possibile reperire materiale informativo generale e seguire il percorso
di autovalutazione dell’Istituto nelle sue varie fasi.
Per maggiori informazioni sul progetto FORMIUR si rimanda al sito:
http://www.qualitapa.gov.it/iniziative-in-corso/caf-per-miur/
Per ulteriori informazioni relative al percorso in atto si può contattare il prof. Vito Di
Viggiano mail: [email protected]
Si sottolinea che per il successo del progetto avviato, è necessaria la massima
collaborazione da parte di tutto il personale.
Il Dirigente Scolastico
prof. Alessandro Pagano