LaPro Farra bestia nera

Commenti

Transcript

LaPro Farra bestia nera
SERlE C
LaPro Farra bestia nera
. Pro Farra: la Libertas Pasiano ha la sua
bestia nera. E si tratta delia formazione
-
isontina, che anche all'andata aveva battuto
Ie bianconere. La formazione
di Vissa ha calato
domenica un rumoroso bis, passando nel finale
grazie all'opportunismo
di Giulia Roldo; non hanno
certo rubato Ie gialloverdi,
pur se il match sarebbe
potuto terminare con qualsiasi risultato. II Pasiano
ha pero Iimitato i danni in dassifica, visto che la
lepre Fortissimi ha dovuto accontentarsi
del fin
qui unico pareggio stagionale: la macchina da gol
e vittorie di Pizzo
e andata
a sbattere contro un
Rivignano dal canto suo capace - e non
e la prima
.
volta - di andare oltre i propri limiti, dimostrandosi
formazione
dotata pure di determinazione
a
carattere. Leonardo Zadro, tecnico delle granata,
applaude Ie sue ragazze: "Questo punto vale come
una vittoria. Non dimentichiamoci
che nel match
d'andata subimmo sei reti. La dea bendata stavolta
ci ha dato una mano, ma Ie ragazze ci hanno
messo tutto il resto: tatticamente
abbiamo dovuto
cambiare quaicosa, per presidiare a dovere il terreno
di gioco".
E' comunque rimasto impressionato
dalle udinesi, il
tecnico del Rivignano. E se il Bannia non
e riuscito
a"schiodarsi da quota 0, dando comunque filo da
torcere alia Libertas Porcia, iI Trasaghis (Ia Domini
sta disputando
una grande stagione)
e riuscito
a
venire a capo delia resistenza del Sistiana, vivace,
addirittura
elettrico, ma anche farfallone.
E' certo
pero che con il pieno recupero delia Del Gaudio
(doppietta
compiuto
per lei), la formazione
di Adamic ha
un altro passe verso una maggior
competitivita.