Pagina 1 di 2 Notizie.interfree.it - Le news tecnologiche 12/04/2007

Commenti

Transcript

Pagina 1 di 2 Notizie.interfree.it - Le news tecnologiche 12/04/2007
Notizie.interfree.it - Le news tecnologiche
ISCRIVITI
CERCA
SERVIZI IF
Pagina 1 di 2
IF CONSIGLIA
TELEFONIA
INTERNET
HI -TECH
DOMINI
Cerca con Interfree
Home | Notizie
LEGGI LA POSTA
Nome Utente
Password
Non sei registrato?
ISCRIVITI
Recupera password
Help online
SERVIZI IF
:: Accesso Internet
:: Elenco nodi
:: Connettività
:: Utility
IN RISALTO
:: Ecommerce
:: Crea Siti Web
:: Voli Low Cost
:: Amicizia
:: Shopping Online
IF CONSIGLIA
:: Antivirus Trendmicro
:: Registra Dominio
:: Petra il traduttore
:: D-mail
PUBBLICITA'
DOMINI
Registra un dominio
Verifica la disponibilità
del tuo dominio.
www
.it .net .org .com
Cambio Maintainer
NONSOLOTECH
:: Cartoline
:: Quanto Manca
SITI IN HOSTING
CONTATTACI
10/04/2007 - 16:18
Nel 2006 era al 66%
Lo spam in Italia supera il 70% del
totale delle email
I dati diffusi dal Cnr parlano di una continua
crescita e, in particolare, di quei messaggi
che contengono truffe. Dagli Usa, Giappone,
Cina, Corea del Sud e Russia ne giunge il
maggior numero
Roma, 10 apr. (Ign) - Continua ad aumentare il numero di email spazzatura in
Italia. Secondo le ultime rilevazioni del Cnr, lo spam a gennaio ha raggiunto
quota 72% del totale dei messaggi di posta elettronica ricevuti dagli utenti.
A dicembre 2006 il dato era stato pari al 66%: lo scorso anno l’Istituto di
informatica e telematica (Iit) ha ricevuto 2.846.282 messaggi, e poco meno di
970.000 (34%) erano ‘clean’, ovvero privi di contenuti indesiderati. Il restante
era invece spam o virus: 614.772, il 32,7% del totale dei messaggi spazzatura,
sono stati etichettati come spam ma recapitate comunque all’utente per
evitare ‘falsi positivi’ e 504.408 (26,8%) bloccate e poste in quarantena
perché sicuramente spam. Inoltre, 732mila messaggi sono stati bloccati dai
sistemi di controllo Rbl perché spediti da indirizzi noti. Pochissime, invece, le
email con all’interno virus: solo 25.477 email, dato che dimostra l’evoluzione
dei rischi dal web, che sono passati dal semplice codice maligno a tentativi di
truffa. L’Iit per analizzare tutti i messaggi ricevuti nel 2006 ha impiegato
complessivamente 1.315 ore di lavoro.
Tra le email spazzatura più in voga al momento c’è quella dell’‘image spam’.
Si tratta di un sistema che sta prendendo piede e che attualmente
rappresenta circa il 25% del totale (nel 2005 erano il 4,8%), come analizza la
statunitense Ironport. Le email di spam con immagine, a differenza di quelle
classiche, sono costituite da un messaggio vuoto e con in allegato all’interno
del corpo dell’email un’immagine. Questo fa sì che i sistemi non siano in
grado di analizzare l’effettivo contenuto e bloccare con efficienza il
messaggio. Oltre al danno per l’utente, questo tipo di spam ha anche
aumentato il consumo di banda internet impiegata, perché la dimensione del
messaggio è aumentata di quasi il 50% a causa della presenza dell’immagine.
Ogni giorno sono circa 800.000 i terabyte di banda ‘mangiata', che si
traducono in cali di velocità durante la navigazione e in perdita di tempo per
cancellare l’email spazzatura. Perdita di tempo che ammonta a circa 15
minuti al giorno a persona.
Lo spam generato proviene per la maggior parte dagli Stati Uniti. Questo
nonostante nel Paese ci siano tentativi di repressione del fenomeno, con
condanne anche pesanti nei confronti degli spammer: basti pensare ai 9 anni
inflitti a Jeremy Jaynes che attraverso i messaggi di spam ha raccolto un
patrimonio di quasi 25 milioni di dollari. Ma non sono solo gli Usa a produrre
‘spazzatura’: in questi ultimi mesi anche i Paesi dell’Est europeo e quelli
orientali stanno inviando in giro per il mondo un quantitativo sempre maggiore
di posta indesiderata, a partire dalla Russia, Corea del Sud, Cina per finire in
Giappone.
MAPPA PORTALE
Carta di credito Attiva
Con Carta Attiva MasterCard e Visa ti assicuri solo vantaggi: puoi
disporre di una riserva di denaro sempre a tua dispos...
mhtml:file://X:\DocUfficioStampa\rassegna%20stampa%20odierna\web11\Notizie_int...
12/04/2007
Notizie.interfree.it - Le news tecnologiche
Pagina 2 di 2
www.cartaattiva.it
Carta Credial per avere fino a EUR3.000 sempre in tasca
Carta Credial mette a tua disposizione un fido fino a EUR3.000 da
utilizzare quando vuoi per prelevare contanti al banco...
www.credial.it
Siti Consigliati: Idea Regalo, Tour Operator, Voip, Pay Per Click, etc
Sponsorizza il tuo sito
Tutte le Tecnonews >>
It: Utenti Scelgono Voip Ma
Customer Care Ancora Non
Soddisfa Clienti ...
It: Rittal Dal 16 Al 20 Aprile
All'hannover Messe
Giornata Di Studi: Riparto Di
Giurisdizione E Risarcimento Del
Danno C...
Seminari Specialistici: La Posta
Elettronica, Profili Giuridici E
Te...
Videogiochi: Nintendo, Lanciata
Line Up Secondo Trimestre 2007
It: Sagem, Cornice Digitale Con
Schermo Da 7'' Agfaphoto Af5070
It: Ibm Apre Nuovo Centro
Sviluppo In India
It: Fujitsu Europe Limited, Modulo
Free Fall Sensor Opzionale Su Hd
Se...
It: Samsung Electronics, Ottenuta
Certificazione
Ibm: Con Mayo Clinic Per Progetto
Accelerazione Elaborazioni
Immagini ...
Archivio Tecnonews >>
10:04 - Irac: icrc, situazione insopportabile per i civili
09:58 - Napoli: agguato a giugliano, un morto
09:50 - Afghanistan: operatori stranieri emergency lasciano il paese
09:27 - Etna: esplosioni da crateri sommitali, ci sono nuove colate
Archivio Ultim'ora >>
© 2001-2007 Interfree s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Riproduzione riservata
mhtml:file://X:\DocUfficioStampa\rassegna%20stampa%20odierna\web11\Notizie_int...
12/04/2007