Cenerentola - Teatro della Scuola

Commenti

Transcript

Cenerentola - Teatro della Scuola
ATTIMI DI TEATRO, ATTIMI DI NOI
IL CORO del 3 ° Istituto Comprensivo è una formazione musicale- teatrale. Quest’anno gli
alunni hanno conosciuto l’opera di Gioacchino Rossini “ La Cenerentola “
Tutti conoscono la trama di questa celebre fiaba e subito i “ ragazzi” hanno notato delle
differenze confrontandosi con il libretto originale dell’epoca: patrigno anziché matrigna,
cambio d’identità fra Don Ramiro e Dandini, il personaggio nuovo del sapiente filosofo …
Le differenze non sono nella trama e nei personaggi, ma soprattutto nella conclusione, che va
oltre il lieto fine, per "regalare" agli spettatori un importante messaggio" . “La vendetta non
soddisfa gli animi, il perdono annulla i torti subiti". Le sorellastre maturano la consapevolezza
di aver fatto del male e se ne pentono.
I bambini, che hanno seguito il corso, hanno ben capito il loro ruolo e hanno tirato fuori grinta
ed energia ……
Cenerentola
Cenerentola ( Anna)
Io sono Cenerentola. Durante le prove non riuscivo ad imparare il dialogo finale perchè
c'erano tante parole difficili. Adesso no, mi sento più sicura. A volte mi sento in imbarazzo
quando ci sono scene con i ragazzi o non pienamente inserita nel gruppo perché mi sento più
grande degli alunni di quinta.
ll padre di Cenerentola ( Don Magnifico) Tommaso Io sono Don Magnifico,il padre di
Cenerentola,Clorinda e Tisbe. Io ho dilapidato il mio patrimonio, quello di mia moglie e quello
di Cenerentola. Spero che una delle mie figlie si sposi con il principe. Mi è piaciuto fare Don
Magnifico perché è uno dei personaggi più divertenti e anche se è anziano, è molto attivo.
Secondo me lo spettacolo è molto divertente. E’ stato piuttosto difficile parlare con il
linguaggio dell’epoca ed è stato difficile comunicare con lo sguardo come facciamo noi del
teatro.
IL PRINCIPE Mattia ( Don Ramiro)
Io sono il principe e metto alla prova le principesse. Prima mando avanti Alidoro, il maestro
sapiente,per osservare le belle fanciulle. Cambio il mio ruolo con quello di Dandini . All’inizio il
mio servo non è contento, ma poi sì. Mi sono divertito ad interpretare il mio personaggio
perché ho un ruolo importante e perché gioco a cambiare identità.
Le sorellastre : Ilaria ( Clorinda) Io sono la sorellastra di Cenerentola. Mi piace il mio ruolo
perché ti fa tirare fuori la grinta. All’inizio la odio , ma poi mi accorgo che ho sbagliato e mi
pento del mio comportamento.
Camilla (Tisbe) Mi piace tanto recitare davanti ad un pubblico. L’opera è bella e io sono
contenta di partecipare. Io sono la sorellastra di Cenerentola. All’inizio la tratto male, poi
accadono delle vicende ed io mi pento. Interpreto un personaggio cattivo. In quest’opera la
figura della Fata è sostituita da Alidoro, inoltre la figura del patrigno, sostituisce quella della
matrigna
IL SERVITORE- CAMERIERE Gabriele ( Dandini) Io sono il cameriere del principe. Quando il
principe vuole prendere il mio posto, io sono titubante, ma poi ci prendo gusto e mi diverto.
Mi è piaciuto interpretare questa parte . Ci sono due aspetti da rappresentare : prima la
resistenza e poi il divertimento
IL SAGGIO, il filosofo Francesco ( Alidoro) Io interpreto Alidoro, il filosofo, amico del
principe. Nella versione dell'opera, questo personaggio sostituisce la parte della Fata Madrina,
che accompagna Cenerentola al ballo.Mi è piaciuto il mio ruolo perchè,pur non essendo il
personaggio principale, ha un suo spessore. Mi sono detto che questa figura non è difficile da
interpretare, ma che dovevo,comunque, stare attento.
LE DAME
Margherita Mi trovo bene a recitare con le altre dame. All’inizio mi comporto male con
Cenerentola, poi, alla fine, capisco che la ragazza va trattata in modo migliore.
Giulia Io sono l'amica di Cenerentola. La incoraggio ad andare avanti e ad aspettare eventi
più fortunati . Sono venuta al corso di teatro per superare la timidezza.
Sara R. Io sono una dama,amica di una delle sorellastre. Io l'aiuto sempre. Mi è piaciuto
molto il mio ruolo perché è un personaggio un po' perfido.
Benedetta Io sono un'amica di Cenerentola. L'aiuto, la proteggo e la incoraggio. Mi piace il
corso di teatro. A volte mi annoio quando qualcuno non ricorda la sua parte e dobbiamo
ripetere la scena. Altre volte vorrei interpretare altri personaggi da quelli assegnati. Mi piace
cantare e sono molto intonata. Ho una parte da solista: una dama che si mette nei panni di
Cenerentola.
Aurora Mi piace questo personaggio perché aiuta Cenerentola. Mi diverte andare in scena. E'
il secondo anno che seguo il corso. Mi piace anche cantare e sono molto intonata.
Noemi Io sono una dama e sto dalla parte delle sorellastre. Mi piace molto il mio personaggio
perché non ho mai interpretato la parte di una dama. E' il primo anno che frequento il corso e
mi piacerebbe continuare.
Sara B. Io sono una dama e sono nel coro. Nel complesso mi sono divertita,un po' meno
quando dovevo aspettare il mio turno nel dire le battute.
Marta Io sono una dama e consiglio le mie amiche su dove sistemare il fiore sui capelli. Noi
andiamo al ballo.
Viola Io sono una dama. Durante il ballo vedo una ragazza che mi sembra Cenerentola. Mi è
piaciuta la mia parte.
Emma Anch'io sono una dama e sono un'amica delle sorellastre. Sono contenta della mia
parte perchè mi piacciono le dame
Diana Mi é piaciuto molto cantare e recitare il mio personaggio. È interessante, sono una
Dama che all'inizio non considera Cenerentola, solo alla fine riconosce la sua bontà. È stato
emozionante.
Alice Ho frequentato volentieri il corso di canto e di teatro, mi piace cantare e recitare ,
anche se preferisco il linguaggio moderno invece che quello antico di Rossini. Sono una dama.
Avrei voluto essere in piu' scene; anche se non dico molte battute, posiziono gli oggetti nelle
scene perché mi ricordo tutto e so organizzarmi.....
Martina C.
Ho partecipato volentieri al corso del Coro e mi ha interessato la lezione
dell'esperto quando ci spiega come recitare ed esprimersi nelle scene. Mi piace il mio ruolo ,
sono una dama. Avrei voluto recitare piu' battute. Mi piace cantare, anche il linguaggio di
Rossini; ho una bella voce e sono nella prima fila del Coro.
Gioia
Io sono una dama e sto dalla parte delle sorellastre. Mi sembra di riconoscere Cenerentola
nella dama velata che era venuta al ballo del principe. Mi è piaciuto tanto il corso di teatro,
specialmente quando abbiamo svolto i giochi, proposti da Aurora, per aumentare la nostra
attenzione verso i compagni e quando abbiamo ripassato la nostra parte.
I CAVALIERI
Ciro Mi è piaciuto il corso del Coro, anche se mi piace di piu' cantare che recitare infatti la
maestra dice che ho una bella voce...L'esperta teatrale è brava, la capisco bene quando spiega
le scene. Mi piace il mio ruolo, sono un cavaliere e apprezzo fin dall'inizio la bontà di
Cenerentola....
Patrik E’ la prima volta che interpreto un personaggio. Mi vergogno un pochino, però,
quando sono in scena, mi sento libero di parlare. Sento il personaggio come qualcosa fuori da
me perché i cavalieri c’erano in tempi lontani da me.
Thomas Io sono un cavaliere e avverto le dame che arriva il principe. Mi piace la mia parte,
è corta, anche se è stata allungata nelle ultime lezioni. E' il primo anno che seguo un corso di
teatro e l'anno prossimo mi piacerebbe continuare.
Leonardo S. Io sono un cavaliere e l'amico di Dandini. Mi piace recitare perchè amo vestirmi
con i vestiti di scena.
Marco Io sono un cavaliere e recito una battuta importante perchè dico che la bontà trionfa.
Mi è piaciuto recitare il mio personaggio.
Alexandru Io sono un cavaliere fidato. Aiuto Ramiro e sono nel coro. Io dico la battuta che
dice che alla fine vincono il perdono e la virtù.
Leonardo C. Ho partecipato volentieri al corso di canto e di teatro. Ho conosciuto bambini
della scuola prim. di via Sicilia e alcuni di via Jugoslavia che non sono nella mia classe. Io sono
un cavaliere e mi piace esserlo, anche se preferivo recitare la parte di Ramiro, il principe, o di
Don Magnfico, il padre di Cenerentola e delle due sorellastre, Tisbe e Clorinda. Man mano che
frequentavo le lezioni, pero’, la mia parte si è allungata e quindi sono piu’ contento!!! Mi
piace il mio costume da cavaliere con la spada!!
IL CORO del 3° Istituto Comprensivo GR

Documenti analoghi