Istruzioni MUD 2008

Commenti

Transcript

Istruzioni MUD 2008
SPECIFICHE ELABORAZIONE MUD ANNO 2009
TUTTE LE INFORMAZIONI PER L’ELABORAZIONE DEL MUD 2009 RELATIVO AI DATI DELL’ANNO 2008
PRIMA DI PROSEGUIRE:
Scaricare gli ultimi aggiornamenti di WinWaste.Net.
Se si dispone di una connessione ad internet effettuare l’aggiornamento online del software. In caso contrario richiedere
un cd di aggiornamento al proprio distributore di zona.
Procurarsi uno o più Floppy Disk da 3,5’’ o CD ( Compact Disk)
Per effettuare l’esportazione del M.U.D. su supporto magnetico è necessario disporre di uno o più floppy disk a seconda del
numero di dichiarazioni da esportare o un supporto CD (Compact Disk).
Controllo dei dati anagrafici della propria azienda:
1. Selezionare la voce ARCHIVI DI BASE – GESTIONE RIFIUTI – DEFINIZIONE ANAGRAFICA AZIENDA
2. Richiamare la sede legale con il tasto <F1>
3. Doppio click sull’impianto interessato
4. Dalla maschera per la definizione dell’impianto, compilare in fondo alla schermata i dati MUD.
Controllo autorizzazioni per l’elaborazione M.U.D. veicoli fuori uso.
Per le imprese che necessitano di elaborare il M.U.D. dei veicoli fuori uso è necessario compilare i dati relativi alle
autorizzazioni e all’attività svolta nell’impianto [Autodemozione, Rottamazione, Frantumazione].
Dal menu principale di WinWaste.Net procedere come segue:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
Selezionare la voce ARCHIVI DI BASE – GESTIONE RIFIUTI – DEFINIZIONE ANAGRAFICA AZIENDA
Richiamare la sede legale con il tasto <F1>
Doppio click sull’impianto interessato
Dalla maschera per la definizione dell’impianto, cliccare sul pulsante <VEICOLI FUORI USO>
Indicare il tipo di attività svolta nell’impianto e le informazioni sulle autorizzazioni in possesso.
Confermare con il tasto <F10>
Attenzione se è la prima volta che si specifica il tipo di attività svolta nell’impianto è necessario effettuare la
ricostruzione dei movimenti per l’elaborazione del M.U.D. dei veicoli fuori uso. Procedere come segue:
1.
2.
3.
4.
5.
Effettuare una copia di sicurezza completa degli archivi di WinWaste.Net
Accedere al programma con un account di amministrazione.
Selezionare la voce AMMINISTRAZIONE - MANUTENZIONE PROCEDURE – RICOSTRUZIONE MUD AUTOVEICOLI
Dalla schermata per la ricostruzione dei movimenti, indicare, per ogni C.E.R., il tipo di attività svolta con le
lettere indicate nella legenda.
Avviare la ricostruzione con il tasto <F10>
Codici di attivazione per l’elaborazione del M.U.D. per i propri produttori.
Se si desidera stampare il M.U.D. per i propri produttori è necessario richiedere il codice di attivazione. Per maggiori
informazioni contattare il proprio distributore di zona.
ISTRUZIONI PER L’ELABORAZIONE:
Selezionare l’anno di gestione 2008
Operazioni annuali
Gestione rifiuti
M.U.D. Modello Unico di Dichiarazione Ambientale
MUD ns azienda
F2 compilazione automatica MUD
Il programma effettuerà un controllo di tutte le anagrafiche inserite, per verificare se sono state caricate in modo completo. Se
qualcuna non dovesse essere corretta, winwaste avvertirà con un messaggio di errore, dando la possibilità di stampare l’elenco dei
soggetti da sistemare o integrare.
Esempi di errori da correggere, potrebbero essere anagrafiche inserite con Codici Fiscali mancanti o inserti incompleti, oppure
comuni di indirizzi di unità locali o sedi legali a cui manca il codice ISTAT. Per sistemare queste imprecisioni bisogna richiamare
l’anagrafica del soggetto interessato e sistemarla:
Dal menù principale di WinWaste
Gestione rifiuti
Selezionare Archivi generali
Anagrafica Produttoti o Trasportatori o Smaltitori.
Finito il controllo, l’azienda per la quale si sta elaborando il MUD comparirà nella tabella sottostante.
Inserire la data di compilazione, se è necEssario compilare anche la sezione dei VEICOLI FUORI USO, mettere la spunta
all’apposita sezione e premere il tasto di conferma F10.
Verrà visualizzato a questo punto il messaggio di Operazione terminata con un riassunto del numero di MUD elaborati.
Per l’integrazione dei dati, la visualizzazione o la stampa delle schede elaborate, cliccare sulla propria dichiarazione.
Cliccare qui per
visualizzare
o
stampare
le
singole
schede
elaborate
Per la stampa completa del MUD o l’esportazione su floppy, cliccare sui pulsanti a destra della schermata principale
N.B. La dichiarazione MUD può essere rielaborata infinite volte.
VERIFICA DELLE INCONGRUENZE E STAMPA DELLE SINGOLE SCHEDE:
Cliccare sulla dichiarazione interessata come spiegato sopra.
Cliccare sul pulsante F6 controllo incongruenze.
Cliccare sulla scheda interessata per la visualizzazione ed una eventuale integrazione.
Controllo
Incongruenze
Cliccare sulla scheda interessata per la
visualizzazione ed una eventuale integrazione.
All’interno della singola scheda, è possibile
esportare i dati in excel o stamparle singolarmente.
NB: Si ricorda che se il dichiarante è un Comune,
Consorzio di comuni, Comunità montana, Azienda
speciale, produttore di imballaggi, import export,
riutilizzatore di imballaggi dovrà integrate
manualmente le proprie schede.
Con il menù in alto, è possibile stampare le singole schede, esportarle in excel o inserirne di nuove se si necessita di
integrare il MUD:
AVVERTENZE
E’ consigliabile procedere alla lettura delle istruzioni di compilazione del MUD prima di accingersi all'utilizzo di questo prodotto. La
procedura consente di controllare eventuali errori formali, ma non di controllare errori di carattere logico che sono determinati
solo ed esclusivamente dall'utente. Gli utenti che hanno utilizzato la procedura di gestione rifiuti durante l’anno, dopo
l'elaborazione dovranno confrontare i dati ottenuti al fine di correggere eventuali anomalie determinate da cattive configurazione
di causali e/o movimentazioni errate. Si consiglia di controllare il mud effettuando delle statistiche grafiche, delle tabelle per
verificare le quantità effettivamente dichiarate, sapendo che le statistiche ed il relativo MUD prelevano i dati dai movimenti di
carico e scarico. Leggere attentamente tutta la documentazione sia a video sia cartacea fornita con la procedura, procedere ad
effettuare copie di backup di tutti i dati ( procedura e MUD ).
Si avverte che l'assistenza tecnica NON fornirà, in maniera più assoluta, informazioni sulle modalità
di compilazione del MUD, ma si limiterà ad assistere nell'utilizzo della procedura l'utente.