Brochure Ancitel

Commenti

Transcript

Brochure Ancitel
il
CLOUD
dei Comuni italiani
Via dell’Arco di Travertino, 11 • 00178 Roma
Tel. 06.76.2911 • Fax 06.71.41.250
[email protected]
www.ancitel.it
Più di
anni
di storia
25
Oltre
7.000
Comuni
connessi
Oltre
30
tipologie
di servizi
il CLOUD dei Comuni italiani
Ancitel SpA è la società di servizi per i Comuni dell'ANCI - Associazione
Nazionale Comuni Italiani. Dalla sua fondazione, Ancitel progetta e fornisce
servizi e soluzioni agli enti locali per incrementare la loro efficienza operativa
e per adeguare le procedure e gli strumenti alle norme che cambiano.
Ancitel da sempre utilizza le tecnologie digitali per fornire ai Comuni servizi
per conoscere, comprendere e orientare le scelte, per ottimizzare
la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini, imprese e professionisti,
per aumentare le loro capacità operative e per comunicare in modo efficace.
La Società nel corso della sua lunga attività ha “messo in rete” i Comuni italiani,
consentendo la condivisione di esperienze e conoscenze, ma anche
connettendo i Comuni tra loro e con la Pubblica Amministrazione centrale.
Negli ultimi anni Ancitel ha adottato il “cloud” abilitando la fruizione di dati
e applicazioni web con elevati standard di sicurezza e affidabilità.
Oggi Ancitel è impegnata a realizzare servizi per la diffusione delle applicazioni
in mobilità, per ottimizzare l’impiego delle risorse finanziarie e la valorizzazione
di diritti, proprietà e concessioni.
Ancitel è al servizio dei Comuni per aiutarli ad affrontare i continui
e impegnativi cambiamenti imposti dalla digitalizzazione del Paese.
SERVIZI E SOLUZIONI ANCITEL
ADEGUARE
OTTIMIZZARE
INCREMENTARE
procedure e strumenti
alle norme che cambiano
la gestione del territorio
e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
l’efficienza operativa
di Uffici e Servizi
COMUNICARE
e CONDIVIDERE
MIGLIORARE
CONOSCERE,
COMPRENDERE
e ORIENTARE
in modo efficace nell’era
digitale
la capacità finanziaria
e GOVERNARE
i servizi pubblici
le scelte
ADEGUARE procedure e strumenti alle norme che cambiano
Conservazione digitale
Diagnos Plus
WhistleBlowing (anticorruzione)
Timbro digitale
Fatturazione elettronica
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini, imprese e professionisti
Albo Pretorio Online
SIPEM
SPF - Servizio di Pagamento Facilitato
Protezione Civile
Ancitel ePAY
Ancitel eGOV
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
ACI-PRA
Backup Remoto
Visura Veicoli Rubati
(disaster recovery)
SIV - Servizio Integrato Verbalizzazioni
Gestione Elezioni
Ancitel-BOX
COMUNICARE e CONDIVIDERE in modo efficace nell’era digitale
ComunicaCity
Social Monitoring
Comuniverso
Quokky PA
MIGLIORARE la capacità finanziaria e GOVERNARE i servizi pubblici
Gruppo Municipale
EFFE - Efficientamento energetico
Bilancio Consolidato
CONOSCERE, COMPRENDERE e ORIENTARE le scelte
Anci Risponde
Giornale dei Comuni
Documentazione
Ancitel Training
SIPA - Servizio Integrato Produzione Atti
Normativa ambientale
ADEGUARE
procedure e strumenti
alle norme
che cambiano
Lo sviluppo delle nuove tecnologie
digitali e l’evoluzione delle normative
producono rilevanti mutamenti
nell’organizzazione e nei processi di
lavoro degli enti locali.
Proponiamo soluzioni per ottemperare
agli obblighi introdotti dal legislatore, ma
anche per cogliere le opportunità offerte
dall’adozione delle nuove tecnologie e
migliorare le relazioni tra la Pubblica
Amministrazione e i cittadini.
ADEGUARE procedure e strumenti alle norme che cambiano
WhistleBlowing - Servizio Segnalazioni Riservate
Descrizione del Servizio
Il Servizio WhistleBlowing
nasce per consentire agli enti
di gestire le segnalazioni in
modo riservato e anonimo mediante un semplice ed
efficace cruscotto.
Erogato in modalità Cloud e conforme alle norme e
alle disposizioni dell’Anac in materia di Anticorruzione,
il Servizio implementa una procedura che consente, ai
Massima riservatezza
dipendenti dell’Ente, di segnalare eventuali reati, frodi dell’identità del segnalante
e attività contrarie alle normative vigenti, all’interno di
strutture pubbliche e private, e di attivare un canale
di comunicazione bidirezionale con l’Organismo di Controllo dell’Ente, agevolando
l’attivazione di adeguate azioni di accertamento e sanzione.
Punti di forza
garanzia di accesso ai soli dipendenti e ai responsabili accreditati;
identificazione degli utenti mediante login con crittografia di tutti i dati e i documenti
gestiti;
separazione dei dati identificativi del segnalante dal contenuto della segnalazione,
prevedendo l’adozione di codici sostitutivi (del tutto anonimi) dei dati identificativi
utili per i successivi accessi;
web-responsive – Interfacce fruibili da qualsiasi dispositivo (pc, smartphone, tablet,
ecc.).
ADEGUARE procedure e strumenti alle norme che cambiano
WhistleBlowing - Servizio Segnalazioni Riservate
A chi si rivolge
Pubbliche Amministrazioni (Regioni, Province, Comuni, Comunità montane, Consorzi
e associazioni di Comuni, Istituzioni universitarie, Istituti autonomi case popolari, ecc.)
Società partecipate (Determinazione ANAC 8/2015)
Ordini e Collegi professionali (Delibera ANAC 145/2014 modificata il 18/11/14)
Benefici
possibilità, per gli enti, di dotarsi di uno strumento tecnologico rispondente ai requisiti
normativi (in materia di Anticorruzione, Privacy, ecc.) ed alle linee guida dell’ANAC;
semplificazione e riduzione dei costi nella gestione delle segnalazioni rispetto
ai sistemi tradizionali (hotline, caselle di posta elettronica, intranet aziendale,
segnalazioni cartacee anonime, ecc.);
massima tutela per la riservatezza dell’identità dei segnalanti, sin dalla ricezione
della segnalazione e in ogni fase successiva.
Contatti
[email protected]
ADEGUARE procedure e strumenti alle norme che cambiano
Fatturazione Elettronica
Descrizione del Servizio
La piattaforma CeIMS (Cloud
e-Invoice Management System)
consente la gestione del ciclo attivo
e passivo delle fatture elettroniche
dell’Ente, attraverso l’utilizzo di un applicativo di
immediata comprensione e di facile utilizzo.
Il Servizio è erogato in modalità Cloud, attraverso un
Fatture e documenti
sistema che include tutte le funzioni necessarie per la passano automaticamente
gestione del ciclo di fatturazione - certificati e notifiche in conservazione a norma
ricevute da SDI (Sistema di Interscambio) e dalla PA
cliente, ecc. - e include la conservazione automatica
gratuita, a norma dei documenti contabili, presso un sistema di conservazione
accreditato.
È previsto un servizio di assistenza telefonica e telematica che fornisce supporto e
assistenza tecnica e giuridica, con risposte a quesiti posti dai clienti (Esperto Risponde).
Sito web: www.fatturazione.ancitel.it
Punti di forza
L’utilizzo della piattaforma elimina ogni complessità correlata alla gestione delle
fatture elettroniche, ricevute in formato XML, e alle azioni conseguenti (accettazione,
rifiuto, ecc.).
La fruizione in
La piattaforma CeIMS espone webservices che consentono
modalità Cloud azzera
l’integrazione con i processi amministrativi dell’Ente
ogni investimento in
(protocollo, contabilità, ecc.).
infrastrutture
ADEGUARE procedure e strumenti alle norme che cambiano
Fatturazione Elettronica
L’utilizzo in modalità Cloud evita il sostenimento da parte dell’Ente di costi per
l’installazione di apparati e di applicativi, e dei relativi canoni di manutenzione correttiva
e conservativa.
A chi si rivolge
Servizi finanziari del Comune.
Benefici
Il Servizio agevola notevolmente il compito degli operatori degli uffici amministrativi e
consente di razionalizzare impiego e attività delle stesse.
Riferimenti normativi
Legge n. 244/2007, Decreto MEF 07.03.2008, Decreto MEF 03.04.2013, Decreto Legge
n. 66/2014.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
fax 06.7141250
Il Servizio è realizzato in partnership con SIA S.p.A. (conservatore accreditato AgID)
ADEGUARE procedure e strumenti alle norme che cambiano
Diagnos Plus - Per passare ad ANPR
Descrizione del Servizio
Diagnos Plus semplifica
il passaggio all’ANPR
Diagnos Plus è un applicativo che consente al Comune
di verificare e monitorare l’allineamento della propria
APR con l’INA e con l’Anagrafe Tributaria, effettuando
un controllo incrociato tra i dati relativi alle generalità e
al Codice Fiscale di tutte le posizioni inserite nella APR
comunale. Diagnos Plus produce la lista di soggetti
con Codice Fiscale non validato in Anagrafe Tributaria,
suddivide le posizioni anagrafiche anomale o non
validate in liste omogenee, individua le irregolarità
riscontrate, fornisce indicazioni per la loro bonifica.
Diagnos Plus si completa con l’attivazione opzionale di “AssOP”, il pacchetto di
assistenza operativa specialistica che include:
una formazione a distanza sui temi legati alla Circolarità Anagrafica;
l’assistenza per la validazione Codici Fiscali con Agenzia delle Entrate e per la notifica
delle variazioni anagrafiche a INA SAIA;
il supporto alle attività di allineamento dati e identificazione delle modalità di
bonifica delle irregolarità evidenziate dall’applicativo Diagnos Plus;
l’affiancamento da remoto nelle fasi di subentro all’ANPR;
la risoluzione delle anomalie segnalate dal Ministero dell’Interno durante il
popolamento dell’ANPR;
la risoluzione delle anomalie generate al momento del subentro di ANPR all’APR
comunale;
l’assistenza durante la registrazione e la profilazione degli utenti ANPR;
la predisposizione delle postazioni di accesso ad ANPR;
il monitoraggio delle varie fasi di subentro e l’utilizzo delle funzionalità accessorie
ANPR.
ADEGUARE procedure e strumenti alle norme che cambiano
Diagnos Plus - Per passare ad ANPR
Punti di forza
Diagnos Plus è in grado di valutare, in via preventiva, quantitativamente e
qualitativamente le anomalie e le irregolarità da rimuovere, anticipando quanto
previsto dal processo di subentro in ANPR.
A chi si rivolge
Servizi Demografici del Comune.
Benefici
Diagnos Plus garantisce al Comune di identificare subito le posizioni anagrafiche
anomale registrate in APR locale, Anagrafe Tributaria e INA, e consente di rimuovere
per tempo le criticità, al fine di superare con esito positivo le fasi di pre-subentro e
subentro in ANPR.
Riferimenti normativi
Legge n. 221/2012 (ANPR).
DPCM n.194/2014: Regolamento sulle modalità di attuazione e di funzionamento
dell’ANPR e definizione del Piano di subentro.
Circolare n. 1/2015: Illustrazione dei contenuti del nuovo regolamento (modalità di
subentro e popolamento iniziale di ANPR con i dati INA e AIRE).
Circolare n. 5/2015: Trasmissione di due allegati tecnici (istruzioni e guide operative).
Circolare n. 6/2016: Pubblicazione delle specifiche tecniche per l’utilizzo dei servizi da
parte dei Comuni.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
Il Servizio è realizzato da Ancitel in partnership con Stesei Snc
OTTIMIZZARE
la gestione del territorio
e dei rapporti
con cittadini,
imprese e professionisti
Soluzioni e strumenti per una gestione
del territorio coerente e consapevole,
per programmare e pianificare,
per condividere dati e informazioni,
per intercettare e dare risposte ai bisogni
della comunità. Al centro il Comune
come hub di una rete di relazioni e di
interazioni con i cittadini, le imprese,
i professionisti.
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
SPF - Servizio di Pagamento Facilitato
PAGAMENTO DELLE MULTE PRESSO I PUNTI LIS-PAGA DI
LOTTOMATICA ITALIA SERVIZI, ABILITATI ALLA RISCOSSIONE
Descrizione del Servizio
Il Servizio di Pagamento Facilitato permette ai cittadini di pagare le multe della Polizia
Municipale per infrazioni al Codice della Strada presso i Punti autorizzati della rete
LIS - Lottomatica Italia Servizi.
A fronte del pagamento, viene rilasciata al cittadino una
ricevuta in carta filigranata antifalsificazione. La ricevuta
rappresenta l’unico documento che certifica l’avvenuto
versamento e deve essere conservata per 5 anni.
Affiancare ai tradizionali
canali di pagamento
i numerosi Punti LIS
di Lottomatica presenti
sul territorio
Punti di forza
Circolarità
Una multa elevata nei Comuni aderenti al Servizio si potrà pagare presso una qualsiasi
delle oltre 50.000 ricevitorie aderenti al circuito LIS distribuite in tutta Italia (tabaccherie,
ricevitorie del Lotto ed edicole) con una commissione in linea con tutte le altre modalità
di pagamento.
Elimina code
Il pagamento può essere effettuato nel Punto LIS più vicino al cittadino e nell’orario
commerciale del Punto LIS, sabato e domenica inclusi.
Riconciliazione
Le multe riscosse sono rese disponibili al Comando aderente in modalità telematica. Il
Comune, tramite un cruscotto on-line, può controllare tutte le transazioni avvenute già
dal giorno successivo al pagamento.
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
SPF - Servizio di Pagamento Facilitato
A chi si rivolge
Sindaco, Comando di Polizia municipale, Assessore di riferimento.
Benefici
Affianca i tradizionali canali di pagamento con i numerosi
Le multe riscosse,
Punti LIS-PAGA presenti su tutto il territorio nazionale.
sono rese disponibili al
I cittadini possono pagare facilmente la multa per la
Comando aderente in
capillarità dei Punti LIS e per l’elasticità della fascia oraria
modalità telematica
di apertura/chiusura degli stessi, rispetto agli sportelli degli
uffici postali e di quelli bancari.
Il Comune riceve gli importi versati dal cittadino direttamente sul proprio conto corrente
bancario, consentendo ai Comandi di Polizia municipale di chiudere la cassa comunale
riorganizzando l’operatività in seno al Comando.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
fax 06.7141250
Internet: http://spf.polizialocale.ancitel.it/
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
ANCITEL ePAY
Descrizione del Servizio
ANCITEL ePAY è il servizio che fornisce agli enti locali il
supporto necessario per ottemperare alle disposizioni
di cui all’art. 5, comma 4, del D.Lgs. n. 82/2005 (Codice
dell’Amministrazione Digitale) e all’art. 15, comma 5-bis,
del D.L. n. 179 del 18.10.2012 che ha introdotto l’obbligo,
per tutte le pubbliche amministrazioni, di accettare
i pagamenti elettronici a qualsiasi titolo dovuti,
Possibilità di offrire al
avvalendosi, per le attività di incasso e pagamento, cittadino l’accesso a canali
della piattaforma tecnologica “Nodo dei Pagamenti di pagamento ulteriori quali
il circuito delle tabaccherie
SPC”, realizzata dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID).
e la GDO
In forza di un Protocollo stipulato con AgID e ANCI,
Ancitel è riconosciuta Partner Tecnologico PA e, agendo
come soggetto facilitatore per l’adesione e l’operatività dei Comuni sul Nodo dei
Pagamenti, si fa carico di tutte le attività di intermediazione amministrativa e tecnica,
strumentali all’adesione e all’operatività sul circuito PagoPA.
Il servizio ANCITEL ePAY è compliant con gli standard tecnici definiti da AgID nelle
“Linee guida per l’effettuazione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche
amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi”.
Punti di forza
Soluzione “chiavi in mano”. Aderendo al Servizio, l’Ente è accompagnato per l’intero
processo di integrazione applicativa, dall’adozione della delibera di adesione al
sistema fino all’esperimento dei test e dei collaudi con il Nodo e con i prestatori dei
servizi di pagamento (PSP). Nessuna attività tecnologica è richiesta all’Ente, in quanto
ANCITEL ePAY assicura la piena interoperabilità tecnica con il Nodo dei Pagamenti,
anche per gli enti non connessi al Sistema Pubblico di Connettività (SPC).
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
ANCITEL ePAY
ffidabilità del servizio, erogato su una piattaforma tecnologica interconnessa con il
A
circuito bancario e già consolidata, in quanto adottata nell’ambito di progetti regionali.
A chi si rivolge
Il Servizio è rivolto principalmente ai Comuni e alle loro aggregazioni (Unioni di Comuni,
Comunità Montane, Consorzi) ma anche alle Città metropolitane e alle Province.
Benefici
 piena compliance con gli obblighi normativi vigenti in materia di pagamenti elettronici;
ottimizzazione di tempi e costi nella gestione della riscossione incassi, con esiti in
tempo reale e razionalizzando le attività di rendicontazione e di riconciliazione;
miglioramento della qualità dei servizi resi all’utenza, ampliando la gamma di servizi
a cittadini e imprese, e assicurando la disponibilità h24 e in tempo reale a effettuare
pagamenti a distanza.
Riferimenti normativi
Art. 5 del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 (CAD), art. 15 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
Il Servizio è realizzato in partnership con TAS S.p.A.
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
ANCITEL eGOV
Descrizione del Servizio
ANCITEL eGOV – Portale dei Servizi On Line per cittadini
e imprese – è un Portale cloud che consente all’Ente
locale di soddisfare la domanda di semplificazione dei
cittadini dotandosi di uno strumento che si affianca
al sito web istituzionale, concepito per gestire in
modo semplice ed efficace le relazioni con gli utenti
attraverso l’offerta di servizi amministrativi fruibili on
line.
Portale dei Servizi On Line
ANCITEL eGOV è “lo sportello online” del Comune, per cittadini e imprese
sempre aperto, sempre accessibile e facile da utilizzare,
attraverso cui l’amministrazione rende fruibili servizi
essenziali per la semplificazione e la velocizzazione
delle pratiche, dalle più consuete a quelle più complesse. I servizi applicativi gestiti
dal Portale eGOV sono relativi a tre aree tematiche: servizi demografici, servizi tributari
e servizi sociali.
L’architettura modulare con cui è concepito Ancitel eGOV ne fa uno strumento capace
di adattarsi ai diversi requisiti delle pubbliche amministrazioni locali.
Punti di forza
Il Servizio intercetta la necessità dei cittadini di avere un accesso semplificato ai
servizi locali e, al tempo stesso, offre al Comune l’opportunità di razionalizzare i
processi amministrativi interni e di back office, per migliorare la qualità dei servizi
erogati, grazie a:
un servizio più trasparente e più vicino alle istanze dei suoi cittadini;
il miglioramento della qualità dei servizi resi all’utenza;
la riduzione degli oneri burocratici e dei costi per la collettività;
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
ANCITEL eGOV
la standardizzazione e la diffusione omogenea dei servizi erogati;
l’ottimizzazione dell’interoperabilità tra Amministrazioni.
Benefici
NCITEL eGOV è la soluzione cloud che consente all’Ente locale di semplificare le
A
relazioni con cittadini e imprese attraverso l’utilizzo intelligente delle infrastrutture
digitali, garantendo elevati standard funzionali e di sicurezza a costi contenuti.
Il Servizio offre tutti i servizi pubblici essenziali all’interno di un’unica “casa on
line” al fine di ricondurre la naturale eterogeneità dell’offerta a uno standard
nell’interfaccia utente e nell’esperienza d’uso, per semplificare e velocizzare le
pratiche amministrative più usuali.
Tutte le attività effettuate dal cittadino sulla piattaforma sono memorizzate in un
apposito “Fascicolo Utente”, grazie al quale sarà possibile recuperare lo storico delle
operazioni e accedere al reporting delle richieste o delle istanze trasmesse.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
SIPEM - Sistema integrato pratiche edilizie e monitoraggio
Descrizione del Servizio
SIPEM è il Servizio promosso da ANCI, CNGeGL e
CIPAG, frutto della stretta collaborazione in sede
progettuale tra ANCITEL SpA e GROMA Srl, tra esperti
di Comuni e professionisti del settore (geometri,
ingegneri e architetti), per rispondere a tutte le
disposizioni normative e regolamentari in materia di
Edilizia, Semplificazione, CAD, Privacy.
SIPEM consente la completa gestione dematerializzata Gestione dematerializzata,
dell’interfaccia tra l’Ufficio preposto e i professionisti facile e trasparente, di tutte
incaricati di presentare tutte le istanze e le le istanze edilizie
comunicazioni previste dalla normativa nell’ambito
dell’edilizia residenziale privata.
Principali caratteristiche e funzionalità:
predisposizione di una cartella elettronica contenente l’istanza e la documentazione
a corredo;
invio della cartella, rilascio di ricevuta e protocollo del Comune, tutto attraverso
canale certificato;
gestione telematica delle comunicazioni interprocedimentali con il Comune;
supporto on-line.
Sito web: www.sipem.ancitel.it
Punti di forza
Erogato in modalità Cloud, non richiede l’acquisto di ulteriore hardware, software o
licenza.
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
SIPEM - Sistema integrato pratiche edilizie e monitoraggio
Ampie possibilità di interfacciamento con applicativi già in uso nell’Amministrazione.
Sicurezza dell’archiviazione digitale delle pratiche e delle comunicazioni intercorse
con garanzia di auto-consistenza legale delle istanze e delle comunicazioni, e della
opponibilità a terzi delle istanze, dei dati e dei documenti gestiti.
Identificazione on line dei professionisti mediante il Certificato di Autenticazione.
A chi si rivolge
Responsabili Uffici Tecnici comunali.
Benefici
L’uso del Servizio permette all’Ente di:
gestire efficacemente le relazioni con i professionisti abilitati;
introdurre i principi di imparzialità e trasparenza nella gestione delle pratiche edilizie;
razionalizzare gli strumenti e la modulistica adottati per le pratiche edilizie;
ottemperare alle previsioni normative in materia di CAD e digitalizzazione delle
istanze.
Riferimenti normativi
Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs n. 82/2005).
Testo Unico dell’Edilizia (DPR n. 380/2001).
Art. 24 Legge n. 114/2014 (digitalizzazione delle istanze).
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
Protezione Civile
Descrizione del Servizio
Per rendere più efficace la gestione di tutte le attività connesse all’attuazione del
Piano di Emergenza comunale, Ancitel propone ai Comuni una soluzione basata
sulla piattaforma SAFE and LAND. Erogata in modalità Cloud, è una piattaforma
multicanale completa che consente all’Ente locale di gestire l’informazione e la
comunicazione verso la popolazione, monitorare i dati significativi rilevati dai
sensori disposti sul territorio e coordinare risorse e mezzi disponibili, senza bisogno
di investimenti in infrastrutture tecnologiche.
Punti di forza
La soluzione consente al cittadino di poter fruire delle informazioni potenzialmente
utili sia in modalità web sia tramite APP e, in caso di allerte ed emergenze, permette
all’Ente di comunicare con la cittadinanza e le unità operative coinvolte, attivando
più canali (sms, mail, push notification). L’APP è il mezzo con cui il cittadino utilizza in
mobilità i servizi attivati dall’amministrazione, un canale aggiuntivo per restare sempre
collegati e informati con il COC, ricevere notifiche di allerta ed eventualmente richiedere
assistenza. La piattaforma è dotata di un back end articolato in più moduli, consente la
condivisione di notizie con i principali canali social e può essere integrata con soluzioni
di terzi adottate dal Comune per la diffusione di informazioni e avvisi ai cittadini.
A chi si rivolge
Al Responsabile della Protezione Civile consente di pubblicare documenti e immagini
utili per i cittadini, di mettere a sistema i luoghi e le aree di interesse individuate nel
piano di emergenza (COC, aree di attesa, vie di fuga, aree di ammassamento, aree di
raccolta, ecc.), di pubblicare notizie e bollettini locali del Comune.
Al personale operativo abilitato per la gestione del servizio di soccorso e assistenza
(Polizia Locale, Volontari, ecc.) permette la ricezione dello scheduling operativo di
intervento in tempo reale e la possibilità per il lavoratore in mobilità di documentare
un intervento.
OTTIMIZZARE la gestione del territorio e dei rapporti con cittadini,
imprese e professionisti
Protezione Civile
Al cittadino permette di essere costantemente aggiornato, di visualizzare i livelli di
criticità relativi ai rischi individuati sul territorio ed essere avvisato in tempo reale in
caso di emergenza.
Utilizzabile su tutti i dispositivi mobili Apple e Android (vers 4.4 o superiore) a seguito di
download dai rispettivi Store.
Riferimenti normativi
IL PIANO DI EMERGENZA E LA LEGGE N. 100/2012
Il Piano Comunale di Protezione Civile è uno strumento indispensabile per fronteggiare
le emergenze in aree soggette a rischio di calamità naturali o connesse ad attività
antropiche, introdotto dall’articolo 15 del Decreto legge n. 59 del 15 maggio 2012
(disposizioni urgenti per il riordino della protezione civile) convertito dalla Legge n. 100
del 12 luglio 2012.
L’art. 15 della Legge n. 100/2012, nel ribadire il ruolo del Sindaco quale autorità
comunale di protezione civile, precisa che a esso compete la direzione dei servizi di
emergenza che insistono sul territorio del Comune e il coordinamento dei servizi di
soccorso e di assistenza alle popolazioni colpite.
In particolare, entro 90 giorni dal 14 luglio 2012, data di entrata in vigore della Legge,
ciascun comune approva con delibera di Consiglio il piano di emergenza comunale
– redatto secondo i criteri e le modalità riportate nelle indicazioni operative del
Dipartimento della Protezione Civile e delle Giunte regionali – e provvede alla verifica
e all’aggiornamento periodico di questo strumento. Copia del piano deve essere
trasmessa alla Regione, alla Prefettura-Ufficio territoriale del governo e alla Provincia
territorialmente competenti.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
INCREMENTARE
l’efficienza operativa
di uffici e servizi
In una fase caratterizzata dal ruolo
centrale dei sistemi informativi, è ogni
giorno più importante investire in
soluzioni capaci di migliorare l’efficienza
operativa delle unità organizzative, degli
uffici e dei servizi, ottimizzando l’impiego
delle risorse. È a questo scopo che
proponiamo strumenti semplici per
l’operatività quotidiana.
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
Servizi per la Polizia Locale
Descrizione del Servizio
I Servizi per la Polizia Locale sono gli strumenti online con cui Ancitel offre soluzioni
a supporto delle azioni amministrative e giudiziarie, gestite da Comuni e Province,
legate alla tutela della sicurezza dei territori.
Nel loro insieme costituiscono una suite di servizi concepiti per rispondere alle
specifiche esigenze dei Comandi di Polizia Locale, con modalità e soluzioni che
consentono la consultazione di banche dati aggiornate, e sono di facile utilizzo
nell’esercizio delle quotidiane attività delle Polizie Locali.
I Servizi
Aci-PRA
Il Servizio consente di accedere all’archivio centrale del Pubblico Registro Automobilistico per effettuare
le visure dei dati anagrafici dei proprietari, per targa o per telaio, per nominativo o per codice fiscale. La
visura fornisce i seguenti dati:
data
di immatricolazione per i veicoli iscritti al PRA e della relativa formalità;
f abbrica, tipo, serie, nazionalità;
cilindrata, posti, portata, assi, alimentazione;
kW,
telaio,
uso, specialità, carrozzeria;
targa;
anagrafici dell’intestatario/locatario/usufruttuario (cognome, nome, sesso, luogo/data di nascita,
dati
codice fiscale, partita IVA);
sulla residenza dell’intestatario/locatario/usufruttuario (provincia, comune, CAP, indirizzo);
dati
vincoli
eventuali.
Con l’APP Aci-PRA l’agente in servizio sul territorio ha inoltre l’opportunità di effettuare in autonomia, e in
modo semplice e sicuro, le visure necessarie utilizzando il proprio dispositivo mobile.
Visura Veicoli Rubati (VVR)
Il Servizio consente di accedere ai dati e alle informazioni, aggiornate in tempo reale, contenute nello
“schedario Veicoli Rubati” del Centro elaborazione dati di Interforze (dati del fatto, dati del veicolo,
informazioni sulla persona fisica/giuridica, numero di telefono del denunciante). L’accesso ai dati avviene
attraverso un canale e protocolli che ne garantiscono la sicurezza e la riservatezza.
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
Servizi per la Polizia Locale
Servizio Integrato Verbalizzazioni (SIV)
Il Servizio Integrato Verbalizzazioni (SIV) è caratterizzato da una struttura modulare per il controllo, la
verbalizzazione e il governo dei procedimenti sanzionatori del Codice della Strada che risponde in maniera
certa e sicura alle normative italiane vigenti.
SIV è una piattaforma Web based che supporta i Comuni, in maniera semplice ed efficace, nelle
attività quotidiane di gestione del processo sanzionatorio in merito alle violazioni al Codice della Strada
garantendo i più elevati standard di sicurezza sia per la gestione e la conservazione dei dati, sia per il
processo, conforme agli iter legislativi previsti. La conservazione del dato avviene su Data Base Certificato
IS0 27001 e, unico in Europa, certificato ISO 27018.
Servizio Pagamento Facilitato (SPF)
Aderendo al Servizio, il Comune può offrire ai cittadini una nuova e più comoda soluzione per il pagamento
delle multe per infrazioni al Codice della Strada presso le oltre 30.000 ricevitorie e tabaccherie del circuito
Lottomatica Servizi, diffuse sull’intero territorio nazionale.
L’adesione a SPF, gratuita per i Comuni con popolazione inferiore ai 20 mila abitanti, consente inoltre di
realizzare economie di spesa grazie alla riduzione dei costi di notifica e razionalizzare le attività gestionali
senza impatti sulle procedure interne.
Gestione Sosta a Pagamento
Il Servizio di Gestione Sosta a Pagamento offre i seguenti servizi: Pagamento della sosta via smartphone
(APP), Verifica e sanzionamento per l’emissione dei preavvisi di accertamento e gestione HUB il cui
obiettivo è consentire la digitalizzazione di tutte le operazioni di parcheggio in ambiente multi-provider.
Di prossima attivazione: Sistemi dei permessi, Negozi di prossimità, Pagamento ricarica veicoli elettrici.
Ancitel è anche su Facebook con una pagina dedicata alle notizie del mondo ANCI
sulla Polizia Locale, alle nostre soluzioni rivolte al settore e ai quesiti del Servizio ANCI
Risponde con focus sulla Polizia Locale.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
ACI-PRA
Descrizione del Servizio
Il Servizio ACI-PRA di Ancitel consente ormai da anni
agli abbonati di accedere all’archivio centrale del PRA
– Pubblico Registro Automobilistico – per effettuare le
visure dei dati anagrafici dei proprietari dei veicoli.
Per agevolare l’attività degli operatori della Polizia
Locale anche in mobilità, Ancitel ha realizzato la APP
ACI-PRA per permettere agli operatori di accedere
agevolmente all’archivio centrale del PRA, per la visura
dei dati anagrafici dei proprietari dei veicoli in mobilità
da qualsiasi dispositivo, smartphone o tablet, in modo
semplice e sicuro.
Visura dei dati anagrafici
dei proprietari dei veicoli in
mobilità, in modo semplice
e sicuro
Grazie a una interfaccia estremamente gradevole e di utilizzo semplice e intuitivo, l’APP
consente di effettuare le seguenti operazioni:
visura per targa o telaio;
visura per nominativo;
visura per codice fiscale;
visura per partita IVA;
elenco proprietà del veicolo a partire dalla targa e dalla tipologia.
Per l’utilizzo dell’APP è necessario essere abbonati al Servizio ACI-PRA.
In fase di attivazione dell’APP sarà sufficiente inserire le credenziali in uso e scegliere
un codice pin.
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
ACI-PRA
Punti di forza
L’APP ACI-PRA di Ancitel è uno strumento che rende più efficace e più veloce il lavoro
dei Comandi di Polizia Locale.
L’APP consente all’agente in servizio sul territorio di gestire le informazioni nella
modalità che riterrà più opportuna, memorizzandole o inviandole al Comando,
utilizzando uno dei vari strumenti disponibili nel menu dell’applicazione.
L’APP è compatibile con tutte le piattaforme:
iOS (versione 7 e successive)
Android (versione 4.0 e successive)
Windows Phone (versione 10 e successive).
A chi si rivolge
Comandi di Polizia Locale abbonati al Servizio ACI-PRA.
Benefici
L’APP ACI-PRA permette agli operatori di Polizia Locale di accedere agevolmente ai
dati PRA in mobilità da qualsiasi dispositivo, smartphone o tablet, in modo semplice e
sicuro, incrementando notevolmente l’efficacia dell’azione sul territorio.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
SIV - Servizio Integrato Verbalizzazioni
Descrizione del Servizio
Il Servizio Integrato Verbalizzazioni (SIV) è caratterizzato da una struttura modulare per
il controllo, la verbalizzazione e il governo dei procedimenti sanzionatori del Codice
della Strada, che risponde in maniera certa e sicura alle normative italiane vigenti.
SIV è una piattaforma Web based che supporta i Comuni, in maniera semplice ed
efficace, nelle attività quotidiane di gestione del processo sanzionatorio in merito alle
violazioni al Codice della Strada, garantendo i più elevati standard di sicurezza, sia per
la gestione e la conservazione dei dati, sia per il processo conforme agli iter legislativi
previsti. La conservazione del dato avviene su Data Base Certificato ISO 27001 e, unico
in Europa, certificato ISO 27018.
Il servizio è proposto in modalità “Pay-per-use” e si compone di una serie di moduli
acquistabili singolarmente o in modalità integrata, secondo le necessità organizzative
e operative dell’Ente.
Servizio realizzato in partnership con Safety21.
Punti di forza
Modulare e flessibile: consente al Comune di gestire l’attività del processo
sanzionatorio, partendo dalle proprie reali necessità, con la possibilità di ampliamenti
ulteriori, nel caso se ne presenti l’esigenza.
Tecnologicamente innovativo: è sempre aggiornato in base alle direttive di legge
relative al Codice della Strada.
Accesso ai documenti tramite una chiave crittografica, nel completo rispetto delle
normative sulla privacy.
Modalità di utilizzo della piattaforma in modalità “Pay-per-use”.
Garanzia di conservazione sicura del dato su Data Base Certificato ISO 27001 e,
unico in Europa, certificato ISO 27018.
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
SIV - Servizio Integrato Verbalizzazioni
Compatibilità e integrazione con gli strumenti di campo presenti presso i Comuni.
Integrazione con i sistemi di visura.
Compatibilità e integrazione con i sistemi gestionali eventualmente già in uso
presso i Comuni.
A chi si rivolge
Sindaco, Comando di Polizia Locale, Assessorato di riferimento.
Benefici
Sulla complessa questione delle problematiche relative alla gestione dell’iter
sanzionatorio, SIV è un servizio altamente innovativo con un’architettura incentrata
sui parametri della sicurezza e dell’aggiornamento continuo rispetto all’evoluzione
della normativa.
Grazie all’archiviazione in Cloud, libera i Comandi della necessità di disporre di un
server per l’archiviazione o per il back up dei documenti, con un ulteriore vantaggio
operativo ed economico.
Consente all’Ente di liberare risorse impegnandole in altre attività necessarie al
Comando o al Comune.
Garantisce un costante monitoraggio e un puntuale controllo del processo di
lavorazione degli atti.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
Ancitel-Box
Descrizione del Servizio
Ancitel-Box è il servizio proposto da Ancitel per
aumentare il livello di sicurezza del patrimonio di dati
dell’Ente, affidando i file critici al Cloud.
È un servizio di backup online efficace e competitivo.
I backup online sono automatici, è sufficiente scegliere
le cartelle da sottoporre a backup e Ancitel Box si
preoccupa di tenerle sincronizzate con il Cloud. Ancitel
Box salva qualsiasi tipo di file.
Ancitel-Box è un servizio
Oltre alla funzione di Sync, Ancitel-Box permette anche di backup online efficace e
il backup “classico” di file e cartelle garantendo un competitivo
periodo di retention di 30 giorni.
I file che non sono stati modificati dall’ultimo backup
non vengono riscritti nuovamente, quindi lo spazio a disposizione viene sfruttato nel
più intelligente dei modi.
L’accesso ad Ancitel-Box, attraverso un’interfaccia gradevole e comprensibile,
consente di condividere file senza doverli inviare tramite e-mail: è sufficiente trascinarli
sull’apposita finestra. Essendo multipiattaforma, permette agli utenti di gestire i propri
file da dispositivi fissi e mobili (PC, Mac, cellulare) senza difficoltà, i documenti saranno
sempre disponibili da qualsiasi postazione.
Punti di forza
È un software leggero, veloce e disponibile per tutti i principali sistemi operativi
desktop e mobile, si avvia insieme al computer e lavora in background senza
rallentarne le prestazioni. Inoltre consente di accedere ai propri file da ovunque.
Con Ancitel-Box puoi condividere in un clic con colleghi e amici le tue foto, i tuoi
documenti e le tue cartelle anche di dimensioni superiori a 1 GB.
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
Ancitel-Box
Utilizza Ancitel-Box Sync per sincronizzare su tutti i tuoi computer file e cartelle.
Condividendo cartelle in sicurezza, potrai recuperare file anche se per errore vengono
cancellati.
A chi si rivolge
Impiegati comunali.
Benefici
Con Ancitel-Box non dovrai più preoccuparti di file persi, computer rubati e hard disk
danneggiati: tutti i tuoi dati sono al sicuro per sempre nel Cloud, protetti anche dai tuoi
stessi errori.
Puoi installare Ancitel-Box su tutti i tuoi dispositivi desktop e mobile e gestire tutti i dati
con un singolo account per accedere ai tuoi file da qualsiasi postazione.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
Gestione Elezioni
Descrizione del Servizio
Gestione Elezioni è un Servizio innovativo e all’avanguardia pensato per supportare in
modo semplice tutte le attività connesse alla gestione delle elezioni e di ogni altro tipo
di consultazione elettorale.
Il Servizio consente la gestione, in totale sicurezza, delle attività relative alla
predisposizione e allo svolgimento delle elezioni: dalla raccolta dei dati sull’affluenza
alle urne e sulle votazioni delle singole elezioni alla stampa della reportistica di controllo,
dalla divulgazione dei dati, inclusa la trasmissione alla Prefettura, all’elaborazione e alla
pubblicazione on line dei risultati elettorali, per la consultazione pubblica, attraverso
un link diretto dal sito dell’Ente o attraverso un determinato indirizzo url.
Punti di forza
Consiste in un applicativo realizzato per supportare i Comuni nella gestione del backoffice e front-office delle elezioni, che prevede nello specifico:
preparazione degli archivi;
rilevazione delle affluenze alle urne;
immissione dei voti;
verifica dei risultati;
eventuale attribuzione dei seggi.
Grazie ad alcune funzionalità è possibile gestire qualsiasi tipo di consultazione (anche
i Referendum).
Le configurazioni previste per ogni singola consultazione riguardano:
corpo elettorale diviso per sezione e totale;
date e orari di affluenze;
candidati presidenti/sindaci con collegamento alle liste che li sostengono;
liste/partiti coinvolti nella consultazione;
candidati consiglieri collegati a ogni lista;
numero illimitato di aggregazioni delle sezioni elettorali.
INCREMENTARE l’efficienza operativa di Uffici e Servizi
Gestione Elezioni
Monitoraggio degli esiti
Gli esiti pervenuti dalle singole sezioni sono consultabili sia in formato numerico che
grafico.
È possibile estrapolare tabulati in forma riassuntiva o in formato griglia per conoscere
tutti i dettagli di voto e di affluenza.
Per la parte dei voti (sindaco/presidente, liste, candidati consiglieri), vengono effettuati
controlli di congruità per garantire che le informazioni digitate siano corrette.
Grazie a questo meccanismo, le stampe possono essere prodotte sempre in
tempo reale. Nel sistema sono disponibili anche tutte le stampe per comunicare le
informazioni in Prefettura.
Benefici
strumento altamente efficace e flessibile, in grado di supportare tutte le attività di
gestione del processo elettorale;
gestione e controllo delle elezioni da un numero qualsiasi di postazioni distribuite sul
territorio;
elaborazione e pubblicazione sul sito web del Comune dei dati relativi all’andamento
delle elezioni e ai risultati, in modo immediato e automatico, senza necessità
dell’intervento di uno specialista html;
reportistica, divulgazione e trasmissione secondo normativa (es. Prefettura);
soluzione disponibile sia in cloud che in locale, realizzata in Java con tecnologie webnative compatibili con tutti i database, compresi quelli open source.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911
COMUNICARE
e CONDIVIDERE
in modo efficace nell’era
digitale
Soluzioni per comunicare in modo
efficace nell’era digitale e multimediale,
non solo per offrire informazioni puntuali
in mobilità, ma anche per ascoltare
la Rete e i cittadini, per cogliere
bisogni e domande di servizi,
per essere più vicini agli utenti.
COMUNICARE e CONDIVIDERE in modo efficace nell’era digitale
COMUNICACITY - La PA comunica con il cittadino
Descrizione del Servizio
Diffondere le informazioni
in tempo reale a tutti i
cittadini
ComunicaCity è una mobile-app che permette a tutti gli
enti locali di inviare comunicazioni, avvisi e segnalazioni
direttamente su smartphone e tablet dei cittadini. Il
Servizio è ideato per rendere semplice e veloce l’invio
di informazioni utili, quali ad esempio: l’attivazione di
nuovi servizi, recapiti e riferimenti degli uffici, eventi e
luoghi di interesse, allerta-meteo, info-mobilità, nuove
modalità di gestione dei rifiuti.
L’APP consente inoltre di veicolare informazioni utili
anche per i turisti e gli operatori su luoghi, eventi, servizi
di accoglienza, ricettività, servizi alle imprese, ecc.
Punti di forza
ComunicaCity è una APP di semplice utilizzo: non richiede procedure di registrazione,
consente con estrema facilità di scegliere i Comuni da cui ricevere le notizie e gli ambiti
di interesse. Ogni informazione o segnalazione urgente è inviata sullo smartphone
con una “push notification” che avverte l’utente sulle nuove comunicazioni. In questo
modo i Comuni hanno la possibilità di informare chiunque, gratuitamente e senza limiti.
E senza i costi aggiuntivi degli sms.
ComunicaCity è uno strumento utile per tutti i settori del Il cittadino sceglie
Comune, poiché consente a tutti gli uffici di diffondere e i Comuni e le
informazioni che
comunicare le proprie informazioni in tempo reale a tutti i desidera ricevere
cittadini.
ComunicaCity fornisce lo storico delle segnalazioni con moduli e funzionalità
specifiche riguardanti: gestione dei rifiuti, turismo, mobilità e trasporti, eventi, urgenze
e criticità, pubblica sicurezza.
COMUNICARE e CONDIVIDERE in modo efficace nell’era digitale
COMUNICACITY - La PA comunica con il cittadino
A chi si rivolge
Uffici di Staff del Sindaco, Uffici Comunicazione e Stampa, URP, Uffici di front-office.
Benefici
disponibilità di uno strumento di comunicazione diretto e immediato verso i cittadini,
di facile consultazione e in mobilità;
hub informativo per il reperimento agevole di informazioni e avvisi di pubblica utilità;
certezza della ricezione delle informazioni, tempestiva e capillare per avvisi urgenti
e emergenze.
Riferimenti normativi
Legge 150/2000 (disposizioni per gestire, sviluppare e migliorare le relazioni delle
istituzioni con i cittadini).
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
fax 06.7141250
Il Servizio è realizzato da Ancitel in partnership con Yes I Code scrl
COMUNICARE e CONDIVIDERE in modo efficace nell’era digitale
Social Monitoring -
Piattaforma di monitoraggio
dei Social Media per la PA
Descrizione del Servizio
SMS
Social Monitoring è una soluzione unica che consente
di monitorare il web e i principali canali social.
È un Servizio che facilita la produzione di contenuti
comunicativi intelligenti sui canali social.
È inoltre una piattaforma che processa milioni di dati
web per produrre report sul proprio Ente Locale e sulla
propria comunità-territorio, al fine di ottimizzare tutte
le attività di comunicazione digitale.
Punti di forza
@ SMS
SMS
@
SMS
@
@
Una soluzione unica per
monitorare tutti social
media
YOURTEXTHERE
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Morbi fermentum justo eu molestie rhoncus.
Misura le performance dell’Ente locale nei principali canali social (FB, Twitter, ecc.) e
tramite alcuni parametri le confronta con quelle di altri enti e con le buone pratiche
di settore.
Controlla la reputazione dell’Ente e attraverso indicatori ottimizza le attività digitali
di pubbliche relazioni, di ufficio stampa e di sviluppo delle iniziative e dei progetti
dell’Ente.
Analizza in tempo reale tutto ciò che avviene su Twitter: misura l’impatto di una
campagna, identifica i trend comunicativi e gli hashtag più diffusi.
Gestisce le richieste informative dei cittadini sui canali social e mail da un’unica
piattaforma, assegna ticket a operatori e gruppi, identifica le priorità sugli ambiti
operativi scelti.
COMUNICARE e CONDIVIDERE in modo efficace nell’era digitale
Social Monitoring -
Piattaforma di monitoraggio
dei Social Media per la PA
A chi si rivolge
Uffici di Staff del Sindaco, Uffici Comunicazione e Stampa, URP.
Benefici
Monitoraggio continuo dei principali canali social con analisi comparate e di
benchmarking. Il Servizio produce report chiari e di facile lettura per misurare le
performance sui social network, per orientare le decisioni a tutela della reputazione
e dell’identità digitale dell’Ente e/o dell’Amministratore locale.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
Il Servizio è realizzato da Ancitel in partnership con MAPS SpA
COMUNICARE e CONDIVIDERE in modo efficace nell’era digitale
Quokky PA
Descrizione del Servizio
Il Servizio Quokky PA nasce per offrire agli enti
della PA locale un supporto nella gestione della
dematerializzazione dei documenti e nella loro
archiviazione
e
condivisione,
semplificando
notevolmente le comunicazioni con i cittadini, con i
fornitori e perfino con i propri dipendenti.
Il Servizio si fonda su una APP multi premiata, e già
utilizzata da decine di migliaia di utenti, che consente
Archiviazione intelligente
di ricevere e importare comunicazioni e documenti da dei documenti
qualunque fonte.
La soluzione consiste in un archivio intelligente che
ordina i documenti ricevuti in un unico luogo e, grazie
a tecnologie innovative, li riconosce, ne estrapola le informazioni importanti e li
cataloga nel giusto modo per renderli facilmente rintracciabili e utilizzabili.
Quokky PA è integrabile con altri servizi Ancitel come Ancitel ePAY e Ancitel eGOV.
A chi si rivolge
Comuni e altri enti locali, concessionari e gestori di pubblici servizi.
Benefici
Per l’Ente
valorizzazione del rapporto con i cittadini cui è aperto un canale innovativo ed
efficace di comunicazione;
miglioramento della qualità dell’offerta dei servizi al cittadino con accesso
semplificato;
COMUNICARE e CONDIVIDERE in modo efficace nell’era digitale
Piattaforma di monitoraggio
dei Social Media per la PA
Quokky PA
conomie per l’Ente su costi di stampa, imbustamento e spedizioni di documenti,
e
certificati e bollettini di pagamento relativi ai tributi comunali;
riduzione dei tempi di incasso di fatture e bollettini.
Per i cittadini
comunicazione diretta con il Comune – rigorosamente previa specifica autorizzazione
– tramite il proprio smartphone;
semplificazione delle modalità di utilizzo dei servizi comunali;
notifiche comode e immediate alla ricezione di nuovi documenti e/o comunicazioni
dal Comune;
archiviazione intelligente dei documenti;
scadenzario automatico per ogni tipologia di documento;
ricezione sul proprio smartphone di avvisi di pagamento per servizi/tributi locali o di
certificati per gli utenti Quokky appartenenti a Comuni aderenti ai servizi Ancitel ePAY
e/o Ancitel eGOV.
Quokky è disponibile sia nella versione mobile su iOS e Android, per permettere
l’accesso da qualunque luogo, sia nella versione web.
Riferimenti normativi
D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 (CAD), Legge Madia di Riforma della PA e decreti delegati,
disposizioni in materia di dematerializzazione e digitalizzazione dei processi.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
Il Servizio è realizzato da Ancitel in partnership con MAPS SpA
MIGLIORARE
la capacità finanziaria
e GOVERNARE
i servizi pubblici
L’esperienza maturata negli anni da
Ancitel a disposizione degli enti locali
con soluzioni e servizi per l’attivazione,
il rafforzamento e il monitoraggio di
azioni di risanamento finanziario ed
economico dell’Ente locale, per reperire
nuove risorse e gestire meglio quelle
attuali, per governare in modo
consapevole, incisivo ed efficace.
MIGLIORARE la capacità finanziaria e GOVERNARE i servizi pubblici
Gruppo Municipale
ANALISI DEI DATI E DEGLI INDICI DI SALUTE FINANZIARIA DELLE
SOCIETÀ PARTECIPATE
Descrizione del Servizio
La Legge di stabilità 2015 e il processo di riforma della
PA impongono agli enti locali di riservare attenzione e
impegno nel riordino strategico delle loro partecipazioni,
nonché nella messa a punto del sistema dei controlli
societari previsti dall’art. 147 quater del TUEL.
Acquisizione di una solida
base di conoscenza per
l’orientamento e il supporto
alle decisioni
Il Servizio Gruppo Municipale consente di accedere al
più completo database contenente i dati di bilancio
consolidati e certificati dell’Ente e di tutte le società
controllate e partecipate, ottenendo in tempo reale
un report analitico utile per orientare le decisioni nei
processi di razionalizzazione delle partecipazioni.
Gruppo Municipale si articola su tre livelli di servizio: nel livello base l’Ente ha accesso
alla base dati e ai report analitici di dettaglio, nel livello Review gli enti potranno
sottoporre a esperti il proprio piano di razionalizzazione, ottenendo una relazione sulla
coerenza con gli obiettivi normativi, nel livello Consulting, previa analisi dei bisogni,
l’Ente potrà beneficiare di una consulenza specialistica, anche on-site.
Il Servizio è realizzato in collaborazione con i maggiori esperti del mondo accademico
e con consulenti della Corte dei Conti.
MIGLIORARE la capacità finanziaria e GOVERNARE i servizi pubblici
Gruppo Municipale
Punti di forza
ricchezza e completezza del patrimonio di dati informazioni;
concretezza di un servizio orientato alle decisioni in termini di riorganizzazione e
razionalizzazione delle partecipazioni, in coerenza con le disposizioni di legge;
competenza e autorevolezza dei nostri esperti.
A chi si rivolge
Sindaci, Assessori di riferimento, Responsabili dei servizi finanziari.
Benefici
Acquisizione di una solida base di conoscenza per l’orientamento e il supporto alle
decisioni.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
Gruppo Municipale è un Servizio realizzato da Ancitel in partnership con
MIGLIORARE la capacità finanziaria e GOVERNARE i servizi pubblici
EFFE - Efficientamento Energetico
ANALISI DI FATTIBILITÀ E INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE
ENERGETICA DEGLI EDIFICI COMUNALI (LUCE)
Descrizione del Servizio
EFFE è una soluzione innovativa, già sperimentata in
Italia e in Europa, di efficientamento energetico per
l’illuminazione interna degli edifici pubblici, in grado di
ridurre i consumi energetici del 60%.
Si basa sull’utilizzo di lampade allo stato solido (LED)
all’interno di una piattaforma Energy Smart Platform
(SEP) che ospita componenti reperibili sul mercato
utili a ridurre i consumi e le perdite di energia e per Riduzione dei consumi
acquisire dati di monitoraggio dei corpi illuminanti. energetici del 60% garantiti
Ulteriore risparmio è assicurato dal prolungamento
del ciclo di vita delle lampade con impianto a bassa
tensione in continua, capace di garantire anche un migliore livello di sicurezza nei
contatti diretti e indiretti.
Il Servizio prevede inoltre un sistema di monitoraggio “real time” dei consumi riferiti
all’edificio, consultabili tramite web da una specifica area dedicata a ciascun utente.
EFFE è ideata per consentire anche l’integrazione con sistemi fotovoltaici (PV),
garantendo l’ulteriore riduzione dei consumi energetici, nonché delle emissioni di CO2
e dei relativi costi di manutenzione. Tutti i prodotti proposti all’interno della soluzione
sono certificati.
Punti di forza
infrastruttura cablata unica per l’intero edificio;
supervisione, controllo, acquisizione dati (SCADA) della rete controllata;
MIGLIORARE la capacità finanziaria e GOVERNARE i servizi pubblici
EFFE - Efficientamento Energetico
I/O analogici e protocollo di comunicazione MODBUS;
sensori/attuatori indipendenti dal costruttore;
architettura aperta, standard aperti, royalty free.
A chi si rivolge
Sindaco, Assessore di riferimento, Direttore Generale.
Benefici
Garanzia di efficientamento energetico illuminante con utilizzo di impianti esistenti e
senza opere murarie.
Possibilità di avvalersi di un finanziamento tramite Esco, riscattato il risparmio
ottenuto, per un costo sicuro e senza sorprese.
Riferimenti normativi
Il Decreto interministeriale dell’8 marzo 2013 per la Strategia Energetica Nazionale
(SEN) mira a un miglioramento sostanziale della competitività del sistema energetico,
nel rispetto della sostenibilità ambientale.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
fax 06.7141250
MIGLIORARE la capacità finanziaria e GOVERNARE i servizi pubblici
BILANCIO CONSOLIDATO
Premessa
Tutte le amministrazioni locali con più di 5.000 abitanti che non hanno partecipanto
alla sperimentazione del 2014 sono tenute a redigere il bilancio consolidato a partire
dall’esercizio 2016, secondo le modalità e i criteri individuati nel principio applicato del
bilancio consolidato.
Descrizione del Servizio
BILANCIO CONSOLIDATO è una soluzione integrata e modulare elaborata per
supportare gli enti locali nella predisposizione del bilancio consolidato in applicazione
dei principi contabili stabiliti dalla normativa. La soluzione si basa su una piattaforma
software erogata in Cloud che consente all’Ente di disporre di una soluzione gestionale
del processo di produzione del bilancio che è contemporaneamente:
uno strumento di collaborazione tra i soggetti coinvolti;
uno strumento di supervisione e monitoraggio delle società del gruppo Ente locale;
un repository documentale.
La piattaforma tecnologica gestisce il processo secondo quattro passaggi:
1. Avviamento alla produzione del consolidato.
2. Raccolta dei dati contabili dei soggetti giuridici coinvolti.
3. Riconciliazione e produzione del Bilancio aggregato.
4. Supporto al Consolidamento e chiusura del Bilancio.
Il sistema permette la storicizzazione e la stampa secondo template standard definiti
dalla norma. La soluzione si completa con l’offerta di un modulo per la formazione degli
operatori del Comune e di una consulenza tecnica professionale on site. Entrambi i
moduli, opzionali rispetto alla piattaforma software, possono essere richiesti in funzione
dei fabbisogni specifici dell’Ente.
Punti di forza
estione del processo di inserimento/aggregazione dei dati e di redazione del
G
documento.
MIGLIORARE la capacità finanziaria e GOVERNARE i servizi pubblici
BILANCIO CONSOLIDATO
isponibilità di un efficace strumento di supervisione e monitoraggio dei dati contabili
D
di tutte le società controllate e partecipate.
Compliance con le regole tecniche stabilite dalla normativa vigente, costantemente
aggiornate.
Disponibilità di un archivio contenente tutti i dati e i documenti, sempre accessibili.
Possibilità di attivare un percorso di formazione per l’utilizzo della piattaforma e/o
di avvalersi di una consulenza specialistica per la redazione del bilancio consolidato
(moduli opzionali).
Disponibilità di un archivio contenente tutti i dati e i documenti.
A chi si rivolge
Responsabile dei Servizi Finanziari, Ufficio Bilancio e Ragioneria.
Benefici
Il Servizio garantisce all’Ente capogruppo i presupposti per la piena funzionalità (e
praticabilità) della contabilità economica e modelli contabili adeguati per operare
a partire dalle rilevazioni eseguite nell’ambito della contabilità finanziaria. Il bilancio
consolidato ha inoltre una forte rilevanza sul fronte informativo e nella programmazione,
gestione e controllo dell’attività del “gruppo”.
Riferimenti normativi
Legge n. 42/2009, Decreto legislativo n.118/2011 e Decreto legislativo n.126/2014.
D.lgs. 19 agosto 2016 n. 175.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
fax 06.7141250
CONOSCERE
COMPRENDERE
e ORIENTARE
le scelte
Tutta l’informazione, la base dati e la
consulenza di Ancitel a disposizione degli
enti locali per un supporto concreto
all’azione di governo, per acquisire
consapevolezza e per disporre di dati e
informazioni utili a orientare le scelte
nel labirinto delle norme.
CONOSCERE, COMPRENDERE e ORIENTARE le scelte
ANCI Risponde
Descrizione del Servizio
Anci Risponde è il primo Servizio di consulenza
rivolto agli enti locali italiani, sia cronologicamente
che per utilizzo e apprezzamento da parte degli
abbonati. Obiettivo del Servizio è trasferire ai Comuni
le informazioni e gli approfondimenti necessari per
la corretta applicazione delle novità introdotte dal
legislatore.
Il servizio è oggi fruibile anche su dispositivi mobili,
grazie all’APP scaricabile gratuitamente sugli store.
Consulenza specialistica
con risposte autorevoli a
questioni concrete
Anci Risponde consente di:
accedere alla banca dati per consultare gli oltre 100 mila quesiti con le relative
risposte;
effettuare ricerche nella banca dati con tutta la potenza di un motore semantico;
inoltrare quesiti di carattere giuridico e tecnico-amministrativo, ottenendo in tempi
rapidi l’autorevole parere dell’Anci;
condividere sui social network i quesiti in evidenza.
Tutti i quesiti sono catalogati per materia di interesse dei singoli uffici comunali.
Sito web: www.ancirisponde.ancitel.it
Punti di forza
autorevolezza degli esperti e delle risposte;
affidabilità del servizio;
ricchezza del patrimonio informativo dei quesiti risolti e consultabili in archivio.
CONOSCERE, COMPRENDERE e ORIENTARE le scelte
ANCI Risponde
A chi si rivolge
Sindaco e Assessori, Dirigenti e Responsabili di Uffici e Servizi della PA locale.
Benefici
Consulenza specialistica con risposte autorevoli a questioni concrete.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
ANCI Risponde è un Servizio proposto nel pacchetto Servizi di Base Ancitel
CONOSCERE, COMPRENDERE e ORIENTARE le scelte
Giornale dei Comuni
Descrizione del Servizio
Il Giornale dei Comuni è il quotidiano online
che da quasi vent’anni aggiorna costantemente
amministratori, dirigenti e funzionari sulle principali
novità che interessano gli enti locali, proponendo
un’informazione immediata e puntuale.
La sua impostazione editoriale privilegia uno stile
essenziale che si arricchisce periodicamente di
approfondimenti, reportage sugli eventi principali del
settore, inchieste e contenuti multimediali sui temi di
maggiore interesse per i Comuni.
Aggiornamento costante
sui temi di attualità di
interesse per gli enti locali
Una sezione speciale del Giornale denominata AGEL (Archivio Giuridico degli Enti
Locali) è dedicata al panorama giuridico, con decreti e circolari, giurisprudenza,
normativa in cantiere (resoconti e lavori parlamentari), diritto dell’Unione Europea.
Il Giornale si presenta oggi con una nuova veste grafica, ottimizzata per un’agevole
fruizione anche da Smartphone e Tablet e più interattiva, arricchita da una newsletter
realizzata in collaborazione con il CDSC – Centro Documentazione e Studi dei Comuni
italiani dell’ANCI – e da un magazine bimestrale cartaceo.
Sito web: www.giornaledeicomuni.it
CONOSCERE, COMPRENDERE e ORIENTARE le scelte
Giornale dei Comuni
Punti di forza
completezza e fruibilità dell’informazione;
approfondimenti tematici verticali.
A chi si rivolge
Tutti gli Amministratori locali, i Dirigenti, i Funzionari e gli Operatori della PA locale.
Benefici
Aggiornamento costante sui temi di attualità di interesse per gli enti locali.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
Il Giornale dei Comuni è un Servizio proposto nel pacchetto Servizi di base Ancitel
CONOSCERE, COMPRENDERE e ORIENTARE le scelte
Ancitel Training
Descrizione del Servizio
Dalla sua fondazione, avvenuta nel 1987, Ancitel
affianca le PA locali con un’ampia rete di servizi concepiti
per rispondere alle loro esigenze operative quotidiane.
Ancitel, per la sua capacità di coinvolgimento dei
Comuni, è stata individuata come punto di riferimento
per l’attuazione di progetti di innovazione promossi
dalla PA centrale a beneficio degli enti locali,
consentendo ad Ancitel di acquisire e maturare Aggiornamento costante sui
temi normativi rilevanti e sui
competenze e professionalità di assoluto rilievo.
processi di riforma in atto
Nasce così l’ambizione di strutturare percorsi formativi
di alta specializzazione, per elevare la qualità e
l’efficienza/efficacia dei servizi erogati dai Comuni, con la formazione continua e
l’aggiornamento costante dei dipendenti, ma anche degli Amministratori.
Conoscere e comprendere per orientare le scelte, questo l’obiettivo che Ancitel si
è data nella recente ridefinizione del catalogo delle soluzioni offerte agli enti locali.
Ed è su questo fronte che Ancitel torna a proporre la sua formazione.
Aree di intervento e servizi offerti
consulenza giuridico amministrativa;
informazione e consulenza tecnico-giuridica per la polizia locale;
PA digitale;
ambiente e territorio;
appalti;
servizi sociali.
CONOSCERE, COMPRENDERE e ORIENTARE le scelte
Ancitel Training
I principali servizi offerti
analisi dei fabbisogni formativi;
progettazione e gestione di piani formativi;
webinar gratuiti sui temi caldi della PA;
seminari di aggiornamento;
corsi di formazione on-line e in aula.
Punti di forza
competenza e autorevolezza di Ancitel, riconosciuta dai Comuni;
relatori e docenti selezionati nei vari ambiti tra le personalità più autorevoli nel
panorama nazionale;
accesso ad un network di confronto e condivisione con colleghi, responsabili e
operatori della PA locale.
A chi si rivolge
Tutti i Dirigenti, i Funzionari e gli Operatori della PA locale.
Benefici
aggiornamento costante sui temi normativi rilevanti e sui processi di riforma in atto;
informazione e orientamento per decidere, governare e scegliere strumenti e
soluzioni sul mercato.
Contatti
[email protected]
tel. 06.762911 (opzione 1)
NOTE
Via dell’Arco di Travertino, 11 • 00178 Roma
Tel. 06.76.2911 • Fax 06.71.41.250
[email protected]
www.ancitel.it

Documenti analoghi