DIRIGENTE d.ssa Maria Lucia Pilutti

Commenti

Transcript

DIRIGENTE d.ssa Maria Lucia Pilutti
DIRIGENTE d.ssa Maria Lucia Pilutti
DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.
OGGETTO:
47
DEL
23.01.2014
“Interventi a favore del piccolo credito: bando per la concessione di controgaranzie alle micro,
piccole e medie imprese della provincia di Udine” (approvato dalla Giunta della Camera di
Commercio di Udine con deliberazione n. 117 del 25.07.2013). CONCESSIONE DELLA
DOMANDA DI CONTROGARANZIA ALL’IMPRESA LA CORTE DEL BECCO FINO
DI TOMASIN FRANCESCA & C. SAS
Riferimenti normativi
Legge 241 del 07/08/1990 recante “Nuove norme in materia di procedimento
amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”
Deliberazione di Consiglio n. 25 del 06.12.2012 di approvazione del Bilancio
preventivo 2013 della CCIAA di Udine”;
“Regolamento incentivi per iniziative finalizzate alla promozione del territorio e
dell’economia provinciale”, approvato con deliberazione di Giunta n. 54 del
18.03.2013;
Deliberazione della Giunta Camerale n. 106 del 24/06/2013, con la quale si approvano
le linee progettuali inerenti l’assegnazione di controgaranzie a beneficio di imprese
della provincia di Udine;
Deliberazione del Consiglio n. 14 del 28/06/2013, con la quale di approva l’istituzione
del “Fondo di garanzia per il sostegno al piccolo credito”, utilizzando l’avanzo di
amministrazione degli esercizi precedenti, per un importo pari ad euro 2.000.000.00,
rilevato al conto n. 261046
Convenzioni firmate in data 25/07/2013 tra la Camera di Commercio di Udine e i
Confidi selezionati quali soggetti coinvolti nell’attuazione delle disposizioni di cui al
bando“Interventi a favore del piccolo credito: bando per la concessione di
controgaranzie alle micro, piccole e medie imprese della provincia di Udine” :
Confidi Friuli – società cooperativa consortile- con sede ad Udine – codice fiscale
80011290303
Confidimprese FVG -società cooperativa per azioni- con sede a Udine – codice fiscale
80027490301.
Deliberazione di Giunta Camerale n. 117 del 25/07/2013 con cui si approva il il
bando “Interventi a favore del piccolo credito: bando per la concessione di
controgaranzie alle micro, piccole e medie imprese della provincia di Udine, la nota
informativa ed il modello di domanda allegati alla presente deliberazione di cui
formano parte integrante e dispone la concessione delle controgaranzie inerenti il
Bando a valere sul “Fondo di garanzia per il sostegno al piccolo credito”, conto n.
261046, per lo stanziamento massimo di € 2.000.000,00;
Art. 5 del Bando che prevede che l’agevolazione concedibile per ciascuna domanda
consiste in una controgaranzia, avente natura fideiussoria, prestata dalla CCIAA di
Udine a favore del Confidi nell’interesse dell’impresa richiedente, a copertura della
sola quota capitale, pari al 62,5% della garanzia concessa dal Confidi convenzionato,
al quale l’impresa ha presentato domanda di garanzia. La garanzia concessa dal
Confidi e’ pari all’80% del finanziamento concesso da istituti di credito, a fronte di
mutuo chirografario, per l’assunzione delle spese oggetto di domanda di
controgaranzia e risultate ammissibili.
Art. 6 co. 1 del bando in argomento che prevede che le agevolazioni sono concesse
in osservanza alle condizioni prescritte dal regolamento CE 1998/2006 della
Commissione del 15 dicembre 2006, relativo all’applicazione degli artt. 87 e 88 del
Trattato CE agli aiuti di importanza minore “de minimis” pubblicato in GUUE serie L
n. 379 del 28 dicembre 2006.
Decisione n. 4505 del 6 luglio 2010 e DPReg. del 25 luglio 2007, n. 226/Pres che
disciplinano il “Metodo nazionale per calcolare l’elemento di aiuto nelle garanzie a
favore delle PMI” secondo il regime “de minimis”
Art. 6 co. 5 del bando prevede Il calcolo verrà effettuato dal Confidi sull’intero valore
della garanzia (compreso quindi il beneficio di controgaranzia) e verrà comunicato il
relativo beneficio (ESL) all’impresa in sede comunicazione di delibera del Confidi. Il
beneficio calcolato dal Confidi viene richiamato nel provvedimento camerale di
concessione della controgaranzia
Competenza
Data
di
avvio
procedimento
Istruttoria
del
Statuto della Camera di Commercio di Udine da ultimo approvato con delibera del
Consiglio Camerale n. 16 del 11/07/2013.
Deliberazione della Giunta Camerale n. 142 del 10 settembre 2012, recante "Nomina
nuovo Segretario Generale della Camera di Commercio – ricognizione incarichi e
conferimento funzioni dirigenziali ".
Delibera di Giunta della Camera di Commercio n. 143 del 10/09/2012 di variazione
organigramma.
Ordine di Servizio n. 9 dell’ 11 luglio 2013 di nomina della dott.ssa Raffaella Del
Bene quale responsabile del procedimento
17-01-2014, data di pervenimento della Delibera di Garanzia rilasciata da
ConfidiFriuli all’impresa LA CORTE DEL BECCO FINO DI TOMASIN
FRANCESCA & C. SAS
Domanda di concessione di controgaranzia presentata tramite sistema PEC in data
13-11-2013 e acquisita al prot. n. 75649 del 13/11/2013 alle oer 12:25:24,
dall’impresa LA CORTE DEL BECCO FINO DI TOMASIN FRANCESCA & C.
SAS con sede in VIA TRIESTE 9-4 – 33044 MANZANO per un importo totale di
spesa preventivato pari ad € 29.966,29, per un finanziamento assistito da garanzia e
controgaranzia pari ad € 29.966,29 e della durata di 36 mesi, per il sostegno alla
liquidità aziendale inerente la propria attività di impresa , a copertura della sola quota
capitale inerente ad un finanziamento (mutuo chirografario) erogato da un istituto di
credito e garantito da un Confidi convenzionato con la CCIAA di Udine
Comunicazione del 18-11-2013 a ConfidiFriuli di pervenimento della domanda di
controgaranzia da parte dell’impresa LA CORTE DEL BECCO FINO DI TOMASIN
FRANCESCA & C. SAS;
Comunicazione da parte di ConfidiFriuli del 28/11/2013 relativa all’avvenuta
presentazione della domanda di garanzia da parte dell’ impresa LA CORTE DEL
BECCO FINO DI TOMASIN FRANCESCA & C. SAS in data 18-11-2013 e relativa
alla domanda di garanzia di cui al protocollo 75649 del 13/11/2013;
Comunicazione protocollo 1436 del 10-01-2014 con cui la scrivente Camera di
Commercio trasmette gli esiti istruttori, ai fini dell’ammissibilità alla controgaranzia
per l’impresa in parola, a ConfidiFriuli, per un importo totale preventivato di spesa
ammissibile pari ad € 29.966,29, volta a sostenere un finanziamento della durata di
36 mesi erogato da un istituto di credito convenzionato con il Confidi prescelto e
garantito dalla Garanzia Confidi, per un importo garantito pari ad € 29.966,29;
Delibera formale del ConfidiFriuli di concessione di garanzia in favore dell’impresa
LA CORTE DEL BECCO FINO DI TOMASIN FRANCESCA & C. SAS N.
01000149069 del 15-01-2014, pervenuta in data 17-01-2014 e acquisita al protocollo
camerale n. 3529 del 20-01-2014, per un valore di € 23.973,00, pari all’80% del
valore del mutuo chirografario di € 29.966,00 della durata di 36 mesi, e contestuale
comunicazione da parte del Confidi dell’importo del beneficio de minimis pari a €
0,00;
Rilevato che la controgaranzia camerale, sulla base di quanto previsto dal bando, e’
pari ad € 14.983,13 (62.5% della garanzia Confidi).
Responsabilità
procedimento
Motivazioni
del
Attribuzione del codice CUP n. C96G14000000009.
Vista la proposta del responsabile del procedimento dott.ssa Raffaella Del Bene del
22/01/2014
Viste le positive risultanze istruttorie, in base alle quali la domanda sopraccitata è
stata ritenuta interamente ammissibile alla controgaranzia prevista dal bando
“Interventi a favore del piccolo credito: bando per la concessione di controgaranzie
alle micro, piccole e medie imprese della provincia di Udine”, per un importo di spesa
di investimento ammesso pari a € 29.966,00 e per un finanziamento massimo di €
29.966,00, per il sostegno alla liquidità aziendale, ai fini dell’ottenimento di una
controgaranzia pari ad € 14.983,13 (62.5% della garanzia Confidi);
vista la delibera del Confidimprese FVG di concessione di garanzia in favore della
impresa LA CORTE DEL BECCO FINO DI TOMASIN FRANCESCA & C. SAS N.
01000149069 del 15-01-2014, pervenuta in data 17-01-2014 e acquisita al protocollo
camerale n. 3529 del 20-01-2014, per un valore di € 23.973,00, pari all’80% del
valore del mutuo chirografario di € 29.966,00 della durata di 36 mesi, e contestuale
comunicazione da parte del Confidi dell’importo del beneficio de minimis pari a €
0,00;
Decisione
Determina
di concedere all’impresa impresa LA CORTE DEL BECCO FINO DI TOMASIN
FRANCESCA & C. SAS, a fronte degli investimenti indicati in domanda:
a) una controgaranzia, a copertura della sola quota capitale, volta a sostenere il
finanziamento erogato da un istituto di credito, e garantito dalla garanzia
Confidi, nel rispetto di quanto previsto dal bando per la concessione di
controgaranzie (approvato dalla Giunta della Camera di Commercio di Udine
con deliberazione n. 117 del 25/07/2013), per il sostegno della liquidità
aziendale , per un valore pari ad Euro14.983,13, secondo la regola "de
minimis;
b) di disporre, per quanto attiene la controgaranzia, il vincolo del fondo
patrimoniale “Fondo di garanzia per il sostegno al piccolo credito”, conto n.
261046, per un importo pari a € 14.983,13;
di autorizzare gli uffici “Programmazione, controllo e qualità” e “Bilancio e
contabilità” ad effettuare la riduzione del provvedimento, qualora si evidenzi una
minore necessità di utilizzo del budget in sede di liquidazione.
dalla data di adozione del presente provvedimento
Avverso il presente provvedimento è ammessa la facoltà di presentare ricorso al
T.A.R. Friuli Venezia Giulia, ovvero ricorso straordinario al Presidente della
Repubblica Italiana, rispettivamente entro il termine di 60 o di 120 giorni dalla
conoscenza del provvedimento stesso.
Il dirigente ordina al responsabile del procedimento di provvedere alla comunicazione al destinatario dell’adozione
dell’atto
AMMINISTRAZIONE APERTA“Si dispone di provvedere agli obblighi di pubblicazione previsti dagli artt. 26 e 27 del
Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33”
documento informatico firmato digitalmente inviato a conservazione secondo la normativa vigente
Decorrenza
Avvertenze
IL DIRIGENTE
Dott.ssa Maria Lucia Pilutti
RIEPILOGO UTILIZZO BUDGET DIREZIONALE
Chiave Contabile
Conto
CDR
Progetto
Importo
Iniziale
Budget
Importo
Disponib.
Attuale Budget Budget
Utilizzo Budget
N Provv
Onere
Cont.tà

Documenti analoghi

DETERMINAZIONE N. 454 DEL 31.12.2013 Oggetto: Progetto n

DETERMINAZIONE N. 454 DEL 31.12.2013 Oggetto: Progetto n Acquisito il parere di regolarità contabile e l’attestazione di copertura finanziaria del Servizio AA.GG. Contabilità e Finanza; DETERMINA 1. di disporre il pagamento, a favore di Retecamere, dell’...

Dettagli