caduta dei capelli

Commenti

Transcript

caduta dei capelli
DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPECIALISTICA
U.O.C. ONCOLOGIA MEDICA
GESTIONE DEGLI EFFETTI COLLATERALI DELLA CHEMIOTERAPIA:
CADUTA DEI CAPELLI (ALOPECIA)
Gent./Egr. Sig.ra /Sig.,
la perdita dei capelli costituisce un serio problema psicologico sia per gli uomini
che per le donne.
È importante, tuttavia, sottolineare che i capelli ricrescono al termine della
chemioterapia e ricrescono più forti e ricci (raro è invece il cambiamento di
colore).
La caduta dei capelli solitamente comincia tra il 15° ed il 21° giorno dall’inizio
della chemioterapia. Il primo sintomo, che precede la caduta dei capelli, è un
dolore al cuoio capelluto di tipo pungiforme.
Oltre ai capelli si può evidenziare anche la perdita di peli in altre parti del corpo
(ascelle, inguine).
COSA FARE:

tagli i capelli corti in modo da poter prendere confidenza con questo
cambiamento;

se lo ritiene necessario, compri la parrucca prima della caduta dei propri
capelli in modo da acquistarla simile alla propria acconciatura (è possibile
usufruire della detrazione ministeriale sulla dichiarazione dei redditi,
previa certificazione dello specialista oncologo);

lavi la testa con detergenti delicati;

eviti le tinture che indeboliscono i capelli, soprattutto quelle contenenti
ammoniaca.
Mod-s-065-2015
1di1

Documenti analoghi