sonusfaber.com - Synergy Audio

Commenti

Transcript

sonusfaber.com - Synergy Audio
sonusfaber.com
owner’s manual
PREMESSA
Introduction
La genesi del progetto AMATI futura è
rintracciabile nella volontà di Sonus faber di
trasferire il coacervo di esperienze, soluzioni
tecnico-brevettuali ed estetico-funzionali
sviluppate per il diffusore di riferimento the
Sonus faber in un nuovo progetto che è al
tempo stesso un richiamo a Andrea Amati,
capostipite della celebre famiglia di liutai
cremonesi.
Sonus faber’s desire to direct their vast range
of experience and solutions, both esthetic
and technical, led to the creation of AMATI
futura, a brand new project and also a
reference to Andrea Amati, the founder
of the famous school of violin-making in
Cremona.
L’obiettivo che si pone questo diffusore,
certamente ambizioso, è quello di dare
un senso profondo al grande impegno
sostenuto, in termini di ricerca e sviluppo,
per la realizzazione della nostra “flagship”
rendendolo non un mero “esercizio di
stile” ma un capitale, anche culturale, di
conoscenze al servizio della musica ben
riprodotta ad ogni livello.
The ambitious goal for this project is to give
a deep sense to the great R&D effort that
has been invested in the Sonus faber, not to
be considered as a mere ‘exercise in style’
but a capital of know-how serving the best
possible reproduction of music.
AMATI futura rappresenta il primo passo di
questo nuovo ed avvincente percorso.
AMATI futura is the first step in this exciting
direction.
Progetto
elettroacustico
Electroacoustic
Design
La nuova creazione presenta importanti
novità dal punto di vista strutturale e
funzionale, sia per quanto riguarda il
cabinet, che per quanto concerne gli aspetti
tecnologici, nel segno di una rivoluzione del
suono che è già iniziata.
The new project shows important features
in its structure and functions, both in its
cabinet and in its technological aspects. The
revolution of sound has just begun.
Sistema
Diffusore acustico a 3.5 vie da pavimento a
forma di liuto, a cavità accordate. Sistema
ottimizzato di disaccoppiamento diffusore/
pavimento “L.V.T.” (Low Vibration
Transmission); sistema di conversione
cinetico-termica per lo smaltimento delle
vibrazioni residue “T.M.D.” (Tuned
Mass Damper); sistema di accordo paraaperiodico “Stealth reflex”.
System
3.5 way Lute shaped floor standing vented
speaker system. Highly optimised speaker/
floor decoupling thanks to the use of the
L.V.T. (Low Vibration Transmission); a
T.M.D. (Tuned Mass Damper) device is
used to further damp residual resonances
through a thermo-kinetic conversion; the
Stealth reflex para-aperiodic solution is used
for venting the cabinet.
Scrigno acustico
Il cabinet ripropone nella sua massima
espressione la forma a Liuto. La curvatura
progressiva, realizzata in multistrato
di okumè a venatura incrociata, viene
tecnicamente implementata mediante strati
separati e smorzati, facendo così ricorso alla
tecnica del “constrained layer damping”.
“L’ambiente acustico” di ogni singolo
trasduttore è ottimizzato per essere prossimo
alla perfezione teorica. Specifiche strutture
di rinforzo sono disposte strategicamente
all’interno delle singole camere acustiche.
Acoustic enclosure
The cabinet is the greatest expression of
the Lute shape design. The progressive
curvature walls, made out of cross-grained
okume multilayer plywood, are technically
employed in a constrained layer damping
fashion. The acoustic ambient of every
transducer has been designed to come as
near as possible to the theoretical optimum.
Specific stiffening ribs are strategically
engineered in each acoustic sub-enclosure.
Aspetti innovativi
Il sistema “Exo-Squeleton” comporta
due piastre in avional nichelato, lavorate
dal pieno e poste agli estremi superiore
e inferiore del cabinet. Il loro ruolo è di
contenere le vibrazioni residue presenti nelle
pareti dell’involucro. Le due piastre sono
unite tra loro da una doppia ala sempre
in avional che svolge il ruolo di interfaccia
meccanica ad alta velocità di trasmissione
vibrazionale, convogliando le oscillazioni
spurie verso il basamento. Un “Tuned
Mass Damper” a frequenze differenziate,
un dispositivo adottato nei grattacieli
più alti del mondo e sulle monoposto di
F1, dissipa oscillando in contro fase le
risonanze strutturali, operando dunque una
conversione termo-cinetica delle vibrazioni
residue.
Il diffusore acustico è meccanicamente
disaccoppiato dal pavimento tramite il
sistema brevettato L.V.T., Low Vibration
Transmission. Si tratta di una sospensione
specificamente ottimizzata a elastomero,
che riduce sostanzialmente la trasmissione
di vibrazioni spurie all’ambiente d’ascolto e
inibisce l’insorgere di fenomeni nocivi quali
l’”acoustic feedback”.
Innovative features
The Exo-Squeleton clamp is implemented
by the 2 CNC machined avionic nickelplated end-covers (on the top and on the
bottom of the cabinet). Their role is to
control and contain residual resonances of
the enclosure walls. The two end-covers
are linked by the dual avionic rear wings,
functioning as a high speed mechanical
interface that conveys spurious vibrations
to the base of the cabinet. A Tuned Mass
Damper, with multiple tuning frequencies,
as seen on the world’s tallest skycrapers
and F1 cars, converts the residual vibrations
into heat (thermo-kinetics) by out-of-phase
vibrations.
The speaker system is mechanically
decoupled from the floor by the
patented L.V.T. system (Low Vibration
Transmission). This is an elastomer based
suspension system aimed at substantially
reducing the transmission of spurious
vibrations to the listening environment; also
acoustic feedback phenomena are inhibited.
Il sistema “Stealth Reflex” è un’innovativa
e
brevettata
interpretazione
“paraaperiodica” del carico accordato. Oltre a
fornire importanti vantaggi in termini di
riduzione delle dimensioni delle camere
acustiche, di maggiore estensione della
risposta e di drastico contenimento di ogni
forma di distorsione, ha la prerogativa di
eliminare i rumori aerodinamici spuri, tipici
dei sistemi reflex di tipo tradizionale.
The Stealth Reflex is the Sonus faber
patented solution to implement a paraaperiodic vented system. Besides allowing
for the reduction of the dimensions of the
cabinet, better low frequency and drastic
reductions in distortions are reached. It also
has the advantage of eliminating the port
noises typical of classic bass-reflex systems.
Finiture
Le finiture della parte lignea di Amati
futura derivano direttamente da quelle di
“the Sonus faber” e prevedono, nel solco
della miglior tradizione liutaia, l’attenta
sovrapposizione di sette mani di laccatura e
la successiva paziente lucidatura a specchio
eseguita a mano da maestri artigiani.
I preziosi trattamenti delle parti che
compongono il sistema “Exo-Squeleton”
in avional implicano viceversa un
avanguardistico ed esclusivo processo di
rivestimento in nichel chimico. Si tratta
di una finitura dello spessore di ben 30
micron le cui principali caratteristiche sono
l’uniformità di spessore, l’elevata durezza
superficiale e la notevole resistenza alla
corrosione. La si applica attraverso un
processo multifase in cui ad una prima
lucidatura a specchio del pezzo grezzo
segue una prima applicazione del materiale.
Ulteriori due passaggi di lucidatura,
intervallati da una seconda applicazione di
materiale completano la finitura.
Finishes
The finishes of the wooden parts of the
AMATI futura are a direct descendant of
those of the Sonus faber and in the best
tradition of the violin makers, are made
with 7 layers of hand polished lacquer,
carefully applied by our craftsmen.
The avional metal parts of the ExoSqueleton, on the other hand, feature hightech, exclusive Nickel coating chemical
processes. This surface finish is over
30 micron thick, extremely tough and
homogeneous, with remarkable resistance
to corrosion. It is made in a multiple phase
process, with a first mirror polishing/coating
step, followed by two successive ones,
each one with different chemical/timing
specifications.
Altoparlanti
Pur avvalendosi dei più avanzati strumenti
tecnologici, in Sonus faber vi è la radicata
e inossidabile certezza che l’unico vero
giudice delle scelte progettuali sia, in ultima
istanza, quello stupendo ed impareggiabile
strumento che è l’orecchio umano.
Questo è uno dei principali aspetti che
ispira, fin dall’inizio di questa attività, la
progettazione dei sistemi di altoparlanti
Sonus faber.
In fase di ricerca ogni componente è
analizzato, ed eventualmente scelto, tenendo
presente questo criterio di valutazione. Tutti
gli altoparlanti utilizzati sono costruiti in
esclusiva, su specifiche Sonus faber, dalle più
affermate e rinomate aziende scandinave.
Ulteriori trattamenti, come avviene nel
caso di AMATI futura, completano gli
altoparlanti, prima di essere avviati alle
linee di assemblaggio.
Drive units
In spite of using the most advanced
technologies and the means to measure
them, in Sonus faber there is the belief that
the only real judge of the design choices,
at the end of the day, is the human ear, the
most fabulous and unparalleled instrument.
This is a paramount criteria that has been
the key to the design philosophy since the
beginning of Sonus faber.
In the R&D phase every component is
analysed and eventually chosen, according
to this principle. All drive units are
manufactured on an exclusive basis to
Sonus faber specifications by the most
famous Scandinavian producers. Further
enhancements as for the AMATI futura are
applied in the Sonus faber factory before the
final assembly.
Lo spettro acuto
La riproduzione delle alte frequenze è
affidata ad un classico tweeter dinamico
Ragnar Lian da 29 mm “Ultra dynamic
linearity” disaccoppiato visco-elasticamente
dal panello frontale.
The high frequency spectrum
The high frequency spectrum is handled
by a classic Ragnar Lian 29 mm “Ultra
dynamic linearity” tweeter, visco-elastically
decoupled from the front baffle.
Lo spettro dei medi
Il midrange è l’elemento chiave tra i
trasduttori di AMATI futura. Il cono da
7” è stato scelto in funzione del suono più
naturale possibile, creando un amalgama
di polpa di cellulosa lentamente asciugata
ad aria e non pressata. Il potente sistema
magnetico, con una bobina da 1.7” ha
una geometria a classica a triplo anello
Kellog/Goeller “eddy current free”. Come
il tweeter, il midrange è visco-elasticamente
disaccoppiato dal pannello frontale.
The midrange spectrum
The midrange is the key element among the
transducers of the AMATI futura. The 7”
cone has been chosen for its most natural
sound. The use of a special air dried, nonpressed paper pulp gives these excellent
results. The powerful magnet system, with
its 1.7” voice-coil and triple Kellog/Goeller
copper rings makes this unit eddy current
free. Like the tweeter, the midrange is viscoelastically decoupled from the front baffle.
Lo spettro grave
I due woofer da 9” sono stati progettati
con lo scopo di esibire una definizione
ottimale nella loro banda passante. La
soluzione è stata quella di usare per il cono
una membrana AlMg con struttura “layerdamped” smorzata grazie ad un’elastomero
cellulare ad alta isteresi. Le bobine mobili da
1.5” “controlled eddy current”, unitamente
al potente motore magnetico a corsa lunga,
sono garanti di performance eccellenti, sia
dal punto di vista dinamico e sia da quello
della linearità.
The low frequency spectrum
The dual 9” woofers have been designed
to get the best possible definition in their
passband. The solution has been to use
AlMg cones, in a layer-damped structure,
by damping the cone resonances with
a foamed, closed cell high hysteresis
elastomer. The 1.5” controlled eddy current
voice-coils, together with the powerful long
throw magnet systems provide excellent
performance, both in terms of dynamics and
linearity.
Il crossover
Una cura del tutto particolare è stata posta
nella progettazione della rete di crossover, proprio per rispondere a quelli che
sono i criteri di musicalità Sonus faber. Le
scelte sul tipo di rete e sui componenti, in
abbinamento con gli altoparlanti, sono
infatti determinanti per la qualità dei
diffusori. Il crossover di AMATI futura
impiega la nuova architettura “progressive
slope”, tipica delle più recenti realizzazioni
Sonus faber come le serie Cremona M e
Liuto. Grande attenzione è stata profusa
nell’accurata gestione della risposta in
frequenza sia in termini di ampiezza, sia
in termini di fase. Le frequenze di incrocio
sono 80/220/3200 Hz . La più alta qualità in
relazione alla performance di ascolto è stata
il criterio cardine che ha orientato la scelta
dei componenti impiegati: condensatori
Mundorf “Supreme”, induttanze Jantzen.
The crossover
Special attention has been given to the
design of the crossover of the AMATI
futura, in order to address the musical
criteria of Sonus faber. The choices of the
transfer functions along with the relative
drive units define the quality of the speaker
system. The AMATI futura crossover uses
the progressive slope architecture, typical
of Sonus faber since the Cremona M and
Liuto series. Great attention has been given
to ensure the best amplitude and phase
response. The crossover frequencies are
80/220/3200 Hz . The best possible quality
in terms of audio performance has been the
key criteria in selecting the components for
the crossover: Mundorf Supreme capacitors,
Jantzen inductors.
635
1160
405
Design specificationS
SYSTEM:
3.5 way, low spurious vibration optimized
suspension, stealth reflex para-aperiodic
loading,
staggered
low
frequency
floorstanding loudspeaker system.
CABINET:
Lute shape design, multilayer, constrainedmode damping, enclosure formed using hand
selected wood layers, quality graded and
oriented for carefully optimized resonances
control.
Sub-structural ribs are strategically placed
for absolute rejection of spurious vibrations.
New Era avional (from the experience)
exo-squeleton clamp structure with the
Tuned Mass Damper inhibiting the residual
resonances of the wooden structure.
TWEETER:
29 mm ultra dynamic linearity classic Ragnar
Lian moving coil driver, Sonus faber vibration
optimized mechanical interface.
MIDRANGE:
179 mm, ultra dynamic linearity driver.
CCAW/Kapton eddy current free voice coil.
Dynamically linear magnetic field motor
incorporating triple Kellog/Goeller rings.
Real time air dried and non pressed cellulose
fiber cone. Designed synergistically with its
optimized acoustic chamber.
WOOFERS:
220 mm, lightweight elastomer foam damped
Aluminium/Magnesium alloy cone driver
in an acoustically amorphous stealth reflex
chamber. A long-throw motor system with
a 1,5” controlled eddy current voice coil is
implemented for high speed, performance
and linearity.
Special coaxial anti-compressor are used,
designed to remove cavity resonance and
distortions.
CROSS-OVER:
Non-resonant progressive slope design,
optimized amplitude/phase response for
optimal space/time performance. HC (Hot
Cold) topology on the tweeter hi-pass. The
response at low frequencies is controlled for a
clear amplifier friendly performance.
Dual staggered transfer function low
frequency/room interface optimized filtre.
Highest quality is used in terms of the
components: Mundorf Supreme capacitors,
Jantzen inductors. Cross-over: 80Hz – 220
Hz-3200Hz.
FREQUENCY RESPONSE:
25 Hz – 30.000 Hz, Stealth reflex included.
SENSITIVITY:
90 db SPL (2.83V/1 m).
NOMINAL IMPEDENCE:
4 ohm.
POWER HANDLING:
30W – 300W, without clipping.
DIMENSIONS:
1160 x 405 x 635 mm (HxWxD).
WEIGHT:
111 Kg per pair – net weight
145 Kg per pair - shipping weight.
figura 1 / FIGURE 1
figura 2 / FIGURE 2
Il collegamento
Connections
Sul retro di Amati futura sono presenti
due coppie di morsetti di connessione, l’una
per le polarità positive, l’altra per quelle
negative. Esse accettano collegamenti con
forcelle, con cavo sguainato e con connettori
a banana.
Passando in rassegna le due coppie, dall’alto
verso il basso, si ha che la prima coppia di
connettori positivi e negativi è destinata ad
alimentare separatamente gli altoparlanti
delle frequenze medio-acute. La seconda
coppia è viceversa destinata ad alimentare
separatamente gli altoparlanti per le basse
frequenze.
Non appena rimossa dall’imballo Amati
futura presenterà le due coppie di connettori
collegate da dei ponticelli metallici di
collegamento. Il set completo per una
coppia di Amati futura consta di quattro
ponticelli rossi terminati a “banana” da
ambo i lati.
Attraverso l’uso alternato di questi ponticelli
sarà possibile collegare Amati futura in
tutte le configurazioni possibili adattandosi
senza problemi di adattamento alla tipologia
di terminazione presente sui propri cavi di
potenza preferiti.
Segue una descrizione del percorso relativo
alle varie tipologie di collegamento che
determinerà un aumento progressivo della
qualità della riproduzione sonora in termini
di definizione, controllo e dettaglio.
There are two pairs of binding posts on the
AMATI futura back panel: one for positive
and the other for negative polarities. The
connections can be made with bare wires,
spade plugs or banana plugs.
The top pair of positive and negative
connectors are for mid-high frequencies and
the bottom pair is for low frequencies.
When the AMATI futura is unpacked these
binding posts are bridged together by metal
connection bridges.
The complete set for a pair of AMATI
futura is four bridges with spade plugs on
each end.
The alternative use of these bridges allows
you to connect AMATI futura with all
possible configurations, adapting itself to
suit your preferred speaker wire terminals.
The following describes the various
connection possibilities, which allow you
to increase the audio quality in terms of
definition, detail and control.
figura 3 / FIGURE 3
Collegamento Standard
Il collegamento standard si esegue
utilizzando un singolo amplificatore
stereofonico, oppure una coppia di
amplificatori monofonici, unitamente ad
un singolo set di cavi di potenza. Si dovrà
procedere al collegamento solo dopo aver
“ponticellato” in maniera opportuna i
morsetti, come esemplificato dalla figura 1.
Standard connection
The standard connection is made with one
stereo power amplifier or with a pair of
mono power amplifiers and with one set
of speaker cables. The connection is made
only after having bridged the binding posts
according to the diagram in figure 1.
Bi-wiring
Il collegamento in bi-wiring si esegue
utilizzando un singolo amplificatore
stereofonico, oppure una coppia di
amplificatori monofonici, unitamente a due
set di cavi di potenza come esemplificato
figura 2.
Bi-wiring
The bi-wiring connection is made with one
stereo power amplifier or with a pair of
mono power amplifiers and with two sets of
speaker cables. This connection can only be
made after having removed the connection
bridges according to the diagram shown in
figure 2.
Bi-amping
Il collegamento in bi-amping si esegue
utilizzando una coppia di amplificatori
stereofonici, oppure un quartetto di
amplificatori monofonici (si consiglia
caldamente l’utilizzo di amplificatori dello
stesso marchio e appartenenti allo stesso
specifico modello), unitamente a due set di
cavi di potenza. In questo caso si prevede
di alimentare con un amplificatore di
potenza stereofonico (o con una coppia di
monofonici) la sezione medio-acuta e con
l’altro amplificatore di potenza stereofonico
(o con l’altra coppia di monofonici) la
sezioni grave, come esemplificato dalla
figura 3.
Bi-amping
The bi-amping connection is made with
a pair of stereo power amplifiers or with
four mono power amplifiers (we highly
recommend using the same brand and
model of amplifier for the whole system) and
with two sets of speaker cables. Again, this
connection can be made only after having
removed the bridges as shown in figure 3.
In generale ed indipendentemente dalla
configurazione
prescelta
l’accurato
serraggio dei contatti e la verifica periodica
degli stessi contribuiranno al miglioramento
delle prestazioni.
We wish you the best possible listening
experience and remind you that you can
contact us for further information at any
time.
© copyright 2010
World copyright reserved

Documenti analoghi

SONUS FABER

SONUS FABER vie di fatto integrato nel suo stand dedicato. Scopriamo che il midwoofer cresce di dimensioni dagli originali 125 agli attuali 180 mm, così come cambia la sua struttura con il nuovo cono in polpa ...

Dettagli

ES_23x32_AMATI_SELECT 26.indd

ES_23x32_AMATI_SELECT 26.indd 3.5 way, low spurious vibration optimized suspension, stealth reflex para-aperiodic loading, staggered low frequency floorstanding loudspeaker system. CABINET Lute shape design, multilayer, constra...

Dettagli

homage collection

homage collection 111,8 Kg per pair - net weight / 146,4 Kg per pair - shipping weight.

Dettagli

IL PROGETTO

IL PROGETTO the dual avional rear wings, functioning as a high speed mechanical interface that conveys spurious vibrations to the base of the cabinet. A Tuned Mass Damper, with multiple tuning frequencies, as ...

Dettagli

the “Zvt: Zero vibration transmission bow spring

the “Zvt: Zero vibration transmission bow spring the “constrained layer damping” technique to the fullest.

Dettagli

catalogue

catalogue Weight: 22,6 Kg per pair - net weight / 26,4 Kg per pair - shipping weight.

Dettagli

Evolution Stand LVT

Evolution Stand LVT Sistema ottimizzato di disaccoppiamento diffusore/pavimento “L.V.T.” (Low Vibration Transmission); sistema di conversione cinetico-termica per lo smaltimento delle vibrazioni residue “T.M.D.” (Tune...

Dettagli

owner`s manual

owner`s manual di acciaio inox che svolge il ruolo di interfaccia meccanica ad alta velocità di trasmissione vibrazionale, convogliando le oscillazioni spurie verso un “Tuned Mass Damper” a frequenze differenziat...

Dettagli

OWNER`S MANUAL.indd

OWNER`S MANUAL.indd valutazione. Tutti gli altoparlanti da noi utilizzati sono costruiti in esclusiva su nostre precise specifiche dalle più affermate e rinomate aziende scandinave. Ulteriori particolari trattamenti s...

Dettagli