IPSIA "P. COLOSIMO NAPOLI RELAZIONE FINALE FUNZIONE

Commenti

Transcript

IPSIA "P. COLOSIMO NAPOLI RELAZIONE FINALE FUNZIONE
IPSIA "P. COLOSIMO
NAPOLI
RELAZIONE FINALE
FUNZIONE STRUMENTALE
Area Gestione del SITO WEB
A.S. 2011/2012
SOMMARIO:
• Premessa;
• Attività' espletate;
• Risultati e Proposte;
PREMESSA
L'incarico in merito allo svolgimento della Funzione Strumentale: Area Gestione del Sito
Web prevede i seguenti obiettivi di area:
Cura e aggiornamento del Sito Web;
Organizzazione, coordinamento, monitoraggio delle attività di alternanza scuolalavoro – lavoro on-line;
Promozione e coordinamento di Progetti Formativi per la cultura di Imprese on-line;
Promozione e coordinamento dei progetti di formazione e continuità con Università
on-line;
Coordinamento modulistica on-line;
ATTIVITÀ' ESPLETATE
Per la realizzazione di tali attività e per il raggiungimento degli obiettivi previsti si è dovuto:
Ristrutturare la home-page del sito per adattarla ai nuovi contenuti e renderla maggiormente fruibile ed accessibile a tutti gli utenti.
Curare la gestione tecnica del sito Web e tenerlo costantemente aggiornato;
Provvedere all'inserimento in rete di materiali didattici e informativi rivolti a docenti
studenti e genitori, personale ATA;
Aggiornare e pubblicare la nuova modulistica;
Organizzare, coordinare e monitorare l’attività di alternanza scuola-lavoro;
Ricercare, proporre nuovi progetti formativi per la cultura di impresa;
Ricercare, proporre progetti e continuità con le Università.
Le regole seguite delle pagine web del nostro sito sono sempre: il principio della semplicità e
della chiarezza. Il contenuto è stato privilegiato rispetto all'aspetto grafico, la struttura è stata
curata per fornire i giusti strumenti per meglio orientarsi all'interno del sito stesso.
L'aggiornamento dei contenuti del sito, della documentazione dei percorsi didattici, non ha
mai perso di vista le caratteristiche di usabilità e accessibilità previste dagli accordi internazionali e dalla legislazione italiana. Non è stata trascurata, inoltre, la cura degli spazi informativi e interattivi dedicati ai genitori, ai ragazzi, ai docenti. La collaborazione con le
Funzioni Strumentali e i referenti di prcgetti è stata determinante, e lì dove non era possibile
raccordarsi, la Dirigente, è stata sempre disponibile ad accorciare tempi e modalità per fornire materiale utile all'aggiornamento. Il personale di segreteria è stato sempre disponibile a
collaborare fattivamente fornendo materiale e documenti da inserire negli spazi informativi
della Segreteria.
Per portare a termine gli incarichi mi sono attivata affinché gli obiettivi venissero raggiunti,
in tal senso ho dovuto privilegiare la cura e l'aggiornamento del Sito, affinché diventasse una
"vetrina" delle attività e dell'organizzazione aperta a tutti gli utenti.
Nel sito del nostro istituto www.ipsiapaolocolosimo.it, rispetto all’anno precedente, sono state attuate le seguenti azioni/interventi:
Aggiornamento in tutte le sue sezioni e categorie con circa 90 articoli nuovi e rispettivi 150 allegati.
Creazione di nuove categorie: Modulistica Docenti, Modulistica Studenti;
Creazione di un nuovo menù: Albo Pretorio rispettive sezione e categoria.
Creazione di un’area riservata per i Docenti per permettere a tutti i docenti la lettura
in tempo reale di verbali dei vari organi collegiali.
Per la sua fruibilità, il sito ha ricevuto migliaia di visite, la sua presenza sul web ha permesso sicuramente una visibilità ed una pubblicizzazione a livello regionale ma anche nazionale
del nostro Istituto.
Quando ho iniziato questa attività, il sito era un contenitore semivuoto, il nostro indirizzo era
sconosciuto e non vi erano visitatori, oggi il nostro sito ha 123.866 visitatori circa il doppio
rispetto all’anno precedente, 124 utenti più della metà dell’anno precedente.
La Home – page è stata completamente riadattata ai nuovi contenuti, lo schema rinnovato è
stato un contenitore utilizzato per poter consultare con immediatezza gli articoli contenuti
nelle varie sezioni.
Si ricorda che da pochi anni il nostro indirizzo web è visibile in siti di Associazioni ed Istituti Regionali e nazionali che si occupano dell'handicap visivo, si può asserire con convinzione che un passo avanti è stato fatto.
Il lavoro per la modifica e per l'analisi e la ricostruzione dell'interfaccia di navigazione preesistente è stato svolto durante le ore pomeridiane e completamente in autonomia.
Il miglioramento delle pagine web del nostro sito ha permesso il conseguimento dei seguenti
obiettivi:
Pubblicizzare l'offerta formativa per favorire i processi formativi ed educativi promossi dall'istituto.
Rendere accessibile il sito alle famiglie utilizzando schemi semplici per una navigazione veloce e fruibile a tutti.
Favorire l'integrazione fra scuola-famiglia e territorio
Rafforzare l'autostima e il senso di appartenenza alla comunità scolastica: il proprio
Istituto.
Sollecitare la condivisione e la collaborazione della comunità scolastica nella scelta
dei materiali e delle esperienze maggiormente significative da pubblicare.
Promuovere la navigazione sicura per gli alunni;
Dare maggiore visibilità all'organizzazione, ai progetti e ai percorsi didattici realizzati
dall'IPSIA"Colosimo".
Il progetto di alternanza scuola/lavoro è presente nel nostro Istituto dallo scorso anno, ma è
stato possibile realizzarlo sono in quest’anno scolastico. La realizzazione di tale progetto ha
avuto lo scopo di ampliare il processo di insegnamento – apprendimento. Le risorse aziendali impiegate in tale progetto hanno il fine di migliorare e arricchire le conoscenze e le abilità degli allievi per poi trasformarle in competenze.
Nel mese di Dicembre 2011 è stata firmata la convenzione tra il nostro Istituto e l’azienda
fornitrice del progetto di Alternanza Scuola – Lavoro: “ACIIEF” con sede in Via Parrillo
NAPOLI per la classe V TGA; mentre nel mese di gennaio, sempre con la stessa azienda, è
stata firmata la convenzione per le classi IV TGA e IV TGB.
Il lavoro ha richiesto diverse fasi:
Riunione preliminare del referente con il Dirigente Scolastico per concordare e programmare modalità e tempi del lavoro;
Riunione con gli allievi delle classi coinvolte in tale attività per concordare un calendario idoneo che fosse compatibile con i loro impegni di studio;
Predisposizione di modelli di convenzioni da stipulare con l’azienda fornitrice sia per
la V TGA sez. A, sia per le IV TGA sez. A e sez.B;
Pubblicazione del Bando sul sito web dell’Istituto per la ricerca di un’azienda per lo
svolgimento delle attività relative all’Alternanza scuola/lavoro;
Predisposizione della documentazione per gli alunni: calendario e accettazione frequenza al corso e/o autorizzazioni alunni minorenni impegnati in tale attività;
Verifica dell’andamento dell’attività per tutta la durata del corso;
Riunione con il tutor aziendale per la predisposizione del Piano di lavoro;
Raccordo con i Consigli di Classe attraverso i Coordinatori.
L’alternanza sta diventando un’attività consolidata ed è caratterizzata da indubbie ricadute
positive sugli studenti coinvolti.
Lo studente viene messo in grado di potere realmente sviluppare le capacita relazionali e le
competenze pratiche per immettersi con un valore aggiunto nel mercato del lavoro.
Ho monitorato l’efficacia del progetto attraverso continui colloqui con il responsabile del
Progetto aziendale Dott. Gianpaolo Polimene, con il quale ho potuto accertare la frequenza
degli allievi e la ricaduta delle azioni didattiche svolte.
Tutti gli allievi, singolarmente o in gruppo, hanno partecipato con relazioni, testimonianze e
lavori Multimediali ad una manifestazione finale, organizzata nella sede ACIIEF.
Il progetto ha previsto un numero di ore complessivo pari a 132 , di cui 100 svolte in azienda
e 32 in classe per la V TGA, ed un percorso di 66 ore di cui 50 svolte in azienda e 16 in classe per le due IV TGA.
Per l’obiettivo Progetti Formativi per la cultura di Imprese on-line e per i progetti di formazione e continuità con le Università on-line, si è ritenuto fondamentale puntare ad un percorso formativo, teso a potenziare la consapevolezza relativa a capacità, interessi, valori e aspettative ed a promuovere le “capacità” di incrociare tale consapevolezza con una conoscenza
approfondita della realtà vista in termini di opportunità. Ho guidato gli studenti nella ricerca on-line in modo da non limitarsi all’informazione. Le classi interessate sono state in pre-
valenza quelle terminali, gli allievi sono stati costantemente aggiornati in merito ad iniziative
di progetti formativi per la cultura di Imprese presenti sul nostro territorio, infatti il sito maggiormente visitato è stato www.comune.napoli.it alla sezione Aree tematiche. Per i progetti
e continuità con le Università, i nostri allievi delle classi IV e V TGA, quasi tutti qualificati
in Massofisioterapia, hanno avuto interesse prevalentemente nella visita di siti universitari
che prevedono ancora oggi Corsi di Riconversione Creditizia nel profilo delle professioni
sanitarie (Fisioterapia): www.unifoggia , www.Unichieti , www.unicatania , ecc., il loro obiettivo è terminare quel percorso di studi e lavorare nel campo della Fisioterapia.
RISULTATI E PROPOSTE
La gestione di questa funzione è stata, ancora una volta, un'esperienza interessante e gratificante. Curare la caratterizzazione del sito web del nostro Istituto come strumento che esprime
e rafforza l'identità della scuola, mi ha fatto sentire responsabile per la rappresentazione degli
standard qualitativi della nostra scuola.
Le finalità che la scuola si era proposte con il progetto di Alternanza Scuola-lavoro sono da
ritenersi realizzate in quanto nessun giudizio negativo è stato rilevato. Tuttavia i positivi risultati non devono e non possono farci ritenere liberati da ogni iniziativa che continui a migliorare questo progetto.
Ricordo a quei docenti che non l’avessero ancora fatto di sottoscrivere una liberatoria personale per una eventuale pubblicazione di foto o video riguardanti le attività teatrali o qualsiasi altra attività svolta.
Il lavoro che ho portato avanti mi ha permesso di dare un contributo all'organizzazione del
nostro Istituto, nella prospettiva di creare una scuola sempre più efficiente, autonoma, trasparente e chiara nei suoi intenti e nelle sue procedure. La realizzazione concreta del lavoro ha
richiesto tempo, energie, ma l'incarico è stato vissuto comunque con entusiasmo e serenità,
grazie anche alla fiducia dimostrata dai colleghi, dal Dirigente Scolastico e alla proficua collaborazione tra Funzioni Strumentali.
La Funzione Strumentale
Prof.ssa Raffaela Pisano